×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

Bucarest: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008

Bucarest è la “Piccola Parigi” dell’est e tra le città europee più interessanti da scoprire. Dopo la modernizzazione dell’ottocento per opera degli architetti francesi e dei progettisti rumeni, ma soprattutto a seguito della caduta del comunismo, Bucarest è diventata una meta molto ambita per i turisti di tutto il mondo. Tra gli edifici della Belle Époque, musei, auditorium, chiese bizantine e palazzi si ammira un centro storico tra antico e moderno, che offre anche tanti divertimenti.  

Cosa vedere a Bucarest? Ecco le 10 cose da vedere a Bucarest

Cosa vedere a Bucarest: Parlamento

1) Palazzo del Parlamento

Eredità del periodo comunista, il Palazzo del Parlamento di Bucarest è la costruzione più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. Maestoso e ricco di fascino è stato realizzato interamente con materiali provenienti dalla Romania (come marmo, legno, tessuti di tappeti, tende e così via) ed è composto da ben mille stanze dove vedere dei magnifici lampadari luccicanti. Oggi è sede del Parlamento romeno. Visitabile tutti giorni, 5 €.  

2) Piata Revolutiei

Rivivere la rivoluzione a Bucarest è possibile a Piata Revolutiei, una grande piazza che è stata la cornice di una delle scene più drammatiche della Romania. Qui infatti Nicolae Ceaușescu tenne il suo ultimo discorso da balcone del quartier generale comunista, il giorno prima di essere fucilato con la moglie. Sorge qui il Memoriale della Rinascita, un cono di marmo che infilza un oggetto nero, a simboleggiare la fine del periodo più buio del paese. 

3) Cattedrale Patriarcale

Vicino al centro storico di Bucarest sorge la Cattedrale dei Santi Costantino ed Elena, nota come la Cattedrale Patriarcale perché sede ufficiale del patriarca di tutta la Romania. Questa chiesa ortodossa inserita nel complesso (che comprende il palazzo e la residenza patriarcale), è stata costruita nel Seicento ed è una costruzione maestosa caratterizzata all’esterno dal porticato, mentre all’interno è ricca di affreschi e mosaici tutti da vedere.  

4) Arco di Trionfo

Quello che vediamo oggi è l’Arco di Trionfo di Bucarest costruito nel 1936. In precedenza ne furono eretti altri due, il primo nel 1878 per celebrare l’indipendenza della Romania, ricostruito nel 1922 e poi abbattuto. Ispirato liberamente a quello parigino simboleggia l’indipendenza ed è situato ad una delle entrate di Parco Herastrau. Alto 27 metri è stato decorato da scultori romeni. Ogni anno alla Festa Nazionale della Romania si svolgono sotto l’Arco le patate militari.  

5) Museo Nazionale d’arte Romena

Bucarest vanta la presenza di ben 37 musei e il più interessante è sicuramente il Museo Nazionale d’Arte Romena. Gli appassionati trovano in questo edificio moderno la più vasta collezionedel paese di arte romena ed europea, impreziosita da opere restituite ai loro legittimi proprietari, dopo la requisizione del periodo comunista. Da vedere i ritratti di re pazzi e arlecchini dell’artista rumeno Corneliu Baba, davvero notevoli. Visitabile da mercoledì a domenica, da 5 €.  

6) Ateneul Roman

Tra le opere architettoniche più belle l’Auditorium Ateneul Roman, la sala da concerto più prestigiosa della Romania e rinomata in tutto il mondo per la sua acustica eccezionale. Inaugurato nel 1888 vanta una cupola alta 40 metri e 12 colonne ioniche. La maestosa struttura conta 600 posti a sedere e possiede un soffitto dipinto a foglia d’oro e un affresco lungo 70 metri che rappresenta i momenti cardine della storia romena. Visitabile tutti giorni, ingresso libero.  

7) Città Vecchia

Per una visione d’insieme di Bucarest la cosa migliore da fare è passeggiare nella Città Vecchia, conservata in ottimo stato, considerando che è stata messa a dura prova da incendi, terremoti e invasioni. Tra le strade di ciottoli si susseguono i caratteristici edifici in vari stili architettonici e nell’Antica Corte svetta la statua della celebrità del paese, Vlad l’Impalatore, famoso come Dracula. Da vedere a Bucarest anche il Monastero di Stavropoleos con l’altare bizantino.  

8) Parcul Herastrau e Parco Cișmigiu

Gli angoli verdi di Bucarest sono i luoghi ideali per trovare un’atmosfera romantica e un po’ di pace al di fuori del caos cittadino. Parco Cișmigiu è un paradiso di fiori, alberi, laghetti e ponticelli suggestivi, fonte d’ispirazione di Luca Caragiale, uno degli scrittori più famosi in Romania. Parcul Herastrau è situato nella parte nord della città e all’interno si apre un lago meraviglioso, sul quale fare un rilassante giro in barca.  

9) Mercato di Obor

Nel mercato giornaliero di Obor si trova veramente di tutto. Quest’area molto rumorosa è coperta e comprende anche una stradina con tantissime bancarelle che vendono libri, vinili e tantissimi oggetti. Dall’inizio del XIX secolo al mercato si recano gli abitanti per acquistare i diversi prodotti culinari tipici ma anche tacchini vivi e qualunque cosa venga in mente. Da vedere a Bucarest per vivere l’essenza della città.  

10) Parco Naturale di Comana

Uscendo da Bucarest basta percorrere circa un’oretta in auto per raggiungere una vera e propria oasi di pace. Il Parco naturale di Comana è una grande area protetta dove trovare relax e riposo. Qui è possibile passeggiare, andare in bicicletta, far giocare i bambini liberamente e mangiare al ristorante sulla sponda del lago. Sulla strada per arrivare s’incontrano minuscoli villaggi rurali e il Monastero di Comana, costruito da “Dracula” nel 1461. Si dice che contenga i suoi resti.

Lipscani_Bucarest

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0150145

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0090086
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



20 risultati filtrati per:
Rank 1# di 20
20 Voti
Rank 2# di 20
12 Voti
Rank 3# di 20
Rank 4# di 20
6 Voti
Rank 5# di 20
5 Voti
Rank 6# di 20
4 Voti
Rank 7# di 20
4 Voti
Rank 8# di 20
Rank 9# di 20
Rank 10# di 20
AttractionList-GetPartialView = 0,1811737
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0050051
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0060055
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010008

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Bucarest
GuideList-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020022
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008