×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Dintorni e Tour a Verona  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
cosa_vedere_vicino_verona

Verona è una meta dalla storia millenaria, bella e vivace città del Veneto che incarna alla perfezione lo spirito della regione: operosa come un’ape ma regina del suo alveare. La città scaligera primeggia per le antiche bellezze guardando al futuro con dinamismo e innovazione.

Il capoluogo offre tantissimi luoghi di interesse storico culturale e attrazioni da non perdere, dal famoso balcone di Giulietta che entrò nel cuore e nella storia, fino ai vicoletti meno conosciuti della Veronetta che si districano sbucando nel Lungadige. Verona è situata allo sbocco della valle dell’Adige è incoronata da splendide alture, si trova inoltre a poca distanza dal lago di Garda.

La città è un ottimo punto di partenza per una fuga di uno o più giorni alla scoperta della sua provincia, un territorio variegato e colmo di attrazioni ed attività per tutti i gusti.

Le attività più popolari

Laghi
e fiumi

Citta d'arte
e borghi

Escursioni
in montagna

In quanto tempo


Mezza giornata                ⊕⊕⊕⊕⊕⊕

Un giorno                         ⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕

Un Weekend                     ⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕

Più giorni                         ⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕⊕

Da non perdere

Per una giornata immersi nella natura vi consigliamo la Lessinia, il parco naturale regionale a nord di Verona nelle Prealpi venete. Un prezioso patrimonio naturalistico, ambientale, storico ed etnico del territorio veronese, che si caratterizza per la particolare morfologia carsica che ha scavato e modellato la roccia in incredibili sculture.

Non perdete le Cascate del Molina e la Valle delle Sfingi, un atelier a cielo aperto dove si trovano numerosi monoliti in calcare, una città di pietra che vi lascerà a bocca aperta.

Dal verde delle sue montagne, dove praticare ogni genere di attività all’aria aperta e scovare incredibili scenari paesaggistici come l’atelier naturale scavato nella roccia della Lessinia, al blu del lago di Garda, dove rilassarsi in una delle mete balneari d’acqua dolce, tra le più chic del nord Italia. Non mancano i piccoli borghi che sembrano dei quadri impressionisti, come l’idilliaco Valeggio sul Mincio.

I luoghi incantati della provincia rinfrancano non solo la vista, le terre veronesi raccontano le loro tradizioni più autentiche anche nella buona tavola. La cucina contadina a chilometro zero esalta i sapori semplici accompagnandoli con la dolce ebbrezza dei vini, tra i più pregiati d’Italia. A Verona e nei dintorni c’è sempre l’occasione per brindare, un inno alla vita e alla gioia di queste terre.

Cosa vedere nei dintorni

Oltre alla bellezza della città di Verona, se avete qualche giorno a disposizione, potete concedervi una giornata o più visitando il territorio della sua provincia.

In questi luoghi potrete rilassarvi in un’atmosfera amena, tra il verde cangiante delle sue colline e montagne, un paesaggio che descrive alla perfezione l’interazione tra uomo e natura, un approccio eticamente molto distante dallo sfruttamento della vicina pianura padano veneta che si contraddistingue per un’urbanizzazione soffocante.

Le zone della Lessinia e della Gardesana Orientale sono intrecciate da numerosi percorsi di trekking dove camminare e respirare a pieni polmoni.

Non mancano gli scorci meravigliosi dove nella natura spicca l’opera ingegnosa dell’uomo, come la chiesa incastonata nella roccia, il Santuario della Madonna della Corona nella zona del monte Baldo, straordinario esempio di architettura organica, i castelli tra le colline pettinate dalle vigne, come quello di Soave e le pietre secolari affacciate sulle acque del Garda come la roccaforte di Malcesine.

La storia del territorio veronese si descrive anche attraverso un’evasione di gusto. Le cantine venete sono il paradiso per gli estimatori e un’occasione per tutti i curiosi che desiderano scoprire una tradizione autentica: la produzione del vino nella provincia di Verona racconta la sua storia e la ricchezza di un territorio generoso.

Le mete affacciate sul lago di Garda

Il Garda è lo specchio d’acqua dolce più grande d’Italia con una superficie di 370 km quadrati, un enorme cuore blu suddiviso in tre province: Brescia, Trento e Verona. Il capoluogo veneto offre delle mete imperdibili, ricche di storia, cultura, percorsi naturalistici e una proposta di turismo balneare dall’atmosfera rilassata e raffinata. Non solo, il lago è anche la meta perfetta per una vacanza attiva dove praticare sport acquatici come il kitesurf o il canottaggio.

Lazise

Tra i borghi e le cittadine più suggestive a poca distanza da Verona troviamo: Peschiera del Garda, al confine della provincia veronese, comodamente raggiungibile in treno, e a poca distanza Castelnuovo del Garda; segue verso nord il centro di Lazise, con il lungolago tra i più belli di tutto il Garda, Bardolino, situato ai piedi delle colline ammantate di vigneti e uliveti è noto per la produzione del famoso rosso Bardolino.

Seguono Garda, l’omonima cittadina del lago è la località più vacanziera e vivace, e il tranquillo borgo di Torri del Benaco. Il percorso procede e arriva a San Zeno di Montagna, punto di partenza ottimale per escursioni, trekking, mountain bike e scalate sul Monte Baldo. La bussola infine punta verso nord, in direzione Brenzone, il più giovane dei comuni dell’area, e della bella cittadina di Malcesine, famosa per il Castello Scaligero affacciato sull'acqua.

Se siete alla ricerca della quintessenza del lago, vi consigliamo Punta San Vigilio, una delle baie più belle dove regna la pace tra acqua, cipressi e silenzio. Per chi fosse invece alla ricerca di svago ed adrenalina, il lago di Garda offre anche una serie di parchi di divertimento tematici moderni e perfetti per tutta la famiglia

  • Distanza: le mete sono tutte relativamente a poca distanza da Verona, dalla più vicina, 18 km (Castelnuovo), a quella più distante, 54 km (Malcesine).
  • Come arrivare: Peschiera è l’unico centro raggiungibile in treno. L’arrivo nei vari comuni della provincia veronese che affacciano sul lago è facilitato dai servizi di taxi e altri transfer. In auto è possibile percorrere la Strada Statale Gardesana Orientale per raggiungere le varie destinazioni.

Monte Baldo

Il massiccio del Baldo appartiene alle Prealpi Gardesane e arriva ad un’altezza di 2218 metri. E’ proprio la sua maestosità a renderlo un’incredibile terrazza panoramica che spazia verso l’orizzonte lacustre del Garda. La zona del Baldo è molto amata dai veronesi e apprezzata dai numerosi turisti italiani e stranieri che alternano la vita di montagna e le sue attività al relax del lago.

Madonna Corona

Il Baldo è facilmente raggiungibile con la funivia che parte dal centro di Malcesine, un mezzo di trasporto che si trasforma in un’esperienza unica. In soli 20 minuti di salita raggiungerete la quota di 1760 metri da dove ammirare una vista incredibile che sfuma il blu del cielo con quello delle acque del Garda.

Il monte è noto per i suoi percorsi naturalistici panoramici in costa ma anche per apprezzare la natura generosa. Il Baldo è infatti conosciuto come "Giardino d'Europa" per la varietà di piante e di fiori che vi crescono. Tutta l’area inoltre offre dei punti di lancio per chi pratica il parapendio.

Un consiglio per vedere qualcosa di unico ed originale: non perdete la chiesa incastonata nella roccia, il Santuario della Madonna della Corona nella località di Ferrara di Monte Baldo che si trova tra i monti della Gradesana Orientale.

  • Distanza: 54 km (Verona- funivia Malcesine).
  • Come arrivare: il percorso consigliato è quello per raggiungere Malcesine dove si trova la funivia che vi condurrà al monte Baldo. E’ possibile raggiungere la cittadina percorrendo la Strada Statale Gardesana Orientale.

Borghetto e Valeggio sul Mincio

Due meraviglie unite nello stesso comune, Borghetto e Valeggio, entrambi di origine longobarda ma con l’atmosfera medievale che vi proietta in un autentico viaggio nella storia. Il castello scaligero di Valeggio risalente al X secolo, è infatti l’attrazione principale, e spicca imponente sulla sommità di una collina dominando tutta la valle del Mincio.

Valeggio sul Mincio

La peculiarità di questa località incantata è quella di trovarsi tra terra e acqua, quella del fiume Mincio. La frazione di Borghetto è inclusa nella lista dei Borghi più Belli d’Italia e la sua particolarità è quella di essere stata costruita proprio nelle vicinanze di un antico guado, un paesaggio ameno che sembra un acquerello.

  • Distanza: 28 km da Verona.
  • Come arrivare: autobus ATV numero 160. In auto, il percorso più veloce è la Strada Provinciale 24 Via Mantovana.


Elena Bittante

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0,0156248
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Verona

cristina scuma''
Livello 1     0 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Chi va a Verona o passa da qui, non deve lasciarsi sfuggire l´occasione di dedicare un po´ di tempo a questa città e di fare una breve passeggiata attraverso il centro storico. Anche se non avete programmato di visitare Verona... vedi tutto e siete solo di passaggio, tranquilli! La città può anche essere vista in un paio d’ore. L´atmosfera di questa città particolare, però, vi renderà la partenza molto difficile. Una volta recatovi in città, non potete perdere la Piazza Brà, l´Arena romana, il Castelvecchio così come la casa di Giulietta. Ci sono migliaia di motivi per fare una breve passeggiata attraverso il centro storico. Visitare Verona in poche ore. Per chi ha pochissimo tempo a disposizione per visitare Verona, abbiamo compilato una breve passeggiata attraverso il centro storico di questa stupenda città di circa 2 a 4 ore. Questo itinerario vi darà una prima impressione della città e dei suoi pregi. A tutti coloro che vorrebbero visitare le attrazioni anche all'interno, consigliamo l´acquisto della Verona Card per 2 giorni al prezzo di 15 euro. Fidatevi – in questo modo risparmierete sugli ingressi, anche se si tratta di una passeggiata di poche ore! Il nostro punto di partenza è Piazza Brà, una delle piazze più grandi e più belle di Verona. La prima meta è l´imponente Arena romana, situata direttamente in piazza. D´estate l´Arena ospita l´Opera Festival veronese, motivo per cui vedrete dei lavori in corso per la costruzione dei diversi palcoscenici. (Ingresso gratuito con la Verona Card). Dall´Arena di Verona prendete la famosa via dello shopping Via Mazzini fino a raggiungere Via Cappello. Una volta arrivati in Via Cappello, girate a destra e percorrete ca. 50 metri. Attraverso un arco della porta raggiungerete la casa di Giulietta (ingresso gratuito con la Verona Card), dove si trovano il famosissimo balcone e la statua in bronzo di Giulietta. Arrivati nuovamente in Via Capello, tornate indietro per i 50 metri precedentemente percorsi fino a raggiungere la Piazza delle Erbe, il vecchio centro di Verona. Qui troverete la Torre dei Lamberti (ingresso gratuito con la Verona Card); arrivati in cima alla torre godrete di una vista mozzafiato della città. Se avrete ancora tempo e voglia, potrete fare una scappatina alle tombe degli Scaligeri che si trovano all'uscita posteriore della Piazza dei Signori. Tornati in Piazza delle Erbe, imboccate il Corso Porta Borsari fino a raggiungere l´antica porta d´ingresso alla città, la Porta Borsari. Il Corso Cavour vi porterà alla fortezza degli Scaligeri, il Castelvecchio (ingresso gratuito con la Verona Card), collegato al ponte di fuga - il Ponte Scaligero. Imboccando la Via Roma, passerete davanti ai Portoni della Brà per raggiungere nuovamente Piazza Brà, dove potrete concludere la vostra giornata in uno dei numerosi ristoranti. Ovviamente potrete prolungare questo breve itinerario attraverso il centro storico di Verona a vostro piacimento. Se, invece, volete visitare Verona, senza però lasciarvi sfuggire l´occasione di fare shopping, la Via Mazzini fa per voi!
Giorgia
Voto complessivo 4
Cosa vedere vicino : La mia città preferita in assoluto. Bella, vivibile, ottima posizione (vicinanza al lago di Garda e a tutti i parchi di divertimento come Gardaland, Caneva Word, Movieland, Parco Sigurtá...) Tante cose a livello culturale da vedere, Verona non è solo... vedi tutto "Romeo & Giulietta", è Arena, Piazza Erbe, Piazza Brá, Duomo, Chiesa di Sant' Anastasia, Castello, Arche Scaligere... l'elenco è ancora molto lungo... ce ne è per tutti i gusti!!! Anche per lo shopping volendo.
eli
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Non andate solo al Lago di Garda, ma visitate anche le colline intorno come la Valpolicella ed il Monte Baldo. Spettacolare la funivia che si prende ad Alcesine.
Da non perdere Castel san pietro , Il Castelvecchio
Fabrizio Marani
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Cosa vedere vicino : Città immersa tra le montagne ed il lago di Garda. D'estate per chi ama il sole ed un bel bagno, il lago di Garda e l'ideale. Tutto il lago di Garda è raccomandato tutto il tempo dell'anno per il clima mite.... vedi tutto Per chi vuole il fresco dei 1000 metri d'altezza con circa 25 km si può raggiungere la meta. D'inverno a pochi km dalla città si possono raggiungere le mete sciistiche dove si può praticare sia lo sci da discesa sia lo sci da fondo con km di pista.
Stefano Ziviani
Livello 22     3 Trofeo   
Voto complessivo 10
Cosa vedere vicino : Verona è una delle città più belle del mondo, ma anche i dintorni non sono da meno a cominciare dal lago di Garda, e che dire della Valpolicella dove è possibile fare dei tour enogastronomici assaporando i vini e le... vedi tutto specialità locali. Da non perdere la funivia panoramica che porta da Malcesine alla cima del monte Baldo, da dove si può godere di una vista meravigliosa sul lago di Garda.
Felix Fossati
Livello 40     6 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Cosa vedere vicino : Di tutto. Innanzitutto il Lago di Garda sponda veronese. Bardolino, Malcesine, Garda tutti posti molto belli e accoglienti e ben curati. Il Garda è un lago molto balneabile. Verona in se poi è stupenda nel suo centro. Una delle città... vedi tutto piu' belle in Italia.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156249
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156249
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0