×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Foggia: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040051
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0040021
AdvValica-GetPartialView = 0

Foggia (o "Fògge", in dialetto locale) è un capoluogo di provincia che conta circa 152.000 abitanti distribuiti in una superficie di 509,26 chilometri quadrati, risultando così il terzo della Puglia per popolazione e l'ottavo d'Italia per dimensioni.

Sorge nel cuore del cosiddetto Tavoliere delle Puglie (un'area pianeggiante situata nel nord della regione che si estende per circa 4000 km²), più precisamente tra il torrente Celone ed il fiume Cervaro. Dal punto di vista climatico la città presenta le caratteristiche tipiche del clima mediterraneo, con spiccata continentalità dovuta sia alla già citata posizione in pianura che alla stretta vicinanza col mare (appena 30 chilometri in linea d'aria): la temperatura può subire escursioni stagionali e addirittura giornaliere piuttosto pronunciate, come ben mostrato dai 25.4 °C di media che si registrano durante il mese di agosto (il più caldo dell'anno) e dai 7.1 °C registrati invece durante il mese di gennaio (il più freddo).

L'area di Foggia storicamente ha fatto parte di uno dei più grandi villaggi del Neolitico di tutta Europa: un'area abitata sin dal VI millennio avanti Cristo, una vera e propria culla dell'agricoltura che oggi è visitabile presso il Parco Archeologico "Passo del Corvo". Detto ciò il toponimo "Foggia" sembra risultare dal latino "Fovea", ovvero "fossa": un termine che potrebbe indicare sia le antiche fosse granarie che, più in generale, il bacino imbrifero legato alla leggenda della Madonna Nicopeia e a quelle fiammelle galleggianti sull'acqua che oggi compaiono nello stemma civico del comune.

La storia di Foggia procede sonnolenta per millenni, fino a subire una vera e propria impennata durante il XIII secolo dopo Cristo, quando l'imperatore Federico II di Svevia, letteralmente innamorato della regione storica "Capitanata", fa costruire un "Palatium" che diventerà una delle sue regge predilette. Dopo di lui anche gli Aragonesi getteranno luce sulla città, sfruttandone la posizione nel passaggio della transumanza e stabilendo nel comune la cosiddetta "dogana delle pecore". Un nuovo salto temporale ci porta al 20 marzo 1731, giorno in cui Foggia viene colpita da un violentissimo terremoto che distrugge addirittura un terzo delle abitazioni, danneggiando irrimediabilmente il patrimonio artistico locale.

Per fortuna la ricostruzione inizia quasi immediatamente e non a caso già nel 1806 Foggia era un capoluogo dotato sia di importanti monumenti pubblici che di tecnologie all'avanguardia (si pensi alla sua stazione ferroviaria). L'edilizia pubblica si incrementa fortemente durante la prima metà del Novecento e da questo punto di vista l'evento non può che essere la costruzione dell'Acquedotto pugliese, datata 1924.

Foggia torna a vivere anni drammatici durante la Seconda Guerra Mondiale, quando i bombardamenti tedeschi radono ancora una volta al suolo buona parte delle abitazioni cittadine, distruggendo tra l'altro una fabbrica segreta di gas velenoso che si trovava nei pressi dell'attuale cartiera. Con l'arrivo degli anglo-americani (1° ottobre) la città sarebbe diventata un vero e proprio baluardo della resistenza, come ben testimoniato dalla Medaglia d'oro al valor civile attribuitale per la "Resistenza impavida alle offese della guerra" e dalla Medaglia d'oro al valor militare attribuita ai suoi cittadini per avere trovato "la forza di opporsi in armi al nemico".

Oggi, come già detto in precedenza, Foggia è uno dei comuni più grandi d'Italia: è suddiviso in sei circoscrizioni ed include ben sette frazioni. L'economia di Foggia ancora oggi si regge principalmente sull'agricoltura e non a caso durante il ventennio fascista l'area del Tavoliere era stata definita il "Granaio d'Italia": per capire la portata del settore basti pensare che occupa ben 46.274 ettari del territorio comunale e che, più in generale, circa il 50% dei pomodori prodotti nella nostra nazione è cresciuto nella provincia foggiana.

Al contrario il rapporto con l'industria è decisamente più recente: i settori più sviluppati sono quello alimentare (chiaramente grazie alla produzione di quello agricolo) e quello metalmeccanico, grazie alla presenza di importanti stabilimenti come la SOFIM del gruppo FIAT-IVECO e l'Alenia Aeronautica. Parlando invece di cultura, Foggia ospita quattro università, un'Accademia delle Belle Arti ed il Conservatorio Statale di Musica "Umberto Giordano".

Il rapporto stretto della città con il mondo dell'arte e della cultura può essere ben testimoniato sia dalla presenza di importanti festival a cadenza annuale legati alla musica ed al cinema (Festival del Cinema Indipendente e Foggia Film Festival per quello che riguarda il secondo, Spazio Giovani Live Festival e Foggia Jazz Festival per quello che riguarda la prima) che dal numero di professionisti dello spettacolo legati ad essa: da Adriano Celentano, milanese figlio di emigrati foggiani, a Gegè Telesforo, uno dei più importanti cantanti jazz del nostro paese; da una vera e propria leggenda dell'entertainment italiano quale Renzo Arbore ad i più recenti Pio e Amedeo, duo comico esploso negli anni '10 del nuovo millennio.

A Foggia anche lo sport è molto amato, come ben testimoniato dalla presenza di diverse squadre professionali operanti negli ambiti più disparati: la più celebre è con ogni probabilità l'Unione Sportiva Foggia, resa nota dai risultati straordinari ottenuti in Serie A sotto la guida del tecnico Zdenek Zeman. Detto ciò la città ospita squadre di basket e rugby, istituti di equitazione e di atletica leggera, circoli di scherma, tennis, addirittura baseball e softball, oltre ad essere sede, come è facile intuire, di decine e decine di impianti sportivi in grado di ospitare importanti manifestazioni sportive.

Foggia è molto ben collegata sia ai comuni più importanti della regione Puglia che, più in generale, a diverse città del centro Italia: è attraversata infatti sia dall'Autostrada A14 che dalla SS16 Adriatica, sia dall'Autostrada A16 che dalla SS17. La sua stazione ferroviaria è considerata un importantissimo nodo di comunicazione di tutto il sud della nazione sin dai tempi del secondo dopoguerra ed è anche un luogo chiave per quello che riguarda la riparazione e la rigenerazione di carrozze e locomotive danneggiate grazie alla presenza di un'Officina Grandi Riparazioni di Trenitalia. La città è infine servita dall'aeroporto civile "Gino Lisa" e dall'aeroporto militare di Amendola "Luigi Rovelli".

Prefisso:
0881
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
foggiani
Patrono:
Beata Vergine Maria dell'Iconavetere
Giorno Festivo:
22 marzo
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0080077

Valutazione generale

17
Media
6
Ottimo
5
Buona
4
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
7
Famiglie
3
Turisti maturi
2
Coppie
2
Giovani e single
1

Indicatori

mangiare e bere
Accessibilità
Accoglienza
Intrattenimento
convenienza
Attrattive
Alloggio
attività
shopping
Trasporti
Sicurezza
Servizi ai turisti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0070068
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013

Recensioni Foggia

Conosci Foggia? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Di notevole interesse artistico la Cattedrale di S.Tommaso in stile romanico, in cui si conserva una pregevole tavola bizantina, chiamata “Icona Vetere”, rappresentante l’immagine della Madonna protettrice della città. Il Museo Civico, con interessanti reperti archeologici ed una pinacoteca. Nella piazza Piano... vedi tutto delle Croci, o Piano delle Fosse, potrete ammirare le enormi cisterne di grano, simbolo della storia economica della città. Interessante anche il centro storico, in cui è stato eretto il primo edificio monumentale attorno al quale si sviluppò poi l’intero centro abitato, la chiesa barocca di San Tommaso.
la stranieria
Voto complessivo 5
Guida generale : Io sono tedesca e vivo a Foggia dal 2006. Il centro di Foggia trovo abbastanza carino ma purtroppo viene poco valorizzato. Anche turisticamente. Io che ho sempre lavorato nel turismo vorrei tanto contribuire a migliore la città e soprattutto far... vedi tutto aumentare il flusso turistico a Foggia.....cosa si può fare? Perchè più turisti ci sono, più movimento a Foggia, più possibilità di lavoro....ecc.
Voto complessivo 6
Guida generale : Foggia è una città bella, ci vorrebbe un pò di accortezza da tutti noi, sopratutto i foggiani che non danno collaborazione. Io che scrivo sono un foggiano, ho 60 anni, da poco in pensione ex dipendente di telecom, ho girato... vedi tutto x 38 anni anche in provincia e vi posso assicurare che è favolosa.
alex82
Voto complessivo 10
Guida generale : premetto che vivo a bologna. voglio dire solo che anche se piena di problemi la gente anche se rude ha due qualita che poche citta hanno: e genuina e ha il cuore caldo.la ricchezza economica delle altre citta non potra... vedi tutto mai sostituire questo. e comunque le bellezza della provincia non ha eguali. abbiamo mare,montagne e una gran cucina. foggia forever
La turista 9
Voto complessivo 3
Guida generale : Una città abbastanza grande in provincia di Bari con grandi centri commerciali come la mongolfiera,grandapulia,ecc... anche da visitare sono le gelaterie e i musei come quello vicino via arpi oppure visitare viale corso Emanuele o semplicemete le varie sale ricevimento... vedi tutto e i vari hotel presenti a foggia.
Da non perdere C.c Grandapulia , C.c mongolfiera , Gli ipogei
idbcibc
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Ho visitato sia foggia che molto della sua provincia...i paesi tolto il mare d'estate non offrono più nulla... la piu' interessante mi è parsa proprio foggia col suo bel centro ricco di negozi e una bella movida notturna... d'estate ovviamente... vedi tutto cala... io l'ho trovata molto carina. Spero che risolva nel tempo i problemi dei rifiuti e del degrado...
Voto complessivo 8
Guida generale : FOGGIA POTREBBE ESSERE MIGLIORE SE SOLO NOI FOGGIANI FOSSIMO PIU' CIVILI, EDUCATI... INVECE DI LAMENTARCI CONTINUAMENTE DOVREMMO RIMBOCCARCI LE MANICHE E FARE QUALCOSA DI UTILE PER RENDERLA NN SOLO VIVIBILE MA QUALCOSA DI PIU... NONOSTANTE TUTTO IO AMO LA MIA... vedi tutto CITTA'
Da non perdere Gargano
pietro
Voto complessivo 7
Guida generale : « Foggia è chella musica ca nasce int’e paise e ca more int’e ccase, addò se ferma 'o viento c’attraversa la campagna tutta spine e tutta rose, addò se ferma 'o tiempo c’addeventa tarantella addò nu santo dorme sott’e stelle.... vedi tutto » (Eugenio Bennato, testo della canzone Foggia)
Gerardo Freda
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 6
Guida generale : Non ha monumenti ... è molto afosa, confusionaria ... ha poco da offrire ad un turista. Al limite potrebbe servire da trampolino di lancio per la bellezza della sua provincia... Vieste, foresta Umbra, Monte San Angelo, Isole Tremiti, San Giovanni... vedi tutto Rotondo sono posti incantevoli ...
Da non perdere Cattedrale
Domenico Maggiore
Livello 23     3 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : una città che non dice granché, vive alla giornata, esercizi che chiudono, attività sportiva molto limitata, vita monotona. Quello di buono che rimane un clima stupendo e mangiare benissimo, tutto il resto e come una canzone noia noia e niente... vedi tutto più.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0230218
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0600576
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080077
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Foggia

HotelSearch-GetPartialView = 0,0100098
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020017

Tipi di vacanza

Enogastronomia
Arte e cultura
Sole e Mare
Pellegrinaggi
Mete romantiche
Avventura
Cicloturismo
Terme e Benessere
Verde e natura
Studenti
Sport
Giovani e single
Montagna
Shopping
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,003003
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0230222
JoinUs-GetPartialView = 0,0010009

Meteo Foggia

Sereno
21 °
Min 236° Max 3422°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0170162
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0