×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Museo del Cioccolato a Modica  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 2# di 32
Numero votazioni 9
AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Museo del Cioccolato

Scrivi una recensione su Museo del Cioccolato
Livello 25     4 Trofeo   
Voto complessivo
Il Cioccolato di Modica di inarrivabile sapore, per dirla con Leonardo Sciascia, avvolge, seduce e, rievocando storie di indimenticati lasciti, rivela un patrimonio di gesti e di saperi che si è sedimentato grazie alla genialità di maestri cioccolatieri che già nel... vedi tutto Settecento a Modica, capitale dell’omonima e potente Contea, manipolavano il mitico “cibo degli dei”. A fecondo indicatore temporale e di costume assurge, perciò, l’esito della ricerca archivistica, promossa e sostenuta dal CTCM, che ha concorso a liberare dal polveroso oblio, non solo i nomi di cioccolatieri attivi a Modica a partire  dal 1746, ma anche ingredienti, computi di peso e misura, unitamente al lessico inerente oggetti, attrezzi ed utensili, con cui il cioccolatiere, appunto, amalgamava cacao amaro, zucchero e spezie: inginocchiato ed impugnando il litico pestello, ripeteva sulla valata ra ciucculatti (pietroso spianatoio in figura di mezzaluna) la gestualità di ispanica filiazione, interiorizzata da generazioni, che al fattore tempo hanno consegnato i segreti della loro artigianalità. Si è diffuso così l’inedito capitolo sull’intrigante cioccolato modicano che prima inebriò elites locali e gerarchie ecclesiastiche e che successivamente conquistò la convivialità delle borghesie cittadine fino a campeggiare nella familiarità di consumo dell’attuale società e nell’immaginario collettivo, come mirabile ispiratore di arti, letteratura, teatro, cinema ed anche degli allettanti connubi tra cibo e cultura territoriale. I maestri cioccolatieri e i pasticceri di Modica, depositari di una lunga e certificata tradizione, continuano ancora oggi, a lavorare il cacao “a freddo”, evitando il processo di concaggio al fine di conservare l’integrità dei suoi ingredienti e le qualità salutistiche in sintonia con la più aggiornata ricerca medico-scientifica che segnala il leggendario cioccolato modicano tra le eccellenze dolciarie. A poter raccontare la goduria che il granuloso cioccolato di Modica, alla vigilia del meritato riconoscimento IGP, riversa e suscita non servono tanto le parole quanto il gioco festoso dei sensi e del gusto che la terra del cioccolato artigianale, riesce dolcemente ad orchestrare. Nella città di pietre barocche e di luminosi percorsi storici ed enogastronomici il cioccolato è scoperta, festa, sorpresa e naturalmente piacere e tanta golosità. Grazie Dormiente - Direttore culturale del Museo
Livello 25     4 Trofeo   
Voto complessivo
Il Museo del Cioccolato di Modica ospita una documentazione archivistica sulla storia del Cioccolato di Modica, annunziata da una sorprendente galleria di sculture di cioccolato per artisti e golosi. Il Museo unitamente all'altro sito "Dammusu ro ciucculattaru", ospitato gentilmente dalla... vedi tutto Fondazione Grimaldi, rappesenta il meritato riconoscimento per i maestri cioccolatieri, depositari di una lunga e certificata tradizione che grazie ai due siti viene offerta alla pubblica fruizione.
Livello 34     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
E' interessante e divertente vedere l'antico maestro cioccolataio che lavora su antichi strumenti la massa appena tiepida del cacao, la lavora come se fosse la massa per fare la pasta all'uovo, aggiunge lo zuccher , la lavora ancora e... voilà,... vedi tutto la tavoletta di cioccolata modicana è già pronta!
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo
Un museo bellissimo e accogliente. Un mondo dove tutto è più dolce... e non potrebbe essere altrimenti! :)
Livello 34     4 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo
Livello 25     4 Trofeo   
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0,0156267

Conosci Modica? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Modica
GuideList-GetPartialView = 0,0156253
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0