×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa vedere ad Amsterdam  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Panoramica per visitare Amsterdam al meglio

È stata definita la Venezia del nord per il continuo intreccio di canali ma è anche considerata la città della trasgressione per via della legalità delle droghe leggere. Parliamo di Amsterdam, la capitale dei Paesi Bassi, una delle mete più affascinanti al mondo per la sua atmosfera unica e suggestiva.

Cosa vedere ad Amsterdam: i 10 luoghi assolutamente da non perdere

Amsterdam_2

Amsterdam è una città vivace, energica e affascinante nonché una della più potenti e ricche del mondo. È perfetta per una vacanza all'insegna del romanticismo, tra i canali e le case che vi si affacciano, ma anche per gli amanti dell'arte, della natura e del puro divertimento. Noi vi suggeriamo i 10 luoghi assolutamente da non perdere per toccare da vicino le sue mille sfumature.

  1. Rijksmuseum

È il più importante museo d’arte d’Olanda, il museo Nazionale che si trova nel Museumplein, la piazza dei Musei che ospita anche gli altri grandi due musei della città (punto 2 e 3). Qui vi sono conservate tantissime opere tra quadri soprattutto del Seicento, stampe, sculture e oggetti vari. La raccolta delle opere dei pittori olandesi e fiamminghi tra il XV e il XIX secolo, rappresentano il cuore di questa collezione che pone molta attenzione alle opere di Rembrandt e Vermeer, rappresentanti più autorevoli del Seicento. L’opera più famosa è senza dubbio “La Ronda di Notte” di Rembrandt.

  1. Museo Van Gogh

La città lo ha dedicato al grande artista raccogliendo le opere che i suoi eredi hanno lasciato ad Amsterdam. Oltre 200 i quadri e 500 i bozzetti che si possono ammirare al fianco di disegni, e lettere che permettono di conoscere più da vocino la folle personalità di questo genio dell’arte. La collezione ospitata in un edifico molte semplice contempla alcune tra le opere più famose di Van Gogh come “I mangiatori di patate”, “I girasoli” e “Il Campo di grano con corvi”. Vi trovano spazio anche quadri di artisti contemporanei come Monet e Gaugin.

  1. Stedelijk Museum

A chiudere la triade dei grandi musei olandesi, il più importante museo dedicato all’arte moderna e contemporanea del Paese. Diverse le ristrutturazioni che l’edificio ha subito, l’ultima solo nel 2012, per la realizzazione di un padiglione avveneristico e moderno. Qui sono ospitate le mostre temporanee. Il vecchio edificio è, invece, dedicato alla collezione permanente con le opere di Manet, Mandrian, Appel, Chagall, Picasso e altri passando per la Pop art e il Design industriale, in un percorso che segue oltre un secolo di storia che va dal 1850 ai giorni nostri.

  1. Piazza Dam e Palazzo Reale

È il cuore della città da secoli, non solo fulcro de potere politico ma anche delle rivolte, del mercato, e delle esecuzioni. Oggi, invece è spazio dedicato al turismo nella quale, durante tutto l’anno, si svolgono fiere, ci sono giostre, mercatini e artisti di strada. Qui vi sono alcuni tra i palazzi più importanti come la Chiesa Nuova, il Nationaal Monument e il Palazzo Reale, costruito nel XVII secolo e voluto da Luigi Bonaparte come sede regia. Adesso il palazzo non più sede ufficiale della monarchia olandese ma viene usato dalla famiglia reale solo per le festività solenni e le visite di Stato. Sulla piazza affacciano anche i Musei dell’Erotismo e quello delle Cere di Madame Tussaud e la Galleria De Bijenkorf.

  1. I canali

Una vera cintura di canali sorge attorno alla città vecchia, un labirinto fatto di quattro canali principali intorno ai quali se ne diramano oltre 160. Oltre 100 chilometri di canali avvolgono Amsterdam, interamente costruita su isolette strappate all’acqua che dal 2010 sono patrimonio mondiale Unesco. Nella cintura dei canali sorgono 2.200 edifici di cui 1.550 quasi tutte costruite nel Seicento sono considerati residenze di interesse storico. Una gita in battello o un giro in bici rappresentano la soluzione ideale per ammirare questa bellezza da vicino.

  1. Casa di Anne Frank

Non si può andare ad Amsterdam e non fermarsi qui, la casa museo legata alla triste vicenda della ragazza ebrea che dopo essersi nascosta per due anni è stata deportata nel campo di concentramento di Bergen Belsen. Al civico 263 di Prinsengracht, è la casa-museo più famosa al mondo. La storia di Anne Frank è legata indissolubilmente a quella dell’Europa e visitare questo museo significa quasi fare un salto nel suo diario, oltrepassando la libreria girevole per accedere al nascondiglio della famiglia.

  1. Il Quartiere a luci rosse

È il quartiere della trasgressione e dei vizi umani, il De Wallen, che gli olandesi hanno legalizzato, cuore della movida ma anche fulcro del business. Viene chiamato così per via del colore delle luci delle vetrine dove sono esposte le prostitute (come le droghe anche la prostituzione è legale in Olanda). Fotografarle è severamente vietato. Per chi infrange i divieti sono previste multe molto salate. Una marea di turisti lo affollano, anche solo per la curiosità visitando i coffee shop nei quali si possono fumare le droghe leggere.) ma è quest’ultimo il più amato e affollato dai turisti. Il De Wallen non è solo proibizione, rappresenta anche un quartiere ordinato e pulito, con case raffinate che si affacciano sui canali alberati.

  1. La Oude Kerk (Chiesa Vecchia)

Proprio nel quartiere a luci rosse sorge la chiesa che nel periodo calvinista perse quasi tutti i suoi arredi originali. Ancora oggi però è famosissima per la sua acustica che conserva le tombe di importanti personaggi: la moglie di Rembrandt e Frans Banning Cocq. Salite su, a 70 metri d’altezza, sulla torre campanaria ottagonale per godere di un magnifico panorama sulla città e ascoltare la serie di melodie che ogni 15 minuti partono dal sistema di carillon a 47 campane.

  1. Westertoren

Progettata nel 1620 dall’architetto Hendrick de Kaiser, è la chiesa protestante più grande di Amsterdam che accoglie le spoglie del grande Rembrandt anche se nessuno sa di preciso dove siano, insieme alla moglie ed il figlioletto. La chiesa è famosa inoltre per la sua torre campanaria alta 85 metri, citata spesso nel diario di Anne Frank. Dall’alto della torre si può ammirare un bellissimo paesaggio sulla città. All’esterno della chiesa una statua commemorativa dedicata ad Anne Frank.

  1. Begijnhof

In passato luogo di culto e preghiera, l’antico convento di suore laiche cattoliche, le Beghine, che si dedicavano all’assistenza di poveri e bisognosi, oggi è diventato un parco armonico e rilassante dove vivono studenti e anziani. Un luogo ideale per rilassarsi e fuggire un po’ dal caos in città, tra un lungo viale alberato, che ancora oggi dopo tanti anni conserva quell’alone di contemplazione e di pace tipici del convento.

Amsterdam_1

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0010013

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
174 risultati filtrati per:
Rank 1# di 174
160 Voti
Rank 3# di 174
77 Voti
Rank 4# di 174
66 Voti
Rank 5# di 174
39 Voti
Rank 6# di 174
35 Voti
Rank 7# di 174
34 Voti
Rank 8# di 174
29 Voti
Rank 9# di 174
26 Voti
Rank 10# di 174
23 Voti
Rank 11# di 174
Rank 14# di 174
17 Voti
Rank 16# di 174
17 Voti
Rank 18# di 174
13 Voti
Rank 19# di 174
12 Voti
Rank 20# di 174
9 Voti
Rank 21# di 174
7 Voti
Image not found
Rank 22# di 174
7 Voti
Rank 23# di 174
7 Voti
Rank 24# di 174
Rank 25# di 174
6 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0,0010008

Conosci Amsterdam? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Amsterdam

DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
HotelSearch-GetPartialView = 0

Ti potrebbe interessare:

Quanti giorni stai a Amsterdam ? vedi cosa hanno visitato altre persone e ottimizza i tempi.
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Amsterdam
GuideList-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009