×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Dove Dormire a Amsterdam, le migliori soluzioni e i migliori hotel  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Dove dormire ad Amsterdam: le zone e i quartieri migliori

La città di Amsterdam si sviluppa intorno alla stazione centrale, i quartieri sono posizionati a ferro di cavallo e il cuore della città è quello che arriva fino alla zona dei musei.

Programmare un viaggio ad Amsterdam vuol dire porre attenzione all’alloggio, questo perché la città è piena di hotel, B&B e strutture che consentono anche a buon prezzo di pernottare, tuttavia è facile incappare in problemi di vario tipo.

Per quanto riguarda le strutture ricettive è possibile affermare che ci sono molte varietà, chi vuole risparmiare può affidarsi ad un buon ostello, chi invece cerca sicurezza può valutare un hotel delle più importanti catene al mondo.

Quando si vuole trovare un albergo idoneo alle proprie esigenze, la prima cosa da fare è valutare la zona. Il centro della città di Amsterdam è molto elevato con prezzi che raggiungono anche cifre eccessive se rapportate alla qualità. In quest’area la nota positiva è certamente la vicinanza a tutti i servizi e la possibilità di trovarsi in pieno centro.

Tuttavia spesso questi hotel non sono molto puliti, talvolta troppo affollati. Il centro storico ha il suo fascino ma se si vuole risparmiare qualcosa e restare in zona è possibile orientarsi verso il Quartiere a Luci Rosse. Quest’area della città è perfettamente sicura ed è possibile trovarsi in centro spendendo meno e soprattutto alloggiando in uno dei quartieri simbolo della città. Per chi vuole una sistemazione in una zona tranquilla è meglio orientarsi verso Sud e quindi puntare alla zona dei musei.

Qui è facile spostarsi con i mezzi grazie all’ottima rete di trasporti e c’è meno caos. Da considerare anche il quartiere De Pijp uno dei più belli della città, con strutture che vantano un ottimo rapporto qualità prezzo. Le strutture ad est e a nord sono le più nuove e hanno prezzo anche molto economici rispetto alla qualità. Tuttavia raggiungere il centro richiede più tempo e chi ha poco tempo dovrebbe orientarsi verso la scelta più comoda.

Le strutture, come anticipato, sono molto differenti tra loro. Si va da posti letto che costano poche decine di euro a camere extra lusso che ne costano centinaia a notte. Tuttavia è possibile affermare che con un prezzo medio di 120/150 euro a notte è possibile trovare un buon albergo di fascia media.

Attenzione, prestate sempre molta attenzione ai servizi offerti, non lasciatevi abbindolare da prezzi eccessivamente bassi perché ovviamente nascondono delle pecche. Leggete sempre cosa è incluso nella tariffa e il tipo di struttura, le stelle, cosa è presente in camera.

Dove dormire ad Amsterdam: le 5 migliori strutture

LLOYD HOTEL – Una delle strutture più belle e spettacolari di Amsterdam, ubicato in Oostelijke Handelskade 34, nella zona nord-est della città. L’albergo sorge in un palazzo storico, un tempo ospedale psichiatrico, che è stato completamente ristrutturato. Arrivare al centro e viceversa è molto semplice, sono 10 minuti di tram e due fermate di metropolitana. Lloyd è certamente uno dei luoghi più iconici con camere realizzate con design particolari da designer olandesi con soffitti spioventi, amaca, pianoforte a coda, altalena. La struttura è dotata di caffè/ristorante, bar con terrazza, una libreria d’arte. È adatto alle famiglie e accetta animali domestici. Il prezzo medio è di 120 euro a notte per una camera standard.

FLYING PIG DOWNTOWN – Questa struttura si trova a Nieuwendijk 100, nel cuore del centro storico a pochi passi dalla stazione centrale. Si tratta di un ostello, ideale soprattutto per i ragazzi. La tipologia di posto letto è in camerata, le camere hanno comunque tutti i servizi utili ed è bello poter condividere il viaggio con persone da ogni parte del mondo. In bassa stagione un posto letto, compresa colazione, può costare anche 20 euro a notte, il prezzo sale se ovviamente si tratta di alta stagione. Tuttavia è molto conveniente, pulito e ben organizzato. L’ideale per chi vuole spendere poco e stare tranquillo.

VOLKSHOTEL – Questa struttura sorge in Wibautrstraat 150, a Sud della città nel quartiene Dijp, in una zona molto tranquilla che può essere raggiunta dalla stazione centrale in tram, bus, metro. Il suo stile è accattivante, con ampi spazi per socializzare e rilassarsi. Le camere sono moderne e quelle per i giovani hanno il letto a castello. Ogni stanza ha dettagli unici, l’hotel comprende anche una terrazza panoramica con vasca idromassaggio, sauna, yoga, massaggi e lezioni di fitness oltre un locale seminterrato dove vengono organizzati party. Il prezzo medio è di circa 180 euro a notte.

XO COUTURE HOTELS – Si trova nei pressi del famoso centro commerciale World Fashion Centre, non è propriamente in centro ma si raggiunge facilmente con i mezzi (il tram 2 impiega 20 minuti a raggiungere il centro). Le stanze hanno ogni tipo di servizio con una macchina Nespresso. La struttura ha un ristorante integrato è molto pulita e lo staff è multilingua. Il prezzo medio per una camera a notte è di circa 100 euro. Un buon compromesso che consente di risparmiare.

PESTANA RIVERSIDE - Una delle strutture più magiche della città, in una zona lontana dal caos che permette di essere in pochi minuti a piedi in centro. Un hotel a cinque stelle, di classe, con camere moderne di vario tipo (dall'economy alla superior), un'area welness e spa e una spettacolare vista panoramica sul canale. Il palazzo è un edifico storico che si distingue per la sua architettura e i suoi arredi, il prezzo medio è di 250 euro a notte, un vero affare considerata la portata dell'hotel.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0,0156249
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Amsterdam

Lena
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 8
Dove dormire : Amsterdam è una città meravigliosa, ricca di tantissime e particolari bellezze, naturali e non. Purtroppo è troppo costosa per ciò che offre. ALCUNE NOTE STONATE PESANTI PER I POVERI TURISTI: I ciclisti sono bravissimi nella guida delle bici ma si sentono... vedi tutto troppo I PADRONI DELLA STRADA, non rispettano nessuna regola specialmente nelle ore notturne e sulle strisce pedonali non danno la precedenza ai pedoni (non esistono né vigili né forze dell'ordine a controllare e proteggere i cittadini, turisti e non). L'hotel Plantage, dove ho alloggiato, è costoso (€150 a notte per camera singola, senza prima colazione), scomodissimo (la mia camera al terzo piano senza ascensore con una scala strettissima e ripidissima, sforzi disumani per salire la valigia!), sporchissimo, per non parlare del bagno indecente e senza neanche un armadio. Incustodito di notte e di giorno. Anche i numerosi ristoranti hanno i prezzi troppo alti, per es. l' acqua minerale a 6 € a bottiglia è troppo cara in ambienti modesti e, se hanno il bagno, questo risulta in condizioni igieniche al limite e costa 1€ o se si è fortunati 50 centesimi .
Sara
Voto complessivo 9
Dove dormire : Amsterdam è una città che pullula di vita giovanile e per questo motivo offre una vasta scelta di ostelli (puliti!) a poco prezzo, sia con bagno privato che in condivisione, e tutti in zone raggiunte dai mezzi ma comodi anche... vedi tutto a piedi. Se invece, come me, siete "meno giovani" ci sono altrettante soluzioni valide. Ad esempio, io ho alloggiato una settimana presso un Bed&Breakfast FAVOLOSO, pulito e con tutto l'occorrente, in una zona centrale e sicura. Che dire? NON HO MAI PRESO I MEZZI PUBBLICI, questo perché tutto era vicino a me! Amsterdam non è solo coffee shop, è una città che vale la pena vedere e vivere!
grazia
Dove dormire : Io ho alloggiato in un hotel quasi al centro vicinissimo a piazza Dam; veramente è stato un regalo e quindi non ho scelto io ma è stata un'ottima scelta in quanto era un hotel a 4 stelle ed era centrale... vedi tutto in modo tale che mi spostavo come volevo. Quindi il mio consiglio è che uno che va per la prima volta come me trovi un alloggio più nella zona centrale e devi sapere per forza un po' l'inglese altrimenti non ti capiscono
marilena murgia
Livello 57     7 Trofeo   
Dove dormire : Consiglio la zona dei Musei, vicino al Museo Van Gogh e al Rijkmuseum ...a due passi dalla turistica piazza Leidesplein : tranquilla e silenziosa nonostante la vicinanza della zona di Leidesplein. Inoltre.. molto utile in quanto dall'aeroporto è possibile raggiungere... vedi tutto il centro di Amsterdam e viceversa anche attraverso la linea bus pubblica numero 147, che ferma in posti strategici della città quali ad esempio Leidseplein e Museumplein.
Orlando Caloni
Livello 23     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Dove dormire : Abbiamo soggiornato al MATE AITANA di Amsterdam per 4 notti (5 giorni), hotel nuovo stile ipermoderno su di un'isola artificiale vicino al nuovo palazzo di giustizia, a circa 500 metri dalla stazione centrale. Ottima posizione per raggiungere anche a piedi... vedi tutto la zona del centro e i vari mezzi per muoversi dentro o fuori la città. L'Hotel aperto da poco più di un anno è un vero gioiello architettonico, ottimi gli arredi e la grandezza della camera (quasi una suites) e la gentilezza / cordialità del personale.
Da non perdere Gita in Battello sui Canali , Museo di Arte Moderna CoBrA , museo di Van Gogh
Sara principessa
Livello 28     3 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 9
Dove dormire : Dormire ad Amsterdam non è così difficile: la città è costellata di ostelli (alcuni molto belli, e puliti!) e quasi tutti sono vicino al centro e in zone comode per i mezzi. Ma se volete potete scegliere anche l'opzione bed... vedi tutto and breakfast, come ho fatto io. Ho alloggiato per una settimana in una camera dotata di tutti i comfort, dal bagno privato alla cucina (cucina non cucinino!), con televisore, radio, e divano letto. Il posto era in una zona centrale e non ho mai dovuto prendere i mezzi. Che dire, consiglio a tutti Amsterdam!
Fabia
Voto complessivo 8
Dove dormire : Zona centrale, non importano le stelle per l'albergo, l'importante sia pulito, dovete trascorrere solo la notte per il resto della giornata siete in giro per la città. Visitate sicuramente i musei, ma vi consiglio di passare una giornata al giardino... vedi tutto zoologico. Assaggiate la zuppa di cipolle... ne rimarrete soddisfatti, specie nella stagione fredda.
Da non perdere Zoo
patrizia
Dove dormire : Il NADIA HOTEL è l'ottimale per chi non ha voglia di camminare. È a due passi da piazza Dam e fino a tarda sera c'è ancora gente che passeggia, è zona sicura anche per chi è da solo, io personalmente... vedi tutto non ho mai avuto problemi. Per chi ama andare a correre nel Voldelpark consiglio l'Atlas hotel, non proprio economico ma la zona è bella, e l'entrata del parco è dietro l'albergo, io lo vedevo dalla mia finestra.
chiara milani
Livello 43     6 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 8
Dove dormire : Amsterdam è molto cara per quanto riguarda il pernottamento, anche solo in ostello. Allontanandosi dal centro però i prezzi scendono ed è comunque comodissimo spostarsi con i mezzi pubblici. Date un'occhiata anche agli appartamenti: io ne ho trovato un piccolo,... vedi tutto ma molto funzionale e pulito. Questo vi permetterà di risparmiare qualcosa sul cibo. La zona di Vondelpark potrebbe fare al caso vostro.
Da non perdere Zaanse Schans , visitare a piedi la città , Heineken Experience
Elena Giulia Cremaschi
Livello 23     2 Trofeo   
Voto complessivo 9
Dove dormire : Sono stata in campeggio che, anche se un po' distante dal centro, si è rivelato comunque comodissimo grazie alla disponibilità dei trasporti (tram frequenti e in ottime condizioni). Ho scelto di pernottare in una cabina, ma ovviamente c'è anche la... vedi tutto possibilità di stare in tenda. Entrambe le soluzioni sono decisamente economiche.
Da non perdere Mulini a vento , Artis , Prinsengracht
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312493
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156248
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0