×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0156258
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Rodi Garganico  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Rodi Garganico

Superfice:
13 km2
Altitudine:
42 m
Abitanti:
3741 [2012-12-31]
Introduzione

Rodi Garganico, comune in provincia di Foggia, rientra nel Parco nazionale del Gargano. Lunghe le sue spiagge di sabbia sottile con una vera e propria "punta" rocciosa dove è letteralmente abbarbicato l’abitato, uno fra i borghi più belli del sud Italia, situato vicino al lago di Varano, con una cintura di vegetazione mista "a base" di fichi, alberi di carrubo, agrumeti, pinete e uliveti. Un luogo di vacanza non solo balneare che stupisce sempre per le sue bellezze paesaggistiche intorno. Il suo clima è caldo e temperato, mai caldissimo né freddissimo, grazie all’azione mitigatrice del mare.

Sono stati molti i popoli che si sono affezionati a Rodi Garganico per la sua incredibile posizione. Secondo la leggenda, è stato Japhet, secondogenito di Noè, a fondare Rodi Garganico con il nome di Stiria. Altri sostengono che l’abbia fatto l’eroe greco Diomede, come per le dirimpettaie Isole Tremiti.

Dal punto di vista storico, secondo alcune fonti sono i Cretesi ad aver fondato Rodi Garganico, attorno al 284 a.C., seguiti dai Greci e, nel VII secolo a.C., dai Rodii Argivi, attratti dal mare e dalle pinete. Con i Romani, che secondo Plinio la chiamano Portus Garnae, si potenzia il porto difeso da mura imponenti di cui vasti tratti sono inglobati in abitazioni successive. Con la caduta dell’Impero romano, la città diventa preda di diverse battaglie, tra chi cerca di impossessarsi del territorio e chi per via della sua posizione strategica. Qui fu terra dei Longobardi e dei Veneziani, i quali l'assaltano nel 1240 perché alleata dell’imperatore Federico II, poi arrivano i Francesi che la saccheggiano nel 1500, mentre nei decenni a seguire più volte la attaccano i Turchi. Tra l’altro diventa possedimento dei d’Aragona, fino al XIX secolo, poi entra nel Regno d’Italia con la caduta dei Borbone.

Attualmente, Rodi Garganico vive soprattutto di turismo balneare mentre diventa sempre più importante quello naturalistico. Resiste la pesca ma soprattutto l’agricoltura, con la produzione di agrumi, tra cui le arance del Gargano e i limoni della varietà Femminello, prodotti IGP. Dall’allevamento di ovini e bovini arriva il latte per la produzione dei formaggi tipici, come il caciocavallo.

Tra gli eventi che caratterizzano la cittadina pugliese, da ricordare il 2 e il 3 luglio, la festa in onore della patrona, Maria Santissima della Libera, e di San Cristoforo, con allestimenti di mercatini e organizzazione di concerti, oltre alla processione per le vie del paese. A luglio si tiene il Rodi Jazz Fest, che richiama musicisti da tutto il mondo e trasforma la città in un grande palcoscenico musicale.La terza settimana di agosto si svolge la Festa di San Rocco: tra gli spettacoli, il concerto all’aperto e i fuochi d’artificio sul mare.A settembre c’è il Festival delle Bande. Ad aprile c’è la Sagra delle arance, che onora il prodotto tipico. In tempo di Pasqua, personaggi in costume animano le vie cittadine nel ricordo della passione e morte di Gesù Cristo in quella che viene chiamata Sacra Rappresentazione.A dicembre, il 6 si tiene la festa di San Nicola di Mira presso l’omonima parrocchia; a ridosso dell’Immacolata, il mercatino natalizio che coinvolge tutte le strade del centro così come, fino all’Epifania, la mostra di presepi realizzati dagli artigiani locali.

Saporita la cucina di Rodi Garganico. Da assaggiare le insalate sfiziose come quella di acciughe crude con sughetto d'olio e limone, di arance condite con olio, di cozze o cannolicchi freschi amalgamati con limone e prezzemolo. Da non perdere i ditali con le telline con soffritto di aglio e olio, i troccoli con seppie ripiene di pane e formaggio, i bucatini con le canocchie, gli spaghetti alle cozze con il sugo rosso e ristretto, i tagliolini all’aragosta, quest'ultima, prima rosolata con aglio e olio, poi spruzzata con del vino bianco e arricchita con qualche pomodorino per darle un colore rosato. Ancora, la zuppa di frutti di mare, servita con crostini di pane profumati dall’olio pugliese, e la pasta ai peperoni dolci, con pomodoro e basilico.

Una leccornia, i bianchetti, cioè i giovani del pesce azzurro marinati, conditi con olio, aceto e prezzemolo, le alici mollicate alla rodiana, cioè condite con olio, pomodori, prezzemolo, aglio e mollica di pane, e le cozze gratinate. Da assaggiare pure lo spezzatino di capretto, detto "u rot", presentato con patate e lampascioni, cipolla selvatica dal sapore amarognolo, e l’agnello con piselli, tipico di Pasqua, un miscuglio gustoso in cui ci sono anche uova intere, pecorino grattugiato, cipolla e pancetta. Tra le verdure, la salicornia, che si trova nelle zone salmastre e che qui chiamano "scuff'l", lessata e condita con olio, limone e aceto, ideale compagna dei fritti di pesce.

Non si può andar via senza addentare con gusto una pizza ripiena di porri, gli spunzél, uva sultanina, olive nere tritate, filetti di acciuga sotto sale. Per i dolci, si va sui taralli preparati con il vincotto, i mustazzul', e gli struffoli, struff'l, praline sfiziose cosparse con zucchero caramellato. Ci vuole assolutamente un sorso del limoncello preparato con i limoni Femminello, l’arancino, liquore di arance, e il laurino, a base di alloro.

Il Limone Femminello del Gargano IGP è il limone più antico d’Italia, caratterizzato da una scorza sottile, un prodotto reso unico dal clima mite, dalla vicinanza del mare, dalla posizione assolata. Una peculiarità di queste coltivazioni è la presenza di frangivento, sistemi per difendere le piante dai rigidi venti marini che a Rodi sono "vivi", cioè formati da una barriera di leccio e alloro.

Un borgo di pescatori che ha una doppia anima, Rodi Garganico, una legata al mare, un’altra all’agricoltura dell’immediato entroterra dove i giardini di aranci e limoni profumano intensamente di zagare. Una meravigliosa posizione, quella di Rodi Garganico, la cui costa è un ininterrotto paesaggio affascinante tra pini contorti, spiagge, costoni rocciosi. Un’atmosfera tipicamente mediterranea in cui la natura è stata generosa di delizie, un luogo dove rilassarsi ma anche punto di partenza alla scoperta delle isole Tremiti e dei tanti centri costieri e dell’entroterra, alla ricerca di una vegetazione selvaggia in tanti punti, o dei luoghi dove il sacro aleggia con tutta la sua potenza, come San Giovanni Rotondo, dove riposa Padre Pio, o Monte sant’Angelo, uno dei santuari più antichi della cristianità.

Prefisso:
0884
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
rodiani
Patrono:
Maria Santissima della Libera e san Cristoforo
Giorno Festivo:
02 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

9
Ottimo
9
Buona
5
Media

Chi c'è stato

Famiglie
3
Coppie
3
Tutti
2
Giovani e single
1
Turisti maturi
1

Indicatori

Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
attività
shopping
Accessibilità
Servizi ai turisti
Intrattenimento
convenienza
Trasporti
Sicurezza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Rodi Garganico

Conosci Rodi Garganico? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
giuseppe ventrella
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Rodi Garganico è il primo borgo marinaro che si incontra lungo la costa garganica provenendo dal nord Italia. Rodi è costruito a picco sullo splendido mare del Gargano, attraverso i vicoli del centro storico si può godere di panorami mozzafiato... vedi tutto e si può godere dei sapori e degli odori di questa terra fantastica. Questo piccolo borgo è un ottimo punto di partenza per visitare il Gargano e le Isole Tremiti, essendo vicino a tutti i punti di maggiore interesse del Gargano, tra cui Vieste, Peschici, San Giovanni Rotondo e Monte Sant'Angelo. Da Rodi Garganico sono facilmente raggiungibili i comuni di Vico del Gargano, paese dell'amore, e Carpino paese dell'olio, delle fave e di un importante festival folkloristico. Rodi Garganico vive essenzialmente di turismo estivo legato al mare e alle bellezze naturalistiche e non solo. Ai piedi del Borgo antico, di fronte al porto turistico di recente costruzione, è possibile passare piacevoli week end e anche la vostra vacanza estiva all'Hotel B&B Arancio, un piccolo e accogliente albergo a conduzione familiare di sole 14 camere fronte mare, pulito, confortevole e punto ideale per trascorrere piacevoli giornate alla scoperta del Gargano e delle Isole Tremiti, la perla dell'Adriatico. Da maggio a ottobre sono numerose le escursioni da poter fare per conoscere meglio il Gargano, una giornata va dedicata sicuramente alle Isole Tremiti partendo dal porto di Rodi Garganico a pochi metri dall'Hotel B&B Arancio, un'altra giornata va dedicata alle incantevoli grotte marine e alla splendida costa del Gargano con gite turistiche in barca lungo la costa che vi permetteranno di osservare il Gargano da un punto di vista privilegiato, circumnavigando lo sperone d'Italia fino a Baia delle Zagare una delle baie più belle e rinomate del Mediterraneo. Non meno belle e affascinanti sono le escursioni fatte nell'entroterra con jeep safari, a cavallo o con servizio taxi/navetta alla scoperta dei borghi dell'entroterra e delle più importanti mete religiose come Monte Sant'Angelo, Patrimonio mondiale dell'UNESCO, e, San Giovanni Rotondo, dimora di San Pio da Pietrelcina. I motivi per visitare il Gargano sono anche i tantissimi eventi che si tengono durante tutto l'anno, come per esempio la Festa in onore di San Valentino protettore di Vico del Gargano e degli agrumeti che da Vico si estendono fino alla bella Rodi Garganico, altro evento importante sono i Riti della Settimana Santa a Vico del Gargano, che dal Giovedì fino alla domenica di Pasqua è un susseguirsi di eventi religiosi conservati da centinaia di anni dalla confraternite del posto. Altro evento importate è la Sagra delle Arance a Rodi Garganico, che a maggio vi regalerà la possibilità di assaporare il nettare di queste terre con assaggi e degustazioni di prodotti legati alla cultura agrumaria di Rodi Garganico già paese esportatore nelle Americhe fin dall'ottocento.
Da non perdere Gite in barcone lungo la costa garganica , Centro storico
Antonio
Voto complessivo 4
Guida generale : Un paesello arroccato sulla costa che degrada meravigliosamente verso il mare; molto caratteristico, con un piccolo ma adorabile centro storico. Ampia e lunghissima spiaggia di ponente, quella di levante invece è quasi completamente sparita dopo la costruzione del porto. La... vedi tutto spiaggia, infatti, si è allargata eccessivamente in prossimità della struttura portuale mentre è stata erosa dal mare a partire dal lido "Paracuru" in poi a causa dell'effetto che il porto ha avuto sulle correnti marine, non opportunamente vagliate e studiate. Rodi merita una visita di una, massimo 2 giornate, non di più. Non c'è quasi nulla da fare, il paese è sporco e poco curato; non ci sono attrazioni né per adulti né per bambini; il porto è quasi abbandonato. I prezzi troppo elevati per i turisti; la gente del luogo durante il periodo estivo beneficia di uno sconto del 10% circa in molti esercizi commerciali. Gli operatori turistici sono poco accoglienti; i servizi per il turista sono ridotti al minimo indispensabile. La raccolta dei rifiuti a dir poco ridicola. Non ci sono parcheggi a sufficienza. Insomma davvero un disastro; consiglio di fare 17 KM in più e recarsi a Peschici.
elisabetta
Voto complessivo 9
Guida generale : Il mare e le spiagge sono bellissimi, l'interno è stupendo si attraversa la foresta Umbra in macchina,ci si sposta tranquillamente in macchina le strade sono libere, il cibo è ottimo la gente molto accogliente ci sono estensioni di verde incredibile,alternate... vedi tutto a colline coltivate con gli olivi ,si è vicini a Monte S.Michele famoso per l'apparizione dell'Angelo e S.Giovanni Rotondo. vi consiglio una vacanza a Rodi Garganico
Utente
Voto complessivo 9
Guida generale : Rodi Garganico è una cittadina molto particolare. Ci sono andato in occasione della festa patronale, 2 luglio, e mi sono divertito molto. Le persone del posto sono state molto accoglienti con me. Ogni sera d'estate era animata da un'attrattiva. Non... vedi tutto abbiamo dovuto usare l' auto per niente perchè è una cittadella che si può visitare a piedi. Rodi ha un centro storico molto particolare. Vi consiglio questa località di mare!
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Oltre al caratteristico centro storico, a Rodi Garganico possiamo ammirare: il Castello Aragonese, voluto da Ferdinando d'Aragona, fu pesantemente rimaneggiato nel corso dei secoli dai numerosi proprietari del maniero; la Cinta Muraria, che ancora oggi cinge tutto il centro storico di Rodi... vedi tutto Garganico; la Chiesa di san Nicola, di origine bizantina e caratterizzata da un campanile di tre piani; il Santuario della Madonna della Libera, edificato in seguito alla miracolosa apparizione dell'icona della Vergine, che ancora oggi è molto venerata dalla popolazione.
Giuseppe Sperandeo
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Arroccata su di un piccolo promontorio volge il suo sguardo sul sole calante. Dotata di un caratteristico centro storico e di un moderno porticciolo turistico, offre un'ampia spiaggia dorata ed è circondata da numerosi aranceti nel territorio. Lasciare la macchina... vedi tutto al parcheggio e visitarla a piedi. Volendo si può raggiungere anche con il treno anche se il viaggio risulterà più lungo. Passeggiata al mercato ove si possono trovare prodotti locali e poi di corsa a qualche forno del centro storico per assaggiare pane e pizza.
sergio
Voto complessivo 8
Guida generale : Bellissimo posto con gente cordiale, spiagge pulite e grandi, mare meraviglioso. Lo consiglio a tutti, ma non rovinatelo. Si mangia bene e sanno fare anche la pizza, ve lo dice un napoletano doc. Incantevole, non trascurate di visitare la foresta... vedi tutto umbra, molto suggestiva e rinfrescante.
ROSSELLA
Voto complessivo 8
Guida generale : RODI è UNA CITTADINA MOLTO GRAZIOSA.IL MARE E LA SPIAGGIA SONO ABBASTANZA PULITI ANCHE SE IN ALCUNI PERIODI LASCIA UN Pò A DESIDERARE. LA CONSIGLIO A CHI VUOLE RIPOSARE,A CHI HA BIMBI PICCOLI, ALLE PERSONE ANZIANE, ALLE FAMIGLIE IN GENERE...
Da non perdere Escursioni nella Foresta Umbra , Centro storico
NASKENS
Voto complessivo 10
Guida generale : VISITA: LA FORESTA UMBRA, PESCHICI, VIESTE, LE ISOLE TREMITI: DOVUNQUE ANDRAI TROVERAI ACCOGLIENZA, NATURA, SEMPLICITA', PERSONE ADORABILI, POI SE VUOI GIRARE UN PO', PUOI ANDARE A BARI, A TRANI, A POLIGNANO A MARE, C'E' SOLO L'IMBARAZZO DELLA SCELTA, ADATTO A... vedi tutto FAMIGLIE CON BAMBINI, A COPPIE, A GIOVANI, OGNUNO PUO' TROVARE IL SUO SPAZIO
chiarimondo spognardi
Livello 8     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Viaggio alle isole Tremiti con tour, Foresta Umbra, San Giovanni Rotondo, Monte Sant'Angelo, Vieste, tutto il comprensorio di Rodi Garganico, lago di Lesina e lago di Varano; andateci e non ve ne pentirete, tante cose non si possono raccontare, bisogna... vedi tutto vederle con i propri occhi
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Rodi Garganico

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Mete per la famiglia
Verde e natura
Mete romantiche
Enogastronomia
Giovani e single
Montagna
Arte e cultura
Avventura
Cicloturismo
Pellegrinaggi
Sport
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0