×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Praga: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

È una delle più popolari mete turistiche d'Europa, una “città magica”, un museo a cielo aperto e per questo proclamata patrimonio dell’umanità dell’Unesco. È Praga, capitale della Repubblica Ceca, densa di un'atmosfera unica tra mito e realtà che regala ad ogni turista delle esperienze indimenticabili.

Cosa vedere assolutamente a Praga? Le 10 cose da vedere a Praga!

Praga_1

Praga è una città magica, una capitale dove Est e Ovest del continente europeo si incontrano. Passeggiare per i suoi vicoli infonde un senso di mistero e di curiosità, come le tante leggende che parlano di questa città e del forte attaccamento da parte della popolazione locale alle tradizioni popolari. Segnate pure i 10 luoghi assolutamente da non perdere che noi vi suggeriamo.

  1. Il Castello

È la residenza ufficiale del presidente della Repubblica Ceca e nei secoli lo è stata dei re che vi hanno governato. È da sempre il simbolo del potere oltre che uno dei simboli che ricorre tantissimo nei romanzi di Kafka. A differenza di quello che si può credere è un complesso architettonico costruito nel corso di oltre mille anni che ospita chiese, torri, cortili e palazzi tutti da vedere a metà strada tra storia e leggenda, sacro e profano. La Chiesa della Vergine Maria, commissionata nell’880 dal principe Bořivoj, è tra tutti l’edificio più antico, seguito dalla Basilica di San Giorgio e dal Palazzo Reale costruiti nel X secolo.

  1. Cattedrale di San Vito

Protetta dalle mura del castello, si erge una delle cattedrali più grandi d’Europa nonché la più importante di tutta la Repubblica Ceca. Una storia plurisecolare alle spalle che, nonostante l’impronta gotica che si esprime nelle sue guglie alte e appuntite, è un misto di arte antica e moderna. Le parti più antiche risalgono addirittura al Trecento, mentre quelle più moderne agli inizi del secolo scorso. Da visitare la Cappella di San Venceslao, la cripta sotterranea dove sono custoditi i sepolcri dei re boemi e i gioielli per l’incoronazione dei sovrani.

  1. Malá Strana

È il nome originale che in ceco significa “Parte Piccola” con il quale si indica la parte della città ricostruita nel Cinquecento in stile barocco e rinascimentale da artisti e architetti italiani. Un modo e un nome attribuitogli fin dal Trecento per distinguere questo quartiere, ricco di piazzette e palazzi sui quali troneggia il castello, dalla Città Nuova. Punto focale del quartiere la Chiesa di San Nicola che divide Malá Strana in due.

  1. Ponte Carlo

Collega le due parti della città, la città Vecchia e il quartiere Malá Strana. Rappresenta uno degli scorci più romantici di tutto il mondo, con alle due estremità le torri di guardia, ricco di statue devozionali è sempre popolato di artisti e musicisti di strada. Voluto dall’Imperatore del Sacro Romano Impero, Carlo IV che lo commissionò nel 1357, è una struttura che ha resistito per secoli anche ai capricci del fiume. Al mattino presto e al tramonto si scattano le foto più belle.

  1. La Città Vecchia

Altro fulcro di Praga nonché quartiere famosissimo e storico di Praga, Stare Mesto, oggi come in passato, è stato ed è teatro degli avvenimenti più importanti della storia della città, positivi e negativi. E tutto questo si ritrova nel susseguirsi di stili diversi ma tutti in armonia tra loro. È la porta d’accesso per assaporare lo spirito della città, tra storia e modernità. Il centro del quartiere che sorge alla destra del fiume Moldava, è la Piazza della Città Vecchia, la più bella di tutta Praga, mentre l’attrazione principale è l’orologio astronomico del Municipio che attrae sempre tantissimi turisti.

  1. L'Orologio Astronomico

Simbolo per eccellenza della città, l’Orologio del Municipio è collocato nella piazza della Città Vecchia. Fu progettato nel XV secolo e segna le posizioni del cielo, della luna e i mesi dell'anno. La sua particolarità sta nel suo meccanismo che coinvolge il "Corteo degli Apostoli" con le 12 figure degli apostoli appunto che incominciano a muoversi allo scoccare di ogni ora inseguendo un antico rituale.

  1. Piazza Venceslao

È il luogo per eccellenza della movida di oggi, diurna e notturna. Un lungo viale, e non una piazza vera e propria, poco distante dalla Città Vecchia, dedicata al santo protettore della Repubblica Ceca, San Venceslao. Su un lato del viale, che i praghesi hanno rinominato Piccoli Champs-Élysées per la somiglianza con il celebre boulevard di Parigi, si erge infatti la statua equestre in onore del santo. In passato questo luogo è stato molto significativo per la storia praghese: dai moti del 1848, alla dichiarazione d’Indipendenza dall’Impero austro-ungarico nel 1918, alle proteste di piazza del 1968 fino alla Rivoluzione di Velluto fino al terribile episodio di cui si è reso protagonista lo studente Jan Palach che durante la primavera di Praga, in nome della libertà, si diede fuoco.

  1. Ghetto ebraico

È il quartiere nel quale gli ebrei hanno vissuto per anni fino agli inizi del Settecento, Josefov, che si trova a pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia. Il ghetto è quasi un labirinto. Gli ebrei erano costretti a vivere in piccoli spazi e così hanno imparato a sfruttare ogni angolo. Strade strette tra negozi e laboratori che portano alle quattro sinagoghe e al vecchio cimitero, un luogo affascinante e pregno di mistero. Qui, secondo la leggenda è sepolto il rabbino Jehuda Löw, l’inventore del Golem, un terribile mostro di argilla creato per difendere gli ebrei di Praga dalle persecuzioni.

  1. Casa danzante

Simbolo per eccellenza del decostruttivismo, l’edificio costruito tra il 1994 e il 1996, si trova nella Città Nuova sinonimo di sinuosità e plasticità delle forme che ricordano due ballerini. La casa, infatti, è un omaggio alla coppia di ballerini Ginger Rogers e Fred Astaire. Un colpo d’occhio straordinario che nessun turista può perdersi. Due i palazzi, progettati e realizzati dall’architetto F.O Gerhy, che con forme morbide sembrano davvero una coppia di danzatori. All’ultimo piano un ristorante francese e una splendida vista.

  1. Novy Svet

Merita di essere visto anche questo quartiere, un angolo piccolo e suggestivo di Praga caratterizzato da case piccole e basse, dal colore pastello, strade strette e acciottolate e da un senso di tranquillità e pace indescrivibile. È la parte della città che non ti aspetti, che va oltre gli edifici imponenti e un po’ tristi dell’epoca comunista. Vicino al Castello e dietro la Loreta, si trova questo luogo poco conosciuto dalle rotte classiche dei turisti ma che vale la pena visitare.

Praga_2

Cosa vedere a Praga con i bambini

Per chi viaggia in famiglia ed ha bambini o adolescenti al seguito ecco qualche suggerimento per il divertimento di tutti. La crociera sulla Moldava è un itinerario imperdibile per vedere la città da un’altra angolazione. Nel castello di Praga c’è un’esposizioni di giocattoli, mentre nel museo sulla storia del castello è incluso un gioco per bambini, che devono impegnarsi in una serie di compiti da portare a termine. Il cambio della guardia ogni ora davanti all’entrata del castello, poi, saprà interessare ad ogni età.

Sempre per chi viaggia con i piccoli sono imperdibili lo Zoo di Praga, il Polo Fieristico con il parco divertimenti, la fabbrica di marionette Truhlar e l’isola di Kampa dove c’è un grande parco per far scatenare i bambini. Infine la Moldova può essere esplorata a bordo di un pedalò a forma di papero giallo, noleggiabile ad ore.

Cosa vedere nei dintorni di Praga

Le località più interessanti da visitare nelle vicinanze di Praga sono i Castelli della Boemia, come quello di Karlštejn (35 km), il Castello di Konopiště (40 km) ed il Castello di Krivoklat, così come alcuni dei birrifici e vigneti più noti della repubblica Ceca. Per la visita ai Castelli si può far riferimento alle visite organizzate che permettono di vedere non solo gli edifici, ma anche i paesaggi più belli della zona. Molte anche le cittadine medievali degne di nota. Kutna Hora, ad esempio, si trova ad un’ora d’auto da Praga, tramite la D11 oppure è raggiungibile con il treno dalla stazione di Praga. Il suo centro è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità.

Molto bella anche Terezin, a 60 km, per il suo valore storico, vista la presenza di un campo di concentramento molto grande. Un po’ più lontano si trova, invece, Karlovy Vary (140 km) una graziosa città termale, conosciuta fin dai tempi del medioevo, raggiungibile con il treno in circa 2 ore e 20 minuti oppure in auto tramite la E48.

Cosa vedere a Praga a Natale

A Natale, Praga è una delle mete privilegiate da moltissimi turisti, che organizzano qualche giorno di vacanza in città per godersi i pittoreschi mercatini natalizi. Ogni piazza, infatti, si trasforma e l’atmosfera diventa magica, complice anche l’architettura caratteristica di Praga che rende tutto molto fiabesco. Le principali piazze si riempiono di casette in legno con prodotti tipici dell’artigianato, ma anche dell’enogastronomia come il maiale arrosto, le salsicce, i muffins, e ciambelle alla cannella o i pasticci.

I mercatini di Praga si trovano un po’ in ogni piazza, ma quelli più belli sono a Piazza Venceslao ed in Piazza della Città Vecchia. Luci, calore, canzoni natalizie, contribuiscono a creare un’atmosfera familiare. Un grande albero decorato con luci e palle giganti, viene eretto in Piazza della Città Vecchia, accanto al presepe con statue di grandi dimensioni. Di solito i mercatini aprono il 1 dicembre con la cerimonia dell’accensione dell’albero. Da non perdere assolutamente, gli allestimenti che vengono fatti nel Castello di Praga.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0010008
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



164 risultati filtrati per:
Rank 1# di 164
280 Voti
Rank 2# di 164
130 Voti
Rank 3# di 164
106 Voti
Rank 4# di 164
103 Voti
Rank 5# di 164
61 Voti
Rank 6# di 164
57 Voti
Rank 7# di 164
53 Voti
Rank 8# di 164
47 Voti
Rank 9# di 164
45 Voti
Rank 10# di 164
36 Voti
AttractionList-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013

Contenuti Correlati

Contenuti Correlati
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Praga

HotelSearch-GetPartialView = 0

Ti potrebbe interessare:

Quanti giorni stai a Praga ? vedi cosa hanno visitato altre persone e ottimizza i tempi.
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0010008

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Praga
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0