×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Come Muoversi a Milano  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Milano è una città che si è sviluppata seguendo il mondo degli affari e della moda; capitale finanziaria d’Italia, è stata storicamente crocevia di notevoli cambiamenti e locomotiva del boom economico, insieme a Torino e Genova con il famoso Triangolo Industriale.

All’interno della cerchia cittadina vi sono inoltre pregevoli opere storiche ed artistiche che, in qualche caso, hanno segnato le rispettive epoche.

Come muoversi a Milano: mezzi, orari e prezzi

Milano ha una infrastruttura metro-tranviaria che consente di poter girare facilmente all''interno di tutta la città e di visitare i luoghi principali mediante quattro metropolitane (una quinta è in costruzione) e alcune linee ferroviarie che, nel tratto urbano, diventano metro di superficie.

Per quanto riguarda la metropolitana le linee sono la M1 rossa, la M2 verde, la M3 gialla e la M5 viola che si intersecano ripetutamente in vari punti della città: la M1 e la M2 a Cadorna FS e Loreto, la M1 e la M3 a Duomo, la M2 e la M3 alla Stazione Centrale FS mentre la M5 si incrocia con la M1 a Lotto, la M2 a Garibaldi FS e con la M3 a Zara.

Le linee M1 e M2 oltrepassano i confini comunali e hanno fermate in comuni limitrofi alla città, come ad esempio Rho, sede dei padiglioni della Fiera di Milano.

La linea M4, in costruzione, collegherà il quadrante est-sud-ovest della città mettendo in comunicazione l’aeroporto di Linate con il quartiere San Cristoforo. Intersecherà le altre linee in San Babila (M1), Sant’Ambrogio (M2) e Missori (M3) tramite un attraversamento pedonale che partirà dalla stazione Sforza-Policlinico.

Per quanto riguarda il costo dell''utilizzo dei mezzi pubblici, questo dipende dalla durata del soggiorno; il singolo biglietto di corsa urbana dal 1° luglio 2019 costa 2 euro e ha una durata di 90 minuti. In questo lasso di tempo è possibile effettuare molteplici corse con la metropolitana ed è valido anche per i 19 comuni dell’hinterland (comprese quindi le fermate di Assago e di Rho Fiera che prima necessitavano di un supplemento) e permette di prendere tutti i mezzi di superficie che si vogliono nell’arco di tempo intercorrente tra la prima timbratura e la scadenza.

Per una visita giornaliera al costo di 7 euro è invece disponibile il Biglietto Giornaliero, della durata di 24 ore dalla prima obliterazione, che permette un numero illimitato di viaggi su tutta la rete metropolitana e di superficie di Milano; è inoltre possibile acquistare, negli ATM point, nelle tabaccherie e mediante app ATM, un carnet di 10 biglietti Urbani a 18 euro.

Se il soggiorno è un po’ più lungo, come ad esempio un fine settimana, è possibile prendere il biglietto bigiornaliero che vale 48 ore dalla convalida ed è valido per un numero illimitato di viaggi all’interno dei 19 comuni dell’hinterland milanese.

Se invece si decide di utilizzare i mezzi solamente di sera, è possibile acquistare il biglietto serale al costo di 3 euro che consente di viaggiare liberamente dalle ore 20 a fine servizio del giorno in cui si è effettuata la timbratura.

Essendo Milano una città relativamente piccola, l’uso dei taxi può essere consigliato la sera quando le corse dei tram e delle metropolitane sono molto diradate; il prezzo base di partenza in orario notturno è di 6,50 euro (dal momento della chiamata se effettuato via telefono) ed il costo a chilometro è di 1,10 euro.

Come muoversi a Milano: tutti i consigli utili

Milano è una città piccola che può essere facilmente visitata sia a piedi che utilizzando i mezzi pubblici; la sua rete di tram infatti collega capillarmente ed in modo ottimale tutte le zone della città, anche le più periferiche, e si interseca molto bene con le linee della metropolitana.

Un modo integrativo è quello di utilizzare il bus turistico City Sightseeing che consente di visitare completamente ed in maniera libera la città, grazie alle tre linee che coprono le maggiori attrattive cittadine. La linea A costeggia il Castello Sforzesco, il Duomo e il Teatro alla Scala, la linea B invece arriva al nuovo centro dello shopping mentre la linea C è dedicata agli sportivi con la zona di San Siro e dello stadio Meazza, casa Milan e City Life. Il prezzo del biglietto varia a seconda della durata di validità: quello giornaliero costa 22 euro mentre quello da 48 o da 72 ore hanno un costo di 25 e 28 euro rispettivamente. È inoltre possibile associare al biglietto di 48 ore anche la visita al Cenacolo di Leonardo Da Vinci al costo di 69 euro tutto compreso.

Il centro storico di Milano è molto piccolo e si può visitare facilmente a piedi; la Piazza del Duomo è collegata con il Teatro alla Scala e la Borsa mediante la Galleria Vittorio Emanuele II ed è al centro dell’isola pedonale che parte da Piazzetta Pattari, ed arriva oltre Piazza dei Mercanti comprendendo tutta la Piazza del Duomo e la Galleria.

Proseguendo, sempre a piedi, per via Dante si arriva al Castello Sforzesco (il cui ingresso è libero dalle 07.00 alle 19.30) ed ai relativi giardini mentre se si vuole fare un giro per le rinomante vie della moda, dalla Piazza alla Scala, che si trova alla fine della Galleria, percorrendo viale Manzoni ed i suoi negozi si arriva in massimo 10 minuti a Via Montenapoleone, cuore pulsante della moda internazionale.

Milano ha inoltre alcune delle chiese romaniche più antiche d’Italia che si trovano nella zona San Vittore insieme ai resti di un colonnato romano (le Colonne di San Lorenzo).

Per la sera un salto ai Navigli è d’obbligo, arrivandoci magari prima dell’ora di cena in modo da poter gustare un sostanzioso aperitivo (il classico apericena milanese) in uno dei tanti locali che caratterizzano la zona.

Un capitolo a parte lo merita il Cenacolo di Leonardo Da Vinci che si trova a Santa Maria delle Grazie; la splendida opera è visitabile tutta la settimana tranne il lunedì dalle ore 8.30 alle ore 19.30 ed è raggiungibile con la MM1 (Conciliazione o Cadorna) e MM2 (fermata Cadorna) oppure con i tram numero 16 o 18; il costo della visita è di 10 euro + 2 euro di prenotazione (obbligatoria)
Girando la città di Milano a piedi e con il supporto dei mezzi pubblici si ha quindi la possibilità di scoprire un lato di Milano a misura d’uomo che viene normalmente offuscato dalla fama che la stessa ha di Città d’Affari e di Capitale della Moda.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0,0156262
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156263
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Milano

Clara Mutti
Livello 26     4 Trofeo   
Voto complessivo 8
Come muoversi : Il criterio più utile è quello della interazione delle offerte. mobilità pubblica di superficie con bus e tram e in sotterranea sia con le linee metropolitane interconnesse e i passanti ferroviari sotterranei che si intersecano con le metropolitane e sono accessibili... vedi tutto con il medesimo biglietto per i percorsi entro l'area metropolitana. La motilità autonoma di offerta pubblica prevede l'utilizzo delle biciclette comunali a noleggio( previo acquisto tessera) che sono dislocate in molte rastrelliere (vedi Bike Sharing) o di mezzi elettrici a due posti (fruizione analoga alle biciclette). Volendo utilizzare una auto vera epropria si può usufruire di 3-4 società di car sharing Ma Milano è abbastanza piccola da poter essere girata a piedi, permettendo di scoprire i suoi segreti nascosti, i cortili ricchi e arborei degli austeri palazzi del centro
Enrico Pieraccioni
Livello 25     3 Trofeo   
Voto complessivo 8
Come muoversi : Tra metropolitana, tram autobus e filoviaria si arriva ovunque, consigliabile però munirsi di cartina con le linee ATM, Per limitare i costi dei mezzi si può acquistare un biglietto giornaliero o un carnet da 10 corse. L'itinerario più saliente è... vedi tutto quello di raggiungere il Castello Sforzesco dal quale si accede sul retro al Parco Sempione e dal davanti parte la camminata che passa per Cordusio e arriva a Duomo,, sulla sinistra la galleria Vittorio Emanuele che affaccia su piazza della Scala e Palazzo Marino, sulla destra Via Torino uno dei tanti corsi dello shopping milanese. Da dietro il Duomo Corso Vittorio Emanuele che termina in P.zza San Babila da dove inizia Via Montenapoleone e Via della Spiga.
Antonio Enrico
Voto complessivo 8
Come muoversi : Milano è facilmente raggingibile con ogni mezzo: in aereo arrivando a Malpensa, Linate o Orio al Serio, tutti facilmente collegati con la città con treni ed autobus; in macchina attraverso le autostrade provenienti da tutte le direzioni; in treno usufruendo... vedi tutto delle Stazioni Centrale, Lambrate e Garibaldi, già praticamente quasi in centro città e tutte collegate con la metropolitana, ed anche con linee di autobus dalle principali città europee che arrivano direttamente in centro città.
celeste
Voto complessivo 6
Come muoversi : a milano il trasporto pubblico è abbastanza efficiente. con la metropolitana si può raggiungere non soltanto il centro ma anche la periferia. inoltre anche in centro ci si può spostare con i mezzi: tram. ad esempio se dal duomo ci... vedi tutto si vuole spostare al castello sforzesco si può prendere il tram 14 in direzione cimitero maggiore e in poco tempo si raggiungerà la meta. i mezzi passano frequentemente durante la settimana, quindi nel caso il primo tram fosse pieno, si può aspettare tranquillamente quello successivo
valentina trevisan
Livello 15     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Come muoversi : Trasporti a Milano? Ce n'è per tutti i gusti. E tutti i portafogli. Metropolitana veloce e funzionale. Bus e tram in superficie, consigliati per i tratti non serviti da linee sotterranee e un breve tour della città. O per un... vedi tutto tuffo nel passato. Parco sempione, ore 22 circa, primavera: niente di meglio di una corsa a luci calde e soffuse su uno dei vecchi tram milanesi, dall'Arco dell Pace sino a Cadorna. E per chi ha più tempo ed energie? Niente di più spensierato di biciclette e salutari passeggiate, per capire quanto in realtà, a Milano, sia tutto così accessibile e comodo. Sconsigliatissima l'automobile. Vietati i taxi.
Elena Falcone
Livello 42     4 Trofeo   
Voto complessivo 8
Come muoversi : Per spendere meno cercare un hotel periferico ma vicino alla metro o ad una stazione sulle linee S13 o S 12 comodissime ed usare all'interno della città le city bike. Non fermarsi ai soliti monumenti ma visitate la città delle... vedi tutto piccole chiese " san Cristoforo" sui navigli o "san Satiro " in via Torino dove c'è il primo esempio di prospettiva del bramante. Bellissimo! Andate a vedere il piccolo museo di milano dove potrete conoscere com'era. E divertitevi a vedere i fenicotteri nel giardino di villa Invernizzi in via dei cappuccini
enrica
Voto complessivo 10
Come muoversi : Milano è o tutto o niente ti piace o non ti piace. Io ci sono nata e ci vivo da 64 anni e non cambierei mai ... cambierei solo per i figli. A milano c'è tutto quello che si vuole.... vedi tutto Milan e po' pù diciamo noi milanesi; trovi alloggi in periferia a prezzi normali. Puoi mangiare o passare una serata con amici senza svenarti puoi visitare musei mostre el dom de milan... abbiamo tutto basta cercare.
enrica
Voto complessivo 9
Come muoversi : Meglio di tante altre città italiane, comunque con ancora qualche difficoltà di accesso ai mezzi pubblici e qualche difficoltà per carrozzine disabili per i marciapiedi a volte occupati. Consiglio che vengano meglio attrezzati i luoghi pubblici per accogliere i disabili e... vedi tutto che all'interno di expo si possa usufruire di carrozzine anche per bambini e di luoghi di riposo e ristoro non a pagamento
DOMENICO PICCOLO
Livello 19     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Come muoversi : VISITABILE DA TUTTI , ACCOGLIENTE , MEZZI PUBBLICI FUNZIONALI ,CORTESIA DA PARTE DEGLI ABITANTI , MUSEI CARATTERISTICI ,PISTE CICLABILI NON MOLTO DIFFUSE , POSSIBILITA' JOGGING LUNGO NAVIGLI ,RICCA DI ATTIVITA' SPORTIVE BAMBINI, PALESTRE E PISCINE PER TUTTI, BARRIERE ARCHITETTONICA NON COMPLETAMENTE... vedi tutto RIMOSSE IN CORRISPONDENZA DI LUOGHI PUBBLICI ,ORARI NEGOZI E MUSEI RIGIDAMENTE OSSERVATI,CLIMA NON PROPRIO OTTIMALE
Emannuela Chiodaroli
Livello 43     6 Trofeo   
Voto complessivo 8
Come muoversi : Visitate Milano ma fatelo GREEN, se vogliamo una citta' ancora piu' bella abbiamo bisogno di voi! ATM, car sharing, bike sharing... tutto a portata di mano per fare bella MILANO. Utilizzate anche il passante ferroviario, facile , veloce ed economico!!... vedi tutto E perché no.. una bella passeggiata su percorsi prestabiliti prima della partenza, per godere a pieno della vista di ogni scorcio, anche quello più nascosto !
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0468796
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0468783
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0