×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Che ore sono a Ginevra?  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
marco
Scritto da: marco
Località: Ginevra
Durata: 3
Data partenza: dal 25/09/2009 al
Viaggiatori: 2
Nomi dei viaggiatori: rita marco

Introduzione

Tra i tanti orologi, quello fatto con i fiori è il più carino.

Le Tappe del Viaggio

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

25/09/09
Per il nostro10° anniversario decidiamo di visitare una delle più eleganti città d'Europa: Ginevra. Partiamo da Roma con la Compagnia Easyjet . Atterrati a Ginevra andiamo direttamente in albergo" Ramada Encore Hotel" che non è proprio centrale. Vi consigliamo all'uscita dell'aereoporto di prendere i biglietti dell'autobus validi 80 minuti.

26/09/09
Di buon mattino prendiamo il Bus D di fronte all’hotel che ci porta al centro di Ginevra . Iniziamo il Tour partendo dall’Ufficio postale che è anche il punto di informazione turistico. La parte vecchia della città è dall’altra parte del lago attraversiamo il ponte MontBlanc e saliamo fino alla cattedrale di San Pietro , il suo colonnato è stato costruito ispirandosi al Panteon di Roma .
Proseguiamo per raggiungere la piazza più antica della città a Bourg-de-Four caratteristica la fontana del XVIII secolo poco distante dalla piazza il palazzo del comune Hotel de Ville dove nella sala del Gran Consiglio fu firmato nel 1864 la prima Convenzione di Ginevra atto di nascita della Croce Rossa.
Di fronte l’antico arsenale con tre mosaici raffiguranti l’arrivo di Giulio Cesare a Ginevra,Le fiere del medioevo e i rifugiati ugonotti. Pochi metri il palazzo Tavel è la più vecchia abitazione ginevrina risalente al XII°secolo. Il tempo di un panino e ci dirigiamo nella zona dei parchi dove il verde dei prati si affaccia alle rive del lago qui troviamo Perle de Lac e il meraviglioso orto Botanico con tutte le piante di tutto il mondo.
Proseguiamo poi fino al Palazzo delle Nazioni Unite dove tutte le bandiere del Mondo sventolano all’insegna della pace. Dietro sopra una collina il palazzo internazionale della Croce Rossa.


27/09/09
Con lo zaino in spalla ci vediamo la parte del parco dei Bastioni che è al centro della città dove notiamo il muro dei Riformatori che celebra le figure dei grandi del protestantesimo. All’uscita del parco la statua equestre del generale Giullaume-Henri Dufour fondatore del Comitato dei Cinque. Proseguiamo nella via principale dello shopping dove oreficerie offrono tutte le marche prestigiose di orologi.
Arriviamo fino al numero 40 della Grand Rue dove c’è la casa Jan-Jacues Rousseu. Riprendiamo il Bus numero 10 che ci riporta all’aereoporto che dista 10 minuti.

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0625049
AdvValica-GetPartialView = 0
DiaryCommentList-GetPartialView = 0

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Altri diari sulle destinazioni vicine

DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0,0156262
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di Ginevra
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0
DiaryList_1xN-GetPartialView = 0,7691346
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,015628
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0