×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Tricase  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156267

Info su Tricase

Superfice:
43 km2
Altitudine:
98 m
Abitanti:
17737 [2012-02-29]
Introduzione

Tricase è un comune italiano che, dal punto di vista amministrativo, appartiene alla provincia di Lecce e che conta poco meno di 20.000 abitanti distribuiti all'interno di una superficie di 43,33 chilometri quadrati. Si trova in un tratto della costa orientale del basso Salento di nome Capo di Leuca e si posiziona tra il Mar Ionio ed il Parco Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, area istituita per salvaguardare sia i beni architettonici che le specie animali e vegetali che popolano questa preziosissima zona. Dal punto di vista climatico Tricase presenta temperature tendenzialmente miti, con piogge concentrate soprattutto durante la stagione invernale: a tal proposito il mese più freddo dell'anno è gennaio, durante il quale si registra una media di 9.7° C; al contrario il mese più caldo dell'anno è agosto, durante il quale si registra una media di 25° C.

L'area di Tricase sorge in una regione davvero ricca di testimonianze relative alla presenza umana in epoca preistorica e addirittura megalitiche. Parlando nello specifico della storia del comune possiamo dire che le prime documentazioni che attestano la presenza di un agglomerato urbano risalgono al X ed all'XI secolo e che, secondo la tradizione popolare, il toponimo "Tricase" (denominato anche "Treccase" e/o "Tricasium") allude all'unione dei tre casali che diedero vita al primo nucleo abitativo locale: da questo punto di vista diversi storici identificano diversi nomi, i più gettonati e ricorrenti sono casale Trunco, casale Voluro e casale Manerano. Detto ciò l'etimologia più accreditata traduce il nome come "Inter Casas", ovvero come un paese formatosi tra altre case e/o casali.

Da allora la storia del feudo di Tricase è piuttosto turbolenta e si lega col passare dei secoli a diverse famiglie nobiliari della zona: innanzitutto dopo la Battaglia di Benevento passa nella mani di Nasone de Galerato attorno al 1270, per poi finire nelle mani della famiglia de Lavena; viene incluso nel Principato di Taranto e poi nel 1401 passa a Ladislao di Durazzo, re di Napoli che a sua volta lo affida a Raimondello Orsini del Balzo. Nel 1480 il comune subisce le devastazioni dei Turchi impegnati nella presa di Otranto, mentre nel 1540 viene acquistato da una famiglia di origini albanesi di nome Castriota-Scanderberg.
Gli ultimi passaggi di mano di Trecase sono datati 1569, anno in cui viene venduta a Federico Pappacoda, ed il 1588, anno in cui entra sotto il controllo della famiglia Gallone. Proprio i Gallone possederanno il comune fino al 1806, storico anno di eversione della feudalità in Italia: da allora avrebbero continuato a frequentare la città fregiandosi del titolo di principi (ottenuto direttamente dalla corona spagnola) per poi estinguersi nel 1982 con la morte dell'ultima discendente Maria Bianca.

Oggi l'economia di Tricase si basa soprattutto sull'artigianato e sul commercio al dettaglio: il comune fa parte del Distretto Calzaturiero di Casarano (il secondo polo pugliese per quello che riguarda il mondo delle calzature) più in generale è stato uno dei maggiori produttori italiani di questa tipologia di accessori almeno fino all'inizio degli anno Duemila, durante i quali si è verificata una notevole crisi sia dell'industria tessile che di quella legata ad abbigliamento e calzaturiero. Altre attività caratterizzanti della città sono la pesca (favorita dalla presenza di un porto capace di ospitare circa 200 barche di dimensioni che possono spaziare dai 5 ai 15 metri) e l'arte di lavorazione della creta, anche grazie alla presenza di sedimenti di argilla nell'area della frazione di Lucugnano. Infine Tricase è senza ombra di dubbio il centro più popoloso di tutto il basso Salento e, di conseguenza, è uno dei luoghi con maggiore concentrazione di servizi vari, dallo shopping alle banche.

Prefisso:
0833
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
tricasini
Patrono:
San Vito
Giorno Festivo:
15 giugno
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

4
Media
2
Ottimo
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
2

Indicatori

Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
shopping
attività
Accessibilità
Servizi ai turisti
Attrattive
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0156262

Recensioni Tricase

Conosci Tricase? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
antonella vadrucci
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : Tricase è una cittadina carina e tranquilla, tricase porto ha un fascino particolare perché è rimasto tale e quale a 100 anni fa quindi conserva un fascino particolare altrettanto marina serra che sitrova in uno scenario naturale bellissimo. quindi e'... vedi tutto un paese da visitare. secondo me la parte piu' bella del salento inizia da otranto a santa maria di leuca. questa costa selvaggia e' da visitare. un saluto da antonella
Voto complessivo 6
Guida generale : Spassionatamente Tricase è rimasto come una masseria nei confronti di altri centri, per me diventati cittadine come Maglie, Casarano, Gallipoli. A Tricase c'è ancora tantissimo da fare.
campagna10
Voto complessivo 2
Guida generale : È una masseria che non si è evoluta in nessun campo. Tornato dopo 40 anni,l'ho trovata peggio di quando sono partito.
Silvano
Voto complessivo 7
Guida generale : Non la conosco bene, ma trovo i servizi abbastanza efficienti. Vedrò di frequentarla di più.
STEFANO
Voto complessivo 10
Guida generale : A Tricase ho fatto 14 anni di vacanze, ci abita mia zia, è un paese tranquillo e sicuro, per cui lo consiglio a tutti.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156258

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156263

Destinazioni vicine a Tricase

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312525
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Tricase

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Arte e cultura
Enogastronomia
Giovani e single
Mete per la famiglia
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156258
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0468792

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156253
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0