×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156258

Basilica di Santa Croce a Firenze  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 8# di 473
Numero votazioni 43
Piazza Santa Croce, 16

Descrizione

Questo edificio, uno dei più amati dai fiorentini, fa risalire le sue origini al XIII secolo, quando è stato costruito su progetto di Arnolfo di Cambio.

Nelle epoche successive ha visto gli interventi di artisti dalla grande portata, come Giotto, Cimabue, Michelozzo, Brunelleschi e Donatello, solo per citarne alcuni.

Questo ha portato varie modifiche strutturali e artistiche alla Basilica, che ospita al suo interno ambienti importanti come la Cappella dei Pazzi, capolavoro architettonico rinascimentale di Brunelleschi.

Il museo dell'Opera di Santa Croce nasce nel 1900, e viene purtroppo devastato dall'alluvione che ha colpito la città negli anni '60. Durante il disastro vengono irrimediabilmente danneggiate opere insostituibili come il crocifisso di Cimabue.

Le opere conservate nella Basilica di Santa Croce

Durante la visita della chiesa ci si può soffermare su diverse importanti opere di maestri dell'arte italiana.

La più importante è senza dubbio il crocifisso di Donatello, unica sua opera lignea giunta fino a noi. Di grande rilevanza anche le tombe presenti nell'edificio, come quella di Michelangelo del Vasari, quella di Alfieri, opera di Canova, e il monumento funebre a Dante, che riposa però a Ravenna, sua città dell'esilio.

Da non perdere una visita alle capelle Peruzzi e Bardi, dove sono visibili alcuni affreschi di Giotto.

Nel museo dell'Opera di Santa Croce è possibile ammirare alune terracotte dei Della Robbia e una statua di Donatello raffigurante San Ludovico di Tolosa.

Informazioni utili per la visita: orari e prezzi

Il Museo di Santa Croce, che comprende la Basilica e l'Opera, è visitabile tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:30 tranne la domenica, quando apre invece alle 14:00.

Il prezzo del biglietto intero è di 8 euro, che diventa ridotto a 6 euro per ragazzi dagli 11 ai 17 anni. Con questo biglietto sono visitabili anche tutte le cappelle.

Tour ed attività per Basilica di Santa Croce

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Basilica di Santa Croce

Scrivi una recensione su Basilica di Santa Croce
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo
Uno dei monumenti fiorentini di maggiore pregio è sicuramente la Basilica di Santa Croce, la cui fondazione risale al 1294 su progetto dell’architetto Arnolfo di Cambio. Eretti invece nell’Ottocento la candida facciata e il campanile gotico.All’interno si rimane senza fiato... vedi tutto per la ricchezza di opere d’arte: dalle cappelle affrescate da Giotto, alle vetrate trecentesche, ai monumenti funebri dedicati a Michelangelo, del Vasari, a Dante Alighieri, del Ricci, a Machiavelli, dello Spinazzi e all’Alfieri, del Canova. Accanto alla basilica sorge il complesso conventuale formato dai chiostri, la cappella Pazzi e il museo ospitato nell’antico refettorio.
Livello 14     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Consiglio vivamente questa meta perché la ritengo il giusto tributo ai tanti personaggi della letteratura e delle storia che lì sono sepolti. Un viaggio a ritroso nel tempo per ammirare gli uomini che hanno portato alla Firenze di oggi. Inoltre... vedi tutto la Basilica è magnifica.
Livello 26     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Doveroso l'omaggio a Michelangelo Buonarroti, Galileo Galilei, Gioachino Rossini, Ugo Foscolo che hanno qui sepoltura. Non va dimenticato il Cristo di Cimabue che per poco non andò perduto durante l'alluvione del 1966 e di cui ne porta i segni nonostante... vedi tutto l'impegno profuso dai restauratori.
Livello 17     2 Trofeo    Viaggia: In coppia, Da solo
Voto complessivo
da visitare all'interno in quanto contiene le tombe dei più famosi personaggi italiani di tutte le epoche tra cui raffaello,macchiavelli,michelangelo. Ovviamente queste tombe non sono delle semplici lapidi ma delle vere e proprie opere d'arte scultoree
Livello 51     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
In questa Basilica ci sono molte cose da vedere, si assapora il passato ed è un posto di grande valore artistico e culturale; ci sono molte tombe di famosi artisti e poeti.
Livello 100     7 Trofeo    Viaggia: Con mi pareja
Voto complessivo
Livello 26     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo
Livello 15     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Livello 70     9 Trofeo   
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0156267

Conosci Firenze? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
ReviewLatestSmall-GetPartialView = 0,0156267

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Firenze
GuideList-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetPartialView = 0,0312525
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156263
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0