×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020021
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cesenatico: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010008

Cesenatico vuol dire vacanza. Vacanza di famiglia, soprattutto, considerando che l’ospitalità qui per le coppie con bambini è una delle più rinomate d’Italia, e vacanze per i giovani, che si trovano a due passi lidi e discoteche celebri della costa dell’Adriatico.

Il mare è sicuramente la maggiore attrattiva di Cesenatico, ideale com’è per la balneazione: fondali bassi, acqua tranquilla e soprattutto spiagge e stabilimenti attrezzatissimi. Cesenatico non ha, da un punto di vista artistico, attrazioni paragonabili a quelle delle località nelle vicinanze, soprattutto perché è stata quasi completamente distrutta nella seconda guerra mondiale. Oltre alla chiesa parrocchiale di San Giacomo Apostolo, le opere più illustri sono il porto-canale realizzato nel 1500 su progetto originale di Leonardo da Vinci, che a quanto pare avrebbe raggiungere Cesena. Oggi la strada principale è Viale Carducci, che rappresenta anche la migliore soluzione per chi è in cerca dei posti migliori dove fare shopping: si tratta di una grande via completamente dedicata al turismo ed è l’asse parallelo al lungomare. Qui si trova una grande quantità di alberghi, negozi, ristoranti, bar, pub, sale giochi.

Un’attrazione particolare di Cesenatico, invece, è il suo Museo della marineria, che ha un’esposizione originale, comprendente alcune delle imbarcazioni ormeggiate al porto-canale; la più importante è il Trabaccolo da Trasporto, dove è possibile salire. Il Museo e il trabaccolo sono particolarmente suggestivi durante le feste natalizie, quando viene allestito il Presepe della Marineria tra un tripudio di luci e lucine. Oltre alle statue tradizionali, questo presepe ospita anche (sempre a grandezza naturale) le riproduzioni della gente comune di un borgo di pescatori com’era Cesenatico in passato, con la venditrice di piadine, la pescivendole, i pescatori, i rammendatori di rete e così via; ogni anno una nuova statuina si aggiunge al presepe, e per questo Cesenatico anche d’inverno diventa meta di molti visitatori dalle zone limitrofe.

Gli appassionati di sport e soprattutto di ciclismo, invece, non potranno fare a meno di visitare lo Spazio Pantani, nei pressi della stazione, che conserva un gran numero di cimeli, di biciclette e di oggetti appartenuti a Marco Pantani, che a Cesenatico legò la sua vita (le sue spoglie sono tuttora custodite nel locale cimitero). La Cesenatico moderna, invece, è rappresentata in tutta la sua evidenza dal Grattacielo di Cesenatico edificato negli anni ’50 sul lungomare.

La bontà della cucina romagnola, dalla piadina ai piatti di pesce, si può gustare praticamente ovunque a Cesenatico. Se il Molo è diventato ormai un po’ caro, soprattutto rispetto alla media più che buona del rapporto qualità/prezzo nel resto della città, non mancano più o meno dappertutto a Cesenatico ristoranti di pesce freschissimo, anche se il consiglio come sempre è quello di evitare i locali palesemente troppo turistici, sempre più cari soprattutto in estate. Per chi vuole unire il piacere dello shopping tipico alle bontà enogastromiche di Cesenatico il consiglio è visitare Piazzetta delle Conserve, dove ogni giorno si tiene un bellissimo mercato di contadini dell’entroterra, con tanta frutta e verdura a chilometro zero, saporita e freschissima.

La vita notturna a Cesenatico, come in tutte le zone della Riviera Romagnola, è in assoluto tra le più vivaci e movimentate nel Paese. L’NRG Energy è sicuramente il locale più noto, insieme al Molo95, ma pub, discoteche, locali, disco bar, street bar si trovano praticamente dappertutto sul lungomare, nei lidi (spesso animati da grandi feste in spiaggia) e, naturalmente, nelle città limitrofe: Cervia, Riccione e Rimini sono a pochi chilometri di distanza e offrono i maggiori templi del ballo e del divertimento sull’Adriatico. Quasi sempre l’ingresso nei locali è gratuito e ci si può spostare a piedi senza problemi da un locale all’altro. Tra dance, musica latina, afro, house e tanti stili diversi c’è solo l’imbarazzo della scelta su come passare la serata. Per quanto riguarda i dintorni di Cesenatico, ci sono molte cose da visitare: per il divertimento, oltre alle discoteche, Rimini e Riccione offrono una straordinaria quantità di parchi di divertimento e acquapark, su tutti Oltremare e l’Aquafan, mentre Mirabilandia, paradiso dei bambini, è vicinissimo.

L’entroterra cesenaticense è comunque un perfetto connubio di cultura e arte: a partire da Ravenna, città del mosaico, capitale dell’impero romano d’Occidente, di Bisanzio, del regno dei Goti; la Repubblica di San Marino, con i suoi vicoli, le torri e i 9 castelli; Santarcangelo di Romagna, dalla forte identità romagnola e con i monumenti che le hanno conferito il titolo di Città d’Arte; Bertinoro, splendido piccolo borgo medievale celebre anche per la sua ottima uva; Longiano, che vanta un notevole piccolo centro storico circondato da vigneti e da frutteti; Cesena, dove ancora si possono vedere le tracce romane ed etrusche e naturalmente le testimonianze dei Malatesta, come la biblioteca e lo splendido museo archeologico. E poi ancora Verucchio, San Leo, Montebello e i tanti paesini e borghi con i loro castelli e viste su un panorama mozzafiato, che costituiscono una eccellente alternativa alla giornata tutta spiaggia, sole e mare.

Arrivare a Cesenatico
in auto è semplice seguendo la Strada statale 16 Adriatica, collegata con l’A14; i caselli più comodi sono quelli di Valle del Rubicone, Cesena e Rimini Nord. A collegare Cesenatico con Cesena c’è invece la Strada provinciale 8. Cesenatico ha una sua stazione ferroviaria lungo la linea che collega Rimini con Ravenna, ed è servita da treni regionali. Girare per Cesenatico è piacevolissimo a piedi, sul lungomare e lungo Via Carducci, ma ci sono anche ottimi trasporti pubblici con le autolinee ATR.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0050052

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0100093
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



22 risultati filtrati per:
Rank 2# di 22
12 Voti
Rank 3# di 22
7 Voti
Rank 4# di 22
6 Voti
Rank 5# di 22
3 Voti
Rank 6# di 22
2 Voti
Rank 7# di 22
Rank 8# di 22
Rank 9# di 22
1 Voto
Image not found
Rank 10# di 22

PISCINA COMUNALE DI CESENATICO

1 Voto
Indirizzo: 181, V. SAFFI AURELIO
Telefono: 054781559
AttractionList-GetPartialView = 0,1971893
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010013
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0040034

Cosa vedere vicino a Cesenatico

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,015014
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010009

Cerca offerte a Cesenatico

HotelSearch-GetPartialView = 0,0120119
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020017

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Cesenatico
GuideList-GetPartialView = 0,0010018
JoinUs-GetPartialView = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020008
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008