×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Palazzo Pitti a Firenze  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
Valutazione Generale
  
Rank 11# di 473
Numero votazioni 34

Descrizione

Questo edificio, uno dei più riconoscibili e caratteristici della città di Firenze, fu realizzato nel 1400 da Luca Fancelli, architetto che collaborò anche con Brunelleschi, che secondo la tradizione avrebbe aiutato nella stesura del progetto.

Il nome deriva dai committenti, la famiglia Pitti; sfortunatamente questi ne persero il possesso nel 1464, e il complesso fu acquistato nel 1500 da Eleonora di Toledo, consorte di Cosimo de'Medici.

Numerose sono state le aggiunte degli anni, come il cortile interno e il Corridoio Vasariano, che collega Palazzo Pitti con gli Uffizi.

Cosa non perdere a Palazzo Pitti

Nel complesso sono presenti diverse collezioni; quelle da non perdere sono:

  • Galleria Palatina: qui è possibile ammirare opere di Raffaello come la Velata oltre che a dipinti di Tiziano, Rubens e Caravaggio;
  • Galleria d'Arte Moderna: ospita capolavori dal 1700 al 1900, comprese diverse opere dei macchiaioli toscani e delle avanguardie italiane;
  • Galleria del Costume: percorrendo la storia dell'abito dal 1700 in poi, esponendo uniformi, abiti civili e anche diversi costumi teatrali.

Anche gli esterni del Palazzo non sono da trascurare: il Giardino di Boboli è il più importante giardino all'italiana, e viene definito un museo a cielo aperto.

Visitare Palazzo Pitti: prezzi e orari

Situato vicino a Ponte Vecchio, Palazzo Pitti è a 10 minuti dalla stazione di Santa Maria Novella, ed è aperto tutti i giorni tranne il martedì. L'orario di visita inizia alle 8:15 e finisce alle 18:50, con l'ultimo ingresso alle 18;30; questo è valido per tutte le Gallerie presenti nel complesso.

Il costo del biglietto è di 16 euro in alta stagione, mentre in bassa stagione scende a 10 euro; per i ragazzi fra i 18 e i 25 anni è possibile acquistare un ingresso ridotto a 2 euro. La visita è gratuita per i minori di 18 anni e per gli studenti universitari iscritti ad architettura e conservazione dei beni culturali.

Tour ed attività per Palazzo Pitti

AttractionDetailTopContainer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
MapSinglePin-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Palazzo Pitti

Scrivi una recensione su Palazzo Pitti
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo
Il Palazzo Pitti , che si trova sull'omonima piazza situata ai piedi della collina di Boboli , rappresenta una delle mete più interessanti di Firenze, in quanto ospita una serie interessante di musei, tra cui spicca senza ombra di... vedi tutto dubbio la Galleria Palatina . L'edificio, la cui costruzione fu iniziata attorno al 1460, nella sua lunga e gloriosa storia è stato residenza, tra l'altro, dei Medici e della famiglia Savoia , durante i sei anni (1865-1871) in cui Firenze fu capitale d'Italia. Le maggiori attrazioni di Palazzo Pitti sono: La splendida Galleria Palatina , nelle cui splendide sale si possono ammirare le opere lasciate dalla nobile famiglia fiorentina dei Medici, tra cui si trovano alcune di quelli che vengono considerati tra i maggiori esponenti della pittura italiana ed europea (soprattutto olandese e fiamminga) del periodo che va dal 1500 al 1700. I principali quadri esposti sono: •  Raffaello: La Maddalena Doni (1507); •  Tiziano: Il Giovane Inglese (1540); •  Tiziano: Il Ritratto di Giulio II (1545); •  Rubens: I Quattro Filosofi (1610); A Palazzo Pitti si possono inoltre visitare gli splendidi Appartamenti Reali , in cui vissero i Savoia durante il loro soggiorno a Firenze, il Museo degli Argenti , la Galleria d'Arte Moderna e , soprattutto, il meraviglioso Giardino di Boboli , uno dei luoghi più belli di Firenze.
Livello 100     9 Trofeo   
Voto complessivo
Palazzo Pitti si trova a Firenze sul colle di Boboli, fu costruito nel corso del 1400 da Luca Pitti su progetto di Brunelleschi e rappresenta il classico esempio di edificio rinascimentale: un grande cubo su tre piani con un terrazzo... vedi tutto che attraversa per intero la facciata e sotto il tetto una loggia. Le sue sale ospitano molti, importanti musei fiorentini come la Galleria Palatina, il Museo di Arte Moderna e i famosi Giardini di Boboli. Al primo piano si trovano busti di arte romana, al secondo una statua del Cinquecento di Antinoo ed al terzo il Genio Mediceo. Dal primo piano si accede alla Galleria Palatina e agli appartamenti reali. Da qui salendo si arriva alla Galleria di Arte Moderna. E' aperto dal martedì alla domenica dalle 8:00 alle 18:30 e il prezzo del biglietto è di 8,50 €.
Livello 39     5 Trofeo   
Voto complessivo
Bellissimo palazzo e residenza reale. Le numerose mostre allestite e le centinaia stanze affrescate lo rendono fantastico nelle giornate di sole. In seguito le sorti della famiglia non si risollevarono e, nel 1549-1550, Buonaccorso Pitti fu costretto a vendere il... vedi tutto palazzo a Eleonora di Toledo, moglie di Cosimo I de' Medici e figlia del viceré di Napoli, la quale riteneva la zona di Oltrarno più salubre rispetto all'affollato centro cittadino sulla sponda nord.
Livello 24     2 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo
La sobrietà e la ricchezza che caratterizzano questo palazzo di Firenze lasciano poco all'immaginazione. Ogni stanza ti lascia a bocca aperta. L'impatto con la vita dei signori che un tempo lo abitavano la trovi in ogni angolo delle stanze e... vedi tutto in qualsiasi luogo del palazzo. Le pitture, i quadri esposti ed ogni opera d' arte danno un valore inestimabile al palazzo.
Livello 54     6 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo
Non perdete i suoi interni, il museo degli Argenti, il museo delle Carrozze, la galleria Palatina e all'esterno il Giardino di Boboli. Rimarrete estasiati da questo parco e, se riuscite, cercate di prenotare una visita al famoso Corridoio Vasariano che... vedi tutto collega Palazzo Pitti a Palazzo Vecchio, passando per il Ponte Vecchio
Livello 18     2 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo
Quando si ha in programma di visitare un museo con i bambini è necessario pensare a cosa possono fare per non farli annoiare e distrarli. Questo palazzo ha alcune parti del museo ok ma l'enorme giardino che ha sul retro... vedi tutto è incredibile per i bambini, che possono correre, prendere un po' di sole e rilassarsi.
Livello 26     4 Trofeo   
Voto complessivo
Non è da meno della Galleria. È pieno di opere di maestosa bellezza. Si possono fare le foto. Approfittatene. Anche qui conta molta la strategia per mettersi in fila. Ma qui sicuramente ce n'è meno che in Galleria.
Livello 38     6 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo
Livello 100     7 Trofeo    Viaggia: Con mi pareja
Voto complessivo
Livello 26     4 Trofeo   
Voto complessivo
AttractionDetailReviewList-GetPartialView = 0

Conosci Firenze? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Firenze
GuideList-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0