×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Dove Mangiare a Milano, Ristoranti consigliati  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Milano vanta una grandissima tradizione culinaria. Autentico crocevia di razze e culture, la città conta più di 3.000 ristoranti dove le proposte tradizionali si alternano con quelle etniche, fusion e vegan. Il risultato? Mangiare a Milano diventa un'esperienza sensoriale tra le più coinvolgenti e interessanti.

Dove mangiare a Milano: i quartieri più belli

Da Piazza Duomo a Isola, ognuno dei quartieri milanesi offre una proposta alternativa, che gioca sapiente le sue carte tra un locale alla moda e uno dove è possibile respirare l'aria della Milano da bere.

Piazza Duomo è il cuore della città. Fiero e maestoso, il Duomo domina la celebre piazza in cui l'arte ha trovato il suo contraltare in una delle gallerie più famose al mondo per la presenza di negozi griffati e ristoranti esclusivi. Questo è il regno dei locali gourmet, quelli dove le stelle Michelin sono la regola e non l'eccezione.

Brera e Sempione sono i quartieri dove il fervore intellettuale scorre in ogni strada. Dalla Pinacoteca, passando per via Solferino, fino al Parco Sempione, ogni angolo rappresenta il ritrovo perfetto per chi cerca uno stile di vita un po' bohemien e alternativo.

Isola è diventato il luogo più cool di tutta Milano, ideale per prendere un drink o gustare una cena immersi in uno dei quartieri più belli di tutta la città. Grazie alla famosa rivalutazione edilizia che lo ha coinvolto qualche tempo fa, Isola è situato nella zona nord e offre proposte culinarie adatte a tutte le tasche.

Passeggiare lungo i Navigli vuol dire perdersi in un'atmosfera romantica che ricorda quella di Venezia. Questo quartiere da sempre rappresenta un appuntamento imperdibile per la movida milanese. Tortona invece, in periferia, ha conquistato il suo posto nella hall of fame cittadina grazie alla costruzione di nuovi musei e alla presenza di eventi internazionali molto importanti come la Design Week.

Quanto costa mangiare a Milano?

Quali sono i prezzi medi di un pranzo o di una cena a Milano? Secondo una recente ricerca, un pranzo per due va da un minimo di 23 euro a testa fino a un massimo di 33 euro in zona Duomo. Stesso trend per la cena in quanto si passa dai 21-23 euro di media ai 75 richiesti a San Babila.

Il concetto che emerge da questa ricerca ha un chiaro significato. Milano è una città per tutte le tasche, adatta sia a studenti che cercano locali economici sia a chi desidera immergersi in un'esperienza a cinque stelle. Ovviamente anche a Milano le truffe possono essere in agguato. I consigli sono sempre gli stessi: non abbassate la guardia e non fidatevi chi non espone i prezzi del menù prescelto.

Dove mangiare a Milano: la cucina tipica e proposte alternative

Milano ha una tradizione gastronomica millenaria, basata su una cucina semplice e schietta. Ma quali sono i piatti tipici imperdibili per chi vuole immergersi nell'atmosfera milanese più verace? Non dovranno assolutamente mancare nel vostro tour gastronomico:

  • Cotoletta alla milanese
  • mondeghili
  • bollito
  • rustin negàa
  • ossobuco con risotto
  • cassoeula
  • la classica polenta
  • i nervetti
  • il "minestron a la milanesa"

La cotoletta alla milanese è forse uno dei piatti più rappresentativi della città e anche il più antico. Basti pensare che viene menzionato in un'epistola del 1184 che riportava l'elenco delle portate dei canonici di san Ambrogio.

Accanto a questi piatti tradizionali Milano offre una serie di contaminazioni fusion ed etniche che rappresentano il meglio delle proposte a livello nazionale. Dal ristorante cinese a quello greco, dal giapponese fino alle proposte vegan e vegetariane: Milano è un viaggio low cost all'interno delle culture più disparate.

Dove mangiare a Milano: i 5 ristoranti migliori

Brera, isola, Navigli, Tortona, Piazza Duomo: questi sono i 5 indirizzi esclusivi dove troverete i migliori ristoranti di Milano.

Enrico Bartolini

Situato al terzo piano del MUDEC, il Museo delle Culture, il ristorante è una delle proposte più esclusive e raffinate della città. Si trova in via della Tortona ed è facilmente raggiungibile scendendo alla fermata di Porta Genova F.S della linea 2. Forte delle sue due stelle Michelin, Bartolini è uno chef tra i più premiati e innovativi d'Italia. Mangiare nel suo ristorante di via Tortona vuol dire regalarsi un'esperienza esclusiva dove la tradizione viene reinterpretata secondo un concept culinario del nuovo millennio. Assolutamente da provare i bottoni di olio e lime al sugo di caciucco e polpo arrosto e le alici tra saor e carpione. I prezzi si aggirano intorno ai 50 euro, bevande escluse.

Il Cortiletto dell'Alzaia 56

Dedicato agli amanti della vecchia Milano, il Cortiletto è immerso nella suggestiva cornice del Naviglio Grande. Situato vicino alla fermata di Porta Genova (linea verde), il locale nasce dalia necessità di proporre e raccontare la Milano nascosta, quella conviviale, dove il tempo si ferma e rimane soltanto la voglia di scambiare due chiacchiere davanti a un bel piatto di testaroli alla Lunigiana o un risotto "Acquerello" alla crema di piselli, pomodoro crudo e guanciale sbriciolato. Il prezzo medio di un pasto, bevande escluse, si aggira intorno ai 30/35 euro a persona.

Temakinho

In via Ripa di Porta Ticinese potrete assaporare un'inedita cucina fusion che strizza l'occhio a al Giappone al Brasile. Raggiungibile dalla fermata di Porta Genova, Temakinho è il ristorante dove non solo è possibile bere delle caipirinhas spettacolari, ma anche singolari maki rivisitati secondo il gusto brasiliano. Imperdibili il Camarao carioca con il mango e il salmao gustoso con le mandorle. I prezzi, bevande escluse, si aggirano intono ai 25 euro a persona.

Giacomo Arengario

Una cena davanti alla vista unica ed emozionante del Duomo di Milano? È quello che offre Giacomo Arengario, il ristorante situato all'interno del Museo del Novecento. Raggiungibile dalla fermata Duomo, è il luogo perfetto dove gustare i piatti dell'autentica tradizione meneghina. Il vero punto di forza del locale sono però i piatti a base di pesce e le proposte di pasticceria come la favolosa Bomba, una deliziosa sfoglia di crema al mascarpone e fragoline. I prezzi sono molto competitivi, nonostante la location, circa 50 euro a testa, bevande escluse.

Berberè

Via Sebenico 21, ex Circolo Sassetti. Questo è l'indirizzo da segnare in agenda se volete gustare una delle pizze migliori di Milano. Raggiungibile dalla linea 5 della metro, Berberè è la pizzeria dei fratelli Aloe che propone un'esperienza gourmet unica nel suo genere. Gli impasti leggeri e delicati sono arricchiti da condimenti realizzati con materie prime di eccellente qualità. Da provare la pizza Salsiccia di Mora Romagnola e la Prosciutto crudo San Daniele, burrata, olio all’arancia e fiordilatte. I prezzi van no dai 6,50 delle proposte classiche ai 14 euro delle pizze più alternative.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Milano

Massimo Beraglia
Livello 35     5 Trofeo   
Voto complessivo 9
Dove mangiare : A Milano bisogna saper scegliere e conoscere bene le zone e i ristoranti. Assolutamente da evitare quelli al centro (zona Duomo, Galleria e Corso Vittorio Emanuele, ecc.) sono tarati sul turista o cliente occasionale, generalmente con pessimo rapporto qualità/prezzo. Ci sono... vedi tutto alcune eccezioni, come il Fresco (in una traversa tra la Galleria e la Rinascente), cucina partenopea, con una pizza che reputo buona (anche se è stile napoletana, con bordo alto) e anche la pasta non è male. Immancabile è poi il passaggio da Luini, per un tipico panzerotto milanese (attenzione: c'è sempre fila, anche se i commessi sono piuttosto veloci a smaltirla). La cucina migliora decisamente in zona Isola, qui c'è più possibilità di gustare piatti di migliore qualità, spesso espressi (non scaldati al microonde come accade spesso nelle zone più turistiche), con possibilità di assaggiare piatti locali. Anche qui consiglio di sentire un amico che conosce la zona, perchè ci sono parecchi locali e gli standard variano. Non aspettatevi Mc Donald's o simili: gli hamburgers ci sono, ma li trovate tra i secondi e quasi sempre sono espressi. Un buon cinese è il Sofia, in via Borsieri, quasi di fronte allo storico Blue Note. Ma l'offerta è varia: dalla cucina tradizionale, più o meno rivisitata, all'indiano, alla zuppa giapponese (si, esiste un locale che fa solo questo). C'è poi la zona di Porta Romana, con vari locali: molti all you can eat, ma per me il migliore è EDO, in Corso di Porta Romana (prenotare sempre, è meglio), IZU (inizio di corso Lodi)invece è un cino/giapponese sofisticato: si mangia bene, ma i prezzi salgono. La zona offre molti locali, con cucina varia (anche se meno tradizionale e "milanese" rispetto a Isola). Si va dal "take away"napoletano di Bello e Buono di viale Sabotino, alla pizza dei fratelli La Bufala, sempre viale Sabotino, alla pasta artigianale di Pasta Madre (una traversa di corso Lodi), al thailandese di via Lazzaro Papi, dove c'è anche il Merluzzo Felice, in cui mi dicono si mangi ottimo pesce. Sempre in tema di pesce, c'è La Lisca, in via Friuli.
Giorgio
Voto complessivo 8
Dove mangiare : Milano è, nonostante sia lontana dal mare, il primo mercato all'ingrosso del pesce in Italia. Purtroppo i prezzi non sono economici ma voglio suggerire il ristorante "Il Delfino Milano" dove, a mio parere, riescono ad avere un ottimo rapporto qualità/prezzo.... vedi tutto Padre e figlio ( il padre in cucina ed il figlio in sala) vi daranno prova del mangiar bene a Milano senza spendere spropositi. Provate gli antipasti misti e poi.... difficile continuare dopo questa abbondanza. Ovviamente Milano non è solo pesce, anche se non è una città famosa per la cucina si devono ricordare i suoi piatti tipici: vitello tonnato, cassoeula, risotto giallo con lo zafferano (la sua morte è con gli ossibuchi come piatto unico) ,il fritto misto alla milanese (con cervella e animelle, il salame milano e, come dolce, il famoso panettone. Last but not least, come direbbero gli inglesi, non si può dimenticare la strafamosa cotoletta alla milanese. Chiamata a volte " orecchia d'elefante" credo sia il top, copiata anche dai viennesi. Cosa che forse non tutti sanno è che va fritta nel burro e non nell'olio per rispettare la ricetta originale e la tradizione.Venite a Milano e scoprite gli altri innumerevoli piatti della vera cucina milanese. Buon appetito.
SAMANTHA
Voto complessivo 8
Dove mangiare : Milano offre tutto quello che si può desiderare, dalla cena di pesce sublime, alla grigliata di carne ottima, passando dal vegetariano al vegano, dalla cucina fusion a quella etnica, senza tralasciare quella regionale.. La scelta è ottima, dai ristoranti classici, come... vedi tutto quelli siti in corso Galibaldi, corso como corso sempione e in centro a quelli meno noti, magari anche un pò nascosti, che si possono trovare sui navigli, o meglio nelle traverse dei navigli. Per citarne solo alcuni, da non perdere: Il Solferino, un classico in zona brera Cavallini, zona stazione centrale Il Melià, all'interno dell'hotel...forse non un classicissimo ma per me, molto buono Il Ribot, in zona San Siro Il Mexicali per un classico etnico...ma quello di Via Valtellina Al sodo in città studi El brellin, navigli Al molo 13 una buona cucina sarda, in via Rubens Al seven la casa dei ciliegi sulla martesana Il ristorante sopra la rinascente in centro....anche solo per la vista meravigliosa del Duomo Ed infine una novità che mi ha già colpita molto, Ceresio 7, in zona monumentale Ammetto di avere una lista bella lunga di locali dove amo mangiare... forse troppo lunga :)
JORDANS Mantegna
Livello 100     7 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Dove mangiare : Milano è la città per tutto e per tutti. La città è piena di attività e persone interessanti. Durante i vari appuntamenti delle settimane della moda o del mobile la città è strapiena di gente da tutto il mondo e... vedi tutto ogni sera viene organizzata una festa. Per il cibo, siamo in Italia, e per vari motivi, trovi davvero di tutto: dalla trattoria rustica ai ristoranti più chic. Un alternativa interessante che non si trova in tutte le città: L'APERITIVO. LO puoi fare dal pub più tranquillo ai lussuosi hotel. I prezzi si aggirano comunque dagli 8 ai 20 euro per un drink e buffet.
Mirko Bonelli
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Da solo
Voto complessivo 7
Dove mangiare : A Milano si mangia discretamente bene, anche se la tradizionale cucina locale sta pian piano lasciando il posto, purtroppo, alla cucina internazionale. In ogni caso il pesce si può gustare quasi sempre fresco e la grande varietà di locali offre... vedi tutto un ampio ventaglio di scelte. Consiglio in ogni caso la cucina tradizionale lombarda, in primo luogo il risotto alla Milanese con gli ossibuchi. Anche il rognone è davvero di prima qualità, in quanto i cuochi lombardi sanno come trattarlo per renderlo appetitoso anche per i palati più delicati. Consiglio quindi di frequentare locali che fanno cucina locale, come la trattoria da Tomaso
Sandra Sagarese
Livello 29     2 Trofeo   
Voto complessivo 9
Dove mangiare : A milano riesci ad avere una vasta gamma di scelta per quanto riguarda l'etnicità, ma anche i sapori tipici delle regioni italiane. Se vuoi mangiare un buon risotto consiglierei la Trattoria da Abele in via temperanza, ma anche il Pandemonio... vedi tutto vicino 5 giornate può dare soddisfazioni, per la cotoletta e una serata in compagnia consiglierei la Cotoletteria in zona sempione, per una serata divertente consiglierei anche la Cozzeria in porta romana (anche se sono un paio d'anni che non ci passo). Per un pranzo dai sapori pugliesi consiglierei Acquasala in ripa di porta ticinese (provate le loro orecchiette con pomodoro fresco olio d oliva e una grattata d cacioricotta). vuoi mangiare brasiliano?? allora ti consiglio la Churrascaria Picanha, un pò cara ma ne vale la pena. e la Oficina do Sabor, in porta romana... la selezione di carne e pesce è inimitabile... potrei andare avanti all infinito :)Milano ha accolto molto bene una buona forchetta come me
Giovanni Calabrese
Voto complessivo 5
Dove mangiare : Dopo anni in cui per mangiare bene si doveva spendere molto, ultimamente hanno aperto nuovi locali, un po' ovunque nella città, in cui si offrono delle novità. In zona Navigli da " Taglio" c'è una cucina che rifacendosi alla tradizione, prova... vedi tutto nuove esperienze. In Via V. Monti ci sono diversi buoni locali. Da "Tagiura" zona Lorenteggio si può andare sicuri. Interessante "Mangiari di strada" in fondo a V. Lorenteggio, al confine con Corsico. Ne potrei citare ancora degli altri dove una cucina curata è offerta ad un prezzo giusto. Per me questo parametro è indispensabile.
Giusi Barreca
Livello 71     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 5
Dove mangiare : Di certo, la cucina tradizionale milanese non offre una grande varietà di pietanze tipiche "goderecce". D'altro canto, essendo una città cosmopolita, sicuramente offre un ricco ventaglio culinario internazionale. Particolarmente presente è infatti la cucina giapponese, oggigiorno considerata tra le piú... vedi tutto chic e di tendenza. È comunque quella cinese però che va per la maggiore tra i giovani per il suo costo spesso moderato. Contemporaneamente, è in sempre più veloce espansione ogni tipo di cucina innovativa e originale: macrobiotica, vegana, glutenfree...
Raffaella Turati Turati
Livello 23     3 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo 8
Dove mangiare : A Milano si trovano locali per tutte le tasche, dall'happy hour a 6-7 euro al ristorante più esclusivo. Il risotto alla milanese è, ovviamente, un 'must', ma i locali di cucina milanese sono pochi. La pizza si mangia bene quasi dappertutto,... vedi tutto una buona pizzeria è 'Al 91' in viale Marche, oppure 'La Guinguette', in piazza Minniti oppure 'Fratelli La bufala' in viale Sabotino. Ristoranti buoni sono 'Al tronco', con cucina toscana, in via Thaon de Revel, 'La taverna della Trisa', con cucina trentina, in via Ferruccio, il 'Dulcis in fundo' in via Zuretti.
Giuliana Bonanno
Livello 38     4 Trofeo   
Voto complessivo 9
Dove mangiare : A milano c'è un pò di tutto... Le specialità da non perdere è ovviamente il risotto alla milanese, la cassoeula, la cotoletta alla milanese, gli ossi buchi... Da non perdere il buonissimo formaggio gorgonzola ed altri formaggi lombardi. Per mangiare questi... vedi tutto piatti, andate nelle trattorie e/o osterie milanesi, sicuramente troverete questi piatti. Non mancano assolutamente i ristoranti etnici, nella maggior parte i giapponesi All You Can Eat. Se invece volete mangiare un ottimo ristorante cinese andate solo nella zona via Paolo Sarpi.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0468787
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0