×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Cattolica  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Cattolica

Superfice:
6 km2
Altitudine:
11 m
Abitanti:
16899 [2010-12-31]
Introduzione

Cattolica è un comune balneare dell'Emilia Romagna, più precisamente nella provincia di Rimini. Cattolica non è un centro particolarmente grande; confina ad est con Gabicce Mare, a sud est con Gradara, a ovest con Misano Adriatico e a sud con San Giovanni in Marignano. Lungo il lato nord è bagnata dal Mare Adriatico.

La città di Cattolica vanta antichissime origini, fatto confermato anche dalla presenza nella provincia di numerosi siti archeologici e scavi tuttora attivi che testimoniano la presenza umana in questa zona sin dall’età del Bronzo; nelle vicinanza della via Flaminia sono presenti diverse ville di epoca bizantina e romana. All’epoca romana è stata fatta risalire la fondazione di un piccolo castrum in località "Catholica", questo è citato anche in un atto datato 16 agosto 1271 in cui alcuni abitanti dei paesi delle colline circostanti decisero di spostarsi nelle terre appartenenti all'arcivescovado di Ravenna spostandosi sotto la tutela del Comune di Rimini. I terreni erano fertili ed abbondanti e da questa separazione molti dei comuni limitrofi rimasero abbandonati. Durante il Settecento diventa un luogo di villeggiatura di aristocratici, mentre divenne Comune autonomo a seguito della separazione da San Giovanni in Marignano nell’anno 1896. Fino al 1992 faceva parte della provincia di Forlì, mentre dal 1993 figurava sotto la provincia di Rimini dove si trova tutt’ora.

Nota località di villeggiatura estiva, essa ha una ricca tradizione marinara (pesca e cantieri navali). La Cattolica viene menzionata da Dante Alighieri nella Divina Commedia nel XXVIII Canto dell'Inferno.

Il comune di Cattolica si trova posto lungo il corso del torrente Tavollo, che la divide dalla cittadina di Gabicce Mare, in provincia di Pesaro Urbino.

L'economia di Cattolica è legata principalmente al turismo estivo ed alle attività del terziario.

Fra gli eventi vi sono la festa di Stella Maris, dove i pescherecci e le vongolaie portano in mezzo al mare la statua della Madonna "Stella Maris", dopo una processione religiosa; la Mostra dei fiori: sin dagli anni 50 Cattolica ospita una mostra-mercato dei fiori con molte bancarelle lungo i viali della città. Ancora, la Notte Rosa, festeggiata nelle città lungo la costa, da Gabicce a Bellaria-Igea Marina. È una festa che viene celebrata a giugno-luglio ed è abbastanza recente: per l'occasione tutti i negozi, bar e ristoranti addobbano i locali di rosa, balli in spiaggia e il bagno di mezzanotte.

Sono state fatte numerose supposizioni riguardo l’origine del nome della città di Cattolica, ma ancora oggi si tratta soltanto di ipotesi. Secondo alcuni, dato che tra il VI ed il VIII secolo Ravenna fu la capitale dei possedimenti bizantini in Italia e l'Esarcato era diviso in circoscrizioni amministrate da civili. I militari non avevano un ruolo nella gestione del territorio, ma solo nella sua difesa. A partire dal VII secolo i militari sostituirono i civili anche nell'amministrazione del territorio. Nella Pentapoli, le circoscrizioni furono ridisegnate come "assembramenti di terre militari" e assegnate ciascuna a un katholikós(comandante generale). Il territorio posto tra le attuali foci del fiume Conca e del Tavollo fu assegnato in concessione a gradi medio-alti della gerarchia militare esarcale e l'insediamento doveva essere dotato di un Katholiká, ovvero di un deposito generale per le derrate alimentari prodotte nel territorio. Secondo un'altra ipotesi, l'attuale toponimo "Cattolica" deriva dal termine greco katholikós.

A Cattolica mangiare è un vero e proprio piacere, infatti in questa cittadina, ultimo lembo di terra prima delle vicine Marche, le specialità culinarie delle due regioni si mescolano tra loro. Nei ristoranti si trovano sicuramente piatti a base di pesce cucinato nel rispetto delle tradizioni mediterranee, naturalmente si parla di pesci d’acqua salata. Oltre a quest,o non mancano piatti a base di pasta fatta a mano e le zuppe contadine rigorosamente a base di fagioli e ceci. Per quanto riguarda le carni, sia bianche che rosse, queste ultime sono per lo più consumate nell’entroterra del comune e preparate solitamente alla brace, servite con verdure alla griglia. Qui la famosa piadina romagnola è più sottile e leggera rispetto alle altre varianti della regione ed il suo impasto appare più sfogliato. La piadina viene preparata con cotto e servita con insalata e salsine. Non mancano poi i brodetti di pesce, il pesce azzurro alla griglia e la polenta con le vongole. Tra i dolci è il miacetto a far da padrone, una varietà di biscotto a base di cioccolato. A Cattolica si riesce a mangiare bene senza spendere tanto. Per chi ha voglia di sapori particolari si ricorda che la vicina S. Agata Feltria è famosa per il tartufo nero.

Prefisso:
0541
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
cattolichini/catulghini
Patrono:
Papa Pio V
Giorno Festivo:
30 aprile
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0156271
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

22
Buona
12
Media
11
Ottimo
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
12
Famiglie
5
Turisti maturi
1
Giovani e single
1
Coppie
1

Indicatori

Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Servizi ai turisti
attività
shopping
Attrattive
Accessibilità
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156267
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Cattolica

Conosci Cattolica? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Denominata la “Regina dell’Adriatico”, è posta a confine tra l’Emilia Romagna e le Marche e accoglie tantissimi turisti, rimasti affascinati dall’ospitalità, dal continuo rinnovamento, dalle strutture balneari, locali ed eventi d’intrattenimento, senza dimenticare la bellezza del borgo antico di pescatori.... vedi tutto Nel 2011 le è stata assegnata la Bandiera Blu in riconoscenza alle sue acque pulite e ai servizi offerti nel rispetto dell’ambiente delle località balneari.           La Spiaggia di Cattolica è caratterizzata da una sabbia finissima e omogenea(grazie al sistema di frangiflutti che hanno mantenuto il controllo dell’erosione) attrezzata dagli stabilimenti balneari e da parti ancora libere. Affascinante è il lungomare con una passeggiata lungo una struttura di legno che permette di godere il paesaggio marino intervallato da vegetazione ricca, soprattutto durante la buona stagione. Importanti sono il Porto, alla foce del fiume Tavollo, dove i tanti pescatori danno vita alla propria attività; la Rocca, che fu costruita nel 1491 per poter controllare il commercio di imbarcazioni clandestine; la Casa di Guglielmo Marconi, dove vi soggiornò dal 1893 fino al 1895; la Piazza de Curtis, che settimanalmente ospita il mercato che espone i prodotti tipici della zona insieme ad oggetti ritrovati nelle antiche dimore; la Piazza Primo Maggio, detta delle Sirene, formata da numerose fontanelle in cui l’acqua che scorre riecheggia i loro canti; la Piazza Nettuno, la più centrale e la Piazza del Mercato, dove giornalmente viene adibito il mercato coperto. Lo stemma della città si ritrova sull’edificio del Palazzo del Municipio, costruito nel 1933 durante il periodo fascista, presenta uno stile neoclassico eretto su una base formata da blocchi di pietra calcarea intervallato da archi e decorazioni Liberty.                                                                                                                  La Torre dell’Orologio venne costruita 30 prima del palazzo del Municipio dall’ingegnere Mendola, presenta sulla sommità tre vulcani sormontati dalle stelle(emblema del comune) mentre, nella parte bassa, una grande lapide in marmo dove sono incisi i nomi dei cattolicesi morti durante le due grandi guerre. Altro edificio di rilevanza è il Palazzo del Marchese Borsellino, costruito nel 1774 sulla piazza Roma perché rappresenta un esempio di architettura tardo-barocca del XVIII secolo dove notevoli sono i balconi decorati da larghe e composite cornici a festoni, a cuore sui frontoni, ringhiere a petto d’oca e timpani curvi che regalano un forte senso di sinuosità alla struttura tanta da essere stata nominata, nel 1939, palazzo di interesse storico-artistico tra i migliori. Si ricorda la visita alla Chiesa Santa Apollinare che risale al 1782 dall’opera del capomastro riminese Gaetano Cupioli, all'interno sono conservati il S.S. Crocifisso attribuito al Laurentini e il Dipinto della Croficissione; alla Chiesa San Benedetto, importante per la donazione di 14 formelle in ceramica in sei rilievi che rappresentano le tappe delle via Crucis del Cristo da parte di Guerrino Bardeggia.                                                                                               Il Teatro la Regina di Cattolica, progettato nel 1984 e inaugurato da Katia Ricciarelli nel 1996 sorge vicino alla famosa Arena delle Regina, in cui sono organizzati concerti ed eventi estivi; il Museo della Regina, collocato nell’antico Ospedale del Pellegrino, racchiude due sezioni ( l’Archeologia con reperti di epoca romano-repubblicana e la Marineria); l’Acquario di Cattolica realizzato a forma di flotta navale con tantissimi percorsi per svariate età e attrattive curiose; il Parco della Pace, un’ampia zona verde per le attività all’aperto con piscine annesse, campi da calcetto, collegato al mare tramite un sottopassaggio e al centro tramite una viuzza.    
tiziano simonini
Voto complessivo 9
Guida generale : Paese assai attraente, sia per gli adulti che per i bambini. la simpatia degli abitanti è contagiosa, le attrezzature marittime sono all'apice, la visita all'acquario è interessantissima ed estremamente istruttiva anche per i bambini. se a tutto ciò unite poi... vedi tutto la celeberrima cucina emiliano-romagnola, vi parrà di trascorrere un breve periodo in un vero e proprio paradiso. cattolica è anche un ottimo punto di partenza per escursioni nell'entro terra, che consentono puntate al castello di gradara (paolo e francesca di scolastica memoria!!!, a san marino, alla zona ex marche di Novafeltria, Pennabilli e Talamello. anche in queste località la cucina brilla per eccellenza; se siete sportivi, un salto a tavullio, per omaggiare l'immenso valentino rossi, non può mancare.
Daniela
Voto complessivo 9
Guida generale : Una città a due passi dal verde e affacciata sul mare, adatta per le famiglie splendide spiagge con tante attrezzature per bimbi e tante attività... per i giovani lunghe notte con musica drink e piadine romagnole fantastiche... a 10 min... vedi tutto da Riccione per chi vuole un po' di discoteche in...tanto relax, divertimento in una cittadina colorata e tranquilla...
tiziana cantini
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Cittadina piacevole adatta alle famiglie con i bambini per i servizi offerti sia dagli alberghi che dai bagni sulla spiaggia. Molti hotel si affacciano sul mare e offrono servizi completi. Il centro è sempre molto animato e adatto anche ai... vedi tutto giovani per la presenza di bar aperti fino a tarda ora.Molto carina e tranquilla la passeggiata all'interno della spiaggia con pavimento in legno.La cittadina è dotata anche di un acquario da visitare. sono carine e rilassanti l'escursioni notturne in traghetto a prezzi più che ragionevoli.
Da non perdere Acquario
Mirta
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Mi è piaciuta moltissimo e ci ritornerò certamente. Molto buoni (secondo il mio giudizio) l'accoglienza gentile ma non "ingombrante" e dei servizi e del cibo servito nella pensioncina da me occupata. Poi è uno sballo i divertimenti che offre sia... vedi tutto per giovani che per attempati. Quindi ripeto, ci ritornerò certamente e non lesinerò di consigliarla. Saluti Mirta
Da non perdere la spiaggia
marcello campoli
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Fantastica, ricordo tante cose e tutte positive. In sostanza sono 44 anni consecutivi che vengo a Cattolica, dagli anni 70 ad oggi alcuni locali per esempio il sirenella, caffe haiti, il flanagan, il tana, l'achimbo, il tabù, il bar trocadero,... vedi tutto caffè martino, la pensione nerina e tante altre cose. un bacioooooooooooooooooooooooo
Da non perdere il pontile nuovo al porto , Sport
nicoletta goffi
Livello 27     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : Io ci sono nata e ci vivo, per me è una sicurezza... bella d'estate e affollata. Più "solitaria" in inverno, ma il mare ha un fascino diverso in questa stagione.
Giancarlo Brugiati
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 7
Guida generale : Bellissima città con una bella zona pedonale, rispetto alle altre località della riviera è abbastanza economica. La spiaggia è troppo sfruttata e gli ombrelloni molto vicini.
cinzia lo cascio
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 7
Guida generale : So che probabilmente non verrò nemmeno presa in considerazione, ma io mi sento a casa quando vado a Cattolica, quindi ve la suggerisco con tutto il cuore. Per chi come me non ama la confusione, suggerisco di andarci nel periodo... vedi tutto autunnale/invernale....
ALESSIA FERRETTI
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Divertimenti interessanti sia per grandi sia per bimbi, anche se forse è un pò costosa. Per la vita notturna, molti sono i locali che organizzano serate a tema adatte a tutti. Ricordiamo poi la sicurezza di un mare splendido.
Da non perdere la spiaggia , Acquario
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0312512

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0,0156267
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0781308
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Cattolica

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Enogastronomia
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Sport
Shopping
Verde e natura
Giovani e single
Arte e cultura
Avventura
Cicloturismo
Montagna
Terme e Benessere
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156272
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,0156258

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156258
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0