×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156266

Le piscine naturali più belle d'Italia  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
18 ott 2017 - by Redazione

Se siete innamorati del mare ma non riuscite ad andare d'accordo con le onde, se cercate un'alternativa alle spiagge più affollate o se, più semplicemente, siete a caccia di piccoli angoli di paradiso caratterizzati tanto da acque cristalline quanto da vedute mozzafiato, una piscina naturale è il luogo che fa per voi. Località spettacolari, che magari non presentano i comfort degli stabilimenti più attrezzati, ma che vi regaleranno un'esperienza indimenticabile (spesso e volentieri senza spendere un centesimo di ingresso!).

Ma quali sono le piscine naturali più belle d'Italia? Vediamolo insieme in questo articolo che tocca tante diverse regioni del nostro Bel Paese: la nostra nazione è infatti particolarmente fortunata da questo punto di vista ed offre decine di località splendide e tutte da scoprire, equamente distribuite nelle zone più disparate (nonostante vada ammesso che, da questo particolare punto di vista, il Sud ha decisamente una marcia in più rispetto al Centro ed al Nord).

 

 

Sicilia

Iniziamo dalla Sicilia, dal meraviglioso arcipelago delle Eolie e, più precisamente, dall'isola di Pantelleria: qui si trova infatti la Piscina di Venere, che deve il suo nome alla più che nota Dea dell'amore che, secondo tradizione locale, era abituata ad immergersi in queste acque per riconquistare la verginità perduta.

Una piscina naturale circondata da rocce di basalto e tufo, ideale per gli amanti dello snorkeling grazie ad uno spettacolare mix di acque pulitissime e fondali ricchi di bellezza; una piscina tra le più belle d'Italia, caratterizzata da un ingresso totalmente gratuito.

Pantelleria

Merita una visita anche un'altra piscina naturale semplicemente spettacolare: stiamo parlando del laghetto delle Ondine, situato in località Punta Spadillo, sul versante nord-orientale dell'isola in provincia di Trapani. Una piscina naturale formatasi per mezzo dell'azione erosiva del mare, immersa tra grotte, insenature, rocce e scogli: il luogo perfetto per gli amanti della natura e del trekking, raggiungibile grazie ad un sentiero davvero suggestivo che attraversa le pinete circostanti.


Un'altra isola della Sicilia capace di farvi fare bagni splendidi all'interno di piscine naturali incontaminate è Ustica. Qui, proprio sotto il faro di Punta Cavazzi, troverete uno splendido specchio d'acqua incorniciato dalla scogliera: un vero e proprio spettacolo per gli occhi, oltre che un posto semplicemente perfetto per rilassarsi.


L'ultimo consiglio "siciliano" riguarda la Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile (2.700 ettari di verde situati tra i comuni di Avola, Noto e Siracusa), attraverso la quale è possibile raggiungere i cosiddetti laghetti di Avola: si tratta di piccole conche riempite di acqua dolce, scavate direttamente nella pietra bianchissima dei Monti Iblei. Piscine naturali decisamente più piccole rispetto a quelle raccontate in precedenza, ma comunque capaci di regalarvi un'esperienza indimenticabile grazie al magnifico scenario naturale che le circonda. Nota negativa: preparatevi a faticare parecchio sia per raggiungerle che per risalire!

Cavagrande

 

Puglia

Cambiamo ora regione: ci spostiamo in Puglia e più precisamente nella provincia di Lecce, tra le meraviglie del Salento. Qui in località Marina Serra di Tricase si trova una delle insenature naturali più belle di tutto il basso Adriatico, caratterizzata da acque poco profonde e molto limpide.

Una piscina che l'estate viene letteralmente presa d'assalto da turisti provenienti da tutta Italia, grazie all'accesso facilitato da scalini artificiali e, soprattutto, grazie ad una vista del tramonto semplicemente spettacolare.

Sempre in Salento, più precisamente in località Roca Vecchia (ancora una volta provincia di Lecce), si trovano altre due piscine naturali più che degne di essere visitate: stiamo parlando delle cosiddette Grotte della Poesia, complesso carsico nato grazie all'azione erosiva dell'acqua del mare, che un tempo ospitava un santuario dedicato ad un'antica divinità precristiana. Un altro complesso molto amato dai turisti che, tra l'altro, permetterà ad i più coraggiosi di voi di provare l'esperienza di un magnifico tuffo da circa quattro metri di altezza.

Roca

 

Sardegna

La nostra rassegna cambia nuovamente isola: se ci spostiamo in Sardegna, più precisamente nell'arcipelago dei Sulcis, possiamo imbatterci nella magnifica piscina naturale di Nasca. Situata all'interno dell'Isola di San Pietro, più precisamente lungo la sua costa settentrionale, la piscina (che nel dialetto di Carloforte viene indicata con la parola "trögiu") è unica nel suo genere grazie ad un'acqua di colore verde smeraldo e ad una scogliera che cade a strapiombo sul Mar Mediterraneo.

Sempre in Sardegna, ma stavolta all'interno dell'Isola di Sant'Antioco, troviamo un'altra piscina naturale nota col nome di Is Praneddas: una località difficilmente raggiungibile e, di conseguenza, sconsigliata ai più anziani, ai più piccoli e, più in generale, a tutti coloro che hanno una mobilità ridotta e/o non agevole. Se però sarete in grado di sostenere la camminata, sappiate che verrete riccamente premiati dallo splendido panorama a disposizione: la piscina di Is Praneddas viene riempita direttamente dall'acqua del mare che passa attraverso un arco di rocce semplicemente spettacolare e permette di godere di un panorama più unico che raro.

Un'ultima piscina naturale da visitare a tutti i costi se vi trovate in Sardegna è quella di Irgas: anche questa è caratterizzata da uno scenario da sogno, trovandosi all'interno della foresta di Monti Mannu, più precisamente nei dintorni della grande cascata locale e delle cascate del Rio Linas.

 

 

Campania

Il nostro breve viaggio alla ricerca delle piscine naturali più belle d'Italia termina in Campania, più precisamente all'interno dell'isola d'Ischia.

Qui infatti troviamo le sorgenti termali di Sorgeto: splendide piscine naturali, ma anche sorgenti ricche di minerali e vapori terapeutici, ideali per eliminare le tossine e rimettersi in forze.

Qui il bagno di notte è un vero e proprio must: un'esperienza da vivere a mollo nell'acqua tiepida, a tu per tu con il cielo stellato!

Sorgeto

 

ContentInfoPostDetail-GetPartialView = 0,0156241
AdvValica-GetPartialView = 0

Contenuti nella stessa destinazione

ContentListPostListRelatedByPlaceCateg-GetPartialView = 0,0156262
ContentPostListRelatedByCategNearGeoLoc-GetPartialView = 0,12501
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0