×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Bisceglie: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0010004
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Bisceglie è una città della Puglia della provincia di Barletta-Andria-Trani in Puglia, alla località è stata riconosciuta la Bandiera Blu nel 2001 per le meravigliose spiagge e l’acqua limpida e cristallina. Rappresenta e ha sempre rappresentato fin dall’antichità un luogo molto suggestivo ed estremamente importante per quanto riguarda la produzione agricola.

Bisceglie è una città da scoprire percorrendo le strade carraie, dal mare alla campagna alla ricerca delle sue ben evidenti tracce preistoriche. Le testimonianze preistoriche ci parlano di un passato molto antico e tutto da scoprire e da esplorare mentre il mare richiama un gran numero di turisti. La storia molto remota è testimoniata dalla presenza di un gran numero di monumenti preistorici, tra cui il grande simbolo del Dolmen, il  nucleo abitativo di Bisceglie divenne importante in epoca romana. La città un tempo veniva chiamata “Vescegghie” per via  di un particolare tipo di quercia che cresceva da quelle parti, il Viscile appunto, e infatti nell’XI secolo la città adotterà il simbolo della quercia proprio come simbolo del paese stesso.

Meta ideale e adatta a tutti, ci si può recare a Bisceglie in qualsiasi periodo dell’anno grazie al suo clima di tipo continentale che permette di godere di un clima mite in inverno e caldo in estate anche se è un caldo secco non umido che può essere allievato dal mare e dalle spiagge. Oltre ad avere infatti un mare limpido azzurro e cristallino, Bisceglie è famosa per il suo centro storico, caratteristico dove è possibile fare una visita culturale di alto valore artistico senza paragoni.

Nell’ambito del folclore Bisceglie presenta molte presenta molte festività legate all’antica tradizione, il carnevale ad esempio è estremamente sentito, ci sono moltissime feste religiose e patronali che offrono la possibilità di far riunire tutta la popolazione locale in queste giornate sempre molto sentite e partecipate. La festa dell’Addolorata è una delle più sentite e anche la festa dei Tre Santi con regali, prodotti legati all’enogastronomia locale e danze popolari.

Bisceglie è famosa anche per aver dato i natali al musicista Mauro Giuliani, al compositore Gaetano Veneziano e al flautista Sergio Nigri i quali fanno si che si mantiene una ricca tradizione musicale che si mantiene e tramanda ancora oggi con la banda musicale. Nella prima metà del Novecento l’attività della banda fu modesta e a volte anche molto discontinua a causa delle ridotte risorse che stanziava l’amministrazione comunale. Dopo la seconda guerra mondiale il corpo bandieristico riprese lentamente le stagioni dei concerti e dal 2003 concerto “Città di Bisceglie” è stato affidato ad una nuova associazione musicale chiamata “I Fiati”.

Il paesino di Bisceglie è stato anche il set del nuovo film di Michele Placido intitolato “La Scelta” risalente al 2014 e sempre nello stesso anno ci sono state anche le riprese per Pietro Mennea una fiction sulla Rai che ha dato molta visibilità alla città. Bisceglie è una terra ricca di moltissimi elementi legati all’enogastronomia locale molto genuini e ricchi, in perfetto equilibrio tra terra e mare. Spiccano i ceci con i cavatelli, le famosissime orecchiette con cime di rapa, i cardi e il riso con le cozze e le patate. Completano queste pietanze il buon pesce fresco servito in tutti i modi sia alla griglia che fritto e prelibatezze non cucinate come ad esempio le alici marinate. Per i più golosi da non perdere i dolci tipici le cartellate preparate e degustate in occasione delle feste natalizie, i pizzetti fatti con le mandorle arrostite, lo zucchero e il cacao, le ciambelle, i marzapani e le squisite zeppole in occasione della festa di San Giuseppe.

Prefisso:
080
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
biscegliesi
Patrono:
Mauro
Giorno Festivo:
Primo weekend di agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Bisceglie

domenico
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 6
Guida generale : Sono stato molto colpito da tutti i progressi fatti da questo paese negli ultimi anni, ma molti se ne dovranno ancora fare. A partire dal turismo, mancano le strutture ricettive, banchi informazioni, etc.. Ma quello che si nota a prima... vedi tutto vista è la scortesia degli abitanti. Sono originario di Bisceglie e avendo viaggiato e vissuto in altri paesi (anche all'estero) la differenza e notevole. Secondo me questo paese potrebbe essere migliore se la gente avesse più rispetto del territorio e dei turisti che sono la fonte principale delle entrate. Incrociamo le dita.
Da non perdere centro storico , Mare e spiagge
Gaetano de Vincenziis
Livello 26     2 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Simpatica città turistica con un lungomare di 8 km dove ci si può rilassare con il footing ammirando un panorama mozzafiato, dove hanno vissuto i primitivi e si mangia da dio. Il divertimento non manca per la presenza di numerosi... vedi tutto locali di intrattenimento (pub e discoteche). Ottima la ricettività con numerosi b&b ed hotels. A due passi dal Gargano, Castel del Monte e il Salento. Città dell'olio e della ciliegia. Il suo dolce tipico è il SOSPIRO a forma di seno che ricorda il sospiro che gli ammiratori di Lucrezia Borgia facevano quando la incontravano.
Da non perdere Cattedrale romanica , Grotte di Santa Croce , Museo Diocesano
Giuseppe
Voto complessivo 8
Guida generale : Mare pulito, litoranea lunghissima con moltissimi locali che offrono una buona fruibilità, presenza di siti archeologici di notevole interesse (fra tutti il dolmen di età neolitica, forse il meglio conservato in Europa), di particolare interesse la festa dei santi patrini... vedi tutto Mauro, Sergio e Pantaleo nella prima domenica del mese di agosto.
Donatella
Voto complessivo 5
Guida generale : Paese piccolo ma con diversi locali in cui si mangia bene a prezzi contenuti. I collegamenti non sono molto agevoli e le strade strette con difficoltà nel trovare parcheggio ma gli abitanti sono abbastanza ospitali. Il mare è migliore rispetto... vedi tutto alle zone limitrofe anche se quest'anno non ha avuto la bandiera blu e il mare è stato spesso sporco.
Da non perdere Cattedrale romanica
Angelo X
Livello 16     1 Trofeo    Viaggia: Con amici, Con la famiglia
Voto complessivo 5
Guida generale : Mi aspettavo di più da questa città, la pensavo come Trani ma invece è diversa, il centro storico non è molto bello, c'è bisogno di ristrutturarlo e di valorizzarlo. Ho avuto una buona impressione solo sul lungomare. Non ho visitato... vedi tutto tutta la città, ma la maggior parte non mi ha soddisfatto pienamente.
Anna Cianti
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Da solo
Voto complessivo 7
Guida generale : Il lungomare, rimodernato alcuni anni orsono, consente belle passeggiate. Vi troverete locali simpatici, da lounge bar a pizzerie, a ristoranti dove gustare ottimo pesce. Da segnalare l'anfiteatro per spettacoli all'aperto nella bella stagione. Il centro storico offre boutique dalle vetrine... vedi tutto accattivanti, un teatro, stradine di acciottolato, con la suggestione di vivere in altre epoche.
Da non perdere Bar cova
mino
Voto complessivo 6
Guida generale : Abbastanza funzionale d'estate come città balneare in generale simile a Trani. Pochi negozi di abbigliamento. Bisogna bonificare e quindi valorizzare molto il centro storico per renderla più attraente ai turisti. Culturalmente poco attrezzata per assistere spettacoli di un certo spessore.
mario
Voto complessivo 6
Guida generale : Il paese è bello e ospitale si mangia da dio ,il mare è stupendo. Ma devo dire che il camping non è accogliente come si vuol far credere.
Da non perdere Mare e spiagge
mario
Voto complessivo 4
Guida generale : Mi piace tantissimo sia come città, ha molte attrazioni, sia per relax, sia come divertimenti, tanti negozi e luoghi da visitare anche nelle vicinanze: castel del monte, alberobello e tanti altri. Vale la pena andarci, io personalmente ci vado spesso... vedi tutto e sono di Roma.
antonio guglielmi
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 6
Guida generale : Mare fantastico, tradizioni da conoscere, centrostorico bellissimo con fascino medioevale intatto profondi modifiche del tempo, dolmen , cattedrale, chiese rupestri, prodotti della terra unici al mondo, l'olio extraverfine di oliva elisir di salute
Da non perdere gastronomia , centro storico , Mare e spiagge
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Bisceglie

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Bisceglie

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cosa visitare

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010009
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009