×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Il Castello di Lady Hawke  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
marco
Scritto da: marco
Località: L'Aquila
Durata: 1
Data partenza: dal 23/08/2014 al
Viaggiatori: 11
Nomi dei viaggiatori: Marco,Gianluca,Fabrizio,Barbara,Rita,Barbara,Gaia,Andrea,Gianmarco,Alessio,Leonardo

Introduzione

Lady Hawke il volo dell'aquila e le orme del Lupo

Descrizione

Diario di bordo 23 Agosto 2014 visita al castello dove hanno girato Lady Hawke.

Marco, Gianluca, Fabrizio, Barbara, Rita, Barbara, Gaia, Andrea, Gianmarco, Alessio, Leonardo ... partiamo da Porto d'Ascoli direzione Rocca Calascio. Tempo di percorrenza, 1:45 circa - 158 km. Parcheggiamo ai piedi della rocca, il percorso é molto semplice. Strada facendo incontriamo una locanda Rifugio della Rocca e ci prenotiamo il pranzo.

Appena 10 minuti di cammino e ci troviamo oltre che al paesaggio mozzafiato la bellissima chiesa ottagonale. Continuiamo il nostro camino fino a raggiungere una delle fortezze più alte d'Europa, 1460m. Fortezza costruita prevalentemente per difesa militare. All'ingresso un gruppo di volontari ci fa da guida alla fortezza. Il castello é reso celebre soprattutto per il film di Lady Hawke dove alcune delle sue riprese sono state effettuate proprio a Rocca Calascio. La guida ci fa una breve presentazione del castello, ci porta nella parte alta della fortificazione dove il panorama si sperde nelle valli del Tirino e delle piane del Navelli. La struttura in pietra bianchissima ha una pianta quadrata; presenta agli angoli quattro torri cilindriche considerevolmente scarpate e un mastio quadrato al centro il quale costituisce il più interno corpo militare di difesa della fortezza.

Efficacissimo punto di osservazione militare permetteva di comunicare attraverso degli specchi e delle fiaccole in notturna fino alle coste Adriatiche. La visita del castello è gratuita e si puó contribuire con offerte gratuite e un piccolo mercatino al centro del castello. Dopo la ricca passeggiata ci fermiamo a ristorante dove ci degustiamo i prodotti tipici dell'Abruzzo.

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

Commenti

DiaryCommentList-GetPartialView = 0,0156262

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di L'Aquila
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0
DiaryList_1xN-GetPartialView = 0,812719
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0