×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0040039
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010004

Spiagge Otranto: guida alle migliori spiagge  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0140136

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0110111
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010004

Spiagge Otranto

Per chi adora il Salento e ancora non ha avuto modo di visitarlo o non ha visto tutti i paesi più belli e affascinanti della sua costa, vi consigliamo di programmare un soggiorno nella ridente località di Otranto. La piccola cittadina di Otranto è il comune più orientale d'Italia, caratterizzato da un fascinoso centro storico che ospita il Castello Aragonese, la grandissima Cattedrale e il fiorente porticciolo, dove ogni giorno i pescatori ormeggiano le loro imbarcazioni per vendere il pesce fresco.

Otranto è soprattutto conosciuta per le sue spiagge, frequentate da migliaia di turisti durante il periodo estivo. Il paesaggio mediterraneo, l'architettura barocca e la movimentata vita notturna rendono Otranto la location ideale per delle vacanze in famiglia o con gli amici.

In questo articolo vi segnaleremo quali sono le 10 migliori spiagge di Otranto.

 

Le migliori spiagge di Otranto: dove andare e come arrivare

 

Baia di Orte


Nelle nostra lista delle migliori spiagge di Otranto entra di diritto la Baia di Orte, un tratto di costa non troppo lontano dal centro storico dove si trova sempre posto visto che è una delle meno frequentate della zona. La Baia di Orte è facilmente raggiungibile in auto e dista soli 4 km da Otranto, inoltre vi sono anche alcuni autobus che effettuano questo tratto di costa.

La Baia di Orte è una piccola insenatura che dirada in un litorale di sabbia dorata dove il mare è cristallino e trasparente con fondali bassi per nuotare in completa tranquillità. La spiaggia di Baia di Orte non è attrezzata ma vi sono bar e ristoranti nelle vicinanze per trovare ristoro durante le ore più assolate.

Nei pressi di Baia di Orte si trova anche una cava di bauxite, da vedere se amate i paesaggi lunari e inconsueti.

 

Spiaggia di Rinule


Una vera e propria perla è la spiaggia di Rinule, con i suoi 15 metri di ampiezza, conosciuta per il suo mare trasparente e per i suoi fondali bassi e pieni di pesci. La spiaggia di Rinule è adatta anche alle famiglie, vista la poco profondità del mare, ma è opportuno recarsi nelle prime ore del mattino altrimenti non troverete posto.

La località balneare di Rinule dista solo 2,5 km dal centro storico di Otranto, ma per arrivarci bisogna percorrere un piccolo tratto di strada a piedi o altrimenti arrivarci in barca.

Il piccolissimo litorale di Rinule è attrezzato con ombrelloni e sdraio, inoltre è il luogo ideale per praticare lo snorkeling.

 

Spiaggia di Porto Badisco


A soli dieci km dal centro di Otranto, troviamo la spettacolare spiaggia di Porto Badisco, molto frequentata dalle famiglie per la sua ampiezza e per la possibilità di noleggiare ombrelloni e lettini. Per raggiungere Porto Badisco vi basterà uscire da Otranto e seguire le indicazioni per l'omonima località, qui troverete un parcheggio e un piccolo sentiero per accedere alla spiaggia.

Porto Badisco ha una spiaggia di sabbia dorata punteggiata da piccole rocce e il mare è di un bellissimo verde smeraldo. Sempre a Porto Badisco si può visitare la grotta dei Cervi, una cavità sotterranea dove ancora oggi sono presenti graffiti e tracce di un passato antichissimo.

 

Spiaggia dei Laghi Alimini


Una delle spiagge più inconsuete del territorio di Otranto è quella situata nei pressi dei Laghi Alimini, dove la flora mediterranea si sposa con quella tipica delle zone paludose e non è raro ammirare diversi uccelli che si librano in volo.

La spiaggia di Alimini, distante alcuni km da Otranto, si raggiunge percorrendo la strada provinciale 366 e poi seguire le indicazioni per la Baia di Alimini.

La spiaggia dei Laghi Alimini ha conquistato le 5 vele di Legambiente per la trasparenza e la pulizia del suo mare e per la natura rigogliosa che la circonda. I fondali sono bassi e la spiaggia è di sabbia dorata, location ideale per chi viaggia in compagnia dei più piccoli.

 

Baia dei Turchi


Sempre in prossimità dei Laghi Alimini, troviamo la spiaggia più bella di Otranto, Baia dai Turchi, uno spettacolo della natura che incanta chiunque la visiti per la prima volta. Per arrivare a Baia dei Turchi è necessario arrivare ai Laghi Alimini e poi seguire le indicazioni per la spiaggia, il percorso è molto comodo e le strade sono in ottimo stato.

Baia dei Turchi potrebbe essere scambiata facilmente con le spiagge caraibiche, per la sua sabbia bianchissima, le acque trasparenti e i fondali bassi dove non è insolito nuotare in compagnie delle tartarughe. Baia dei Turchi è molto affollata, quindi vi consigliamo di raggiungerla nelle prime ore del mattino; vi sono lidi attrezzati e diversi ristoranti e bar.

 

Baia dei Normanni


A pochi passi dal centro storico, è situata Baia o Cala dei Normanni, la spiaggia della città di Otranto, particolarmente suggestiva nelle ore serali, quando si può ammirare il tramonto dal Castello Aragonese. la spiaggia è lunga solo 1 km ed è perlopiù rocciosa, quindi non indicata per i bambini.

Baia dei Normanni è una piccola insenatura dalle acque cristalline con fondali ricchi di pesce e ricci di mare. Per chi ama lo snorkeling o le immersioni, si può noleggiare l'attrezzatura nei chioschi vicini. Baia dei Normanni è sempre molto affollata, quindi il consiglio è di raggiungerla all'alba.

 

Torre Santo Stefano


Tra le spiagge più amate da chi cerca il relax e la tranquillità, troviamo Torre Santo Stefano, una località distante pochi km e lontana dai soliti itinerari turistici. Torre Santo Stefano può essere facilmente raggiunta con i pullman o le navette in partenza da Otranto e poi scendere in spiaggia attraverso un sentiero immerso nella macchia mediterranea.

La spiaggia di Santo Stefano, come la maggior parte del litorale di Otranto, alterna basse scogliere e lingue di sabbia con fondali bassi e trasparenti. A Torre Santo Stefano non vi sono lidi attrezzati, ma solo dei piccoli bar nelle vicinanze.

 

Torre dell'Orso


Sempre nel territorio di Otranto, vi è una delle spiagge più frequentate e amate di tutte il Salento: Torre dell'Orso, meta obbligata per tutti i giovani vacanzieri. Per raggiungere Torre dell'Orso da Otranto dovete percorrere la strada provinciale 366 e poi seguire le indicazioni per la spiaggia.

Torre dell'Orso sembra un'immensa piscina con acque basse che diradano su un litorale di sabbia bianca dove si affollano famiglie, bambini e gruppi di giovani. Nelle acque di Torre dell'Orso campeggiano due grandi faraglioni, chiamati le due sorelle, molto spettacolari e affascinanti.

 


Mulino dell'Acqua


Una delle spiagge meno frequentate e affollate di Otranto è Mulino dell'Acqua, visto che è raggiungibile solo prenotando un'escursione in barca. Nel centro storico di Otranto, molti tour operator organizzano escursioni per Mulino dell'Acqua, vi basterà solo prenotare in anticipo per non rischiare di trovare tutto occupato.

La piccola caletta di Mulino dell'Acqua è circondata da due imponenti scogliere di pietra e nei dintorni si possono esplorare diverse grotte sotterranee.

La spiaggia di sabbia è molto piccola e non è sicuramente indicata per i bambini vista l'altezza dell'acqua durante l'alta marea.

 

La Grotta della Zinzulusa


Un'altra spiaggia raggiungibile da Otranto esclusivamente in barca è la Grotta della Zinzulusa, una piccola lingua di sabbia bianca, circondata da imponenti e frastagliate scogliere. Come suggerisce il nome della località, si può anche esplorare la Grotta della Zinzulusa, o ammirare le tantissime insenature raggiungibili esclusivamente a nuoto. Il tour alla scoperta della Grotta della Zinzalusa dura mezza giornata ed è prenotabile anche online.

Cosa vedere secondo voi



7 risultati filtrati per:
Rank 1# di 7
Rank 2# di 7
Rank 3# di 7
12 Voti
Rank 4# di 7
Rank 5# di 7
Rank 6# di 7
Rank 7# di 7
AttractionList-GetPartialView = 0,1901825
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010008
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0790754
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0100098
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,003003

Cerca offerte a Otranto

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100094
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020021

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Otranto
GuideList-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0,0020021
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009