×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

TRANSILVANIA TOUR – October 2013  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Paolo
Scritto da: Paolo
Durata: 6 Giorni
Data partenza: dal 28/10/2013 al
Viaggiatori: 2
Nomi dei viaggiatori: Paolo, Sara

Introduzione

tour di 6 giorni nella bellissima regione della Romania

Descrizione

Appena atterratti al Transilvania Airport, abbiamo immediatamente cercato il banco della compagnia con la quale avevamo prenotato l’auto a noleggio; non fu difficile, in quanto l’aereoporto era di piccole dimensioni, ed erano presenti all’interno solamente un bar e due desk per il noleggio. Pronti a partire con la nostra Logan Dacia bianca, ci siamo diretti verso il nostro primo Bed & Breakfast ” Vila Chesa” nelle immediate vicinanze, in quanto fosse già sera inoltrata; una volta depositati gli zaini, abbiamo deciso di spostarci nella vicina città di Tirgu Mures, per cenare e fare una camminata.

La mattina successiva, dopo circa 2 ore emezza di macchina, abbiamo raggiunto Brasov, la temperatura era tipica autunnale e fortunatamente, era una giornata soleggiata, cosi abbiamo potuto godere interamente della viva e colorata città; successivamente, ci siamo diretti poco più a sud, presso il villaggio di Bran, per visitare, appunto il “Castello di Bran”, fu residenza dei sovrani della Romania e venne anche temporaneamente occupato ed utilizzato da Vlad Tepes che fu d’ispirazione per lo scrittore Bram Stoker per la creazione del personaggio ”Conte Dracula”. L’edificio era colmo di stanze segrete, scale nascoste ed oggetti antichi appartanenti alle famiglie che ci avevano vissuto. Fuori dal castello prima di ripartire ci siamo concessi una pausa assaggiando un dolce tipico, molto simile al kürtoskalács ungherese, ma molto più grande; successivamente abbiamo appurato che questo rumeno è l’originale, nato precisamente in Transilvania.

La sera, all’ora di cena, abbiamo deciso di concederci un pasto fuori dall’ordinario, cosi abbiamo cercato un bel ristorante, il “Bella Muzika”; si è poi rivelata una scelta decisamente azzeccata, in quanto abbiamo mangiato in quantità e qualità superbe le tipicità transilvane, ad un prezzo bassissmo, all’incirca 10 euro a testa comprensivo di tutto. Il giorno dopo, ci siamo diretti verso Sinaia, per visitare il “Castello di Peles”, posizionato in un'oasi di tranquillità e di verde, il bellissimo edificio, ci ha dato l’impressione però, di assomigliare più ad un palazzo che ad un castello. Dopo la visita, siamo partiti per la meta da noi più attesa: “Sighisoara”.

Il villaggio ha la struttura urbanistica e gli edifici caratteristici di una cittadella medievale, ed è inoltre stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco; il nostro b&b era situato vicino alla piazza principale, in un vicolo caratteritstico. La cittadina era attorniata dalle mura e in essa, fu la città natale del principe Vlad Dracul, infatti all’interno abbiamo trovato una statua in sua memoria.

Il giorno successivo abbiamo visitato il rimanente del villaggio, tra cui la scala coperta, l’antico cimitero sassone e tutte le vie secondarie. Poi siamo partiti per Cluj Napoca, l’ultima città prima di tornare a Tirgu Mures per il volo di ritorno. Cluj, nonostante sia una bella città, è stata, per noi, la meno caratteristica, oltre alla bellissima statua di Matthias Corvinus in piazza e la chiesa gotica protestante, ci è sembrata simile allo standard di città europea.

Dopo aver passeggiato per le vie della città, l’indomani ci siamo messi in viaggio per raggiungere l’aereoporto per il nostro rientro in Italia. Prendere la macchina per spostarsi è stata una saggia scelta, ci siamo goduti un bel viaggio in tranquillità e muoversi sulle strade non è stato per niente difficile, la Romania, o almeno la parte da noi visitata, si è rivelata un’ottima meta per un viaggio on the road, sicuramente tra i nostri viaggi più belli!

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0312524
AdvValica-GetPartialView = 0

Commenti

DiaryCommentList-GetPartialView = 0

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Altri diari sulle destinazioni vicine

DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0,0185825
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di Brasov
La guida perfetta ovunque tu sia

Scarica gratis

la guida pdf di Târgu Mures
La guida perfetta ovunque tu sia

Scarica gratis

la guida pdf di Cluj Napoca
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0,0152077
DiaryList_1xN-GetPartialView = 0,765688
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0