×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020013
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010022
AdvValica-GetPartialView = 0

Vienna  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0009995
Michela
Scritto da: Michela
Località: Vienna
Durata: qualche giorno
Data partenza: dal 12/12/2000 al
Viaggiatori: 2
Nomi dei viaggiatori:

Introduzione

Vienna è una città bellissima e molto particolare, il presente e il passato si fondono dando vita ad un'atmosfera magica!

Descrizione

Partiamo da Firenze con un treno notturno per arrivare a Vienna la mattina verso le 9. La temperatura si avvicina allo zero ed il marciapiede della stazione è ghiacciato. Prendiamo la metro e si va in centro!!

L'albergo, l'Hotel Europa, in cui soggiorniamo, dà sulla Kärtnerstraße, la via principale del passeggio e dello shopping. Le strade e tutti i negozi, dal più piccolo al più grande, sono addobbati come nelle fiabe, nell'aria c'è un invitante profumo di arancio, il Punsch natalizio. La piazza Rathaus è completamente occupata dagli stand del Christkindlmärkte: vendono addobbi, dolci di ogni tipo, cioccolatini, peluche, oggetti in vetro, candele.

Il secondo giorno partiamo per Schönbrunn, davanti al Castello c'è un altro Christkindlmarkt. Fa molto freddo e tira un vento gelido. Al Belvedere superiore c'è la Österreichische Galerie, che conserva anche il famoso Bacio di Klimt e alcuni suoi paesaggi.

Il terzo giorno lo passiamo al Museumsquartier, dove si trovano i due famosi musei gemelli (il museo di storia dell'arte ed il museo di storia naturale). Il palazzo dentro al quale si trova il Kunsthistorisches Museum è antico, con una scala imponente ricoperta di velluto rosso al centro. Prendiamo l'audioguida e iniziamo la visita. Passano delle ore.

L'ultimo giorno di mattina andiamo a vedere il Danubio. La giornata è bella, ma molto molto fredda. Scendiamo sull'isola del Danubio, un'isola artificiale lunga qualche km, dove d'estate le persone vanno a prendere il sole e a fare foooting. Facciamo l'ultima passeggiata in centro, e vediamo il Duomo di Santo Stefano ... tra un po' sarà l'ora di prendere i bagagli e di ripartire verso casa.

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0170167
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Commenti

DiaryCommentList-GetPartialView = 0,0040039

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0,0190184
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070068
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Scarica gratis

la guida pdf di Vienna
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0,0030029
DiaryList_1xN-GetPartialView = 1,0326149
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
JoinUs-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
Footer-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0