×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cosa visitare a Recanati  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013

Panoramica per visitare Recanati al meglio

Parlare di Recanati senza citare Giacomo Leopardi, il sommo poeta italiano che qui nacque e che con la città marchigiana ebbe sempre un rapporto conflittuale, tra odio e amore, è praticamente impossibile. Ma per quanto Recanati leghi la sua fama all'autore dei celebrati Canti, non mancano molti altri motivi per visitarla: è anche la città di Beniamino Gigli, il celebre tenore, e ospita uno splendido dipinto tra i più famosi del Rinascimento, l'Annunciazione di Lorenzo Lotto, oltre a una serie di bei monumenti.

I simboli di Recanati sono quelli dei luoghi cantati da Leopardi, in particolare il Monte Tabor (il colle dell'Infinito) e la sagoma della "torre antica" che servì da ispirazione per Il Passero Solitario, decapitata da un fulmine caduto nel diciannovesimo secolo.

La caratteristica principale di Recanati è la presenza dei luoghi leopardiani, che hanno ispirato poesie rimaste immortali. Per questo è possibile effettuare un percorso che tocchi le località principali cantate dal grande poeta, dalla piazzetta del Sabato del Villaggio alla casa di Silvia, dalla Torre del Passero Solitario (il campanile della chiesa del complesso di Sant'Agostino) al colle dell'Infinito (la sommità del Monte Tabor, con uno splendido panorama sulle montagne) senza dimenticare Palazzo Leopardi e Palazzo Antici-Mattei, dimora di Adelaide Antici, madre di Giacomo. Il monte Tabor, in particolare, oggi è un parco accanto al Centro Studi Leopardiani. Palazzo Leopardi è ancora oggi abitato dai discendenti della famiglia del poeta, ma se ne può visitare la biblioteca (voluta da Monaldo Leopardi e in cui Giacomo studiò fin da giovanissimo, sviluppando una cultura enciclopedica), inoltre non mancano mai mostre temporanee nelle cantine del palazzo con esposizione dei cimeli relativi alla vita del poeta. Tutto è gestito da Casa Leopardi, che si occupa di mantenere viva la memoria di uno dei massimi autori italiani anche con molte attività dedicate a scuole e a studiosi.

È possibile anche scegliere un itinerario dedicato a Beniamino Gigli, in particolare nel percorso che si conclude con il Civico Museo Beniamino Gigli, che vanta anche un cinema dove vengono proiettati i film che videro la partecipazione del celebre cantante e naturalmente una ricca collezione di costumi di scena, spartiti, rassegna stampa, dischi e altri cimeli. Nel cimitero cittadino si trova anche la tomba di Gigli, realizzata in forma di piramide.

Da vedere a Recanati ci sono anche molte altre attrazioni risalenti al passato, come la concattedrale di San Flaviano, ovvero il duomo, con la tomba di Papa Gregorio XII, la chiesa di Santa Maria di Castelnuovo, il castello di Montefiore, il convento di Sant'Agostino. Il salotto della città è Piazza Leopardi, che ospita anche il Palazzo Comunale, costruito nel centenario della nascita del poeta. Di grandissima importanza il Museo civico Villa Colloredo Mels, che ospita anche quella che è forse la più importante opera d'arte di Recanati: l'Annunciazione di Lorenzo Lotto, l'opera più famosa dell'artista, composizione di grande novità per la sua struttura e di spregiudicatezza compositiva, con la Vergine che osserva chi guarda il quadro invece dell'Arcangelo Gabriele.

Presso i negozi di souvenir della città, in particolare in prossimità dei musei dedicati alle due illustri personalità del luogo, Leopardi e Gigli, è possibile acquistare libri, riproduzioni e altri ricordi che parlano di questi due artisti, ma lo shopping a Recanati riguarda soprattutto la presenza di diversi marchi famosi: Ottaviani per l'argenteria e Castelfidardo, tra i migliori produttori al mondo di fisarmoniche. A Porto Recanati si trova il fornito centro commerciale Eurovillage.

Recanati non è certo troppo nota per la sua vita notturna, ma Porto Recanati, a un quarto d'ora di auto, è una località marina molto più animata. In particolare la zona più frequentata è quella di corso Matteotti, dove si trova la maggior parte dei locali e dei negozi che rimangono aperti fino a tardi.

Il centro di Recanati, con la zona di Piazza Leopardi e gli immediati dintorni, è quello che ospita anche il maggior numero di ristoranti e di trattorie dove gustare l'autentica cucina tradizionale marchigiana: l'ospitalità tipica, qui, fa sentire sempre ben accetti e non mancano le occasioni di degustare i prodotti tipici, spesso in salsa "leopardiana" con riferimenti al grande poeta.

La zona di Recanati è di una certa importanza anche dal punto di vista archeologico per la presenza di numerose necropoli e insediamenti antichissimi, come l'insediamento di Fontenoce, la necropoli nell'area Guzzini, la necropoli di Cava Koch, la Fons Episcopi della contrada "Valle Memoria" dove furono martirizzati alcuni cristiani. In zona, da visitare ci sono anche la già citata Porto Recanati, località balneare assai apprezzata da chi ama il mare per le sue belle spiagge e per i servizi. Sempre a Porto Recanati si trova anche la bella abbazia di S. Maria in Potenza. Per un'escursione nei dintorni di Recanati sono sicuramente d'interesse anche Macerata, San Severino Marche, Matelica, Serravalle di Chienti, i castelli di Lanciano e Rocca Varano, Camerino e così via.

Per arrivare a Recanati, in auto basta scegliere la A14 (Bologna - Bari - Taranto, con uscita Loreto - Porto Recanati). In treno, invece, la soluzione migliore è quella di scendere alla stazione di Ancona, e proseguire poi in autobus fino a Recanati. Ancona è la destinazione anche per chi arriva in aereo, con l'Aeroporto Internazionale "Raffaello Sanzio". In autobus si può arrivare senza problemi in città con mezzi di linea da Macerata, da Ancona e da Loreto. Per quanto riguarda Recanati in sé, il suo centro storico non è molto esteso e può essere tranquillamente visitato a piedi, anche approfittando di indicazioni molto chiare soprattutto per chi vuole vedere i luoghi leopardiani che sono sempre ben segnalati.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0070064

Attività

Attrattive

Divertimenti

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0050051
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010009
12 risultati filtrati per:
Image not found
Rank 1# di 12
Rank 2# di 12
11 Voti
Rank 3# di 12
Rank 4# di 12
Rank 7# di 12
Rank 8# di 12
1 Voto
Rank 9# di 12
Image not found
Rank 11# di 12

Cinema Multisala Sabbatini Cinematografo Srl

Indirizzo: 35, Piazzale Patrizi M. L.
Telefono: 0717576446
Image not found
Rank 12# di 12

Cinema Multisala Sabbatini Cinematografo

Indirizzo: 65, Via S. Agostino
Telefono: 0717572662
AttractionList-GetPartialView = 0,1621557

Conosci Recanati? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0050052
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0020021
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0040034

Cosa vedere vicino a Recanati

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0110107

Destinazioni vicine a Recanati

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0620593
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070068
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0,0030043
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetPartialView = 0,0080077
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0030025

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Recanati
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0020022
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009