×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Ortona: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

La città di Ortona si trova in Abruzzo in provincia di Chieti. Questa città si trova nel nordest della regione sul versante adriatico. A nord si trova Francavilla al Mare, mentre Ortona dista circa 30 chilometri dal suo capoluogo e poco più di 20 chilometri dalla città di Pescara che si trova a sud. Posizionata sul mare, Ortona possiede un porto turistico e commerciale molto importante. Una parte della città si estende a ridosso del porto, per poi protrarsi verso sud e verso l'entroterra. Sempre nei pressi del porto passa la ferrovia del litorale adriatico che attraversa tutta la regione.

Le origini della città di Ortona risalgono probabilmente all'età del bronzo, come testimoniano i reperti rinvenuti nella zona. I primi abitanti erano una popolazione italica che sfruttava la posizione privilegiata del porto nel mare Adriatico. Durante i secoli, anche dopo la caduta dell'Impero Romano, Ortona rimase un luogo strategico di difesa e di commercio utilizzato dai Bizantini. Nell'XI secolo la città divenne feudo del Regno di Sicilia; fu in questo periodo che la città si arricchì molto e assunse un ruolo di grande importanza testimoniato anche dal fatto che le ossa dell'apostolo Tommaso vennero portate qui dalle isole del mare Egeo ad opera di un condottiero ortonese. Nell'XV secolo venne costruito il Castello Aragonese tuttora visibile. Durante la seconda guerra mondiale la città di Ortona venne duramente colpita dagli scontri tra truppe angloamericane e truppe nazifasciste, tanto da essere soprannominata la Stalingrado d'Italia.

Il porto turistico e commerciale di Ortona è il più grande di tutto l'Abruzzo. Gran parte delle attività commerciali si svolgono qui e il porto di Ortona è sede dell'amministrazione Marittima della regione. La città è ancora molto legata all'attività primaria della pesca e anche qui sono presenti i cosidetti trabocchi, delle strutture costruite sugli scogli che permettono di pescare senza uscire fuori in mare. Il turismo funge da traino per le attività commerciali della città; la qualità della balneazione nelle spiagge di Ortona è alta tanto che Ortona ha spesso ricevuto la Bandiera Blu.

Oltre ad essere Bandiera Blu per la qualità della balneazione delle spiagge,la città di Ortona fa parte anche del club delle Città del Vino Italiane.

Un evento di grande interesse culturale è la festa di San Tommaso apostolo, il patrono della città. Le celebrazioni iniziano la prima domenica di maggio e durano per oltre 3 giorni. In questi giorni si svolge la Festa del Perdono in cui i fedeli, in abiti tipici, sfilano in processione e portano dei doni alla statua del santo che contiene le reliquie. Durante la stagione estiva ci sono molteplici iniziative e kermesse che spaziano dal teatro alla musica e si concludono solitamente verso la fine del mese di settembre. La Notte Bianca di Ortona è ormai diventata una consuetudine e si svolge verso la fine di agosto. Sempre nel mese di agosto si svolgono le sagre dedicate ai sapori abruzzesi, come la Sagra degli arrosticini e del formaggio arrosto che si svolge in una frazione vicina a Villagrande.

La cucina tipica di Ortona si basa principalmente su piatti a base di pesce e ingredienti mediterranei. Come antipasto goloso la città offre le alici all'ortonese, che consistono in alici passate in una pastella e poi fritte. Altro piatto povero della tradizione è il baccalà alla griglia, solitamente cucinato con ortaggi come i peperoni e poi condito con prezzemolo e aglio. Tra i primi piatti da provare la pasta con il sugo di granchio, una prelibatezza esclusiva della città di Ortona. Un altro piatto molto comune sono le pallotte con cacio e uova, delle semplici polpette di pane con formaggio e uova. Ottime anche le salsicce grigliate di fegato, e i secondi piatti e coniugano mari e monti come per esempio le seppie con i piselli e il baccalà con le patate. I dolci della tradizione ortonese sono davvero speciali; una prelibatezza che si trova solo in questa città sono le cosidette nevole, delle semplici cialde fatte con farina, mosto cotto e olio e altri aromi, talvolta presentate semplici e talvolta arrotolate come un cono gelato e condite con varie golosità come anche le mele cotte.

Ortona è una città ricca di storia; anche se gran parte del suo patrimonio è andato distrutto durante la seconda guerra mondiale, la città conserva ancora dei monumenti significativi. Inoltre le sue bellezze naturali sanno come affascinare turisti di tutto il mondo: le spiagge pulite, a tratti sabbiose a te e a tratti rocciose, sono l'ideale per le vacanze estive. Molto suggestive anche le tradizioni e il folklore della città, le numerose sagre del periodo estivo, i sapori tradizionali semplici e genuini che il mare regala da sempre a questa splendida città.

Prefisso:
085
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
ortonesi
Patrono:
San Tommaso apostolo
Giorno Festivo:
prima domenica di maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0312529

Valutazione generale

7
Ottimo
5
Media
2
Buona

Chi c'è stato

Tutti
4
Famiglie
1
Turisti maturi
1

Indicatori

Sicurezza
Intrattenimento
Trasporti
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0156258

Recensioni Ortona

Conosci Ortona? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : L’edificio di culto più importante della città è la Cattedrale. Tale costruzione è stata edificata nella piazza centrale della città: piazza San Tommaso, nel centro della Terravecchia. Terravecchia, è il nome del centro nord della città con la presenza di... vedi tutto numerosi resti risalenti all’età romana e medioevale. La Cattedrale è stata dedicata all’apostolo San Tommaso nel XII secolo e ricostruita dopo la sua distruzione avvenuta sotto i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Ancora oggi, fortunatamente, conserva dei resti molto preziosi per l’arte, per esempio: sulla facciata dei frammenti del portale dell’artense Nicola Mancino. L’edificio di culto ospita il Museo Capitolare che espone circa 40 dipinti, risalenti a partire dal XIV secolo. Ancora, espone delle argenterie, ceramiche, monete e alcuni resti archeologici. Altro edificio interessante da visitare è il Castello Aragonese. Tale castello, fu edificato nel XV secolo, costruito su uno sperone a picco sul mare. Purtroppo, tale edificio, è stato rovinato dalle numerose frane e dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. L’odierna depressione a valle, è dovuta al fatto che in passato è stata la discesa per arrivare al porto, oggi spostata nell’asse attuale. Oltre alla Cattedrale, anche Palazzo de Sanctis, si affaccia su piazza San Tommaso. Tale costruzione, fu edificata nel XVI secolo. Il fianco che si affaccia sul corso della città, corso Matteotti, è fiancheggiato da una torre gentilizia e possiede un portale e un bugnato rustico. Altro edificio di elevata importanza da visitare è il Palazzo Farnese raggiungibile attraverso la passeggiata orientale. Tale edificio, fu progettato da Giacomo della Porta, e ospita la Biblioteca comunale e la Pinacoteca comunale. L’edificio ospitava anche il Museo civico che esponeva reperti preistorici, italici, romani, alcuni resti rinvenuti nelle vicinanze del luogo e delle ceramiche risalenti al periodo medioevale e al periodo rinascimentale.
Luigia
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Non perchè è la mia città ma non la cambierei con nessuna altra al mondo. Ha tutto ed è perfetta per piccini, giovani, adulti ed anziani... quindi cosa desiderare di più? Si passa dal profumo degli antichi sapori in Terravecchia... vedi tutto alla mondanità dei locali lungo la Passeggiata Orientale e il rinomato corso ortonese ai mitici arrosticini di Mastro Sino da assaporare sul mare. Inoltre, non dimentichiamoci che nell'entroterra le campagne ci ricordano i vecchi tempi, l'odore della buona uva, la manodopera nel fare le famose nevole e lo scricchiolio delle foglie che rappresenta la linea sottile che ci riporta nella realtà. Sì, sembra quasi di sognare! Ortona, un mix perfetto tra saperi e sapori :)
Da non perdere Museo della battaglia , Cattedrale di San Tommaso Apostolo , Mare e non solo
maria concetta
Voto complessivo 10
Guida generale : Sono stata benissimo in questo piccolo paese di mare... l'orientale, il mare, il castello tutte cose interessanti! Spargerò la voce su questa fantastica cittadina! Soprattutto il castello ha una storia avvincente, per non parlare della fantastica passeggiata per l'orientali! Ci... vedi tutto tornerò sicuramente! Inoltre persone cordiali... andateci numerosi perché si mangia benissimo!
Mauro
Voto complessivo 3
Guida generale : Città molto carina e con varie tipologie di interesse. Turismo religioso, cicloturismo, turismo balneare, turismo storico/artistico. Situata a pochi minuti di auto dalle piste da sci, è una meta interessante anche fuori dalla stagione estiva. Per gli appassionati di storia, interessanti... vedi tutto i resti artistici e le attrazioni legate alla sanguinosa battaglia che la distrusse nel corso della seconda guerra mondiale (cimitero canadese, museo della battaglia). Consigliatissima
Da non perdere Castello Aragonese , Ripari di Giobbe , Pista ciclopedonale della costa dei trabocchi
Francesco Bernabeo
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : bellissimo paesino sulla costa dell'adriatico. In linea di massimo per quanto riguarda divertimenti c'è ben poco...In compenso Ci sono ottime ambientazioni da visitare: Le spoglie di San Tommaso apostolo dentro la cattedrale del paese, Il castello aragoonese recentemente ristrutturato, la... vedi tutto passeggiata orientale dove si ammira una vista d'altri tempi...Il mare praticamente attaccato al paese con la famosa spiaggia dietro al faro bianco e nero...Insomma, per il turista è un ottimo paesino dove passare le proprie vacanze. In Estate ci sono una marea di eventi e il paese si anima fino all'inverosimile :)
andrea andrea
Livello 0     0 Trofeo   
Voto complessivo 4
Guida generale : Pro: pulizia e vicinanza al mare Contro: - parcheggio di difficile accesso. Per accedervi bisogna percorrere una strada piena di alberi che rischiano di strisciare l'auto. - casa piccola e mal attrezzata - rumore di lavori nel campeggio anche in orari di pranzo e... vedi tutto di mattina presto (6 del mattino); rumore di treni. - wi-fi solo nell'area comune (non nella casetta).
luigi valotto
Guida generale : Città antica, la parte del lungomare, del porto e del castello è bellissima. Dovrebbero avere più attenzione ( manutenzioni) per edifici lungo le vie centrali e il corso. Abbattere edificio dove c'è l'ufficio postale che è un obbrobrio e vietare la... vedi tutto costruzione di qualche palazzo che si è pensato al guadagno e non al contesto della città.
luigi valotto
Guida generale : Organizzano intrattenimenti vari sia ad Ortona sia nelle cittadine vicine. Ottime per chi vuole ballare, vuole assaggiare qualche prodotto locare (i famosi arrosticini) o qualche assaggio del buon vino abbruzzese ( a Tollo a Miglianico ).
maurizio bianco
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : È un posto incantevole, grandi spiagge, acqua limpida e persone cordialissime in un panorama di una bellezza selvaggia con l'entroterra dove vivono persone ancora incontaminate dalla frenesia della vita moderna in un contesto di vita rurale e socievole con i... vedi tutto "forestieri" e dove la ricezione alberghiera è ancora a livello familiare e genuino.
Elisabetta
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Bella, sicuramente da vedere, una terrazza sul mare. Il castello, tutto il centro storico, tutto molto caratteristico. Bene organizzata con autobus che collegano Chieti e pescara. Il tutto in un ambiente cordiale e molto disponibile.Un unico difetto... poco tollerante con... vedi tutto gli animali, molti divieti per i cani anche in zone comunali.
Da non perdere Castello Aragonese
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312529
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0937569
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Ortona

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0156263

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Enogastronomia
Mete per la famiglia
Arte e cultura
Verde e natura
Mete romantiche
Montagna
Giovani e single
Sport
Shopping
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156262
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0312524
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0