×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Berberi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
maria michela
Scritto da: maria michela
Località: Marrakech
Durata: 8
Data partenza: dal 10/08/2011 al
Viaggiatori: 2
Nomi dei viaggiatori: Anna,MIchela

Introduzione

Il mercato berbero del giovedì vicino Marrakesch è uno choc: immaginate un ripido sentiero in terra battuta, uno spiazzo popolato da asini, galline starnazzanti, tanta gante. Per terra,su teloni, varie mercanzie: si va da oggetti di celluloide, quali si vedevano da noi negli anni cinquanta, a"pietre"di salgemma grigiastre accumulate su sacchi di juta.

Descrizione

Proveniamo da Marrakesch e nessuna di noi poteva immaginare il fascino di questo mercato. Tanto per cominciare veniamo "assaliti" da un gruppo di venditori che ci offrono variopinte collane, la "manina di Fatima", borse di tela colorate... e poi c'è il fotografo che ci segue sempre e che domani mattina metterà sul marciapiedi davanti all'albergo le nostre foto e poi ne mercanteggerà il prezzo.

Lo scenario del posto è favoloso: il sentiero costeggia una gola stretta attraversata da un fiumicello su cui dondola un ponte sospeso; per raggiungere il mercato c'è un'erta stretta e scivolosa, non so come abbiano fatto a percorrerla i minuscoli asinelli che sono "parcheggiati" su uno spiazzo. Da un lato, proprio quando si mentra nel mercato, due poltrone affiancate con il barbiere ed il dentista con camici quasi bianchi, parlano abbastanza bene l'italiano, dall'altro lato bancarelle che espongono allo sguardo e alle mosche carni che emanano un "effluvio"poco piacevole. C'è anche l'uomo che tira fuori da una stia la gallina che ti piace e, sic et sempliciter, le tira il collo e poi te la pesa; in un altro angolo un asinello poggia su tre piedi, non oso pensare quanto cammino abbia fatto per arrivare sin qui. E poi ci sono nugoli di ragazzini e di adulti che ti offrono delle belle collane berbere, delle borse di tela...

Posiamo la fotocamera per timore di urtare la suscettibilità delle persone che, per la verità, sembrano abbastanza contente di vederci anche se non compriamo niente. Chiedo cosa siano delle pietre che vedo su un telone e mi rispondono che è salgemma. Mia sorella ha fretta di "scappare" perchè la disturba il forte "odore" di carne che viene dalle bancarelle, mi attardo vicino alle poltrone parallele del dentista e del barbiere e penso che comunque nel nostro Medio Evo c'era il cerusico che svolgeva ambedue i compiti.

Andiamo via per raggiungere una casa berbera con il cortile interno in terra battuta, una sauna rudimentale nell'orto che viene riscaldata a legna e tante galline che razzolano duvunque. Nel cortile c'è un forno in cui delle donne infornano delle sottilissime focacce che ci offrono con un olio saporitssimo e profumato, miele, alla fine il rito del te alla menta, con la bevada che viene versata dall'alto, completa il frugale pranzo. Sulla strada, compro da un venditore di terrecotte la riproduzione della torre Cotubia di Marrakesch, e poi veniamo colte da una tampesta tropicale con le sottili palme che si piegano alla furia del vento e della pioggia.

DiaryDetailTopContainer-GetPartialView = 0,0625049
AdvValica-GetPartialView = 0

Commenti

DiaryCommentList-GetPartialView = 0

Racconta il tuo viaggio

Condividi la tua esperienza con altri viaggiatori
I tuoi racconti di viaggio sono unici, raccontali con parole e immagini. In più, grazie alle tue storie accumuli sconti su vacanze e accessori per partire verso una nuova avventura!;
DiaryWriteDiary-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
DiaryListRelated_2xN-GetPartialView = 0,0156257
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156267
AdvValica-GetPartialView = 0

Scarica gratis

la guida pdf di Marrakech
La guida perfetta ovunque tu sia
DiaryGuideList-GetPartialView = 0
DiaryList_1xN-GetPartialView = 0,7656863
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0