×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Berlino: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0010013
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Berlino è capitale del Land omonimo e della Germania unita dal 1991.  Conosciuta come la Città del Muro, Berlino ha avuto una storia molto travagliata ed è stata per molti anni l’emblema della divisione del mondo nel blocco occidentale e orientale.

Oggi, a distanza di anni ormai dalla caduta di quel muro, l’euforia e lo slancio vitale della città persistono e questo contribuisce a rendere Berlino una delle mete più ambite per i giovani in cerca di divertimento e adatta comunque alle famiglie.

Un incredibile miscela di stili architettonici che testimoniano una città in perenne fermento è quanto emerge dal primo contatto che si ha con Berlino. Decifrare la città non è facile sia per la sua complessità che per il continuo agitarsi di movimenti culturali e artistici presenti in ogni quartiere; visitare Berlino, anche per questo motivo, è sicuramente un'esperienza profonda.

Dove si trova Berlino: geografia, territorio e storia

La superficie di Berlino è di poco inferiore ai 900 chilometri quadrati, il che la rende la quinta città dell’Unione Europea per dimensione subito dopo Londra, Roma, Saragozza e Murcia. Il territorio è sostanzialmente pianeggiante, con il punto più alto situato a 114,7 metri sul livello del mare nei pressi di Müggelheim. Presenti alcuni corsi d’acqua e laghi, come la Sprea e i Tegeler See e Großer Wannsee.

Originariamente le città erano due: Berlino a est del fiume e Colln sull’isola; le due città furono riunite nel 1307. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Berlino ha subito di nuovo la sorte di trovarsi divisa, prima in quattro zone e successivamente in due. Tutto questo fino alla caduta ufficiale del muro, avvenuta nel 1989, quando Berlino è tornata a essere capitale della Germania unita, al termine del processo di Riunificazione della Germania.

Oggi è sede della maggior parte degli organi governativi della Germania ed è un importante centro economico, industriale, turistico e culturale, oltre che una delle città più interessanti ed innovative di tutta l’Europa; una città capace di unire una sterminata ricchezza museale a una continua trasformazione, visibile soprattutto in alcuni quartieri della città, più periferici ma ricchi di vitalità.

Berlino

Come si vive a Berlino: clima, qualità della vita e consigli utili

Berlino è una meta di assoluto interesse durante tutto l’arco dell’anno. Il clima di Berlino è prettamente temperato e sostanzialmente asciutto rispetto alla media delle città collocate alla stessa latitudine. Le temperature minime variano dai -3 °C di gennaio e febbraio ai 14 °C di luglio e agosto. Le massime raggiungono i 3 °C a gennaio e i 24 °c a luglio.
Con una piovosità scarsa ma regolare durante tutto l’anno, e accentuata proprio nei mesi estivi, Berlino è una città abbastanza fresca e ventilata, grazie ai venti provenienti dai quadranti occidentali. Berlino è comunque una meta di assoluto interesse durante tutto l’arco dell’anno.

La città risulta essere economicamente conveniente e si attesta tra le capitali europee più cheap al giorno d’oggi, grazie al favorevole rapporto offerta – costo. Questa convenienza si riverbera anche nell’offerta culturale della città come, ad esempio, quella relativa ai musei cittadini; ma anche ai trasporti.

Conoscere Berlino con pochi euro è possibile. Per il turista che la visita la prima volta è consigliato fare un giro panoramico approfittando delle linee pubbliche 100 e 200 che toccano Alexanderplatz fino a Bahnhof Zoo passando per le principali attrazioni berlinesi. Un modo questo, che evita di acquistare escursioni turistiche in pullman zeppi di chiassosi vacanzieri. Ad esempio la linea 100 permette di vedere il Tiergarten, il Reichstag, lo Schloss Bellevue e la Siegessäule mentre la linea 200 attraversa la zona a sud arrivando a Potsdamer Platz. Un suggerimento per risparmiare è quello di acquistare la Berlin Welcome Card che consente, oltre ad una serie di interessanti riduzioni per molte attrazioni della città, di viaggiare senza alcun limite all’interno del sistema di trasporti pubblici.

Risparmiare a Berlino è possibile anche sul cibo approfittando degli Imbiss presenti dove poter ordinare dello Street Food come il doner e il currywurst. Molte le attrazioni da visitare gratuitamente come la Gedächtniskirche sul Kurfürstendamm, le mostre nella Sala della Colonna del Municipio Rosso ed il Reichstag. Suggerito è l’acquisto del Pass per i Musei che permette di visitare 30 musei in tre giorni.
Nessun problema per la sistemazione alberghiera. Berlino offre soluzioni per tutte le tasche e le esigenze. Ostelli, B&B, pensioni, camere in affitto, residence e hotel tradizionali sono distribuiti in tutta la città e zone limitrofe con dei costi veramente sorprendenti.

Castello_Charlottenburg_Berlino

Come arrivare e come muoversi a Berlino

Il modo più pratico per raggiungere Berlino è l’aereo che risulta più comodo rispetto al treno che implica un cambio di percorso in quanto non è diretto dall’Italia. Una volta giunti in città, data la sua ampiezza, è impensabile spostarsi senza fare riferimento al trasporto pubblico. Camminare a piedi è molto bello ma avendo un centro storico molto ampio alcuni spostamenti è meglio farli con i mezzi cittadini. La zona A è quella nella quale sono concentrate le maggiori attrazioni da visitare; i biglietti sono acquistabili presso ogni biglietteria delle stazioni.

I mezzi di trasporto a Berlino sono molto comodi ed efficienti; con la Berlin Welcome Card si ha la possibilità di avere corse illimitate con grandi sconti anche per le visite delle maggiori attrazioni turistiche. Ottima risulta essere la metropolitana che in città è presente con 9 linee che si intersecano per raggiungere ogni parte di Berlino. La metro funziona dalle 5 della mattina fino all’una di notte, anche se durante il week-end praticamente non si ferma mai, mentre il resto della settimana è sostituita da un servizio bus. La frequenza è di un treno ogni 5 minuti che diventano 20 di notte. Anche la metro di superficie è altrettanto efficiente e si compone di ben 15 linee suddivise per colore.

Hackesche_Hofe_Berlino

Cosa vedere a Berlino: attrazioni, idee di viaggio e cosa visitare

Berlino rappresenta una destinazione giovane, stravagante e ricca di locali, dove le strade sono ricche di locali di street food a prezzi accessibili e di buonissima qualità.

Berlino è un punto di riferimento nel panorama della moda, dell'arte, del design e della musica, una vera e propria capitale culturale dove si creano le mode del futuro. Ma a Berlino si trova anche il tempo per rilassarsi: gli spazi verdi sono ovunque e le attrazioni la rendono entusiasmante e indimenticabile.

Attrazioni a Berlino

Il simbolo della città è rappresentato dalla Porta di Brandemburgo, emblema della divisione delle due Germanie e poi della Germania unita.

Città con una storia molto lunga alle spalle, non la si può visitare senza tener conto di tutti i riferimenti ancora esistenti alla seconda guerra mondiale e alla successiva divisione, proseguita fino alla fine degli anni Ottanta. Da vedere quindi la parte del muro di Berlino ancora in piedi per poi proseguire con il Reichstad, il Checkpoint Charlie e il Memoriale dell’Olocausto.

Musei di Berlino

Berlino è una città giovane e piena di energie, ma è anche ricca di grandi musei e gallerie d'arte. Da visitare assolutamente è l’Isola dei musei dove sono concentrati alcuni tra i musei più grandi al mondo: l’Altes Museum, il Neues Museum, il Museo Bode, la vecchia galleria nazionale Alte Nationalgalerie e il Pergamonmuseum.

Quartieri di Berlino

Berlino vive di quartieri. Per vivere al meglio la città è molto interessante passeggiare tra le sue vie per scoprirli tutti o almeno i più importanti. Primo fra tutti il Mitte, il cuore del centro storico di Berlino, Prenzlauer Berg, uno dei più trendy, alternativi ed emergenti, Friedrichshain, un’area molto alla moda, Kreuzberg, Neukolln, e infine lo storico quartiere di Scheunenviertel.

Sony_center_Berlino

Cosa fare a Berlino: eventi, ricorrenze e divertimenti

Nonostante la sua storia oggi le strade di Berlino sono ricche di locali, dove divertirsi e assaggiare del buon street food, ma si trova anche il tempo per rilassarsi: gli spazi verdi sono ovunque e le attrazioni la rendono entusiasmante e indimenticabile, tutta da vivere.

Shopping e vita notturna a Berlino

Per gli amanti dello shopping a Berlino non mancano i punti strategici dove poter acquistare di tutto. Presso Scheunenviertel c’è il famoso Hackescher Markt oppure Trostrabe dove è impossibile non trovare qualcosa da acquistare. Meta di souvenir e di acquisti strepitosi e alla moda è invece il quartiere di Charlottenburg, all'altezza della fermata metro di Zoologischer Garten.

Berlino è anche la culla del divertimento, delle discoteche e dei festival di avanguardia. I locali pullulano in città e si distinguono solamente nei vari generi. Nella Berlino ovest troviamo locali più classici mentre nella Berlino est sono più alternativi e originali; quasi tutte le sere è possibile trovare un concerto di musica live che va dal jazz al folk, alla musica da discoteca.

Gastronomia a Berlino

Cosa mangiare a Berlino? In città si trova una cucina cosmopolita.

Berlino e la Germania hanno una ricca tradizione enogastronomica, e dunque c’è l’imbarazzo della scelta su cosa mangiare a Berlino. Non solo dunque il tradizionale bratwurst, ma anche il goloso currywurst, ovvero un salsicciotto bollito, fritto e poi condito con una salsa di ketchup e curry, servito insieme alle classiche patatine fritte a bastoncino.

Lo stinco di maiale, o eisbein, è un piatto immancabile sulle tavole berlinesi, che viene servito con crauti, senape e patate, e accompagnato da un bel boccale di birra fresca. Un abbraccio gustoso è quello dei bretzel, un impasto di pane bollito in acqua e soda caustica e poi cotto al forno, spolverato con granella di sale e accompagnato da varie salse. Ogni pasto si conclude in bellezza con i pfannkucken (ovvero dei pancake più gonfi e golosi) e con l’apfelstrudel, ovvero lo strudel di mele.

Le zone migliori dove mangiare a Berlino sono quelle del Mitte, di Kreuzberg e Neukolin, dove si trovano locali economici per mangiare da soli o in compagnia e piccoli bistrot eleganti per un pasto romantico.

Sport, natura ed eventi a Berlino

A Berlino per gli amanti dello sport non si può perdere una visita all'Olympiastadion, sede di partite importanti. Mentre per chi preferisce rilassarsi e godere di spazi all'aria aperta si può fermare al Tiergarten, il vero polmone verde della città.

  • Berlino è una città con una scena culturale attivissima, grazie a numerose istituzioni come il Friedrichstadt-Palast o la Staatsoper Unter den Linden, che ospitano grandi rassegne di musica classica, teatro e cinematografia.
  • Nel periodo della Pentecoste si tiene il Carnevale delle Culture, un omaggio alla capacità della Germania di fungere da crocevia di tradizioni provenienti da ogni parte del mondo.
  • I cinefili apprezzeranno sicuramente la Berlinale, a metà febbraio, durante la quale viene assegnato il celebre Orso d’oro, simbolo di Berlino.
  • In estate, tra giugno e luglio, si tiene la Christopher Street Parade, manifestazione dell’orgoglio LBGTQ+ che vede una incredibile folla festeggiare tra le strade di Berlino.
  • Ad agosto spazio all’International Berlin Beer Festival, un weekend dedicato alla celebrazione della birra, che anticipa i mesi degli Oktoberfest in tutta la Germania.

Leggi anche: Le 10 cose da vedere a Berlino

Prefisso:
0(+49) 030
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
berlinesi
Patrono:
San Nicola
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0010008

Valutazione generale

400
Ottimo
72
Buona
27
Media
6
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
74
Giovani e single
24
Coppie
20
Turisti maturi
16
Famiglie
14

Indicatori

Trasporti
Sicurezza
Intrattenimento
Attrattive
Alloggio
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
mangiare e bere
Accoglienza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Berlino

Conosci Berlino? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Il Mitte Rappresenta il nucleo storico della città. La visita inizia dalla Porta di Brandeburgo, sovrastata dalla Quadriga della Vittoria, da cui partiva il celebre Muro che divideva la città (e simbolicamente il mondo) nelle parti... vedi tutto est ed ovest. Per conoscere la storia del Muro di Berlino e di quegli anni difficili consigliamo una visita al Museo del Muro, nei pressi del famoso check point Charlie. Dalla vicina Pariser Platz parte la Unter den Linden, storica ed imponente strada della città, su cui si trovano, tra l’altro, il Museo della Fondazione Guggenheim, l’Università, la Neue Wache, il Teatro dell’Opera e la Bebelplatz. Si giunge poi nella Marx-Engels Platz, con il Monumento a Marx e Engels e la Marienkirk, nei pressi della quale si possono visitare il Dom e lo Zeughaus, dove ha sede il Museo Storico Tedesco, uno dei più importanti della città. Nella parallela Rathaus Strasse hanno sede il Municipio e la Nikolai Kirke. La visita del Mitte termina nell’Alexander Platz, una delle piazze più celebri di Berlino, in cui spicca il celebre orologio Urania. Poco distante dalla piazza il Volksbuhne, Teatro del Popolo, e la Torre della Televisione. L’isola dei Musei Si trova sull’isola di Colln, ad est del Mitte, ed ospita alcuni dei musei più prestigiosi del mondo: l'Altes Museum, l’Alte Nationalgalerie e soprattutto il Museo Pergamon in cui si possono ammirare, tra l’altro, la Porta del Mercato e l’Altare di Pergamo. Il Kreuzberg e il Prenzlauerberg Sono i quartieri più frequentati ed alternativi della città, caratterizzati da edifici caratteristici e dall' intensa vita notturna. Si sviluppano nell’area che era a ridosso del muro e che quindi più ha risentito della divisione della città. I quartieri hanno il loro cuore nella gloriosa Friedrichstrasse, in cui si trova lo storico Berliner Ensamble, e nell’Anhalter Banhof, la vecchia stazione. Nella zona si trovano il Berlin Museum e, più a sud, il Volkspark. La zona del Tiergarten Si sviluppa attorno al più grande parco cittadino ed è la zona che più si stà trasformando dopo l’unificazione. Vi si accede dalla Brandenburger Tor e vi si possono ammirare alcuni tra gli edifici più importanti di Berlino, iniziando dall’innovativa costruzione del Reichstag, il Parlamento Tedesco, e proseguendo con la Kongresshalle (oggi Casa della Cultura Mondiale) ed il Monumento ai Caduti Sovietici. Proseguendo verso l’Hansaviertel, antico quartiere residenziale della città, si incontrano la Residenza Presidenziale di Schloss e l’Englischer Garten. Infine visitiamo la Grosser Stern, con la Siegessaule. Potsdamer Platz Situata a sud del Tiergarten, rappresenta un altro spicchio della Grande Berlino degli anni’20. Ospita il Kulturforum, la Neue Gemalde Galerie, la Neue Natinalgalerie e la Philarmonie, uno dei templi della musica mondiale, dove si esibisce quella che viene considerata l’orchestra più prestigiosa del mondo, la celebre Berliner Philarmoniker, diretta in passato da maestri del calibro di Von Karajan e Claudio Abbado. Schoneberg e Charlottenburg Questi due quartieri concludono la visita della zona centrale di Berlino. Nel primo meritano una visita la Gedachtniskirke, nei pressi della quale si trova la scultura Berlino, uno dei nuovi simboli della città, ed il celebre Zoo di Berlino. Nel secondo invece, oltre agli importanti musei Brohan, Egizio, Picasso e Seine, si trova uno dei luoghi più affascinanti della città, il Castello di Charlottenburg, antica residenza degli Hohenzollern, in cui meritano sicuramente una visita la Galleria di Pittura Romantica e i bei Giardini. Altre destinazioni a Berlino Oltre a quelli già citati, i musei da visitare ad ogni costo sono: il Museo Ebraico, il DDR Museum, il Filmhaus, la Neue Nationalgalerie, il Brücke-Museum ed il Museo Bode. Nella periferia occidentale della città si possono visitare il Parco del Grunewald ed il quartiere di Wedding, che si sviluppa lungo la Mullerstrasse, con il Quartiere della Siemens e la Cittadella di Spandau Infine, da non perdere la famosa arteria di Kurfürstendamm ed il mitico stadio di calcio dell' Olympiastadion. Altre destinazioni fuori Berlino Non lontane dalla città si trovano Brandeburgo, vecchio centro industriale della DDR, e Magdeburgo, in cui si possono visitare soprattutto la Altstadt, la città vecchia, in cui si trovano la Cattedrale e il Cavaliere di Magdeburgo, simbolo della città.
Federica Mariani
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Berlino è una città davvero fantastica. Comodissima da raggiungere, volo low cost, con partenza da Milano e in 1 ora e 20 si è già arrivati. I collegamenti tra aeroporto e centro città sono davvero perfetti, si può prendere il treno... vedi tutto e la S-Bahn e si raggiungono i quartieri principali. Muoversi in Berlino inoltre è facilissimo e i mezzi, sia in superficie sia la U-Bahn, permettono di raggiungere ogni angolo. Consiglio di fare la carta dei trasporti, che può avere diverse durate a seconda dei giorni di permanenza e della zona in cui ci si intende muovere, così non si ha più il problema del biglietto e si risparmia. I quartieri sono tutti interessanti, ricchi di storia e curiosità, per un perfetto mix tra presente e passato. Nel quartiere Mitte, si possono ammirare i monumenti principali, come la Branderburg Tor, il Reichstag, le principali Ambasciate e i luoghi storici della Germania divisa, come il Checkpoint Charlie, il museo della DDR e della Germania Nazista. Avveniristica e super moderna è Postdamer Platz e dintorni, con i suoi grattacieli fa sembrare di essere a NY. Non perdetevi la salita al grattacielo della Daimler-Chrysler, che con la sua ascensore super sonica, vi farà salire di tre piani alla volta e in meno di 20 secondi potrete gustare la più bella vista della città. Caratteristica e ancora fortemente sovietica è Alexander Platz e i suoi quartieri limitrofi come Nikolai Viertel e la FernseheTurm, dove si notano ancora i tipici segni della DDR (avete mai visto il film "Goodbye Lenin"?) Per chi non vuole perdere l'allenamento con lo shopping, Friedrichstrasse fa per voi! Con i suoi negozi di lusso è il nuovo Upper East Side di Berlino. Da non perdere il negozio della Ritter, dove potrete personalizzare la vostra tavoletta di cioccolato! Insomma cosa aspettate a partire?!
Nicola
Voto complessivo 8
Guida generale : Capitale molto interessante e che merita sicuramente una visita. Berlino riesce ad integrare il suo affascinante passato (anche abbastanza recente: la guerra fredda e il muro di Berlino) con il futuro più moderno. Per riuscire a cogliere tutta la sua... vedi tutto bellezza bisognerà spostarsi molte volte in taxi tra la "ex-parte ovest" e la "ex-parte est" (la prima più modaiola ed evoluta e la seconda più storica), dove risaltano nella prima diversi centri commerciali (come quello più grande d'Europa) e un magnifico zoo e nella seconda Alexander plaza e la memorabile porta di Brandeburgo. Da fare assolutamente anche un pranzo sulla torre dove si può osservare tutta Berlino dall'alto. Insomma molta è la carne al fuoco, anche se per quanto riguarda l'aspetto monumentale, Berlino è forse leggermente sottotono rispetto ad altre capitali europee come Roma e Parigi e perciò l'atmosfera che si respira è nettamente inferiore rispetto a quella di queste città e di conseguenza può risultare un pochino più anonima. Per quanto riguarda invece la modernità e la vivibilità, probabilmente non ha rivali europee. Questi unici difetti la portano all'8, anche se rimane pur sempre una delle migliori città d'Europa.
maria luisa
Voto complessivo 9
Guida generale : Da visitare il castello di Charlottenhof costruito nel 1826 celebre come residenza estiva del principe ereditario Federico Guglielmo. Il check point Charlie:un museo che racconta di quando Berlino era divisa in due e di tutti i modi escogitati per fuggire... vedi tutto ad ovest. La topografia del terrore ingresso gratuito in una mostra open air sulla persecuzione e gli orrori del nazismo. La chiesa di san Nicola ospita l'interessante mostra che racconta la storia di Berlino, è situata in centro storico. Dove mangiare: Hard Rock Cafè per un break veloce. Brauhaus Lemke Birreria artigianale con due locali uno di fronte castello di Charlottenburg l'altro nei pressi dei musei. Ottima carne, ottima Birra, Ottimo prezzo. Prater Garten dove mangiare alla berlinese, uno dei più popolari beer garten. Henne SChulteiss vecchio ristorante immutato negli anni sul confine del muro della parte est della città è pieno di storia e di vecchie fotografie, dove si mangia lo stesso menu da oltre un secolo: il pollo fritto!
Da non perdere Alexanderplatz , Sony Center
Stefy P.
Livello 28     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : E' una città splendida, giorno e notte, accogliente e vivibilissima come pedoni e come ciclisti. Di monumenti datati non ce ne sono molti a causa dei bombardamenti dell’ultima guerra. La parte Est è tuttora in “restyling”; incredibile l’opera di trasformazione... vedi tutto attuata in pochi anni, moltissimi dei palazzoni in stile sovietico e in stato di avanzato degrado sono stati ristrutturati e rimodernati. Curiosi quelli in fase di rifacimento: si vede l’edificio da recuperare e, davanti, un’immagine della struttura così come sarà trasformata. Riflettendo sulla città, c’è da dire che qui colpisce, ancor più di ciò che si vede, ciò che ormai non c’è più; come mostrano le esposizioni fotografiche disseminate nelle strade, testimonianze di una vecchia città ormai scomparsa, sostituita da una in prevalenza moderna, fin troppo! Sono comunque palesi la volontà e l’impegno dei tedeschi che, dopo il secondo conflitto mondiale e la caduta del muro, hanno ricostruito e ristrutturato in tempi da record.
Giuseppe Minerva
Livello 17     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : Capitale molto interessante e che merita sicuramente una visita. Berlino riesce ad integrare il suo affascinante passato (anche abbastanza recente: la guerra fredda e il muro di Berlino) con il futuro più moderno. Per riuscire a cogliere tutta la sua... vedi tutto bellezza bisognerà spostarsi molte volte in taxi tra la "ex-parte ovest" e la "ex-parte est" (la prima più modaiola ed evoluta e la seconda più storica), dove risaltano nella prima diversi centri commerciali (come quello più grande d'Europa) e un magnifico zoo e nella seconda Alexander plaza e la memorabile porta di Brandeburgo. Da fare assolutamente anche un pranzo sulla torre dove si può osservare tutta Berlino dall'alto. Insomma molta è la carne al fuoco, anche se per quanto riguarda l'aspetto monumentale, Berlino è forse leggermente sottotono rispetto ad altre capitali europee come Roma e Parigi e perciò l'atmosfera che si respira è nettamente inferiore rispetto a quella di queste città e di conseguenza può risultare un pochino più anonima. Per quanto riguarda invece la modernità e la vivibilità, probabilmente non ha rivali europee. Questi unici difetti la portano all'8, anche se rimane pur sempre una delle migliori città d'Europa.
MARGHERITA SCHIAVINI
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici, Da solo
Voto complessivo 9
Guida generale : Semplicemente ed incredibilmente meravigliosa, ricca di luoghi suggestivi per la storia e l'arte che raccontano anche alle persone che mai avrebbero scommesso su questa città ancora poco cnosciuta come meta culturale, di svago e punto di partenza per bellisime escursioni... vedi tutto verso il nord del Paese. I "berlinesi" sono socevoli ed amichevoli molto disponibili verso gli stranieri... il sistema logistico di hotels è a vasta gamma e a tutte le portate e così i luoghi di ristoro. Per la cultura c'è di tutto, veramente sorprendente il patrimonio artistico che si racchiude in una area relativamente circoscritta percui anche muoversi è facile a piedi. I mezzi di trasporto locali sono super e anche per la lingua non ci sono problemi conoscendo un po' di inglese, e se poi ci si innamora della lingua tedesca tando meglio. E' facile più di quanto si creda imparare qualche parola e venire trascinati in una scoperta di "musicalità" in un idioma generalmente considerato DURO.
Diego Caserini
Livello 20     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Bella; si consiglia di acquistare i biglietti dei mezzi pubblici all'interno della stazione della metropolitana che è senza barriere di entrata; usare i mezzi pubblici, anche i bus è semplice perchè su ogni fermata c'è ben segnato le vie dove... vedi tutto si ferma, munirsi di una buona mappa (piantina, cartina stradale). Non acquistare acqua dai baracchini ma nei market perché costa molto meno, mentre si possono trovare tanti venditori ambulanti di wurstel che sono ottimi. Se ripartite da Tegel e dovete mangiare fatelo prima di entrare nell'aeroporto perché è poco fornito, anzi per niente e costa tantissimo. La città è bellissima, vale la pena di vederla. Andate nel Duomo anche se si paga perché ne vale la pena e si vede un gran bel panorama; per il parlamento invece bisogna prenotare con qualche giorno d'anticipo, anche sul luogo: c'è una casetta dove si prenota; ne vale la pena e la visita è gratuita nella propria lingua con audioguida.
Da non perdere Porta di Brandeburgo , Il Duomo Cattolico , Parlamento
Angela Maria Stortini
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Da solo
Voto complessivo 9
Guida generale : E' una citta piena di fermento di ogni genere, sia dal punto di vista culturale che sociale. Offre la possibilità di tutta una serie d'intrattenimenti. E' per eccellenza la porta dell'est, quindi può fare da base di partenza a brevi... vedi tutto viaggi in Polonia e altre località d'interesse. Consiglio la visita alla tenuta di Sansouci(Postdam), Il borgo di Charlot, il Boden Museum, il museo egizio, e tutto ciò che riguardi l'arte e la conoscenza in ogni suo aspetto. Grazie all'immensa area verde che è in città si possono trascorrere intere giornate immersi nel verde. Visita a Kreuzberg, e altri quartieri particolari è consigliata. Consiglio (se ancora è in vendita) la guida di un giornalista freelance (tale Pirovano), racconta come girare la città non solo come turisti ma anche come persone disposte a conoscere la Berlino che fu, e che é ... anche se pubblicato anni fa, a mio avviso rimane un ottimo punto di riferimento.
Damiano Utano
Livello 19     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Che dire... è una città molto Bella, sia dal lato architettonico che altro... c'è una grande differenza tra giorni lavorativi e fine settimana (per tutta la settimana è piuttosto silenziosa, mentre il venerdì e sabato notte c'è un casino bestiale).... vedi tutto Per una vacanza tranquilla consiglio di non perdere la parte architettonica, i musei e i centri come Wittemberg platz, Potsdamer Platz , Friedrich Strasse e Alexander Platz... assolutamente da vedere la porta di Brandenburgo, per i single consiglio le numerose discoteche, in particolare la Matrix... se volete conoscere qualche bella ragazza è senz'altro il posto giusto... alla Matrix vi potrete imbattere in qualche scena da "Sodoma e Gomorra" xD ... insomma.. vi piacerà... spero di essere stato utile... PS. le serate più belle alla Matrix sono quelle del mercoledì... il fine settimana c'è troppo casino... ciaooo! E... buon viaggio.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010009

Destinazioni vicine a Berlino

Schwerin
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Berlino

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010013

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Giovani e single
Studenti
Verde e natura
Shopping
Mete per la famiglia
Mete romantiche
Enogastronomia
Cicloturismo
Avventura
Sport
Casino'
Sole e Mare
Terme e Benessere
Montagna
Pellegrinaggi
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0010009
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0