×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida Bucarest  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Bucarest

Superfice:
228 km2
Altitudine:
70 m
Introduzione

Bucarest è la Capitale della Romania, situata tra le rive del fiume Danubio e l’estremità meridionale dei monti Carpazi, nella regione della Muntenia a sud della Nazione. Bucarest si sviluppa su sette colli, come la "nostra" Roma ed è il più grande centro culturale ed economico, nonché la città più popolosa della Romania. 


Nel territorio sono state rilevate tracce di insediamenti preistorici risalenti a circa 150.000 anni fa. Il nome “Bucarest” apparve, per la prima volta, nel 1459 per volere di Vlad Tepes, "l'impalatore", meglio conosciuto come Conte Dracula Signore della Valacchia, il quale fece costruire la fortezza di Bucarest, fondamentalmente per difendere il suo territorio dai Turchi. Durante il dominio degli Ottomani la città, si sviluppò enormemente diventando il più importante centro economico della Valacchia. Nel 1659 venne eletta capitale della Valacchia. Nel 1821 ci fu una rivolta contadina, la prima manifestazione svolta in Valacchia capeggiata da Tudor Vladimirescu pone fine al governo dei Fanarioti. Il suo aspetto cambiò radicalmente a partire dal 1859 quando i due principati di Valacchia e Moldavia si unirono sotto il governo di un unico principe nella persona di Alessandro Cuza. Due anni più tardi la costituzione sanciva l'unione dei due principati dando vita allo stato di Romania. Il 6 dicembre del 1916, la città fu occupata dalle forze tedesche e la capitale fu trasferita a Iasi. La città fu finalmente liberata nel dicembre del 1918, tornando capitale del Regno di Romania.


Il settore agricolo interessa ancora una belle fetta dell'economia in quanto può contare su ampie estensioni di terreni fertili e pianeggianti, adatti soprattutto alla coltivazione di cereali, patate, legumi e prugne; importante è anche il settore dell'allevamento. La città ha avuto un grande sviluppo economico subito dopo la Seconda Guerra Mondiale; oggi possiede un quarto della produzione industriale del Paese ed è il più importante nodo ferroviario, stradale ed aereo della Romania. La città è molto progredita a livello economico grazie ad un veloce sviluppo delle costruzioni immobiliari, di uffici e centri commerciali; è presente inoltre la Borsa di Bucarest


La cucina tradizionale di Bucarest è a base di carneformaggioverdurepesce e polenta; prevalentemente semplice, caratterizzata da sapori forti e decisi. I piatti tipici più diffusi sono: i Miteti o Mici, le particolari zuppe chiamate Ciorbe, la Tochitura cu mamaliguta, il Muschi, Fasole cu carnati, le Placinte ripiene di Nasal, formaggio tipico. I piatti a base di pesce, invece, vedono prevalentemente protagonista la carpa, preparata in svariati modi. Tra i dolci della tradizione abbiamo il Cozonac e l'ottimo Saraille, composto da pasta di mandorle inzuppata nel rum. Tra i vini più conosciuti citiamo il Murfatlar ed famoso Traminer, tra le birre vi sono la Ciucas e la Ursus; i distillati sono ottimi, soprattutto quelli alle prugne.


Tra gli eventi e le manifestazioni annuali a Bucarest, vale la pena citare: il Festival Musicale George Enescu presso l’Ateneu Român, il quale si tiene a settembre in onore del più grande compositore rumeno, il Carnevale di Bucarest, il quale dura una settimana, da metà giugno si tengono i Concerti Musicali all'aperto, ad ottobre il Festival Internazionale del Teatro. Molto atteso è anche il Festival Hora, manifestazione all'insegna delle danze folkloristiche tradizionali che si tiene il primo agosto.




Prefisso:
021/031
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

29
Media
24
Ottimo
17
Buona
5
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
9
Turisti maturi
3
Coppie
2
Giovani e single
1

Indicatori

Intrattenimento
Sicurezza
Trasporti
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
attività
shopping
Attrattive
Servizi ai turisti
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0

Recensioni Bucarest

Conosci Bucarest? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Bob Pag
Livello 32     5 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : La prima volta che sono andato a Bucarest.. fu nel lontanissimo 1973. Ricordo che l'idea era di andare in Spagna, pertanto prima Francia ecc ecc. All'improvviso, come spesso mi capita (un po' pazzo quando viaggio), decidemmo di fare una parte... vedi tutto dei paesi dell'Est: ex Iugoslavia, Zagabria - Belgrado; Belgrado - Sofia; Sofia - Bucarest; Bucarest - Budapest; Budapest - Vienna ed infine rientro in Italia. Ero un ragazzo, poco più che ventenne, con la mia ex moglie, sua cugina e il marito poco più grandi di noi. Devo dire che tutto il viaggio fu strepitoso e tutte le capitali stupende, mi colpirono tutte, ma in particolare Belgrado e Budapest. Ma veniamo a Bucarest; città bellissima, ma perchè mi soffermo su questa visto che le 2 precedenti mi avevano impressionato di più? Semplice, la verità è che la mia nuova compagna è rumena e più precisamente di Suceava, quarta o quinta città in ordine di grandezza. Suceava si trova all'estremo nord-est della Romania a circa 50km dal confine ucraino. La Romania è tutta bellissima e non lo dico perchè adesso convivo con una ragazza di questa nazione. Viaggiando in Romania bisogna sapere che si sta come su un altipiano e cioè sempre tra i 300m slm e i 500m, tranne che per la catena montuosa dei Carpazi che raggiungono massimo 1750m sopra il livello del mare. Potrei parlare della Transilvania e il suo capolougo Brasov(vagamente simile alle nostre Dolomiti) famosa per il conte Dracula, o come ci ricorda la redazione potrei citare la casa del popolo fatta costruire da Ceausesco, ed è per grandezza il secondo o terzo edificio al mondo. Potrei parlare di tantissime cose, dai meravigliosi boschi, alle famose 7 cattedrali patrimonio dell'UNESCO come del resto la casa del popolo. Mi limito a dire e chiudo, quando vi sarà possibile, programmatelo un viaggio in Romania perchè al di là dei molti pregiudizi ecc... ne vale veramente la pena! Buon viaggio.
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Il cuore di Bucarest è rappresentato dalla gigantesca Casa del Popolo, un edificio di 12 piani voluto dal dittatore Ceausescu, che voleva fosse il più grande edificio del mondo dopo il Pentagono. Da non dimenticare nella Città... vedi tutto Vecchia di Bucarest, la Chiesa della Corte Antica (XVI secolo), dove all’interno è possibile ammirare alcuni affreschi perfettamente conservati. Nella parte occidentale di Bucarest si trova il Cimitero civile di Ghencea, ultimo luogo di riposo per Ceausescu. La sua tomba è ornata e decorata di fiori e candele. La Città Nuova è caratterizzata da numerose piazze,le quali sono punto di partenza di strade e grandi viali. Le due principali strade, sono Bulevardul Balcescu e Bulevardul Unirii, le quali hanno subito delle trasformazioni durante gli anni '80 sotto il dittatore Nicolae Ceausescu. Una delle più belle piazze di Bucarest è la piazza della Repubblica, dove si erge la chiesa Cretulescu, risalente al 1722. Bucarest, inoltre e' ricca di chiese, soprattutto piccole e di stile bizantino, tra cui ricordiamo la Curtea Veche, il Monastero Antim (1715), Stavropoleos (1724) e Spiridon. (1747).
Piera
Voto complessivo 10
Guida generale : Ci sono stata nel 2014 in romania precisamente a Târgovizte Brazov e bucuresti! A livello culinario hanno una cucina molto buona e speziata! Sono stata al ristorante "caru cu bere" a bucuresti ed è eccezionale! L'ambiente li dentro è accoglientissimo!..inoltre... vedi tutto la metro è molto funzionale si arriva da un luogo ad un altro in pochissimi minuti! Posso solo dirvi che dovete andarci perché è spettacolare .. io ci ritornerò! Nonostante i pregiudizi che si hanno su questo luogo e su chi lo abita posso dire che sono solo stronzate. Ho conosciuto tanta ma tanta brava gente ed ho tanti amici lì adesso!
Da non perdere Casa del popolo , Parco Herastrau
maria
Voto complessivo 8
Guida generale : Bucarest è una città bellissima, molto curata. Ho avuto la fortuna di conoscere Radu Fifea una guida turistica eccellente, che ci ha accompagnati con la sua auto a Sinaia, Bran e Brasov, spiegandoci dettagliatamente tutto ciò che vedevamo tra cui... vedi tutto il Castello di Peles e il Castello di Bran. Consiglio a chi vuole fare un viaggio in Romania di contattarlo, è una persona molto preparata e gentile, non vi farà annoiare e non applica tariffe alte. La Romania è veramente bella ma avere una guida come Radu la rende veramente interessante
Da non perdere Castello di Peles
daniela marinela mujea
Livello 17     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Una bellissima città, dove il divertimento è la principiale attrazione turistica (bar e locali sempre aperti). Per le persone che amano la cultura ci sono grandi teatri, edifici meravigliosi (Casa del Popolo) e anche stupendi parchi (Cismigiu, Libertati, Herastrau). C'è... vedi tutto anche un giardino botanico. Per le persone curiose che vogliono conoscere un po’ di storia di questo paese è possibile andare alla tomba di ex dittatore Ceausescu situata in cimitero Ghencea. Comunque ci sono tantissime altre opportunità. Buon divertimento
Mamahe Andika Nazral
Livello 10     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 2
Guida generale : Ho visitato Bucarest e sono rimasto sbalordito dal verde che circonda la città. Certo il traffico è caotico come le grandi metropoli. Poi i parchi meravigliosi, ricchi di verde ben curato, non ci si annoia affatto visitandoli. La semplicità delle... vedi tutto persone é sorprendente: i negozi, i centri commerciali... insomma le attrattive ci sono, e poi ho mangiato la pizza più buona di quella italiana. Le attività commerciali sono aperti no stop, questo significa che la gente ha voglia di lavorare, insomma è una città da scoprire...
Da non perdere Parco Herastrau , Palazzo CEC
Voto complessivo 1
Guida generale : Ci sono andato in macchina. Le strade sono talmente brutte che una volta arrivato non mi sono più ripreso. Ero talmente arrabbiato a pensare che una capitale europea possa avere un percorso così difficile per arrivarci, che non mi sono... vedi tutto goduto la vacanza. Tutto era diventato brutto e non ultimo il famoso edificio civile più grande al mondo. Un'esibizione di mania di grandezza quando grandi non si è.
ioy
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Bucarest è molto bella anzi...che dico è BELLISSIMA!... vedi tutto
Ramona Ciolac
Livello 26     4 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Da visitare per rendersi conto personalmente che Bucarest è una delle piu' sicure Capitali europee, tanta cultura musei e luoghi storici, per i giovani il centro vecchio con oltre 300 locali e tanta musica. Tanto verde e grandi parchi per tutta la... vedi tutto città, da non perdere Herastrau Park con il suo grande lago, grandi mall per gli amanti dello shopping aperti fino a tarda sera, tutto questo all'insegna dell'economicità e della cortesia della gente. Parola d'Italiano da 6 anni a Bucuresti.
Da non perdere Parco Herastrau
anna de martino
Livello 13     2 Trofeo   
Voto complessivo 5
Guida generale : Appena arrivate la città ci ha fatto un'ottima impressione che contrasta fortemente con la totale mancanza di ospitalità. Una capitale europea che si chiude al turismo, il giorno di pasquetta tutto chiuso (monumenti, musei, chiese, ristoranti e bar). Attenti ai... vedi tutto tassisti (cercano sempre di fregarvi). Evitate il castello di Branm, tutto finto e poco caratteristico. E dimenticatevi l'educazione, i ristoratori e i camerieri non sono abituati a salutare e ringraziare
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156263

Destinazioni vicine a Bucarest

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Bucarest

HotelSearch-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Giovani e single
Mete romantiche
Shopping
Studenti
Mete per la famiglia
Montagna
Avventura
Verde e natura
Casino'
Sport
Sole e Mare
Terme e Benessere
Cicloturismo
Pellegrinaggi
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Bucarest

Poco nuvoloso
30 °
Min 231° Max 3024°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0