×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Chieti: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0050047
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0030025

Chieti è una delle città più antiche e visitate del centro Italia. Famosa per la sua ricchezza dal punto di vista artistico-culturale, è assolutamente da inserire in un tour dell’Abruzzo. Questo piccolo centro custodisce infatti dei veri tesori, come quelli lasciati dai Romani, ed è anche un punto strategico per visitare il parco della Majella e alcune spiagge più belle della regione, come quelle della Costa dei Trabocchi.  

Dove si trova Chieti: geografia, territorio e storia 

Chieti si trova nella regione dell’Abruzzo e la sua provincia confina con quella di Pescara a nord-ovest, con la città de L’Aquila e il Molise a sud-ovest, mentre a nord-est è bagnata dal mar Adriatico.  

Il territorio della provincia di Chieti è composto principalmente da colline e montagne, con valli parallele irrigate da più corsi d’acqua. Tra le valli, le maggiori sono la Val Pescara e la Val di Sangro. Di rilevanza è il massiccio della Majellaalto più di 2000 metri e classificato al secondo posto per altezza negli Appennini. Svariate sono le riserve naturali volte alla valorizzazione del patrimonio inteso dal punto di vista della flora e della fauna. Gli alberi presenti in maggioranza sono i lecci nella zona costiera e a tal proposito menzioniamo la Lecceta di Torino di Sangro

Gli abitanti di Chieti vengono definiti Teatini, dall'antico nome della città, definita Theate dagli antichi Romani. Prima di essere area romana, un tempo era l’area preferita dai Marrucini, tribù sottomessa ai Romani causa partecipazione alla lega sannitica contro Roma, mentre in seguito, durante il periodo borbonico, Chieti è stata capoluogo dell'Abruzzo Citeriore.  Sin dall’epoca romana, l’economia di Chieti era fiorente, mentre in città nascevano svariati monumenti, testimonianza, tutt’oggi, della grande storia legata al luogo. Sotto il Cristianesimo, l’antica Theate diede vita, grazie al suo vescovo (poi Santo Giustino) alla Chiesa Teatina, distrutta poi nell'801 ad opera di Pipino, figlio di Carlomagno. Chieti divenne perla del popolo dei Normanni, degli Aragonesi e degli Angioini. In particolare Alfonso V d'Aragona elesse Chieti a sede delVicerè

Chieti

Come si vive a Chieti: clima, qualità della vita e consigli utili 

Il clima di Chieti è mediterraneo, anche se influenzato dalla Majella, distante solo 30 chilometri dalla città. Le temperature sono miti senza importanti escursioni termiche: a gennaio si aggirano sui 7 gradi, con minime di 5. La neve cade spesso a causa dell’influsso delle perturbazioni dell’est europeo, che porta anche vento gelido. In estate il clima è secco e le temperature di notte non scendono sotto i 22 gradi. I periodi migliori per visitare Chieti sono la primavera e l’autunno, quando le temperature sono miti e piacevoli.  

Una classifica del 2018 curata dal Sole 24 ore ha posto la provincia di Chieti al 57° posto della classifica nazionale per la qualità della vita. Il territorio è considerato abbastanza sicuro, con un buon numero di imprese e una buona offerta culturale.  

Per quanto riguarda le strutture turistiche, dove dormire a Chieti? Un albergo a tre stelle costa circa 40-50 euro a notte, ma è possibile spendere meno scegliendo un B&B o un agriturismo nei dintorni appena fuori città verso le montagne del Gran Sasso. Ovviamente i prezzi variano in base al periodo, ma in generale Chieti non è una città costosa.  

La cucina di Chieti, come la città stessa, è molto antica e vanta quindi una tradizione preziosa. Basata sulla dieta mediterranea vanta tra i prodotti tipici la pasta “alla chitarra”, prodotta con un caratteristico strumento realizzato in legno. Deliziosi gli arrosticini di agnello cotti su bacchette di legno per un chiaro richiamo alla montagna e alla cucina di una volta alla brace. La Ngrecciata è una zuppa realizzata con fave e carciofi ma è famosa anche laTijella, preparata con verdure e definita anche “ciabotta”. 

Dove mangiare a Chieti? La scelta è molto vasta tra i diversi ristorantini tipici: nel centro a due passi dai principali musei c’è Nino Ristorante, perfetto per degustare la cucina locale preparata con ingredienti freschi; il Ristorante Venturini di Chieti di trova in un ex convento del seicento e le attuali sale erano le cantine e le stalle; immersa nel verde della Villa Comunale la Casina dei Tigli, dove pranzare o semplicemente prendere un aperitivo all’aperto.  

cattedrale_san_giustino

Come arrivare e come muoversi a Chieti 

Arrivare a Chieti in auto è molto semplice da ogni parte d’Italia, infatti è collegata con l’autostrada A14 da Milano, Bologna e Bari, prendendo l’uscita Pescara ovest. Da Roma c’è l’autostrada A25, uscita Chieti. Per raggiungere la città in treno ci sono linee dirette fino alla stazione di Chieti Scalo (Piazzale Marconi) da Pescara, Roma e Napoli. Da Milano, Bologna e Bari si giunge alla stazione di Pescara per poi proseguire in treno o autobus. Diverse le linee di autobus che collegano Chieti con il resto d’Italia, mentre l’aeroporto più vicino è quello di Pescara, distante circa 14 chilometri dal centro, collegato con il bus.  

Per muoversi a Chieti la società La Panoramica mette a disposizione un efficiente e comodo servizio di autobus, con linee che partono regolarmente dalla stazione per servire le zone turistiche e periferiche. Le linee A e B servono esclusivamente il centro storico. Disponibile anche il servizio taxi

Chieti_centro

Chieti: cosa sapere e cosa visitare

Chieti è una città d’arte tutta da scoprire, ideale per una gita fuori porta, come tappa di un tour in Abruzzo o di una vacanza al mare nella zona della Costa dei Trabocchi. Il centro storico denso di arte, cultura e storia si visita comodamente a piedi: è un intrico di vicoli e stradine impreziosite da edifici storici, palazzi, chiese, negozi e locali caratteristici. 

Dell’epoca romana rimangono dei resti che è possibile visionare all’interno di un itinerario che pone l’accento su monumenti quali i tempietti, il teatro e le terme. Testimonianze pregevoli vi sono anche in merito al periodo che va dal '600 al '700: a tal proposito citiamo la Cattedrale di San Giustino, la Chiesa di San Domenico e Santa Chiara e i diversi edifici di natura barocca. Da visitare è poi il Museo Archeologico Nazionale "Villa Frigerj", il più famoso dell’intero Abruzzo, dove troverete reperti che vanno dalla preistoria all'età imperiale tra i quali la collezione di monete composta da circa 15.000 elementi, il Guerriero di Capestrano, grande testimonianza dell'arte italica, la collezione di natura antropologica che vi permetterà di fare un tuffo nella vita di tutti i giorni degli antichi abruzzesi; la famosissima statua di Ercole attribuita a Lisippo, scultore della Grecia.

Citiamo, poi il Museo e Parco Archeologico "La Civitella" che ospita importanti reperti archeologici e ubicato nel centro di Chieti. Tra i reperti in mostra figura la ricostruzione di un frontone, grazie al rinvenimento dei pigmenti originali. Da visitare è anche la Torre Arcivescovile risalente al XV secolo. Grazie a Carlo III di Borbone, la città visse momenti di particolare rilevanza sotto il profilo culturale. Tanti sono, inoltre, i turisti che vi giungono ogni anno, spinti da ragioni vacanziere: stazioni balneari come Francavilla al Mare, Ortona e Vasto (ovvero l’antica Histonium) sono conosciute in Italia e all’estero.

Per gli amanti dello sport, non ci sono problemi, che si tratti si calcio, pallacanestro, baseball, pallavolo, pallamano, ginnastica, softball, ciclismo, ma anche scacchi. Tanti sono gli impianti sportivi presenti in città quali, lo Stadio Guido Angelini con capienza di 12.750 posti a sedere, il PalaTricalle Alessandro Leombroni, con 2.400 posti a sedere, il Palazzetto dello sport "Santa Filomena", il Palazzetto dello sport, il Palazzetto dello sport "Colle dell'Ara", il Palazzetto dello sport "PalaDayco" , il Palabeach Planet beach "PalaFox" in zona Santa Filomena, il PalaTeate, per la pallavolo, il Circolo Ippico Abruzzese, lo stadio di Baseball "Santa Filomena" con 1000 posti a sedere e svariati campi da calcio, da bocce o da tennis.

Leggi anche cosa vedere a Chieti.

Chieti_2

Cosa fare a Chieti: eventi, ricorrenze e divertimenti

Chieti è una città d’arte, meta perfetta per un soggiorno all’insegna della cultura e particolarmente interessante per gli studenti e gli appassionati di archeologia. Chieti si trova in una zona, la provincia di Pescara, molto frequentata durante le mezze stagioni e l’estate, grazie alla sua vicinanza alla Costa dei Trabocchi, ai Parchi Nazionali, in particolare quello della Majella: un territorio tutto da esplorare. 

Chieti è una piccola città ma molto ricca di eventi. Tra quelli più caratteristici la processione del Venerdì Santo che si fa risalire all'842, durante la quale prende vita la sfilata dei membri del Coro dell’Arciconfraternita del sacro Monte dei Monti di Chieti. Nel mese di maggio, in onore di San Giustino, viene organizzato il "Maggio Teatino" ricco di manifestazioni quali la sfilata degli sbandieratori, la Giostra del Saracino e la processione del Santo Patrono. Suggestiva l’Infiorata che si tiene il giorno del Corpus Domini, durante la quale vengono realizzati quadri di immagini sacre con i petali dei fiori.   

Tanta musica in estate con il Festival musicale "Maltattack" che si tiene in piazza Malta e dà spazio a rock band emergenti e la Settimana Mozartiana del mese di luglio, che prevede concerti, spettacoli di danza, teatro, mostre, fontane luminose, film all'aperto, personaggi in costumi d'epoca, fuochi d'artificio e punti gastronomici dedicati alla cucina austriaca disseminati in tutto il centro storico.  

Per quanto concerne lo shopping, fate un salto al Centro Commerciale Megalo per spese di svariato genere oppure da Liberarte dove potrete acquistare simpatici souvenir di artigianato locale. In generale, rilevanti sono le creazioni nel ramo del tessile e nella lavorazione del cuoio: tanti sono gli spacci dove poter acquistare prodotti di questo tipo.

Se siete amanti della movida, tenete presente La Ciucculella, una discoteca che si trova sul litorale di Vasto nell'omonimo stabilimento balneare. Nata nel 1963, la discoteca ha ospitato, nel corso degli anni, famosi artisti della musica italiana. Oggi è possibile recarvisi per una serata danzante oppure per usufruire del ristorante. Ancora, il Baja Village, a Vasto, aperto solo durante il periodo estivo, che può accogliere circa 4.000 persone a serata e che possiede due piste da ballo, svariate aree privé con bei salotti e anche un laghetto di tipo artificiale. Ancora, abbiamo la discoteca Fitzroy che si trova a Lanciano e che d’estate diventa SummerFitz.

Famose le feste a tema che si realizzano ogni anno nella struttura. Altra discoteca è quella denominata Casale, ad Ortona in Contrada Bavi, senza dimenticare il Parco dei Cigni che si trova nella piccola località di San Giovanni Teatino e che si estende per oltre 6.000 mq, con piste da ballo coperte. Ancora, da menzionare sono la discoteca Stellario dotata di un'area ristorante e diverse piste da ballo, all'interno del Museo della Civitella di Chieti (il cui parco archeologico è davvero unico) e il Juice Club a Vasto , discoteca aperta dal 1973.

Prefisso:
0871
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
chietini o teatini
Patrono:
Giustino di Chieti
Giorno Festivo:
11 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0110107
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010008

Recensioni Chieti

Paola
Voto complessivo 6
Guida generale : Chieti è una ridente cittadina collinare di circa 60000 abitanti, ubicata in una posizione felicissima dal punto di vista geografico e naturalistico; infatti è a 10 minuti di auto dalla costa adriatica di dannunziana memoria. Pescara, la città del vate,... vedi tutto è infatti a 19 chilometri con spiagge ampie di sabbia finissima, attrezzate di ogni confort. Con qualche chilometro in più (circa 35) si è nel cuore del verdissimo parco nazionale della Majella dove è possibile sciare in inverno e fare trekking a primavera e in estate. Lungo i sentieri in estate è possibile vedere peonie, pini mughi e nella valle dell Fiume Orfento anche camosci e cervi. Nel vicino borgo di Guardiagrele, sempre all'interno del parco, è possibile degustare una cucina di eccellenza in molti ristoranti tipici e in particolare nel ristorante Villa Majella, dove lo chef e proprietario Peppino Tinari ha già conseguito la sua stella Michelin. L'artigianato è ricchissimo soprattutto nella gioielleria, nei tessuti, nei ricami e nella produzione di dolci. Ottimi sono i vini, soprattutto il famoso Montepulciano D'Abruzzo. Molte sono le cantine vitivinicole e gli antichi grappeti che producono un olio di alta qualità da una specie di ulivo endemico denominato appunto " Gentile di Chieti". Chieti è anche sede di importanti musei: il museo archeologico nazionale di Villa Frigerij che accoglie numerosissimi reperti di età classica ed inoltre il museo della Civitella, il museo di Storia delle Scienze biomediche e il Museo Pinacoteca Barbella. La città è ricca di resti di epoca romana: anfiteatro, terme, templi. E' inoltre presente un bellissimo teatro lirico di tradizione di epoca settecentesca dove si svolge un nutrito cartellone di spettacoli lirici e musicali. Gli eventi di rilievo e degni di una visita alla città sono la barocca processione del venerdì santo con il suggestivo e struggente canto del Miserere di Selecchy e la settimana mozartiana che si svolge a luglio e che vede la città trasformarsi in una piccola Salisburgo.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Chieti conserva tutta la bellezza dell'epoca romana e medievale: le sue strade sono ricche di testimonianze artistiche che ci fanno subito capire come questa città sia stata per lungo tempo il centro culturale di diversi popoli.Una delle prime opere che... vedi tutto si notano appena si arriva a Chieti è la Cattedrale, dedicata a San Giustino è situata in Piazza Vittorio Emanuele II. All'interno è divisa in tre navate e conserva notevoli opere d'arte come il grande altare in marmo, alcune tele di scuola napoletana del '700 e una statua del patrono in argento.Chieti in passato era circondata da un' imponente cinta muraria: oggi rimane a testimonianza la Porta Pescara.Da non perdere il Teatro Marrucino decorato da preziosi stucchi, in passato fu adibito a chiesa. La visita di Chieti prosegue nell'arena della Civitella e nel Museo Archeologico Nazionale dove è possibile alcuni preziosi oggetti provenienti dall'antica Teate Marruccinorum come il famoso "Guerriero di Capestrano". Altro splendido esempio dell'età Imperiale sono le Terme, composte da nove vani sotterranei che culminano in una grande cisterna che serviva per raccogliere l'acqua piovana.Completano la visita di Chieti il Seminario Diocesano e una passeggiata nei giardini dell'ottocentesca Villa Comunale.
Pasquale Giuseppe LOngo
Voto complessivo 9
Guida generale : Sono un nuovo residente di Chieti, la conosco ancora poco in quanto dimoro nella parte bassa della Città, ma posso senz'altro affermare che Chieti ha tutto ciò che una persona può cercare in una cittadina come questa, vestigia di tutte... vedi tutto le età, puliiza, cordialità della gente e soprattutto tanta tranquillità. Che dire poi della vicinanza sia del litorale adriatico sia del gruppo montuoso della Maiella con i suoi numerosi impianti. Naturalmente non manca la gastronomia, di prim'ordine, si gustano piatti veramente deliziosi- Se non venite a visitarla Vi assicuro che Vi perdete una meraviglia, naturalmente non sto esagerando. Saluti a tutti i Chietini e non che leggeranno questa recensione.
Orl. Belli
Livello 49     5 Trofeo   
Voto complessivo 5
Guida generale : LA CITTA' PRESENTA MOLTE TESTIMONIANZE DEL PASSATO: - DUE SPLENDIDI MUSEI ARCHEOLOGICI: IL MUSEO NAZIONALE VILLA FRIGERY (GUERRIERO DI CAPESTRANO) E IL MUSEO DELLA CIVITELLA (RICOSTRUZIONE DEL TETTO IN TERRACOTTA DI UN TEMPIO ROMANO), - I TEMPLI ROMANI; - LE TERME ROMANE; L'ARCHITETTURA DEL... vedi tutto CENTRO STORICO E' CARATTERIZZATA DA EDIFICI DEL PERIODO SPAGNOLO (SEI-SETTECENTO)E DA POCHI SUPERSTITI COSTRIZIONI MEDIOEVALI: IL DUOMO DI SAN GIUSTINO, SAN FRANCESCO, SAN DOMENICO.
Ugo Giuliani
Livello 28     4 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Sono abruzzese ma vivo a Roma da 60 anni per studi universitari, ma vi confesso che non passa anno che io faccio una visita a Chieti e coste abruzzesi. Troppo belle e gente cordiale. Da non perdere gli spettacoli di... vedi tutto danza di Cristina Nudi figlia di miei cari amici.Da non perdere le mostre di Goffredo Civitarese, mio compagno di scuola ed oggi famoso pittore che espone in tutto il mondo, quadri bellissimi. A tutti quelli che vogliono soggiornare consiglio il Grande Albergo Abruzzo con magnifica vista della vallata del Pescara e Monte Gran Sasso .
Italo Giovanni
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 1
Guida generale : Città noiosa, abitata prevalentemente da gente anziana e lenta. Poco e male collegata. La parte bassa è sporca e l'ospedale è puntellato per rischi di crollo. Mi è sembrata fatiscente rispetto a Pescara! Inoltre ho visto rotatorie inutili lungo le... vedi tutto vie principali di comunicazione e c'è un solo parco in tutta la città: un piccolo polmone verde poco sfruttato dai cittadini. la posizione geografica è bella, ma la città non ha attrattive turistiche e gli hotel sono modesti e con servizi non ottimali.
Da non perdere Soprintendenza Archeologica Dell'abruzzo , Cattedrale di San Giustino
Massimiliano
Voto complessivo 7
Guida generale : Città semplice, pulita ,gente cordiale, vicina al mare ,economica, bei negozi e bellissimo centro commerciale in Chieti scalo con multisala . Il centro commerciale e' molto spazioso i negozi molto belli e per varietà assortiti . I bagni molto tenuti... vedi tutto bene. La gente ha molta cura di se' nel vestirsi , cibo molto buono ed hotel economici e curati.
Da non perdere Teatro Marrucino
Paolo
Voto complessivo 10
Guida generale : Semplicemente meravigliosa. Centro storico magnifico. Bei musei. Palazzi storici del centro molto interessanti. Magnifica la passeggiata nella Villa comunale. Gente accogliente e cordiale. Posizione geografica magnifica tra mare e monti con molti paesi del circondario da visitare. Si mangia bene... vedi tutto e si beve benissimo il tutto a prezzi accettabili.
paolo placentino
Livello 22     3 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 8
Guida generale : Una tranquilla cittadina detta della "camomilla" divisa in due parti quella alta storica con la presenza di templi romani, teatro, possibilita' di visite solo su prenotazione della citta' sotterranea servita nel periodo della guerra come rifugio, museo archeologico nazionale, altri... vedi tutto musei, la villa comunale un polmone verde al centro della citta'. Poi la parte bassa "scalo" soprattutto con la parte commerciale. 15 km dal mare di pescara e 25km dalla montagna 2.800m
Ernesto
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 10
Guida generale : È la più bella e la più antica città del mondo!! Viverci è un sogno. Una vista stupen da; un passo dal mare e due passi dalla montagna!!Pensare che il famoso Achille veniva qui in ferie!! E poi: dove trovate... vedi tutto una città così tranquilla... senza essere attraversata da ferrovia, strade, delinquenza, insomma CHIETI è una grande CITTA'
Da non perdere villa comunale , villa comunale
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0370358
DestinationListNear-GetPartialView = 0,069066
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Cerca offerte a Chieti

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020016
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0220213
JoinUs-GetPartialView = 0,0010009

Meteo Chieti

Coperto
0 °
Min 12° Max 1064°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0230221
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0