×
Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Clicca qui per più informazioni o per negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Modica  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0468743
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156249

Info su Modica

Superfice:
292 km2
Altitudine:
296 m
Abitanti:
54854 [2013-12-31]
Introduzione

Modica è una delle famosa città della Val di Noto e si trova in provincia di Ragusa. Geograficamente parlando è posta sulle pendici dei Monti Iblei, nei pressi dei torrenti Màuro e Pozzo dei Pruni.

Modica è nota anche come la città siciliana del cioccolato, al quale è dedicato un celebre Museo. Nel 2002 è stata inclusa, insieme con il Val di Noto, nella lista dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO per il suo centro storico, ricco di architetture barocche. Mòdica, il cui nome originerebbe dal fenicio Mùtika, cioè dimora, è situata 15 km a sud di Ragusa, ed il suo territorio urbano si sviluppa su un esteso altopiano caratterizzato da profondi cave di tufo.

Questa città è stata abitata sin dall'età del Bronzo: la città sorge infatti sull'antica "Mòtyka" dei Siculi. Fu abitata dai Greci e conquistata dai Romani, gli Arabi la chiamarono "Mohac". Nel Medioevo la città conobbe un periodo di grande prosperità economica; sotto gli Aragonesi la città divenne ancora più ricca e potente creando una sorta di "regno nel regno". Così è stato definito il fenomeno di organizzazioni territoriali come la Contea di Modica. La città venne deteriorata dalle frequenti alluvioni e venne ricostruita nel 1902.

Oggi si possono distinguere due parti della città: Modica alta e Modica bassa, distinzione visibile appena si arriva in città dall’autostrada. Nelle vicinanze di Modica si può visitare la valle di Cava Lazzaro che rappresenta una fra le più interessanti stazioni archeologiche del paleolitico siciliano con grotte a forno e ad anticella. Di notevole pregio archeologico è la Tomba Orsi, certamente riservata ad un personaggio importante del luogo.

Questi reperti sono tutti conservati al Museo Civico di Modica. Sempre a Cava Lazzaro è stato trovato un cranio umano di tipo Neanderthal, che si trova però al Museo Etnografico L. Pigorini di Roma.

Tipica produzione della città è la famosa cioccolata di Modica, che viene ancora oggi preparata con un'antica ricetta azteca, da cui deriva la moderna ricetta modicana. La lavorazione si presenta ancora artigianale ed il cioccolato viene lavorato a bassa temperatura, in modo che il burro di cacao non si alteri. In questo modo il burro di cacao non arriva mai a fondersi con lo zucchero, dando vita ad una cioccolata fondente, dalla consistenza granulosa per la presenza dei cristalli di zucchero, priva di grassi vegetali aggiunti. La particolarità di questa cioccolata è che non soggetta a liquefarsi fra le mani alle temperature estive, ed è quindi possibile poter gustare distintamente: cacao, zucchero e le diverse spezie utilizzate per aromatizzarlo. Solitamente si usano vaniglia o cannella.

Il turismo a Modica è ancora oggi in forte crescita grazie all'inserimento di alcuni importanti monumenti in stile tardo barocco nella Lista dei Beni dell'Umanità da parte dell'UNESCO. Le decorazioni allegoriche dei balconi e delle facciate. L'urbanistica folle. La città è un'oasi colta e felice che seduce a prima vista, grazie anche allo stile di vita rilassato. Una delle frazioni balneari di Marina di Modica è indicata dal 2015, con due vele nella Guida Blu scritto da Legambiente in collaborazione con il Touring Club Italiano.

Per chi ha poco tempo nella Val di Noto è stato creato un servizio di navette che permette di girare con un trenino i centri storici delle principali cittadine, di cui i più caratteristici sono sicuramente quelli di Modica, ragusa Iblea, Noto e Scicli. Le vere punte di diamante della Val di Noto.

Gli eventi principali che si tengono a Modica sono il ChocoBarocco – ChocoModica. Quest’ultimo si tiene a Dicembre e l'evento rappresenta l'occasione giusta per visitare la città. In occasione della kermesse del cioccolato si svolgono convegni, workshop ed eventi tutti incentrati sul cacao, sulla tipica cioccolat amodicana, sui prodotti dolciari rinomati e sulle nuove tecniche di produzione.

Dal 2011 è conosciuto col nome di ChocoBarocco e l'edizione è stata curata in maniera autonoma dai maestri cioccolatieri modicani, riuniti in un Consorzio per la tutela e la promozione del prodotto. Un altro evento molto sentito è la Settimana Quasimodiana, una manifestazione che puntualmente dal 1996 si svolge nella settimana a cavallo del 20 Agosto. Durante l’evento si tengono varie rappresentazioni culturali che ricordano, nell'anniversario della sua nascita, il poeta Salvatore Quasimodo, nativo proprio di Modica.

Il programma viene ogni anno aggiornato, ma tutte le sere vengono organizzate visite guidate ai Musei ed alla Casa natale, mentre il clou è la Notte della Poesia il 20 agosto. A Modica opera anche il Parco Letterario Salvatore Quasimodo, che ha sedi anche nella vicina Roccalumera, il piccolo paese d'origine della famiglia, ed a Messina, dove il Poeta ha passato buona parte dell'adolescenza e dove ha effettuato gli studi superiori. Il Parco, come gruppo, si occupa di varie manifestazioni culturali che avvengono soprattutto nel mese di Agosto, quando ricorre l'anniversario della nascita.

Modica è una delle famosa città della Val di Noto e si trova in provincia di Ragusa. Geograficamente parlando è posta sulle pendici dei Monti Iblei, nei pressi dei torrenti Màuro e Pozzo dei Pruni.

Modica è nota anche come la città siciliana del cioccolato, al quale è dedicato un celebre Museo. Nel 2002 è stata inclusa, insieme con il Val di Noto, nella lista dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO per il suo centro storico, ricco di architetture barocche. Mòdica, il cui nome originerebbe dal fenicio Mùtika, cioè dimora, è situata 15 km a sud di Ragusa, ed il suo territorio urbano si sviluppa su un esteso altopiano caratterizzato da profondi cave di tufo.

Questa città è stata abitata sin dall'età del Bronzo: la città sorge infatti sull'antica "Mòtyka" dei Siculi. Fu abitata dai Greci e conquistata dai Romani, gli Arabi la chiamarono "Mohac". Nel Medioevo la città conobbe un periodo di grande prosperità economica; sotto gli Aragonesi la città divenne ancora più ricca e potente creando una sorta di "regno nel regno". Così è stato definito il fenomeno di organizzazioni territoriali come la Contea di Modica. La città venne deteriorata dalle frequenti alluvioni e venne ricostruita nel 1902.

Oggi si possono distinguere due parti della città: Modica alta e Modica bassa, distinzione visibile appena si arriva in città dall’autostrada. Nelle vicinanze di Modica si può visitare la valle di Cava Lazzaro che rappresenta una fra le più interessanti stazioni archeologiche del paleolitico siciliano con grotte a forno e ad anticella. Di notevole pregio archeologico è la Tomba Orsi, certamente riservata ad un personaggio importante del luogo.

Questi reperti sono tutti conservati al Museo Civico di Modica. Sempre a Cava Lazzaro è stato trovato un cranio umano di tipo Neanderthal, che si trova però al Museo Etnografico L. Pigorini di Roma.

Tipica produzione della città è la famosa cioccolata di Modica, che viene ancora oggi preparata con un'antica ricetta azteca, da cui deriva la moderna ricetta modicana. La lavorazione si presenta ancora artigianale ed il cioccolato viene lavorato a bassa temperatura, in modo che il burro di cacao non si alteri. In questo modo il burro di cacao non arriva mai a fondersi con lo zucchero, dando vita ad una cioccolata fondente, dalla consistenza granulosa per la presenza dei cristalli di zucchero, priva di grassi vegetali aggiunti. La particolarità di questa cioccolata è che non soggetta a liquefarsi fra le mani alle temperature estive, ed è quindi possibile poter gustare distintamente: cacao, zucchero e le diverse spezie utilizzate per aromatizzarlo. Solitamente si usano vaniglia o cannella.

Il turismo a Modica è ancora oggi in forte crescita grazie all'inserimento di alcuni importanti monumenti in stile tardo barocco nella Lista dei Beni dell'Umanità da parte dell'UNESCO. Le decorazioni allegoriche dei balconi e delle facciate. L'urbanistica folle. La città è un'oasi colta e felice che seduce a prima vista, grazie anche allo stile di vita rilassato. Una delle frazioni balneari di Marina di Modica è indicata dal 2015, con due vele nella Guida Blu scritto da Legambiente in collaborazione con il Touring Club Italiano.

Per chi ha poco tempo nella Val di Noto è stato creato un servizio di navette che permette di girare con un trenino i centri storici delle principali cittadine, di cui i più caratteristici sono sicuramente quelli di Modica, ragusa Iblea, Noto e Scicli. Le vere punte di diamante della Val di Noto.

Gli eventi principali che si tengono a Modica sono il ChocoBarocco – ChocoModica. Quest’ultimo si tiene a Dicembre e l'evento rappresenta l'occasione giusta per visitare la città. In occasione della kermesse del cioccolato si svolgono convegni, workshop ed eventi tutti incentrati sul cacao, sulla tipica cioccolat amodicana, sui prodotti dolciari rinomati e sulle nuove tecniche di produzione.

Dal 2011 è conosciuto col nome di ChocoBarocco e l'edizione è stata curata in maniera autonoma dai maestri cioccolatieri modicani, riuniti in un Consorzio per la tutela e la promozione del prodotto. Un altro evento molto sentito è la Settimana Quasimodiana, una manifestazione che puntualmente dal 1996 si svolge nella settimana a cavallo del 20 Agosto. Durante l’evento si tengono varie rappresentazioni culturali che ricordano, nell'anniversario della sua nascita, il poeta Salvatore Quasimodo, nativo proprio di Modica.

Il programma viene ogni anno aggiornato, ma tutte le sere vengono organizzate visite guidate ai Musei ed alla Casa natale, mentre il clou è la Notte della Poesia il 20 agosto. A Modica opera anche il Parco Letterario Salvatore Quasimodo, che ha sedi anche nella vicina Roccalumera, il piccolo paese d'origine della famiglia, ed a Messina, dove il Poeta ha passato buona parte dell'adolescenza e dove ha effettuato gli studi superiori. Il Parco, come gruppo, si occupa di varie manifestazioni culturali che avvengono soprattutto nel mese di Agosto, quando ricorre l'anniversario della nascita.

Prefisso:
0932
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
modicani
Patrono:
Madonna delle Grazie
Giorno Festivo:
29 giugno
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

30
Buona
19
Ottimo
7
Media

Chi c'è stato

Tutti
26
Coppie
7
Famiglie
3
Turisti maturi
3
Giovani e single
2

Indicatori

mangiare e bere
Accoglienza
Attrattive
shopping
Alloggio
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
Intrattenimento
Sicurezza
convenienza
Trasporti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,015625
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Modica

Conosci Modica? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
isabella puglisi
Livello 42     6 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Modica, "la città dalle 100 chiese" (almeno così si legge nelle guide turistiche), è una piccola città situata nella punta meridionale della Sicilia perfetta per tutti i gusti. Modica sorge tra quattro colli ed è divisa in tre parti: Modica... vedi tutto Bassa e Modica Alta, la parte storica ricca di monumenti, musei, chiese; e Modica Sorda, ovvero la parte "moderna" ricca di tantissimi negozi sia economici, sia prestigiosi e diversi centri commerciali. Passeggiando lungo le stradine di Modica Bassa e Modica Alta è possibile ammirare tanti esempi di arte barocca come ad esempio la famosa Chiesa di San Giorgio, il Palazzo Polara adiacente questa chiesa e tanti altri fantastici monumenti. Nell'osservazione di chiese, palazzi, castelli, monumenti è possibile rintracciare la storia di questa città: la dominazione araba, normanna, il terribile terremoto dell'11 gennaio 1693(e.g. Chiesa Santa Maria di Betlemme, etc...), l'alluvione del lontano settembre del 1902(Modica Bassa)per finire con il periodo fascista (quartiere Cartellone).è possibile visitare diversi musei, come ad esempio quello archeologico, dove si trova il famoso "Ercole di Cafeo", il museo dei Mercenari, adatto per conoscere le tradizioni siciliane, la casa di Salvatore Quasimodo, uno dei famosi poeti italiani, e tanti altri.questa piccola città offre anche delle vedute "MOZZAFIATO", come ad esempio il "Belvedere" da dove si può ammirare la favolosa scalinata della Chiesa di San Giorgio e dell'intero centro storico, il "pizzo", ovvero la parte più alta di Modica alta, o la "vetta". sono posti in cui sia di sera che di giorno regalano emozioni uniche a chi le visita. per quanto riguarda lo shopping ci sono tanti posti carini per comprare dei souvenir,capi di abbigliamento carini sia a poco prezzo sia di marca, accessori,borse gioielli e tanto altro. per quanto riguarda il cibo non ci sono di certo problemi del genere in questo paradiso. Modica offre tanti tipi di posti, dalle rosticcerie, agli agriturismi, ai ristoranti dove si può mangiare con poco (a partire da 5€ a persona) scegliendo sia i piatti classici, sia i piatti della ricca gastronomia modicana, partendo dai rustici ( "arancine", "scacce", "pastieri" e tanti altri gustosissimi piatti) per passare ai dolci: Modica è, infatti, famosa per la CIOCCOLATA MODICANA, diversa da tutte le altre e ve ne accorgerete quando la assaggerete!e non solo!potete gustare i famosi 'MPANATIGGHI, ovvero dolci con carne macinata e cioccolato, oltre che ai biscotti di mandorla e altri squisitezze. anche per gli alloggi non troverete problemi, in quanto troverete tanti diversi tipi di hotel, alberghi, B&B che risponderanno ad ogni vostra esigenza stilistica ed economica. per lo svago troverete sempre tanti eventi interessanti sia tradizionali ( sagre, feste, etc.), sia culturali per tutte le età: diverse mostre culturali, rappresentazioni teatrali nel bellissimo teatro "Garibaldi", rappresentazioni cinematografiche al cinema "Aurora", tanti pub, disco-pub e buone discoteche!!! e per chi ama l'aria di mare, potete visitare la bellissima spiaggia di Marina di Modica, adatta per rilassarsi o trascorrere del tempo con gli amici. Dunque che aspettate? Modica vi aspetta, non tardate!!!
Da non perdere Duomo di San Giorgio , belvedere , San Giovanni e il Pizzo
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : La città di Modica possiede molte bellezze storico - artistiche, tra quelle che meritano di essere viste ricordiamo: la chiesa di S. Giorgio , splendido esempio di barocco siciliano, sarebbe stata distrutta dagli Arabi e ricostruita in epoca normanna. Dopo... vedi tutto i terremoti del 1613 e del 1693, venne ricostruita dall'architetto siciliano Rosario Gagliardi. All'interno è divisa in cinque navate ed è ricca di stucchi sontuosi e dipinti preziosi. La chiesa del Carmine risale al '500 e in passato era un convento di Carmelitani. La chiesa di S. Maria di Betlemme, a "Modica Bassa" , è posta lungo il Corso, e originaria del '400 è divisa in tre navate e contiene numerose opere di grande valore artistico. Sul Corso potete visitare anche la chiesa di S. Pietro, del '300, con scalinata decorata con 12 statue di Apostoli. Ricordiamo anche il Convento dei Mercedari, costruito nell'800, che oggi accoglie il Museo civico e il Museo Ibleo. Accanto al Convento si trova la chiesa di S. Maria delle Grazie, costruita nel 1600. A "Modica Alta" possiamo visitare la Cattedrale di S. Giovanni con il suo campanile alto quasi 500 mt. Numerosi sono i Palazzi signorili, degni di nota, tra i più belli ricordiamo il Palazzo De Leva, con bellissimo portale arabo - normanno; il Palazzo Polara, in stile barocco, è abbellito da una scalinata.
Voto complessivo 7
Guida generale : MODICA È UN GIARDINO DI PIETRA INCASTONATO SULLE COLLINE. IN ALTO SU AL "PIZZO" AMMIRI IL PAESAGGIO DI TUTTA LA CITTÀ. POI VISITA I QUARTIERI UNO AD UNO E ENTRA E GUARDA LE MERAVIGLIOSE CHIESE PARTENDO DA MODICA ALTA SAN... vedi tutto GIOVANNI, SAN GIORGIO SAN PIETRO, NON TRALASCIANDO TUTTE LE ALTRE CHIESE COMPRESA SANTA MARIA DI BETLEM.
Adriano
Voto complessivo 4
Guida generale : A Modica ho scoperto una Sicilia che non conoscevo, dove il tempo sembra essersi fermato. La vita estiva è lenta e serena, tutto scorre nel suo naturale percorso, sereno, pacato equilibrato. Passeggiando per le vie di Modica ti puoi fermare... vedi tutto in una delle decine di pasticcerie di altissima qualità, oppure, imbatterti nelle economiche rosticcerie stile street food, dove puoi mangiare "scacce" e arancini di una bontà unica. Due, tre giorni a Modica sono il top del relax.
Alberto Pisana
Livello 8     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : La più bella, ricca e variegata città del Val di Noto, patrimonio mondiale UNESCO. Potrete ammirare l'architettura barocca, nelle chiese patronali di San Giorgio e San Pietro, ma anche nelle case e nei palazzi dei quartieri storici, Modica Bassa, Modica... vedi tutto Alta, Dente, Fontana... Allo stesso tempo potrete ammirare la bellezza della campagna modicana e godervi lo splendido Mar Mediterraneo nelle diverse spiaggie pubbliche del comune di Modica. Buon divertimento!!
Da non perdere Treno Barocco , belvedere
claudia
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Visitate la parte monumentale di Modica: MODICA ALTA, non fermatevi alla chiesa di San Giorgio, salite più su troverete santa Teresa, San Giovanni, il PIZZO, il terrazzo panoramico della città e la magnifica chiesa di S. Maria DEl Gesù, unico... vedi tutto reperto antecedente il terremoto del 1693 con un chiostro magnifico simile a quello di Monreale.
Voto complessivo 9
Guida generale : Difficile girare in bici, sia per il traffico intenso sia per il parcheggio selvaggio... Rumorosa, ma così affascinante per i suoi mounumenti ed ospitale per i suoi abitanti, che gli aspetti discutibili passano in secondo piano! Paicevole soggiorno al Ferrohotel, maggio scorso.
ANTONIO RANIERI
Voto complessivo 10
Guida generale : CITTADINA SPLENDIDA CON GENTE MOLTO CORDIALE POSTO INCANTEVOLE, CUCINA ECCEZIONALE , CLIMA MERAVIGLIOSO.NEI PARAGGI SI PUò VISITARE ANCHE RAGUSA E NOTO. SICILIA REGIONE INCANTEVOLE.MODICA FAMOSA ANCHE PER LA PRODUZIONE DI CIOCCOLATO, VI CONSIGLIO DI SEDERVI IN LOCALI TIPICI PER GUSTARNE... vedi tutto LE QUALITà.
monica pecoraro
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Assaggiare prodotti tipici sopratutto portare a casa un pò di cioccolata modicana unica nel suo genere di origine azteca,parlando di salato cosa dire delle arancine.... Visitare i luoghi limitrofi, dalla collina al mare, temperatura climatica tipica del sud, immortalare le... vedi tutto viuzze, i palazzi barocchi, le chiese ecc
Giorgio Pisano
Livello 19     3 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : L'unica pecca è il traffico autobilistico, il comune dovrebbe trasformarla in isola pedonale e mettere delle navette per gli spostamenti,si valorizzerebbe al massimo; per secondo ho notato un sacco di case antiche e bellissime abbandonate da ristrutturare, dovrebbero dare degli... vedi tutto incentivi ai proprietari per ristrutturarle.
Da non perdere Chiesa di San Pietro
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312498

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156249

Destinazioni vicine a Modica

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312498
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Modica

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Enogastronomia
Mete romantiche
Sole e Mare
Shopping
Studenti
Avventura
Verde e natura
Mete per la famiglia
Pellegrinaggi
Giovani e single
Montagna
Sport
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156245
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0156249

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156249
JoinUs-GetPartialView = 0,0156249
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0