×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Campania: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010008

Valutazione generale

1266
Media
1074
Ottimo
885
Buona
171
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
862
Famiglie
278
Turisti maturi
234
Coppie
214
Giovani e single
106
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Localizzata nella parte occidentale dell'Italia meridionale, la Campania è la terza regione per numero di abitanti e la prima per densità di tutto il sud. Con una superficie di quasi 14mila chilometri quadrati, affacciata sul mar Tirreno e contornata ad est dall'Appennino Meridionale, confina con Lazio, Molise, Basilicata e Puglia.

Cenni storici sulla Campania

Già abitato intorno al terzo millennio a.C. da popolazioni Sannite e dai Volsci, il territorio Campano, nell'ottavo secolo a.C., venne esplorato dai greci che, arrivando via mare, si insediarono dando origine alla fondazione di numerose colonie della Magna Grecia, come Coma, Napoli (Neapolis) e Poseidonia.

Mentre le zone interne rimasero sede dei Sanniti, i confini segnarono la presenza di alcune stirpi Etrusche, che comunque non penetrarono mai nella regione. Nel quarto secolo a.C. i Romani conquistarono i territori strappandoli ai Sanniti durante le guerre Sannitiche, battezzando la regione con l'appellativo di Campania Felix per la sua fertilità.
Dopo un periodo di dominazione Longobarda e Bizantina, intorno al dodicesimo secolo il territorio entrò a far parte del Regno delle Due Sicilie sotto ai Normanni, per poi venire governato da Aragonesi e Borboni.

Territorio e geografia sulla Campania

Di natura prevalentemente collinare ed in parte montuosa, il territorio Campano annovera la presenza di un importante vulcano attivo: il Vesuvio che, con la sua sagoma imponente, domina Napoli.
I fiumi Volturno, Garigliano e Sele contribuiscono alla notevole fertilità della regione, soprattutto della pianura Campana e della Piana del Sele.

Le sue coste, famose in tutto il mondo per la presenza di fantastiche insenature che si alternano a zone rocciose a picco sul mare, rappresentano una delle principali attrattive per i turisti che ogni estate (e non solo) si recano sulla costiera Amalfitana, Cilentana e Sorrentina.
Tra queste, la Costiera Amalfitana che si estende tra Vietri sul mare e Positano, è considerata il simbolo per antonomasia della regione.

Il Cilento comprende un'area prevalentemente montuosa che si estende tra i golfi di Policastro e di Salerno, ed ospita importanti resti archeologici.
L'Irpinia e il Sannio sono formate da zone interne montuose, meno frequentate dal turismo di massa.

Le isole Campane costituiscono la maggiore attrattiva turistica della zona, a partire da Capri, che si trova nel golfo di Napoli nelle vicinanze della Costiera Sorrentina.
Ischia, col suo territorio di origine vulcanica, è dominata dal monte Epomeo ed è famosa per le cure termali rese possibili dalle sue sorgenti naturali.
Anche Procida e Nisida hanno una matrice vulcanica e appartengono all'arcipelago Flegreo.

Clima e meteo della Campania

Suddivisa nettamente in due comparti climatici riconducibili alla sua struttura territoriale montuosa all'interno (con clima rigido) e pianeggiante sulla costa (con clima mite), la Campania risulta esposta agli umidi venti atlantici favorenti una notevole percentuale di precipitazioni piovose.

Lungo le coste le estati sono di solito calde ma ventilate e gli inverni sono piuttosto miti, mentre nelle zone interne il freddo risulta molto intenso, spesso accompagnato da abbondanti nevicate.

Costo e qualità della vita

In questa regione è particolarmente evidente una netta demarcazione tra classi sociali, in quanto la ricchezza risulta essere patrimonio soltanto di alcune fasce di popolazione.

Il costo della vita si mantiene all'interno di un range medio-basso per i ceti meno abbienti, mentre per le minoranze benestanti aumenta considerevolmente.

Cosa mangiare e dove alloggiare in Campania

Universalmente conosciuta come una delle regioni più apprezzate dal punto di vista enogastronomico, la Campania offre l'opportunità di gustare deliziosi piatti della tradizione locale, sia a base di prodotti ittici che di carni, che rappresentano un altro punto di forza della sua cucina.

Di particolare rilevanza sono le famose mozzarelle di bufala campana, il salame napoletano, la sopressata cilentana e l'ampia gamma di dolci tra cui la pastiera, gli struffoli, le sfogliatelle e i babà.

A seconda delle disponibilità economiche la Campania offre una vastissima gamma di strutture di accoglienza: dagli esclusivi hotel a quattro stelle di Ischia e Capri agli alberghi conduzione famigliare fino ad arrivare alle deliziose case dei pescatori, disponibili per i turisti durante la stagione balneare.
Nei centri urbani sono presenti numerosi b&b di tutte le fasce di prezzo e numerosi hotel.

Come arrivare e come muoversi in Campania

Le principali autostrade che arrivano in Campania sono l'A1 (Autostrada del Sole) verso nord, l'A3 verso sud, l'A30 (autostrada Caserta-Salerno) e l'A16 (Autostrada dei Due Mari).
Queste arterie sono sicuramente preferibili alle strade statali, tra cui la Via Appia, che, a causa del traffico perennemente congestionato, risultano molto pericolose.

Il trasporto ferroviario è molto efficiente su tutto il territorio regionale e comprende anche le reti della Circuvesuviana e Circumflegrea.

Il trasporto navale fa capo al porto di Napoli e a quello di Salerno, che detengono il primato italiano per scalo passeggeri.

Il trasporto aereo si sviluppa presso l'aeroporto Capo di Chino di Napoli, quello di Salerno Ponte Cagnano e numerose scali militari tra cui quelli di Benevento, Caserta, Pozzuoli e Capua.

All'interno della regione Campania, i servizi di trasporto risultano molto variegati e comprendono un'efficiente rete di autobus e di collegamenti ferroviari locali. Da evitare i servizi privati di auto in quanto spesso gestiti da personale non qualificato.


Leggi anche cosa vedere in Campania, per scoprire tutte le attrazioni in regione.

CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Le guide più popolari

17
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
17
VIE PIAZZE E QUARTIERI
16
MUSEI E PINACOTECHE
9
LOCALI E VITA NOTTURNA
8
ALTRE ATTRAZIONI
8
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
4
PRODOTTI TIPICI E ARTIGIANATO
3
VIE PIAZZE E QUARTIERI
3
ITINERARI ED ESCURSIONI
3
LOCALI E VITA NOTTURNA
3
CUCINA E VINI
3
NATURA E SPORT
3
TOUR E VISITE GUIDATE
3
SPIAGGE
2
MONUMENTI ED EDIFICI STORICI
GuideListAggregateByDestination-GetPartialView = 0,0010009
EventListByDestination_NxN-GetPartialView = 0

Dove dormire in Campania

Cerca hotel

IntroAccomodationNSContainer-GetPartialView = 0
CommonListAdditionalLink-GetPartialView = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Arte e cultura
Enogastronomia
Mete romantiche
Montagna
Shopping
Mete per la famiglia
Verde e natura
Sport
Casino'
Avventura
Terme e Benessere
Studenti
Giovani e single
Pellegrinaggi
Cicloturismo
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
DiaryListByDestination_1xN-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010012