×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Verona: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Verona è una delle città più belle e visitate d'Italia, capoluogo di provincia in Veneto. L'abitato si sviluppa in una zona prevalentemente pianeggiante ed è attraversata dal fiume Adige.

La posizione strategica della città la rende adatta per una visita di un solo giorno, magari facendo una deviazione se ci si trova a Venezia o sul lago di Garda, così come è perfetta per una parentesi più lunga (magari un magico e romantico weekend), per ammirare e conoscere dettagliatamente le sue innumerevoli bellezze storiche ed artistiche. Senza contare, poi, il fitto calendario di eventi che animano ogni anno la sua Arena, sul cui palco si esibiscono cantanti pop e star del rock, ma dove vengono anche organizzati spettacoli di musica classica ed opere liriche.

Insomma, Verona è una città che non si ferma mai, vivace e proiettata verso il futuro ma saldamente ancorata ad un passato che l’ha resa così grande.

Dove si trova Verona: geografia, storia e territorio

Verona è una città magica, meta ideale degli innamorati e da sempre legata alla triste storia di Romeo e Giulietta. Essa, però, offre molto di più e la presenza di tanti luoghi di interesse e di monumenti importanti ne fanno la destinazione adatta per gli amanti della cultura e dell’arte. Il territorio veronese si trova nella zona occidentale del Veneto, quasi a ridosso del lago di Garda. Nel cuore della sua provincia si trova la Valpolicella, conosciuta in tutto il mondo per la sua tradizione vinicola ma anche per le bellissime dimore storiche. Questo panorama è completato dalla presenza di numerosi castelli, monasteri, santuari e torri che testimoniano un passato glorioso. Del resto Verona è conosciuta anche come "porta d’Italia" poiché la sua posizione l’ha resa, nei secoli, un importante crocevia.

Le origini di Verona, del resto, sono molto antiche, come testimoniato dai tanti reperti archeologici che troviamo nel centro storico, le prime notizie della città risalgono al periodo preistorico, anche se si sviluppò in modo rilevante solamente con la conquista romana. In quel periodo, infatti, Verona era al centro di una fitta rete di strade che controllavano i commerci con tutto il Nord Europa e con i paesi orientali.

Divenuta una delle città più fiorenti dell’Impero, Verona si dotò poi di splendidi palazzi e di edifici monumentali.
Annessa al nuovissimo Regno d’Italia, con tutto il Veneto, nel 1866, oggi Verona è una delle più importanti città industriali d’Italia e la sua economia dove è ben sviluppato anche il settore turistico.

La città di "Romeo e Giulietta", William Shakespeare ha contribuito molto a rendere questa città conosciuta e ammirata in tutto il mondo, egli non vide mai Verona stessa ma la conobbe attraverso le letture di alcuni poeti di fama internazionale. Oltre a William Shakespeare sono molti i personaggi illustri che hanno visitato o solamente parlato di Verona stessa come Dante Alighieri, Goethe, Lord Byron e Charles Dickens.

Verona

Come si vive a Verona: clima, qualità della vita e consigli utili

Il clima di Verona è piuttosto variabile nel corso dell’anno. La vicina presenza del lago di Garda contribuisce a rendere le estati calde ed umide con frequenti piogge pomeridiane soprattutto nel mese di agosto. In inverno le temperature sono rigide con precipitazioni intense concentrate in autunno, fra ottobre e novembre. Questa città resta, comunque, una destinazione magica e bellissima in qualunque periodo dell’anno, pronta ad accogliere con il suo calore, anche quando il meteo non è favorevole.

I migliori periodi per visitare Verona, come si suol dire quando si parla di città d'arte, rimangono le mezze stagioni, con particolare attenzione alla primavera e durante le ricorrenze di San Valentino. L’offerta ricettiva è molto varia e si divide fra b&b, hotel economici o di lusso ubicati, per la maggior parte, nel centro storico, vicino all’Arena e ai principali luoghi di interesse. Molte sono le offerte proposte alle coppie, soprattutto a febbraio, il mese dedicato agli innamorati. In linea di massima il prezzo medio per una camera in uno dei b&b o negli hotel più economici, si aggira intorno ai 90-100 euro per notte, mentre il costo sale notevolmente in caso di alberghi a 4 o 5 stelle.

Comunque, se si vuole contenere la spesa, si può tranquillamente optare per una struttura un poco più lontano dal centro storico sia perché Verona è facilmente percorribile a piedi e le distanze non sono troppo grandi, sia perché i mezzi pubblici sono efficienti e permettono di spostarsi con comodità. Se, invece, il motivo del viaggio a Verona è per assistere ad uno spettacolo all’Arena, allora è necessario prenotare con largo anticipo per evitare di non trovare posto o di doversi accontentare di tariffe più alte rispetto alla media.

Nella città scaligera si trova una grande quantità e varietà di locali: lounge bar, ristoranti, discoteche, pub o music bar animano le serate veronesi. La maggior parte di essi si trova nelle vicinanze di Piazza delle Erbe, dove poter sorseggiare un drink accompagnato da gustosi stuzzichini. Fra i locali più cool della città c’è il Mazzanti, luogo di ritrovo della movida locale. Non è raro per turisti e abitanti prendere l’auto e raggiungere il lago di Garda dove i locali sono davvero tanti ed offrono location particolarmente piacevoli, magari con splendidi giardini o vista lago. I più giovani, invece, possono trovare molte idee per trascorrere la serata nella zona universitaria che, ovviamente, pullula di locali alla moda ma con prezzi contenuti. A pochi passi dall’Arena si possono gustare ottimi drink aspettando l’inizio dello spettacolo.

Street food, piatti tradizionali e dolci locali sono i più amati dai turisti. Si parte da una ricetta semplice ma gustosa, di epoca medievale: pasta e fasoi, ovviamente pasta e fagioli, adatta per pranzo e per cena, il cui prezzo si aggira intorno ai 10 euro. I bigoli sono la pasta veronese tradizionale, il nome deriva da bruco, vista la loro forma, più spessa dello spaghetto ed attorcigliata. I bigoli con le sarde sono un piatto imperdibile tipico veronese il cui prezzo di aggira intorno ai 9 euro. Ci sono poi la polenta, in diverse versioni, gli gnocchi, caratteristici del carnevale ed il bollito con la pearà, servito più che altro in inverno e fatto di carne, verdure ed un purè di pane con moltissimo pepe. Le fritole ed il pandoro sono i due dolci tipici di Verona, le une preparate durante il carnevale e l’altro creato da Domenico Melegatti nell’Ottocento per celebrare il Natale e diffusosi poi in tutta l’Italia.

piazza_delle_Erbe_Verona

Come arrivare e come muoversi a Verona

Verona può essere raggiunta comodamente in auto, treno ed aereo da qualunque parte d’Italia grazie alla sua posizione che ne fa il crocevia di numerose reti stradali e ferroviarie. La stazione di Porta Nuova è ubicata in posizione centrale ed è adatta per raggiungere i principali luoghi d’interesse a piedi, in taxi o con i mezzi pubblici. Le linee che passano da Verona sono essenzialmente due: la Milano-Venezia e la Bologna-Brennero con frequenti treni giornalieri.

Poiché Verona si trova in mezzo a due direttrici autostradali, la A22 del Brennero e la A4 Serenissima, è comoda da raggiungere anche in auto o in pullman. Le uscite di riferimento sono Verona est e Verona sud provenendo dalla A4 e Verona nord dalla A22. Chiunque debba raggiungere il centro storico e l’Arena dovrebbe uscire a Verona sud poiché da lì si arriva direttamente a Piazza Bra. Le auto private devono fare attenzione alla presenza di numerose aree ZTL che limitano l’accesso e il transito in particolari fasce orarie. Sono presenti parcheggi a pagamento sia scoperti che coperti; fra questi ultimi vanno segnalati quelli in pieno centro storico come i parcheggi Arena, Centro e Cittadella. Infine, l’aeroporto di Verona Valerio Catullo dista circa 10 km dalla città e vi arrivano voli nazionali, internazionali e charter. Dall’aeroporto si può prendere il bus navetta che, in pochissimo tempo, arriva alla stazione di Porta Nuova.

La città scaligera può essere percorsa comodamente a piedi poiché il centro storico è raccolto ed i luoghi dì interesse sono tutti abbastanza vicini tra loro. In alternativa esiste un ottimo servizio di bike sharing. Il servizio pubblico gestito dalla ATM è capillare e permette di muoversi comodamente verso vari punti della città.

Arena_di_Verona

Verona: cosa sapere e cosa visitare

Verona è una città ricca di monumenti, di luoghi da fotografare e di splendidi e suggestivi scorci con vicoli piazze e piazzette.  Simbolo della città è la casa di Giulietta con il museo e la statua. Tra le numerose bellezze storiche, artistiche e religiose si possono visitare l’Arena di Verona, il Castelvecchio, piazza delle Erbe, piazza Bra, piazza dei Signori, il Duomo, Castel San Pietro e la chiesa di Sant’Anastasia.

Per gli amanti della cultura ci sono numerosi musei e gallerie d’arte come il museo archeologico, il museo lapidario, il teatro romano e il museo civico. Tra le altre attrazioni si possono visitare anche la casa di Romeo, le Arche scaligere e nelle vicinanze un meraviglioso tour tra le colline Moreniche e il Garda.

I motivi per i quali scegliere una vacanza nella città di Verona sono molteplici e variano a seconda dell’età e degli interessi. I giovani possono abbinare un tour alla scoperta della città con un concerto del loro cantante preferito, le coppie possono programmare un weekend romantico sulle orme di Romeo e Giulietta, gli appassionati di arte hanno l’occasione di visitare i luoghi di interesse ricchi di storia e cultura, gli amanti della musica classica possono partecipare ai vari festival in programma presso l’Arena. Le occasioni, quindi, non mancano di certo e ogni periodo dell’anno può essere perfetto.

La scoperta della città può iniziare da Piazza delle Erbe, ammirando la fontana eretta da Cansignorio nel 1368; tutto intorno si stagliano meravigliosi palazzi in stile medievale, rinascimentale o barocco. Si può optare, quindi, per un tour alla scoperta delle architetture religiose della città come il Duomo, San Zeno, Sant’Anastasia e San Giorgio oppure dirigersi verso i suoi musei, in particolare quello Civico, il Museo Lapidario Maffeiano oppure quello di Storia Naturale. Ovviamente non possono mancare una visita alla casa ed alla tomba di Giulietta ed alla casa di Romeo. Molte sono anche le fortificazioni veneziane che testimoniano l’importanza strategica di Verona nel corso dei secoli, in particolare Porta San Giorgio e Forte San Leonardo.

Al di là degli itinerari proposti dalle guide turistiche che conducono alla visita dell’Arena, ai musei o ai luoghi simbolo di Romeo e Giulietta, ci sono delle destinazioni alternative e fra queste vale la pena menzionare un giro per la Verona Sotterranea, il giro del Lago di Garda e di Soave. In questo caso il consiglio è quello di soggiornare in un hotel un po’ più decentrato così da potersi muovere liberamente senza incorrere nelle limitazioni delle ZTL. Con partenza da Verona, ad esempio, in meno di un’ora si raggiungono meravigliose destinazioni sul Lago di Garda come Lazise, Desenzano, Peschiera o Sirmione. Oppure in mezz’ora si giunge al borgo medievale di Soave sul quale svetta il Castello Scaligero; al termine della visita è d’obbligo fermarsi presso una delle tipiche cantine per degustare il buonissimo Vino Soave.

Scopri tutte le cose da vedere a Verona, per una visita completa e irripetibile.

Adige_Verona

Cosa fare a Verona: eventi, ricorrenze e divertimenti

Verona oltre ad essere sinonimo di storica e cultura con la sua ricchezza di monumenti è anche una città tutta da vivere, in diverse forme, a seconda delle proprie preferenze.   

Le vie dello shopping

La città è diventata negli anni una grande attrattiva per lo shopping.  Le vie del centro ospitano diversi negozi tra cui anche botteghe storiche che vendono prodotti legati all’artigianato locale, boutique delle marche prestigiose di abbigliamento fino ai negozi dedicati ai prodotti enogastronomici. La storica via dello shopping è Via Mazzini, da non perdere anche i vari mercatini giornalieri, da quelli rionali a quelli dell’antiquariato fino a quelli a chilometro zero.

Il divertimento della sera

Verona è anche città dove ci si può divertire fino a tarda notte. Sono molti i locali del centro nei quali si possono fare dagli aperitivi serali e gustare i drink dopo cena. La città si arricchisce, soprattutto durante i mesi estivi, di concerti all’aperto e non mancano le discoteche, i locali e pub.

Per gli amanti dello sport nella città ha sede lo stadio Marcantonio Bentegodi che ospita le partite delle due squadre ufficiali di Verona, l’Hellas Verona e il Chievo Verona.

Il gusto della cucina veronese

La cucina veronese ha una tradizione secolare, quella dei grandi signori della città che oggi si ritrova nei ristoranti e trattorie locali. Si caratterizza per la ricchezza e la varietà dei prodotti della sua terra. Non solo riso e polenta, ma tante specialità tutte da provare: la “pearà”, il manzo bollito con salsa di pane, la “pastisada de caval”, uno stufato di carne equina servito insieme agli gnocchi locali e le “paparele”, tagliatelle con piselli e fagioli. Dove provarli? Nel meraviglioso centro di Verona, ricco di prestigiosi ristoranti, locali tipici e antiche trattorie.

Il settore vitivinicolo è considerato uno dei più importanti di Verona con vini pregiati DOC e DOCG ben differenziati tra di loro grazie al fatto che vengono coltivati vitigni autoctoni. Di grande importanza anche il settore ortofrutticolo, che coinvolge numerose imprese di lavorazione, conservazione e commercializzazione di prodotti.

Durante il mese di aprile viene celebrata nella città la più grande manifestazione dedicata al vino il "vinitaly" il salone internazionale più grande del mondo in onore del vino e dei distillati con una media di più di 4000 espositori proveniente da tutto il mondo, rappresenta una vera e propria rassegna internazionale di grande riferimento.

Prefisso:
045
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
veronesi o scaligeri
Patrono:
san Zeno e san Pietro Martire
Giorno Festivo:
21 maggio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0

Valutazione generale

84
Ottimo
62
Buona
49
Media
4
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
35
Coppie
20
Turisti maturi
11
Famiglie
10
Giovani e single
9

Indicatori

Intrattenimento
Sicurezza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Accoglienza
Trasporti
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Verona

Conosci Verona? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Verona possiede un centro storico molto antico. Fu Municipio Romano dal 49 a.c . Arena di Verona : antico anfiteatro che risale all’epoca dell’Imperatore Augusto, è oggi famosa in tutto il mondo per gli spettacoli di musica lirica che vi... vedi tutto si svolgono. Le piazze principali : Piazza delle Erbe il cuore antico della città e sorge dove un tempo si trovava il Foro Romano; Piazza dei Signori, chiusa come un cortile da edifici monumentali collegati tra loro con arcate; e Piazza Brà, oggi il centro della città e luogo di incontro dei veronesi. Monumenti principali:la colonna del Mercato (1401); la berlina o capitello del secolo XVI; la Fontana di Madonna Verona del 1368; la colonna di San Marco (1523), la trecentesca casa dei Mercanti; la Torre del Gardello o delle Ore del 1370; il palazzo Maffei tardo-barocco; le case Mazzanti dei secoli XIV e XVI; la Domus Nova; il monumento a Dante (1865); il palazzo del Comune, con un cortile romanico detto Mercato Vecchio e una scala esterna in marmo rosso veronese del secolo XV. All’interno del palazzo vi è la torre dei Lamberti alta 84 metri, dalla cui cima si può ammirare una splendida veduta della città; il palazzo del Capitano, edificio trecentesco, restaurato nell’800; il palazzo di Cansignorio; il palazzo della Prefettura, antica reggia degli Scaligeri del ‘300; la loggia del Consiglio, costruita verso la fine del secolo XV, e unita alla casa della Pietà da un arco. Chiese: la chiesa gotica di Santa Anastasia eretta dai Domenicani tra il 1290 e il 1481, al cui interno troviamo un importante affresco di Pisanello; il Duomo, dedicato a Santa Maria Matricolare, La basilica di San Zeno,sempio perfetto di romanico dedicata al Patrono della citta' e ad esaltare la sua maestosita' contribuisco le formelle di bronzo che adornano le porte ; la Biblioteca capitolare, nel palazzo del Canonicato; il Museo Miniscalchi – Erizzo, con raccolte archeologiche, sculture, armi e dipinti; Porta dei Borsari, ingresso principale alla città nei tempi romani; e la chiesa di Santa Eufemia, gotica ma ultimata nel secolo XIV. Vie Storiche: Via Mazzini, che unisce piazza Brà a piazza delle Erbe; il notissimo balcone di Giulietta della casa dei Capuleti del XIV secolo; la romanica basilica di San Zeno Maggiore del XII secolo; l’arco dei Gavi, testimonianza del periodo romano e la chiesa di San Lorenzo e di San Fermo.
Grazia Paganuzxi
Voto complessivo 10
Guida generale : Verona e'una magnifica antica citta ricca di arte cultura, musica: ogni estate in luglio e agosto c'e'la stagione lirica in Arena con le migliori opere e i balletti di musica classica, mentre al teatro Filarmonico si tengono i concerti di... vedi tutto musica sinfonica...AL Teatro Romano si assiste invece alle commedie di prosa.. La città, ricca di resti d'epoca romana, e'popolata di mirabili palazzi del ''400-500, ornati di bifore e trifore nello stile veneziano, arcate, magnifici portali, statue. Non si può perdere il Castel Vecchio col magnifico ponte sulle acque del fiume Adige,e il sul museo, le stupende Arche Scaligere , le tombe dei Della Scala, signori di Verona ai tempi de Rinascimento, la bellissima Scala della Ragione e il Palazzo omonimo, che si affacciano su piazza Dante, dove si trovano alcuni tra i suoi palazzi piu belli con al centro la statua del Poeta, e la vicina piazza Erbe, coronata dai palazzi Scaligeri quattrocenteschi. Magnifiche sono anche le sue antiche chiese, il Duomo, S.Giorgio al di la' dell'Adige, S.Anastasia e la bellissima S.Zeno fuori le mura. A Verona non si può non passeggiare sul Lungadige, tra il fiume e il verde da un lato,e gli antichi palazzi dall'altro. La fuga dei ponti culmina con ponte Pietra, antico ponte Romano, davanti a cui si jnnalza la collina delle Torricelle con l'antico Teatro Romano...È questa Verona!
lorenzo
Voto complessivo 10
Guida generale : Ho abitato in alcune città simili per dimensioni a Verona (bologna e firenze) e non posso che dire che verona sia ingiustamente sottovalutata. Nonostante abbia ca 350000 abitanti (il solo comune in realtà non corrisponde all'area urbana) è una città... vedi tutto estremamente vivibile; il centro offre decine di posti magici, sconosciuti ai turisti del mordi e fuggi (complesso del duomo, quartiere S.Stefano, colle S.Francesco con le caratteristiche stradine dette "lasagne" ).inoltre, tra fiere, concerti e personalità che la visitano ogni giorno, è una piccola capitale paragonabile in italia, per offerta, a pochissime altre città. inoltre il suo territorio offre di tutto: dal lago alla montagna. E'QUALCOSA DI UNICO!
ilaria bruni
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : La città patria della romantica storia di Romeo e Giulietta, incarna perfettamente l'idea che ognuno di noi si può essere creato di Verona. Le bianche strade del centro, la magnificenza dell'Arena , la melanconica dimora di Giulietta, la parte alta della... vedi tutto città che si erge sullo sfondo di passeggiate "mano nella mano", sono indubbiamente i punti cardine della bellezza di questo luogo. Visitarla poi durante il periodo di San Valentino, significa aumentare esponenzialmente l'apporto di romanticismo che la città già genera spontaneamente, grazie alle numerose iniziative promosse durante quei giorni: si viene investiti da cuori rossi, cioccolatini, decorazioni a tema e altre iniziative, per tutte le strade del centro. Ma la città dà il meglio di sé durante qualsiasi periodo dell'anno; poichè se una città è seducente, lo è sempre.
Gianfranco CARNEVALE BONINO
Livello 18     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Ricca di storia, senza obbligatoriamente fermarsi al romanticismo di Giulietta e Romeo, anche se tutto, o quasi, ruota attorno ad esso. L'Arena, oltre che essere un punto di riferimento alle varie manifestazioni canore e non, offre una sensazione che puoi... vedi tutto trovare senza andare al Colosseo; anche il Duomo, ricco di capolavori, capolavori che puoi trovare in quasi tutte le altre chiese della città. Non dimentichiamo la Piazza delle Erbe ed a due passi la Torre dalla quale si può ammirare tutta la città. E per chi ama la fotografia, avventurarsi fra stradine che nascondono pezzi di storia e sorprese piacevoli oltre che ristorantini nei quali si possono gustare piatti tipici veronesi con vini quali l'Amarone e non solo che sono il non plus ultra per intenditori (io comunque non bevo). Ah, il sentire parlare, è una riscoperta piacevolissima per chi ama i dialetti.
rosa balzani
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Sicuramente da non perdere la casa con il famoso balcone di Romeo e Giulietta, nel cortile di questa casa c'è la statua di Giulietta dove, per tradizione, vengono lasciati biglietti con richieste di aiuto per gli innamorati, e poi il... vedi tutto Duomo, imperdibile, Piazza delle Erbe, un coloratissimo mercato circondato da edifici bellissimi, come non prendere del tempo per visitare Castelvecchio e Ponte Scaligero, monumento militare della Signoria Scaligera, e che dire dell'Arena, famosa in tutto il mondo, come tutti gli anfiteatri ha ospitato gli spettacoli dei gladiatori, impossibile entrarci e non sentire "frizzare" la pelle, l'energia di questa città è incredibile, anche lo shopping sarà diverso, più intenso e colorato, quasi che, nelle vie del centro, si faccia a gara per far sentire a casa i turisti, le persone sono estremamente cordiali, i prezzi nella media, e se vi chiedete dove soggiornare beh, in Verona, come appena fuori, sul Lago, troverete una scelta imponente di B&B e alberghi, per tutti i prezzi!
Voto complessivo 7
Guida generale : L’amore di due stelle comete è ambientato nella bella Verona: Romeo e Giulietta, il cui famoso balcone rende la città una delle mete turistiche più suggestive d’Italia. Bigliettini d’amore e stradine dalle case antiche, sulla scia dei versi di Shakespeare, rendono... vedi tutto l’atmosfera ancor più fiabesca. Città di notevole interesse artistico e storico,attraversata dal fiume Adige, merita assolutamente una visita. Presenta numerosi siti suggestivi: l’arena, la chiesa di San Zeno, la piazza delle Erbe e numerosi altri edifici e scorci che la rendono meravigliosa. Lungo i percorsi che segnalano monumenti e piazze è un susseguirsi di ottime gelaterie dalle invitanti vetrine e negozi per ogni tipo di shopping.
federica
Voto complessivo 9
Guida generale : Verona é una città molto bella e ricca di eventi. Si ha la possibilità di assistere a bellissime ed emozionanti opere in Arena, con una breve passeggiata lungo la famosa Via Mazzini ricca di negozi si potrà arrivare alla Casa... vedi tutto di Giulietta e Romeo e visitare il centro storico della città, non fatevi mancare Ponte Pietra, la bella scalinata di Re Teodorico con una splendida visuale dall`alto della città, il Ponte di Castelvecchio e molto molto altro. Da non dimenticare che Verona dista circa 30 minuti dal Lago di Garda, altra meta da nn lasciar perdere con passeggiate romantiche sul lungolago soprattutto durante il tramonto..questa é la città dell`Amore..!!!
Roberto Nocchi
Livello 14     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Vivo in questa città da 39 anni e posso dire che la cosa che odio di più sono le strade disastrate un po' dappertutto. Alcune tratte dei trasporti municipalizzati non vengono coperte in modo adeguato; non vi sono wc per... vedi tutto i turisti e quei pochi che ci sono non non vengono gestiti bene. Che dire? Io amo la mia città per le tante risorse che può offrire a noi cittadini e al turismo, che è un punto di forza per Verona. Ma curerei molto di più la qualità dei servizi per chiunque vive e viene a visitare questa città meravigliosa ricca di monumenti, di musei e di chiese storiche. Montagna, lago, parco safari, parco divertimenti... direi che per una città di modesta grandezza le potenzialità non mancano.
francesca maniezzi
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici, Da solo, Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Uno charme imparagonabile del centro storico veronese con i suoi stretti vicoli, la Piazza Brà e l´Arena romana affascinano il visitatore tanto quanto il viaggio alla ricerca delle orme di Romeo e Giulietta, Numerosi mercati, boutique di moda, negozi di... vedi tutto scarpe ed accessori attirano ogni anno migliaia di amanti dello shopping nel capoluogo di provincia che qui possono dedicarsi alla loro più grande passione: lo shopping sfrenato. Verona saprà entusiasmare anche gli amanti della cucina veneta e italiana. Prelibatezze come la pastissada de caval con polenta, piatti a base di pesce e risotto, vengono servite con degli ottimi vini dei dintorni veronesi, tra cui il Valpolicella, il Bardolino ed il Soave.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Verona

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Arte e cultura
Mete romantiche
Enogastronomia
Shopping
Mete per la famiglia
Studenti
Giovani e single
Montagna
Verde e natura
Sport
Avventura
Sole e Mare
Cicloturismo
Terme e Benessere
Pellegrinaggi
DestinationListExperience-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Verona

Sereno
18 °
Min 281° Max 2829°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156263
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0