×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Abruzzo: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Valutazione generale

717
Media
421
Ottimo
327
Buona
69
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
407
Famiglie
166
Turisti maturi
114
Coppie
80
Giovani e single
54
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

L'enorme diversificazione paesistica dell'Abruzzo permette di godere del territorio in qualunque periodo dell’anno. La regione verde d'Europa, è un'ottima meta organizzare un viaggio attivo fra attività all’aperto ed escursioni, ma è altresì il luogo ideale programmare vacanza rilassante in riva al mare. Durante la stagione invernale è possibile godere della bellezza straordinaria di località sciistiche quali quella di Roccaraso, di Campo Imperatore e di Campo Felice, mete ideali per tutti gli amanti degli sci e degli sport sulla neve.

In primavera, quando non c'è più la neve il paesaggio si dipinge di prati in fiore e di meravigliosi parchi, tra cui Parco Nazionale d’Abruzzo, meta straordinaria per escursioni e attività da svolgersi immersi nella natura. Nella stagione estiva, invece, è possibile rilassarsi tra le meravigliose spiagge di Alba Adriatica e Giulianova.

L'Abruzzo tra mare, terra e storia

L'Abruzzo è una regione tra mare e terra. Compreso fra il mar Adriatico e l'Appennino centrale, il territorio abruzzese incanta l'occhio con i suoi tratti ruvidi e selvaggi che, uniti a una storia molto antica e alla incredibile ricchezza della sua cultura, dona al visitatore continue emozioni.

Quella abruzzese è una storia che si perde nella notte tempi, a dimostrarlo è il nome, che secondo quanto afferma lo storico umanista rinascimentale Flavio Biondo, deriva dal lemma Aprutium, trasformazione popolare di (ad) Praetutium, ovvero la terra dei Praetutii, antica popolazione italica stanziata nell'area dell'odierno Teramo.

In Abruzzo ci sono alcune fra le cime più alte del suolo italiano, il Corno Grande del Gran Sasso e il famoso massiccio della Majella, sono vette abruzzesi di grande interesse, a caratterizzare il profilo della regione ci sono anche il Parco Nazionale d’Abruzzo e il profilo costiero alto, selvaggio e ripido.

Un po' di storia

In seguito alle guerre sannitiche, tra il IV e il III secolo a.c. le popolazioni che vivevano in Abruzzo vennero assoggettato dai Romani, fu così che la regione divenne parte dello Stato romano. Al tramonto dell'Impero romano, l'Abruzzo non solo fu teatro di cruente invasioni da parte di popoli barbari ma fu altresì oggetto di dominazione longobarda. Furono proprio i longobardi a dividere il territorio in gastaldati.

Dopo i longombardi fu la volta dei franchi che la chiamarono Marsia. Con l'occupazione dei Normanni l'Abruzzo fu unito al Regno di Sicilia. Nel XIII secolo, Federico II di Svevia unificò il territorio ancora diviso in potenti signorie feudali. In seguito alla dominazione degli Angiò, durata fini all'inizio del XV secolo, fu la volta gli Spagnoli.

Sotto dominazione spagnola la regione fu considerata una terra di confine; l’Aquila perse la su importanza e fu trasformata in semplice roccaforte militare; abbandonato a se stesso il territorio fu meta amata dai briganti. Gli unici centri abitati che migliorarono le loro condizioni economiche furono le città costiere che commerciavano con i territori veneziani. Durante la dominazione borbonica, durata fino al XIX secolo, l'Abruzzo riconquistò la vitalità perduta; in questo periodo fu portata avanti l'importante opera di bonifica del Fucino, furono edificate nuove strade e si cercò di favorire l'economia.

Nel 1860 la regione entra a far parte del Regno d'Italia.

Cosa mangiare, dove dormire e cosa vedere in Abruzzo

Bella e poco cara, la regione Abruzzo a fronte di una qualità della vita alta ha un costo medio della vita basso, nei fatti è considerata una delle regioni più virtuose del Bel Paese. Facilmente raggiungibile in auto, in autobus e in treno da buona parte della penisola, l'Abruzzo e collegato anche attraverso l'aeroporto Internazionale d'Abruzzo Pasquale Liberi, con sede a Pescara, la città è altresì sede di un importante porto passeggeri.

Terra per chi ama l'arte, l'Abruzzo è una vera e propria fucina a partire dai suoi gioielli architettonici davvero meravigliosi come quelli di Sulmona, di Vasto e di Atri. A quest'ultima città si deve il nome del Mar Adriatico.  In terra d'Abruzzo sono davvero tante le tracce periodo del Gotico, così come quelle dell'arte rinascimentale e di quella barocca, di cui il territorio è completamente puntellato.

Terra di turismo invernale ed estivo. Quest'ultimo vede protagoniste stupende spiagge come quella di Montesilvano, di Pineto, di Roseto degli Abruzzi, di Alba Adriatica e di Ortona, nonché tutta costa dei Trabocchi, ricamata da caratteristiche torrette utilizzate dai pescatori. Imperdibile l'enogastronomia, terra con profonde radici contadine, marinaie e pastorali, l’Abruzzo riporta le sue origini nei suoi piatti tipici. Quella abruzzese è una cucina varia e al contempo semplice, da assaggiare gli spaghetti alla chitarra, il famoso brodetto di pesce, la deliziosa pecora alla cottora e il luculliano parrozzo abruzzese, un dolce tipico di Natale insaporito con mandorle.

La cucina tradizionale di questo meraviglioso angolo verde, chiaramente non finisce con i piatti sopra elencati, per scoprirla in tutte le sue sfaccettature bisogna recarsi in uno dei numerosi locali che propongono cucina tipica, tra questi meritano una visita l'agriturimo Fattoria Antica Forconia, in via Inciampa La Notte a L'Aquila, il Ristorante Taverna 58 di Pescara, il locale si trova in Corso Gabriele Manthone 46, l'Hostaria Zedi di Atri (Teramo) in piazza Tini e, a Magliano de' Marsi, in via della Porta ,la Locanda Dell'Arco,

Per dormire raccomandati il G Hotel Pescara di via Stazione Ferroviaria a Pescara, a soli 900 metri di distanza dalle spiagge cittadine, a Chieti il Best Western Parco Paglia Hotel al numero 17 di via Erasmo Piaggio, l'hotel si trova a soli 15 minuti di macchina dall'aeroporto di Pescara, Ancora, l'Hotel La Valle dell'Aquila a L'Aquila in via Furia 25, il B&B La Dimora in Corso Ovidio 238 a Sulmona in pieno centro storico e l'Hotel Gran Sasso & SPA Teramo in via Luigi Vinciguerra 12 a soli 3 minuti di camminata dal museo archeologico Francesco Savini.

Leggo anche cosa vedere in Abruzzo, per una visita completa e indimenticabile.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Le guide più popolari

3
SPIAGGE
2
NEI DINTORNI
2
PARCHI E GIARDINI
1
VIE PIAZZE E QUARTIERI
1
ATTRATTIVE PER BAMBINI
6
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
3
VIE PIAZZE E QUARTIERI
3
ALTRE ATTRAZIONI
2
CONSIGLI GENERICI
2
CUCINA E VINI
4
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
3
NATURA E SPORT
3
VIE PIAZZE E QUARTIERI
3
LOCALI E VITA NOTTURNA
2
ALTRE ATTRAZIONI
GuideListAggregateByDestination-GetPartialView = 0
EventListByDestination_NxN-GetPartialView = 0

Dove dormire in Abruzzo

Cerca hotel

IntroAccomodationNSContainer-GetPartialView = 0
CommonListAdditionalLink-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Montagna
Arte e cultura
Enogastronomia
Verde e natura
Mete per la famiglia
Terme e Benessere
Sport
Shopping
Avventura
Mete romantiche
Casino'
Giovani e single
Cicloturismo
Studenti
Pellegrinaggi
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
DiaryListByDestination_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0