×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

una gita a Firenze  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
Emma
Scritto da: Emma
Località: Firenze
Durata: 2
Data partenza: dal 30/04/2008 al
Viaggiatori: 3
Nomi dei viaggiatori:

Introduzione

Breve viaggio in Toscana

Descrizione

30 aprile 2008
Abbiamo prenotato una tripla all'Hotel Londra, a due passi dalla stazione. L'albergo è molto elegante e abbastanza conveniente in periodi non di alta stagione.
Ci sono molti turisti stranieri soprattutto americani in gruppi; la prima colazione è più che soddisfacente, forse il personale non è molto cortese, perchè preso dai gruppi che arrivano numerosi.


Dopo la colazione ci siamo diretti verso Piazza della Signoria, nella vaga illusione di potere entrare negli Uffizi. Come prevedibile c'era una fila di circa quattro ore, e non è stato possibile prenotare.
Abbiamo quindi inziato il nostro giro per Firenze.
Siamo passati su Ponte Vecchio, abbiamo ammirato il fiume Arno; ovviamente era pieno di tuisti provenienti da ogni parte del mondo che ammiravano le ricchissime vetrine di oreficeria.


Poi ci siamo diretti verso Santa Croce.
Santa Croce può essere considerata un museo per le notevoli opere d'arte che ci sono esposte.
C'è la tomba di Galileo, quella di Michelangelo scolpita da lui stesso e completata dal Vasari, bellissima per l'espessione addolorata delle statrue che ne fanno parte.
Degna di menzione la Cappella Bardi, di cui si parla in ogni libro di storia dell'arte, dove gli affreschi di Giotto descrivono la vita e la morte di San Francesco; anche qui da osservare con attenzione l'espressione dei visi dei monaci che piangono per la morte del santo. C'è anche un Crocefisso del Cimabue, però rovinato dal tempo.
Poi uscendo dalla Chiesa, il Chiostro di Arnolfo di Cambio e quello del Brunelleschi con la famosa Cappella De' Pazzi.

Siamo quindi tornati verso il Duomo e abbiamo ammirato la Cupola del Brunelleschi affrescata dal Vasari. E' possibile salire sulla Cupola (447 gradini) per ammirare l'affresco da vicino e poi c'è la possibilità di vedere Firenze dall'alto.
Noi Firenze dall'alto invece l'abbiamo ammirata da Piazzale Michelangelo, vicino al Cimitero Monumentale di San Miniato.

1°maggio
Oggi abbiamo visitato Santa Maria Novella nei pressi della Stazione. Anche questa chiesa è ricca di opere meravigliose.
Abbiamo ammirato il Crocefisso del Masaccio, dal realismo sconcertante, quellodi Giotto al centro della Chiesa e quello del Brunelleschi.
Notevole anche la Cappella de' Tornabuoni con i vivaci affreschi del Ghirlandaio e la Cappella Strozzi di Lippi.
Su consiglio di un fiorentino, abbiamo visitato S. Spirito del Brunelleschi. La facciata al contrario delle altre chiese di Firenze, è essenziale perchè incompiuta, ma l'interno è ricco di opere bellissime del Ghirlandaio e di Lippi (Madonna con San Giovannino) e stranamente l'ingresso è gratuito..
Al centro della Chiesa, un baldacchino altera le proporzioni.
Nella sacrestia un Crocifisso attribuito a Michelangelo.

Questa sera abbiamo cenato all'Ostereia dei Cento Poveri, in via Palazzuolo nei pressi di Santa Maria Novella. Da consigliare la fiorentina, la ribollita (minestra con i fagioli neri) e i cantuccini col vinsanto.

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0090085
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
DiaryCommentList-GetPartialView = 0,0060051

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009
DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0,0180175
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080077
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di Firenze
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0,0010008
DiaryList_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008