×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0156263
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Lucca: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Lucca è una cittadina graziosa e ricca di storia. Rappresenta la meta ideale per organizzare un weekend diverso dal solito, magari romantico, da trascorrere in un luogo suggestivo che sembra ancora legato al passato, protetto dalle sue possenti mura, che ne hanno preservato tutta l’originalità. Una città dove ricaricarsi lontano dal traffico, dove dimenticare l’auto e muoversi a piedi o in bicicletta, dove gustare piatti tipici di un’antica tradizione e bere un buon bicchiere di vino.

Molti dei palazzi storici di Lucca ospitano musei e collezioni importanti, quindi rappresenta un’ottima destinazione anche per gli amanti dell’arte che vogliono ritagliarsi una parentesi fra le bellezze del passato e del presente. Senza parlare dei tanti eventi che ogni anno richiamano turisti da ogni parte d’Italia, come nel caso di Lucca Comics&Games o come il Summer Festival. Una città a misura d’uomo ed adatta per tutte le età.

Dove si trova Lucca: geografia, territorio e storia

La città di Lucca si trova in Toscana e più precisamente nella zona nord occidentale della regione; è situata su un terreno pianeggiante che ha come confini l'altopiano delle Pizzorne a nord ed i monti Pisani a sud ed è attraversata dal fiume Serchio che divide la zona nuova della città, situata sulla parte destra del fiume, dal nucleo storico che, invece, è sulla parte sinistra del fiume Serchio.

La città, per come la conosciamo oggi, è stata fondata dai Romani con il nome di Luca, per via dei fitti boschi che caratterizzavano tutta quella zona, anche se probabilmente era già un avamposto etrusco. L'origine romana ha lasciato tracce evidenti fino ai giorni nostri ed è particolarmente riconoscibile nella struttura toponomastica del centro storico, con strade ortogonali tipiche del castrum con le sue due vie principali, il decumano ed il cardo. All'epoca romana risale anche il primo anello delle mura, successivamente inglobato in quelle della cinta costruite nel 1500, che ha segnato il destino della città come città-fortezza. Lucca infatti è sempre stata una città molto importante da un punto di vista strategico in quanto situata in un punto che fungeva da barriera contro le possibili invasioni da nord.

Dopo la caduta dell'Impero Romano Lucca ebbe nel periodo medievale un notevole sviluppo basato soprattutto sul commercio in quanto attraversata dalla via Francigena, importante strada sia di comunicazione che di commercio; la città infatti era una importante fermata dei pellegrini provenienti dalla Francia e diretti verso Roma.

Da sempre nelle mire della città di Firenze, che cercò di conquistarla più volte nel corso dei secoli, la città di Lucca rimase una repubblica fino al 1799, quando fu conquistata prima dai francesi poi, nel 1815 fu trasformata in un Granducato ad opera del congresso di Vienna e fu quindi ceduto al Granducato di Toscana. L'ultima annessione della città si ebbe nel 1860 quando il Regno di Sardegna prese il controllo della città e di tutti i suoi territori.

Lucca_Antiche_Mura

Come si vive a Lucca: clima, qualità della vita e consigli utili

Come arrivare a Lucca? In auto non si può puntare il centro storico per la presenza della ZTL; può parcheggiare nelle aree apposite al di fuori delle mura, lasciare il mezzo presso il proprio hotel oppure usufruire di uno dei parking pubblici come il Parcheggio Mazzini (il cui costo è di 1 euro/ora) o quello Lucca Cittadella (al prezzo di 1,5 euro/ora). Lucca è una città piacevole da visitare in tutte le stagioni, soprattutto se si è interessati ai musei. Per molti mesi all’anno, da maggio ad ottobre (miglior periodo per andare, senz'altro), gode di un clima gradevole ed il mese più caldo è, generalmente, luglio. In autunno si concentrano le piogge mentre l’inverno è piuttosto rigido.

Lucca è una città piccola, il cui centro storico è facile da girare a piedi. Sono presenti numerose strutture ricettive, sia dentro le mura medievali che al di fuori di esse, di varie tipologie e per diverse esigenze di budget. Naturalmente gli hotel del centro sono più cari rispetto a quelli periferici ma permettono di godersi completamente la città. La scelta del luogo dove alloggiare dipende molto dal motivo della visita perché se si vuole partecipare al Lucca Comics Festival, ad esempio, sarebbe opportuno optare addirittura per paesi limitrofi. In questa occasione, infatti, tutto il centro storico è utilizzato per la manifestazione ed i prezzi delle strutture aumentano in modo esponenziale, oltre ad essere molto difficile trovare un posto libero. Negli altri periodi dell’anno i prezzi delle strutture all’interno delle mura variano dai 50 euro dei B&B o degli hotel a due stelle, ai 100 euro di quelli con categorie superiori.

Per quanto riguarda i ristoranti, la maggior parte di essi si trovano nel centro storico ed offrono una panoramica dei migliori piatti della cucina locale e toscana in genere. Fra questi vale la pena segnalare La Buca di Sant’Antonio, la Trattoria da Giulio o il Ristorante Gatta Ci Cova, ognuno dei quali offre un menu particolarmente curato con prezzi accessibili. In alternativa ci sono anche molti wine bar dove gustare un bicchiere di ottimo vino toscano, accompagnato da taglieri di salumi e formaggi tipici (il prezzo si aggira intorno ai 10 euro).

A proposito di enogastronomia e cucina locale, chi soggiorna a Lucca non può che provare i famosi tordelli lucchesi, pasta fresca ripiena a forma di mezzaluna e condita con ragù di carne, la minestra di farro, la zuppa alla frantoiana e i matuffi, un piatto a base di polenta. Un’altra minestra gustosa è la garmugia, di antiche origini e legata alla stagionalità dei prodotti, quindi diversa a seconda del periodo in cui si cucina. Fra i secondi spiccano la rovellina alla lucchese, ovvero una fettina di manzo impanata e ricotta nel sugo ed il biroldo, un insaccato fatto con tutti gli scarti del maiale. Il buccellato è fra i dolci più gustosi e semplici di Lucca; è un tipo di pane con aggiunta di uvetta ed anice, spennellato poi con zucchero ed uovo.

Per trascorrere le serate, la maggior parte dei locali si trovano nelle vicinanze di via Fillungo; qui c’è l’imbarazzo della scelta e non sarà difficile trovare il posto più adatto ai propri gusti.

Torre_Guinigi_Lucca

Come arrivare e come muoversi a Lucca

Lucca può essere raggiunta facilmente in automobile ed in treno; nel primo caso è possibile sia prendendo l'autostrada A11 Firenze Mare ed uscendo ai caselli di Lucca Ovest o Lucca Est sia tramite la bretella autostradale che unisce Lucca con Viareggio e che è collegata direttamente con la A12.
Per chi sceglie il treno la stazione ferroviaria, che si trova a poca distanza dal centro storico cittadino, è collegata alle stazioni di Firenze Santa Maria Novella (con una frequenza medi di circa venti minuti), di Pisa (sia Centrale FS che Aeroporto FS) con una frequenza media di circa trenta minuti e di Viareggio Centrale, con una frequenza media di quarantacinque minuti.

Lucca è inoltre raggiungibile in aereo tramite l'aeroporto di Pisa o quello di Firenze; nel primo caso i collegamenti sono assicurati sia dal treno che da corriere mentre nel secondo esclusivamente da linee di autobus dirette. Vi sono inoltre delle linee di corriere che collegano con corse giornaliere Lucca con Viareggio e Firenze.

Muoversi a Lucca con i mezzi pubblici è molto semplice e funzionale. Vi sono 5 linee principali: la LAM rossa, la LAM verde e la LAM blu che collegano tutte le zone della città con una frequenza delle corse di circa venti minuti e le linee 5 e 6 che invece collegano la stazione FS con le zone più periferiche.
Il mezzo più pratico per visitare Lucca, soprattutto per il centro storico e le mura, è però la bicicletta che può essere affittata in vari punti della città. il prezzo del biglietto è di 1,80 euro e la validità è di 70 minuti dalla prima vidimazione. Ovviamente il centro storico è consigliabile comunque girarlo anche a piedi.

Lago_Vagli_Lucca

Cosa vedere a Lucca: attrazioni, idee di viaggio e cosa visitare

Lucca, fra tutte le città-stato della Toscana, è stata l’unica a rimanere indipendente fino al 1847. Costituisce uno dei fiori all'occhiello della Toscana; da visitare assolutamente per via dei suoi monumenti storici, per la sua bellezza artistica e per la sua atmosfera suggestiva

Il simbolo di Lucca è costituito dalle “sue” Antiche Mura, riconosciute a livello mondiale per via della loro particolarità. Le Mura sono state costruite nel periodo cinquecentesco e destinate a Parco Urbano nell'Ottocento; esse racchiudono il Centro Storico.

La città di Lucca è tradizionalmente detta anche “Città delle Cento Chiese” per via del grande numero di edifici religiosi, risalenti a diverse epoche. Primo tra tutti, è il Duomo di San Martino, il quale risale al VI secolo e molto particolare a causa dalla stranezza della facciata asimmetrica, di stile romano. Nei pressi del lato più piccolo della facciata, vi si trova una figura, considerata tra le più enigmatiche d'Italia, ovvero il Labirinto. Altro bellissimo edificio di culto, è la Chiesa di San Michele, spesso chiamata San Michele in Foro, per via della posizione in cui è situata: dove un tempo si trovava il Foro Romano della città. Da vedere, è anche l’antica Basilica di San Frediano, situata nella piazza omonima e contraddistinta dal fascino delle sue Cappelle, del Campanile e delle sue decorazioni pittoriche.

Lucca è caratterizzata dalla presenza di vari Musei, tra cui il Museo di Arte Contemporanea, ovvero il Lucca Center of Contemporary Art, il quale ospita al suo interno diverse ed interessantissime mostre periodiche. Gli amanti della cultura adoreranno sapere che a Lucca si trova il Museo Casa di Pascoli, dove vi riposa sia il Poeta che la sorella Maria. Il Museo Casa Puccini, invece, custodisce arredi originali, preziosi oggetti appartenuti al musicista, tra cui partiture autografe di composizioni giovanili. Il Museo del Castagno è dotato di molto fascino, anche per via della bellezza medievale del luogo in cui è allestito.

Altri punti di interesse sono: la Torre Guinigi ovvero la più importante della città, costruita in pietra e mattoni, e la Torre dell’Orologio. Quest’ultima, di architettura medievale, è la più alta di Lucca ed inoltre è possibile arrivare sino in cima per gustarsi il panorama dall’alto. Vi consigliamo di passeggiare per Piazza dell’Anfiteatro, chiamata così in quanto edificata sui resti dell’antico Anfiteatro Romano

Per gli amanti del verde, consigliamo una visita all’Orto Botanico, oggi diviso in due grandi aree: una comprende l'Arboreto, la Montagnola e il Laghetto, mentre l’altra accoglia la Scuola botanica e le Serre. Per chi volesse fare delle piccole escursioni, suggeriamo il Lago di Vagli, il quale rappresenta una vera chicca per gli amanti della natura. Da vedere assolutamente è la Riserva Naturale dell’Orrido di Botri, ovvero una suggestiva gola dalle pareti calcaree scavate in profondità dalle acque del Rio Pelago. La Riserva è stata istituita nel 1971 ed è anche soprannominata “Il Canyon della Toscana”.

piazza_anfiteatro_Lucca

Cosa Fare a Lucca: eventi, ricorrenze e divertimenti

Tra fine ottobre ed i primi di novembre a Lucca si tiene una delle più importanti manifestazione del Fumetto, del Gioco e dell’Illustrazione, Lucca Comics&Game, che attira partecipanti da ogni parte d’Italia e non solo con dibattiti, eventi, mostre proiezioni, spettacoli e laboratori. Un’altro interessante evento è il Summer Festival che viene organizzato in piazza Napoleone, così chiamata perché Paolina Bonaparte la fece ristrutturare in onore del fratello; si tratta della piazza più grande della città e vi si affaccia il bellissimo Palazzo Ducale dove periodicamente vengono organizzate mostre ed attività culturali.

Lucca è chiamata anche città della musica, visto il suo stretto legame con questa forma d’arte. Nel corso dell’anno, infatti, si tengono diverse manifestazioni nelle piazze, nelle scuole, nelle chiese o nei palazzi storici, durante le quali la musica è l’assoluta protagonista. Fra queste vanno ricordati: Lucca Classica Music Festival (in primavera), Cartoline Pucciniane (in estate), Puccini days (in occasione del compleanno del grande maestro) ed il Lucca Jazz Donna (ottobre).

Via Fillungo è caratterizzata da numerosi negozi e locali ma, se si è alla ricerca della vera movida lucchese, bisogna spostarsi a piazza dell’Anfiteatro, alla quale si accede attraversando una delle quattro porte; essa fu realizzata agli inizi dell’Ottocento sulla base dell’anfiteatro romano ed ha la curiosa caratteristica di non presentare vie di ingresso tant’è che viene chiamata "piazza chiusa".

Lucca offre svariati localini dove poter ascoltare musica live e bere qualcosina in compagnia. La maggior parte di questi piccoli club, si possono trovare disseminati per le viuzze del Centro Storico. Per i più “frizzanti” consigliamo le discoteche dove divertirsi sino a tarda ora, situate per lo più appena fuori le Mura. Fra quelli più cool ci sono il McCulloughs Irish Pub, la discoteca Bussola e l’Enoteca Stravinsky.

Per chi ama lo shopping anche in vacanza, come già accennato, suggeriamo caldamente di passeggiare per Via Fillungo: vero e proprio centro commerciale di Lucca che, famoso anche nelle città vicine, va a costituire un luogo di incontro. Anche Via di Santa Lucia è molto rinomata, in quanto vi si trovano negozi di ogni tipo, sia di grandi marche che di botteguccie caratteristiche di artigianato locale.

Leggi anche: Le 10 cose da vedere a Lucca

Prefisso:
0583
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Lucchesi
Patrono:
San Paolino di Lucca
Giorno Festivo:
12 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

63
Ottimo
34
Buona
19
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
27
Coppie
11
Famiglie
10
Turisti maturi
9
Giovani e single
3

Indicatori

mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
Sicurezza
Attrattive
Alloggio
shopping
convenienza
Intrattenimento
Trasporti
attività
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Lucca

Conosci Lucca? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Lucca comprende molti luoghi di notevole interesse, tra questi sicuramente il Duomo è tra i più importanti da visitare. Dedicato a S. Martino fu eretto in forme romaniche tra l’XI e il XIII secolo. La facciata romanica è opera di... vedi tutto Guidetto da Como comprende inoltre bellissime decorazioni di Nicola Pisano. All’interno è di forme gotiche con un importante pulpito di Matteo Civitali (1489); sull’altare della sagrestia troviamo una pala con “Madonna e Santi” del Ghirlandaio e aiuti; al centro si trova la tomba di Ilaria del Carretto capolavoro di Iacopo della Quercia (1408). La Piazza di S. Michele è il pittoresco centro della vita cittadina, è occupata in gran parte dalla chiesa di S. Michele al Foro, bellissimo esempio di architettura pisano – lucchese. Da notare al suo interno, la terracotta smaltata di Andrea della Robbia e la bella tavola con 4 Santi di Filippino Lippi.S. Frediano fu eretta nel 1112 – 47 ed ha un impianto semplice con una nobile facciata. L’interno è armonioso e comprende affreschi di A. Aspertini (Madonna e Santi); la cappella sinistra custodisce i rilievi di Iacopo della Quercia. In corrispondenza della piazza S. Frediano è l’anfiteatro Romano del II sec. d. C. di cui è visibile l’originaria planimetria. Palazzo Mansi in via Galli Tassi, è un edificio seicentesco con loggia sul cortile e sede della Pinacoteca Nazionale che contiene numerosi capolavori di artisti italiani e stranieri come il Beccafumi, il Bronzino, Pontormo, veronese e Domenichino.Se vi trovate a Lucca nei mesi di aprile e maggio, potrete assistere alla Sagra musicale Lucchese; l’Estate musicale Lucchese invece si svolge tra giugno e settembre; sempre nei mesi estivi il Festival Internazionale delle Ville Lucchesi . Raccomandiamo inoltre il giro delle mura che formano un anello alberato attorno alla città.  Segnaliamo inoltre il Lucca Summer Festival che si svolge  nel mese di luglio.
roberto nuti
Livello 23     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Chiesa di S. Francesco - Terminati i restauri e riaperta al pubblico. La Chiesa di S.Francesco si trova nell'omonima piazza nel centro storico di Lucca. La presenza dei francescani a Lucca divenne subito rilevante a partire dal 1228, la chiesa fu... vedi tutto però ricostruita e ampliata nel XIV secolo. All'interno della chiesa sono di grande interesse i chiostri con tombe medievali presenti lungo il fianco nord e la sacrestia del XIII secolo con un pilastro centrale adibito a sorreggere le volte. La chiesa è sede del monumento funebre a Giovanni Guidiccioni (1500-1541) vescovo, poeta ed umanista. E presente inoltre la lapide in memoria di Castruccio Castracani degli Antelminelli, illustre cittadino e condottiero lucchese. Nella cappella a destra dell'altare maggiore vi sono i resti del monumento funebre di Ugolino Visconti, governatore di Pisa, scacciato dal nonno Ugolino della Gherardesca (1288). Il suo cuore e le sue viscere erano conservati in uno scrigno che finì poi perso durante i lavori di ristrutturazione della Cappella, avvenuti nel 1746. Ricordato anche da Dante Alighieri nel VII del Purgatorio, per rendere onore a Ugolino Visconti è stata posta nella Chiesa di S,Francesco una targa in latino che comincia con le parole "Qui è il cuore illustre del nobile Ugolino, giudice di Gallura...".
Da non perdere Il Duomo , Antiche mura
Francesca
Voto complessivo 10
Guida generale : Cartasia! Il festival che c'è, purtroppo, solo ogni 2 anni. Ma dove si possono vedere installazioni di carta di 4 metri e una mostra di pezzi d'arte internazionali, di una manifattura ineguagliabile. Con eventi, laboratori per bambini, meeting, tutto durante... vedi tutto l'intero mese di luglio, all'interno del Real Collegio; un edificio del 1517 che non può non essere apprezzato. Mi sono trovata benissimo in questa città dove è possibile assaggiare prodotti tipici e trovare tante attrazioni differenti, ma quelle sculture di carta mi hanno fatto conoscere una forma d'arte che non avevo mai visto prima!
Antonio
Voto complessivo 9
Guida generale : Le mura le conferiscono un aspetto unico e affascinante che ti riportano indietro nel tempo e nella storia. Straordinarie le sue stradine e le sue molteplici piazze e piazzette inondate dai profumi e dagli aromi dei negozi e dei locali... vedi tutto del centro.E' bella in ogni stagione e la si può visitare con molta calma e serenitá perchè anche il tempo sembra assumere un'altra dimensione .Facilmente raggiungibile e vicina a moltissime belle altre località d arte e naturalistiche oltre che a quelle della dolce vita notturna.
emanuela spolaore
Livello 46     7 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Lucca è un piccolo gioiello che merita sicuramente di essere visitata ed è in una posizione strategica per organizzare bellissime gite nei dintorni, dalle spiagge della Versiglia, alla tenuta di San Rossore (giro in carrozza), a città d'arte come Pisa... vedi tutto o Pistoia (a Pistoia c'è anche un grande zoo, ottimo per un pomeriggio con i bambini), a borghi come Collodi (e annesso Parco di Pinocchio), alla riserva naturale del lago di Massacciucoli. Insomma una vacanza sicuramente adatta a tutti i gusti, anche alle famiglie con bambini
Da non perdere Lucca dentro
sabrina rossi
Livello 24     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Lucca piccola affascinante città medioevale chiusa come una perla dentro le sue antiche mura,vagare senza una meta precisa e scoprire scorci unici che risuonano ancora di antichi rumori, negozi di primizie toscane e locali moderni e negozi che hanno mantenuto... vedi tutto il loro antico arredo. Un giro sulle mura a piedi o in bici al tramonto è una cosa magnifica. Piccola città di cultura,tantissime le cose da vedere e le iniziative che vengono proposte al turista. Particolare ed unica sicuramente Lucca comics and games che vede arrivare da tutto il mondo amanti dei giochi, dei fumetti e i cosplayer che con i loro travestimenti colorano per 4 giorni la città antica.
gabriella
Voto complessivo 4
Guida generale : Adoro Lucca e ci torno appena possibile: una città a misura d'uomo, con atmosfere particolari, a seconda di dove ti giri, ottima ristorazione ed ampia scelta di locazione. Per chi ama l'arte è una vera chicca, dalle sue chiese ai palazzi,... vedi tutto dalle mura mai rovinate alla favolosa piazza Anfiteatro o a Via del fosso, magari percorsa di sera con le sue luci soffuse che si riflettono nella limpida acqua che scorre a centro strada............ Per gli appassionati di botanica.....l'orto botanico.......ecc. ecc. ecc.
Da non perdere le mura , piazza Anfiteatro , il duomo
franco biato
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Bella città medioevale della Toscana, da scoprire passeggiando all'interno delle sue mura. Ogni edificio trasuda storia, passeggiarvi è divertente ed educativo, molteplici le possibilità di conciliare lo shopping e più in generale la vita mondana con la storia e l'arte.... vedi tutto I trasporti sono eccellenti, nel senso che... non servono! La città può essere girata interamente a piedi od in bicicletta, magari solcando la passeggiata ricavata sulla cinta muraria, vera e propria "tangenziale" della città.
donata carlucci
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : bellissima città d'arte musica e cultura a dimensione umana, senza smog, racchisa nelle sue mura e praticamente pedonale. Direttamente vicina a mare e monti ed altre città d'arte (pisa, pietrasanta, viareggio a ca.20-25 km.)del nord toscana. molto ben collegata con... vedi tutto firenze. Per tutto l'estate programmi con mostre, concerti a livello mondiale e antiquariato e manifestazioni, sagre mercati di ogni genere che avvengono inotre nei paesi caratteristici limitrofi.
matteo stefani
Livello 23     3 Trofeo    Viaggia: Con amici
Guida generale : Organizzate il vostro viaggio in modo da dormire in zona almeno una notte (fantastici alcuni B&B in centro, stupefacenti quelli sulle colline, la questione è cosa piace a voi). Così facendo potrete gustare il piacere di una giornata lucchese, che... vedi tutto sa assolutamente di magia, senza però la frenesia di città vicine e più caotiche. Mangiate e ascoltate ciò che vi dicono gli abitanti di questa piccola città: c'è da fidarsi, è tutto vero..
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Lucca

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Lucca

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Mete romantiche
Verde e natura
Shopping
Mete per la famiglia
Studenti
Giovani e single
Montagna
Cicloturismo
Sole e Mare
Sport
Pellegrinaggi
Avventura
Casino'
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Lucca

Sereno
26 °
Min 206° Max 2569°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0