×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Toscana: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004

Situata nell'Italia centrale ed affacciata sul mar Ligure e sul Tirreno, la Toscana, il cui nome significa "Tera abitata dagli Etruschi", è una regione che fisicamente presenta tutti i tipi di paesaggio, da quello collinare, al montuoso al pianeggiante e costiero, offrendo quindi tutte le possibili condizioni di vita.
Ricco di numerose aree naturali protette, il territorio ospita molti esemplari di flora e fauna endemiche di notevole rilievo, che contribuiscono ad aumentare l'afflusso turistico già molto elevato per le mete culturali ed artistiche.

Cosa vedere in Toscana: le 10 cose assolutamente da non perdere

Cosa vedere in Toscana: San Gimignano

1. Volterra

Immersa nello splendido paesaggio della campagna Toscana, Volterra si presenta come una piccola città dal fascino antico, dove i monumenti e le opere d'arte sono intervallate da tanto verde, che caratterizza tutto il suo impianto urbanistico. Particolarmente interessante per le famose testimonianze Etrusche conservate nello splendido Museo Guarnacci, Volterra viene considerata una meta imperdibile per gli amanti dell'archeologia anche per i suoi famosi scavi visibili all'interno della cinta muraria del quarto secolo a.C.

2. Isola d'Elba

Immersa nelle acque cristalline del mar Tirreno e ricoperta da una fitta vegetazione che caratterizza il suo territorio scosceso e in parte selvaggio, questa grande isola accoglie i suoi ospiti con piccoli borghi di pescatori disseminati lungo la costa, dove la vita sembra essersi fermata.
Non soltanto Marina di Campo, ma molte altre piccole e affascinanti località dove silenzio e relax sono assicurati anche durante la stagione balneare, rappresentano le mete ideali per chi desidera una vacanza al mare immergendosi nella natura.

3. Lucca

Protetta da una splendida cinta muraria risalente al medioevo e perfettamente conservata, questa cittadina ricca di palazzi storici, di antiche chiese e di monumenti di grande pregio, viene giustamente considerata come un piccolo gioiello architettonico.
Da non perdere l'incredibile percorso pedonale che si snoda sopra alle mura, da cui è possibile ammirare la Cattedrale di san Martino ed il famoso Anfiteatro Romano, recentemente ristrutturato.

4. San Gimignano

Con le sue decine di torri in pietra perfettamente conservate che ne caratterizzano il contesto urbano, questo antico borgo toscano rappresenta una meta imperdibile per chi ama immergersi nella magica atmosfera dei luoghi defilati dal turismo di massa, dove il silenzio e la tranquillità sono i componenti fondamentali dell'ambiente.

5. Val d'Orcia

Punteggiata da numerosi castelli medioevali e piccoli borghi immersi nella fitta vegetazione, questa bellissima zona collinare in provincia di Siena si presenta con i suoi campi sconfinati alternati a lunghi filari di cipressi.
Pienza, Montepulciano e Montalcino sono alcune tra le imperdibili mete per chi si accinge a visitare questo meraviglioso angolo della Toscana.

6. Siena

Situata su una collina da cui si gode un'indescrivibile panorama, la città del Palio è ricchissima di monumenti e opere d'arte famose nel mondo, come la suggestiva Piazza del Campo e il Duomo con il suo incredibile campanile.
Passeggiando per i vicoli silenziosi del centro storico è possibile visitare le tante botteghe artigianali dove vengono prodotti manufatti tradizionali.

7. Chianti

Per gli amanti del turismo enogastronomico e per tutti quelli che cercano itinerari immersi in un contesto naturale di rara bellezza, le colline del Chianti consentono di sperimentare emozioni molto intense per il loro magici paesaggio e per la visita alle storiche cantine locali.
Monteriggioni, Montespertoli, Greve di Chianti e Radda in Chianti sono le più famose località di questa zona.

8. Pisa

La Torre e la Piazza dei Miracoli sono probabilmente i due simboli per antonomasia di tutta la Toscana e contribuiscono a creare la magica atmosfera che si respira visitando Pisa, diventata un vivace centro universitario per l'Università Normale.
La meravigliosa Cattedrale romanica, il Battistero e il Camposanto sono soltanto alcune mete defilate dal centro storico, ricco di antichi palazzi, di musei e di botteghe artigianali, che si snoda lungo il corso dell'Arno.

9. Orbetello

Adagiata su un sottile promontorio localizzato nell'omonima laguna, questa località rappresenta il punto di partenza ideale per la scoperta dell'Argentario, con i suoi borghi di mare e con il famoso Parco della Feniglia, una zona protetta dove è possibile ammirare esemplari faunistici e floristici di grande interesse naturalistico.

10. Maremma Toscana

Affacciata sul mar Tirreno su un'estensione di quasi 5mila chilometri quadrati, la Maremma è un vasto territorio adatto per un turismo che ama tranquille escursioni nella natura, lontano dagli itinerari più trafficati.
L'estrema varietà del paesaggio garantisce esperienze di grande interesse che si estendono tra i Monti dell'Uccellina e l'Argentario.

Isola d'Elba

Cosa vedere in Toscana senza perdere tempo

Per visitare la Toscana senza perdere tempo è sempre consigliabile affidarsi a tour operator in grado di organizzare visite alle principali città d'arte servendosi di mezzi propri, come pullman turistici, che in una sola giornata consentono di vedere il più possibile.

Attrattive gratis in Toscana

Le principali attrattive gratis sono rappresentate dai Parchi Naturali e dalle Aree Protette, particolarmente presenti su tutto il territorio.
La maggioranza dei musei e delle gallerie d'arte sono invece a pagamento, mentre le chiese e palazzi storici offrono accesso gratuito.

Cosa fare in Toscana con i bambini

  • Per chi viaggia con bambini, una proposta di notevole interesse è quella di visitare le Fattorie Didattiche, sparse abbondantemente su tutto il territorio. Si tratta di strutture d'accoglienza immerse nella natura che consentono di sperimentare la vita campestre, di avvicinare gli animali e di sperimentare i ritmi della natura, potendo contare sulla presenza di personale in grado di istruire i bambini su numerosi aspetti della campagna.
  • A Firenze è consigliabile una visita al Museo dei Ragazzi, dove vengono regolarmente allestiti laboratori dedicati ai bambini, molto ricchi di interessanti proposte su diverse tematiche.
  • A Pistoia è possibile accedere al Giardino Volante, un'area verde di oltre 8mila metri quadrati dedicata al divertimento dei più piccoli.
  • Collodi offre l'opportunità di visitare il Parco di Pinocchio, un'ampia zona dove i bambini possono incontrare tutti i personaggi della famosa fiaba.
  • Presso Capalbio e Calenzano sono presenti attrezzati Parchi di Divertimento, affiancati dal famoso Museo del Figurino Storico di Calenzano.

Cosa fare alla sera

La vita notturna in Toscana offre svariate possibilità di divertimento comprendenti eventi musicali di ogni tipo (tra cui interessanti Festival) con particolare riguardo a cicli di concerti classici e operistici presso i teatri delle principali città.
Eventi teatrali e cinematografici si affiancano a visite guidate in notturna in molti luoghi d'arte, che garantiscono esperienze particolarmente suggestive.

Attrattive nei dintorni

La Toscana è una regione che, per la sua posizione geografica, è in grado di consentire interessanti opportunità turistiche.
A nord l'Emilia Romagna, a ovest Umbria e Marche e a sud il Lazio sono altrettante regioni ricchissime di proposte sia culturali che naturalistiche.

Eventi e ricorrenze

  • La Toscana è famosa per eventi culturali e legati alle tradizioni popolari, tra cui uno dei più importanti è il Palio di Siena che, dal 1700, si svolge ogni anno in due ricorrenze: il 2 luglio e il 16 agosto e che vede lo scontro equestre tra le contrade Senesi.
  • A Firenze si svolge il Festival del Maggio Musicale Fiorentino, un'imperdibile occasione per assistere a concerti d grande valore. Sempre nel capoluogo, durante le festività natalizie, vengono allestiti mercatini con prodotti artigianali, affiancati da numerosi spettacoli.
  • Il 25 Marzo si festeggia il Capodanno Pisano che, seguendo un'antica tradizione risalente al 1300, considera questa giornata come l'inizio dell'anno.
  • Il Carnevale di Viareggio rappresenta un'altra imperdibile occasione per visitare la Toscana, immergendosi nell'allegria dei meravigliosi carri allegorici, la cui prima edizione risale addirittura al 1873.
CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0010013
AttractionTabSwitcher-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



3126 risultati filtrati per:
Rank 1# di 3126
129 Voti
Rank 2# di 3126
103 Voti
Rank 3# di 3126
103 Voti
Rank 4# di 3126
92 Voti
Rank 5# di 3126
62 Voti
Rank 6# di 3126
58 Voti
Rank 8# di 3126
52 Voti
Rank 9# di 3126
46 Voti
Rank 10# di 3126
43 Voti
AttractionListNSContainer-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Gallery_3xN_Small-GetAsyncComponentContainer = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0