×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Gita a Parigi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Irene
Scritto da: Irene
Località: Parigi
Durata: 7 giorni
Data partenza: dal 08/03/2011 al
Viaggiatori: 40
Nomi dei viaggiatori:

Introduzione

Per una Parigi più culturale!

Descrizione

Bene, dato che non mi era bastato andare a Parigi quando ero alle medie (prima o poi vi scriverò anche cosa ho visitato quella volta che secondo me merita) e a Capodanno ... ci sono tornata con la scuola a marzo. Vi anticipo subito che questa che vi racconterò sarà una Parigi più culturale.

Noi siamo andati a Parigi con l'aereo partenza Pisa e arrivo Orly. Alloggiavamo in un Hotel abbastanza fuori Parigi e avevamo pagata la cena in un fast food in centro dietro il museo di arte contemporanea Pompidou. Quindi uscendo dall'albergo alle 8 di mattina e rientrandovi verso le 10 ogni sera di cose da vedere ne avevamo parecchie. Dato che ci accompagnava il nostro professore di Storia dell'Arte abbiamo visitato soprattutto musei tra cui il mio preferito è stato il Museo D'Orsay dove vi sono opere impressioniste e post-impressioniste. Molto bello ovviamente anche il Louvre anche se per le sue enormi dimensioni non siamo riusciti a vedere un gran che e, se niente è cambiato la domenica l'entrata è gratuita. Sarà che a me l'arte contemporanea non mi ha mai detto niente di che ma il Pompidou non mi è piaciuto molto, anche se dall'ultimo piano la vista che si ha sulla città è veramente meravigliosa.

Molto belli sono stati la Basilica del Sacro Cuore che si erge in tutta la sua magnificenza alla fine di una scalinata enorme (troppo!) e che può essere per raggiunta anche da una stradina laterale che vi consiglio perché alla fine arrivate nel quartiere degli artisti dove sarete circondati da quadri davvero molto belli, dopodichè si arriva alla basilica e la vista che si gode da lì è veramente qualcosa di unico. Il Moulin Rouge invece mi ha un po' delusa, sinceramente mi aspettavo qualcosa di più. Altra cosa che vi consiglio di visitare è l'Operà che, anche se è davanti ad un'uscita di una metropolitana, mantiene comunque un certo fascino.

Per quanto riguarda lo shopping, anche se di culturale ha poco, meta obbligatoria sono Le Printemps e le Galeries Lafayette (che si trovano dietro l'Operà) e, per sognare un po', andate anche in Place Vendome dove vi sono negozi come Chanel e Cartier.Per quanto riguarda invece una bevuta con gli amici di rito è l'Hard Rock Cafè che si trova nei pressi dell'Operà.

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Commenti

DiaryCommentList-GetPartialView = 0,0156257

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0,0156263
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di Parigi
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0,0156262
DiaryList_1xN-GetPartialView = 0,7504848
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0