×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Umbria: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Caratterizzata da una notevolissima varietà paesaggistica dovuta alla presenza di zone collinari alternate a pianure fluviali, l'Umbria fu colonizzata dagli Etruschi e dagli Umbri, a cui deve la sua denominazione.
Considerata come "il polmone verde d'Italia" per la presenza di meravigliosi paesaggi montuosi e collinari, di foreste, fiumi e laghi, la regione venne poi conquistata dai Romani, la cui presenza ha lasciato numerose testimonianze archeologiche.

Cosa vedere in Umbria: le 10 cose assolutamente da non perdere

Cosa vedere in Umbria

Perugia

Il capoluogo della regione è una città di medie dimensioni, ricchissima di monumenti e opere d'arte. localizzate nell'affascinante centro storico costituito da caratteristiche stradine su cui si affacciano palazzi antichi perfettamente conservati. La struttura urbanistica di Perugia contempla un continuo saliscendi che contribuisce al suo fascino paesaggistico, dove la vegetazione svolge un ruolo di primo piano.
Tra i monumenti di maggiore rilevanza ci sono la Cattedrale di San Lorenzo, la Fontana Maggiore e il Palazzo dei Priori sede della rinomata Galleria Nazionale Umbra.

Assisi

Centro della cristianità famoso in tutto il mondo e luogo deputato alla meditazione per la presenza della meravigliosa Basilica di San Francesco, Assisi viene considerata la città-simbolo della pace. In questo delizioso centro medievale, la Basilica costituisce il principale polo attrattivo, soprattutto per la presenza di preziosi affreschi di Giotto che ornano il suo interno.
In Piazza del Comune si trova il bellissimo Tempio di Minerva, mentre in Piazza Santa Chiara è situata l'omonima chiesa con le reliquie della santa.

Cascata delle Marmore

Tappa obbligata per chi ama il turismo naturalistico ed è alla ricerca di panorami mozzafiato, la Cascata delle Marmore, a sette chilometri da Terni, è formata dal fiume Velino che, in seguito ad un intervento idraulico risalente all'epoca Romana , ha dato origine alla loro formazione.
Dopo un dislivello di 165 metri, le acque scendono verso l'alveo del sottostante fiume Nera, offrendo uno spettacolo di impareggiabile bellezza.

Orvieto

Fondata dagli Etruschi, Orvieto è una delle più antiche città d'Italia, famosa in tutto il mondo per il suo splendido Duomo, un pregevole esempio di architettura gotico-romanica. La facciata della chiesa è ornata da dipinti e bassorilievi che ne caratterizzano l'aspetto.
La presenza di una città sotterranea, scavata nei secoli dagli abitanti per motivi di sopravvivenza durante le numerose guerre, contribuisce al fascino di questo centro urbano. Tra questi, il Pozzo di San Patrizio è un raro esempio di ingegneria civile commissionato dal Papa Clemente VII e ha una profondità di 62 metri con un diametro di oltre 13 metri.

Gubbio

Un altro gioiello architettonico della regione è Gubbio che, con il meraviglioso Palazzo dei Consoli in stile gotico ed il Duomo, ricchissimo di opere d'arte di inestimabile valore, rappresenta uno dei principali poli attrattivi dell'Umbria.

Spoleto

Antica capitale del Regno Longobardo, questa deliziosa cittadina dominata dalla Rocca Albornoziana, è circondata da un sistema di alte mura intervallate con sei torri, che suddividono il centro in due parti: il Cortile delle Armi e il Cortile d'Onore.
Sede del famoso Festival dei Due Mondi, che attira ogni anno personalità artistiche di grande spicco, Spoleto merita una visita per i suoi pregevoli monumenti come la cattedrale di Santa Maria Assunta contenente affreschi del Pinturicchio e il Ponte delle Torri, alto oltre 80 metri.

Lago Trasimeno

Ubicato nel cuore del territorio collinare, il Lago Trasimeno offre l'opportunità di immergersi in ambientazioni naturali di incomparabile bellezza, anche per la presenza di tre isole (Maggiore, Minore e Polvese). Una visita al Lago consente di recarsi presso i rinomati centri di Castiglione del Lago, Passignano sul Trasimeno e Castel Rigone.

Norcia

Città natale di San Benedetto, primo monaco cristiano e fondatore dell'omonimo Ordine Consacrato, Norcia è un antichissimo centro ricco di bellissime opere d'arte perfettamente conservate che, insieme ai deliziosi prodotti enogastronomici della tradizione locale, contribuisce ad attirare un sempre maggiore flusso turistico.

Spello

A metà strada tra Foligno e Assisi, questa storica cittadina ricchissima di opere d'arte risalenti all'epoca romana , è rinomata soprattutto per gli affreschi del Pinturicchio ospitati presso la Cappella Baglioni nella Chiesa di Santa Maria Maggiore che, sui pilastri di accesso al presbiterio, è ornata anche con dipinti del Perugino.

Fonti del Clitumno

Su un'area di quasi 10mila metri quadrati, in un'ambientazione paesaggistica di rara bellezza per gli spettacolari colori dei pioppi e dei salici che caratterizzano la flora endemica, le Fonti del Clitumno derivano da sorgenti sotterranee che sgorgano spontaneamente da numerose fenditure rocciose.
I Romani, considerandolo un evento divino, dedicarono questo luogo al dio Clitumno che, attraverso i suoi oracoli, era in grado di consigliare la popolazione.

Orvieto

Cosa vedere in Umbria... senza perdere tempo

Per la vastità delle offerte sia artistiche e culturali che naturalistiche, una visita in Umbria presuppone una certa disponibilità di tempo da dedicarvi. Desiderando visitare il maggior numero possibile di località è quindi consigliabile rivolgersi ad un tour-operator in grado di ottimizzare i tempi per consentire una visita guidata della regione.

Attrattive gratis

La maggior parte dei musei è a pagamento, anche se alcune collezioni ospitate presso palazzi storici oppure nelle chiese è a libero accesso.
Tutte le proposte paesaggistiche e naturali sono gratuite a meno che non vengano richieste guide locali di accompagnamento.

Cosa fare con i bambini

  • A Perugia è consigliabile una visita alla Casa del cioccolato Perugina, dove sono visibili numerosi macchinari utilizzati nei cicli produttivi, un Museo dedicato e dove viene offerta una deliziosa degustazione di dolciumi appena prodotti.
    Presso l'Officina di Scienza e Tecnologia vengono organizzati interessanti laboratori didattici gratuiti per piccoli visitatori.
    La Città della Domenica, a poca distanza dalla città, è il più antico parco divertimenti d'Italia e garantisce esaltanti esperienze, come la visita ad animali liberi nel loro ambiente, alla casa di Pinocchio e Cappuccetto Rosso, o anche la possibilità di fare un divertente giro sul trenino panoramico.
  • A Montegabbione è disponibile il Paese dei Balocchi, voluto da Roberto benigni.
  • Presso Avigliano Umbro è consigliabile una visita alla fantastica Foresta Fossile di Dunarobba, formata da oltre 50 tronchi di sequoie pietrificate da un milione di anni, risalenti al Giurassico.
  • Ad Alviano in provincia di Terni è visibile la splendida Oasi Naturalistica del WWF che si estende per oltre 800 ettari e che ospita esemplari floristici e faunistici di estremo interesse.

Cosa fare la sera

L'Umbria è una regione principalmente frequentata da un turismo culturale oppure amante della natura e pertanto la vita notturna non è molto ricca, se non per quanto riguarda interessanti proposte musicali (Festival di Spoleto), culturali ed artistiche organizzate anche in notturna.

Attrattive nei dintorni

Posta nel centro dell'Italia, l'Umbria confina con Marche, Toscana e Lazio, tre regioni particolarmente ricche di località interessanti sia dal punto di vista artistico che paesaggistico; pertanto le occasioni per organizzare escursioni nei dintorni possono essere di varia natura.

Eventi e ricorrenze

  • Il Festival dei Due Mondi di Spoleto è uno degli eventi di maggiore rilevanza della regione e si svolge ogni anno offrendo spettacoli teatrali e musicali di notevolissimo interesse.
  • A Todi viene organizzato un importante Festival Teatrale di prosa.
  • Perugia offre numerose opportunità per partecipare ad eventi artistici come importanti mostre pittoriche, concentrate soprattutto durante la stagione estiva.
  • Presso Gubbio si svolge la suggestiva Festa dei Ceri durante il mese di maggio.
  • Sono famose le Infiorate di Spello.
  • La Giostra della Quintana rappresenta un appuntamento fisso a Foligno.
  • Umbria Jazz è un importante festival musicale itinerante.
  • Eurochocolate è una golosa manifestazione culinaria che ha luogo a Perugia.

Rasiglia

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0010013
AttractionTabSwitcher-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



724 risultati filtrati per:
Rank 1# di 724
79 Voti
Rank 2# di 724
44 Voti
Rank 3# di 724
37 Voti
Rank 4# di 724
33 Voti
Rank 10# di 724
15 Voti
AttractionListNSContainer-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Gallery_3xN_Small-GetAsyncComponentContainer = 0,0010008

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009