×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020008
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Porto Azzurro: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Provincia di Livorno, poco più di 3500 abitanti, ecco Porto Azzurro, al centro dell’Isola d’Elba nel suo versante orientale, protetta dall’insenatura del Golfo di Mola, dotata di un porto turistico molto famoso, sfruttato fin dall'antichità come scalo naturale nelle rotte marine tirreniche. La struttura è provvista di due pontili galleggianti utilizzati in parte anche dalla popolazione del posto. Clima mite, caldo e temperato, in ogni periodo dell’anno, considerando che di solito in gennaio si è sui 10°C.

L’Isola d’Elba, nel 1300, fa parte del Principato di Piombino come un’ampia zona delle province di Livorno e Grosseto. Ma la fondazione di Porto Azzurro si deve agli Spagnoli, dato che nel maggio del 1603, Filippo III, re di Spagna, occupa il golfo a levante della località di Capoliveri e, per dominare tutta l’insenatura, fa costruire una possente fortezza, attorno a cui si sviluppa l’abitato. Alla metà del 1600 i Francesi spodestano gli Spagnoli e poi questi ultimi i primi. I primi anni del 1700 tutto lo Stato dei Presidi è annesso al regno di Napoli, fino al 1801, quando l’isola passa ai Francesi di nuovo e nel 1814 Napoleone ne diventa sovrano fino al febbraio del 1815.

Il settore principale dell’economia di Porto Azzurro è il turismo ma nell’entroterra è rilevante l’agricoltura, frutta e vigneti.

Tra gli eventi da segnalare il Carnevale di Porto Azzurro e il 25 luglio la Festa del Pescatore patrono, cioè San Giacomo. In agosto, un fitto cartellone di manifestazioni: Ballando sotto le stelle il 10; la Notte Azzurra, il 20, con un contorno di mercatini e concerti, per tutto il mese. Dal primo all’8 settembre, grandi festeggiamenti in onore della Madonna di Monserrato. In dicembre, mercatini di Natale con il villaggio di Babbo Natale e degli Elfi. Il primo maggio c’è Barbarossa in Festa, nell’omonima località.

 La cucina di qui è resa particolarmente saporita dal suo condimento principe, l’olio, l’oro giallo dell’Elba che proviene da quattro varietà di olive ed è lievemente fruttato. Tra gli antipasti, da non perdere i crostini di cozze e vongole, i gamberetti saltati in vellutata di legumi, il carpaccio di pesce spada, solo olio e limone.

Per i primi, via libera a spaghetti allo scoglio, risotto alla marinara o al nero di seppia, penne in barca che in realtà sono state inventate a Portoferraio ma anche a Porto Azzurro vanno alla grande, con vongole, besciamella, rosso d’uovo. Per i secondi, da non lasciarsi sfuggire il filetto di tonno o i gamberoni alla griglia, nonché il polpo lesso con patate e la sburrita, la zuppa a base di baccalà con crostini profumati all’olio extravergine. Sono anche proposti piatti di carne, pure di selvaggina arricchiti con bacche di ginepro e mirto. Tra i dolci, la regina è la schiaccia briaca, in cui dentro ci sono frutta secca e l’Aleatico dell’Elba, vino che si produce in zona Gradoli, prodotto DOCG. E non si può rinunciare a un bicchierino di alcuni dei liquori di qui, il limoncino, l’arancino, il meloncino, al mirto.

Il primo nome di Porto Azzurro è stato Longone: perché? Semplicemente per la forma allungata del suo centro urbano.

Un territorio, quello di Porto Azzurro, che racchiude un grande patrimonio di tesori storici, artistici, naturalisti. Nonostante sia meta di turismo internazionale, non ha perso il suo aspetto di piccolo centro marinaro, con le case dai colori pastello attorno al porto e alle sue stradine in salita, invito alla visita e al soggiorno.

 

 

 

Prefisso:
0565
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
longonesi
Patrono:
San Giacomo
Giorno Festivo:
25 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Porto Azzurro

Voto complessivo 10
Guida generale : Grazioso paese dell'Isola d'Elba con una fortezza spagnola che lo domina. La bellissima piazza appare come un salotto sul mare, cui possano accedere anche gli utenti del porto turistico. Paese caratterizzato da molti ristoranti, tanti negozietti, locali uso pub per... vedi tutto i giovani e un mercatino estivo serale dell'artigianato. Veramente uno dei paesi più carini dell'Isola d'Elba. Spiaggia vicina: Barbarossa e Reale.
Maria Angela Masseti
Voto complessivo 7
Guida generale : Porto Azzurro è una perla, paesino-salotto della costa sud-est dell'Isola d' Elba. Molto bella e suggestiva la piazzetta con piccolo porto turistico. Le spiagge nei dintorni sono belle e di solito ben attrezzate. Consigliato il soggiorno agli amanti del diving,... vedi tutto del mare-sole-spiagge. Lacona, Laconella, Capoliveri. Aree ben attrezzate per il camping.
Voto complessivo 10
Guida generale : Troppo rumorosa nel centro storico non vengono rispettati per niente gli orari e non c'è nessun ordine; è un peccato perché il paese è bellissimo
Voto complessivo 7
Guida generale : Porto Azzurro è Porto Azzurro non ha certo bisogno di pubblicità... però, servirebbe una variante stradale, il traffico sulla via principale è veramente eccessivo
SILVANA
Voto complessivo 6
Guida generale : UN PAESE DI MARE CARATTERISTICO, RICCO DI LOCALI E NEGOZIETTI CHE PERMETTONO DI TRASCORRERE LE SERATE FRA LE VIE DEL PAESE SEMPRE MOLTO MOVIMENTATE. MARE POCO LONTANO MERAVIGLIOSO. CALETTE IMMERSE NELLA NATURA. CONSIGLIATISSIMO PER UNA VACANZA RILASSANTE.
Andrea Solforetti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Paese caratteristico affacciato direttamente sul mare. E' consigliato spostarsi in motorino specialmente in estate. Da visitare la fortezza spagnola, il santuario di Monserrato, il laghetto di terranera e le passeggiate che portano fino al monte della croce
Voto complessivo 7
Guida generale : ABBASTANZA BEN TENUTA E SERVITA
Leonardo
Voto complessivo 3
Guida generale : Porto Azzurro.....sempre meravigliosa.....a distanza di 20 anni......finalmente ci sono tornato... vedi tutto
marianna
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : non sembra di essere in Italia...
carla gavassa Gavassa
Livello 16     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 6
Guida generale : Laghetto di Terranera, Camminata Carmignani, chiesa di Monserrato
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010009
DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Porto Azzurro

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010008
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Porto Azzurro

Sereno
13 °
Min 11° Max 15°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013