×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Come Muoversi a Parigi  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0

Parigi, vera culla di storia, arte e cultura, è la terza città più visitata al mondo, la seconda europea subito dopo Londra. L''elenco dei luoghi da visitare sembra essere destinato a non finire mai e i turisti, appena sbarcati in terra francese, desiderano ammirare quante più attrazioni possibili.

Chi programma un viaggio deve, quindi, decidere per prima cosa quali tappe toccare e studiare, successivamente, la cartina in modo tale da organizzare gli spostamenti in modo astuto; Parigi è, difatti, una grande città e muoversi da una zona all''altra può richiedere diverso tempo. L''ideale è usufruire dei principali mezzi di trasporto quali metropolitana, tram, autobus e battello (per una meravigliosa gita sulla Senna).

Cerchiamo, quindi, di capire meglio come spostarsi, quanto costano in media i biglietti e se esiste qualche opzione particolare per i turisti. Chiudiamo, infine, l''approfondimento con diversi esempi di tour della durata variabile di tre, cinque e sette giorni.

Come muoversi a Parigi: mezzi, orari e prezzi

Parigi è una città dall''inestimabile patrimonio storico, culturale e artistico ed è, quindi, indispensabile muoversi rapidamente tra una tappa e l''altra al fine di visitare quante più meraviglie possibili.

Il mezzo di trasporto più veloce ed economico per spostarsi è, senza ombra di dubbio, la metropolitana: la città è attraversata da 15 linee, mentre il centro è collegato alla periferia con i cosiddetti RER (treni regionali espressi). I veicoli sono in funzione tutti i giorni dalle ore 05.20 alle ore 01.20 (il sabato fino alle 02.20) e ogni viaggiatore deve essere munito di titolo di viaggio convalidato.

Chi desidera ammirare il panorama cittadino può, invece, viaggiare in autobus: i mezzi circolano dalle ore 05.30 alle ore 20.30 (alcune linee sono in funzione fino alle 00.30) e il biglietto, identico a quello del metro, può essere acquistato anche a bordo; esistono, infine, 42 linee notturne (Noctilien) che collegano le zone della vita notturna.

Parigi è inoltre attraversata dal tram, ma la sua rete non è particolarmente estesa (ci sono solo 4 linee): i mezzi circolano dalle ore 04.50 alle ore 23.40 e ciascuno passa con una frequenza media di circa 6 minuti.

Parigini e turisti sembrano altresì apprezzare il cosiddetto Vélib Métropol, un servizio di noleggio biciclette con possibilità di abbonamento giornaliero, settimanale o annuale.

Una gita in battello lungo la Senna sembra, invece, essere l''ideale per una breve parentesi romantica: il BatoBus, che vanta ben otto scali, è attivo tutti i giorni con orari flessibili in base al periodo, mentre i mezzi passano con una frequenza di circa 15-30 minuti.

Chi usa i mezzi pubblici in modo saltuario può acquistare il cosiddetto ticket T+ che permette di usufruire di metropolitana, tram e autobus alla modica cifra di 1,90 euro. I turisti possono invece optare per il Paris Visite, un titolo di viaggio che consente loro di accedere all''intera rete di trasporti (metro, bus, tram, funicolare e treni di periferia).

Come muoversi a Parigi: tutti i consigli utili

L''elenco dei luoghi da visitare nella capitale francese è davvero molto lungo ed è, quindi, indispensabile fare un''ampia selezione sulla base del tempo a propria disposizione.

  • Tour di 3 giorni: le tappe obbligate sono Pigalle, Montmartre, Museo d''Orsay, Notre Dame, Museo del Louvre, Place de la Concorde, Champs-Elyséès, Arco di Trionfo e Tour Eiffel.
  • Tour di 5 giorni: un soggiorno più lungo consente, inoltre, al turista di visitare Quartiere Latino, Trocadero, Opéra e Saint Germain des Près; non può, infine, mancare un giro in battello sulla Senna.
  • Tour di 7 giorni: una vacanza di una settimana è l''deale per andare alla scoperta delle tante mereviglie di Parigi. Si aggiungono, quindi, alle predette attrazioni Butte aux Cailles, Marais, Disneyland Paris, Varsailles e Bastille.

Parigi mette a disposizione dei tanti turisti il cosiddetto OpenTour Extrapolitain: questo pullman, dotato di piano coperto e scoperto, consente ai viaggiatori di andare alla scoperta della città comodamente seduti; il mezzo tocca, nel corso della gita, diverse tappe a seconda del circuito prescelto (rosso, verde o blu). La domanda sorge, quindi, spontanea: come è meglio muoversi a Parigi per godere a pieno delle sue attrazioni?

Chi ama camminare può muoversi a piedi, ma è bene premettere che le dimensioni della città sono proibitive in tal senso. Il centro si estende, difatti, lungo 5-6 km e spostarsi da un luogo d''interesse all''altro può richiedere anche un''intera ora; le zone più adatte a una passeggiata sono, invece, Montmartre, Rue Montorgueil (perfetta per i golosi perché disseminata di bancarelle che vendono prodotti gastronomici di ogni tipo), Rue de Buci (nel quartiere Saint German des Prés), Galerie Vivienne e il Quartiere Latino.

Chi desidera andare alla scoperta dell''intera città deve, invece, muoversi per forza con l''ausilio dei mezzi pubblici perché questo consente di risparmiare molto tempo tra un trasferimento e l''altro.

ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0,0468792
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Parigi

Serena Autorino
Livello 29     2 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Come muoversi : Camminare è spesso il metodo migliore per percorrere brevi tratti e sempre il più gradevole. Presti soltanto attenzione alle strisce pedonali, in quanto le auto non sempre si fermano. Passeggi lungo la Senna per ampie panoramiche sulle attrazioni principali di... vedi tutto Parigi. Potrà calcolare il tempo di percorrenza di un determinato tragitto utilizzando la mappa del metrò, in quanto tra ogni stazione vi sono all'incirca cinque minuti di cammino. Veloci e semplici da utilizzare, le 14 linee della metropolitana sono il modo migliore per spostarsi nel centro città (zone 1 e 2 sulle mappe del metrò). I treni effettuano servizio dalle 6.00 circa alle 00.30 (sino all'1.30 il venerdì, il sabato e le sere che precedono le feste nazionali). I titoli di viaggio possono essere acquistati presso i distributori automatici (accettano anche carte di credito) o presso le biglietterie presenti in tutte le stazioni. Nelle ore di punta, gli autobus sono più lenti del metrò, ma le consentiranno di vedere dove sta andando. La maggior parte delle linee sono in funzione dalle 5.00 alle 20.30, dopodiché sono gli autobus notturni di Parigi, detti Noctaliens, a fornire un servizio di trasporti che copre la maggior parte del centro di Parigi. La RATP (Compagnia di Trasporti di Parigi) propone un servizio con autobus a due piani chiamato l'Open Tour, che transita presso le maggiori attrazioni della città. I biglietti del metro e della RER sono validi anche sugli autobus ordinari.
antea gambicorti
Livello 17     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 8
Come muoversi : Parigi è una città senza età, capace di lasciare a bocca aperta grandi e piccini in una commistione di elementi ricchi di charme, cultura e bellezza che la rendono una delle più belle città al mondo ed assolutamente accessibile a... vedi tutto tutti, grazie all'ampia rete di servizi di trasporto che vengono offerti. Partendo dal presupposto che per visitare una città in tutte le sue piccole sfaccettature è necessario vederla a piedi con lunghe camminate, per i più affezionati ai mezzi pubblici, la capitale dell'amore presenta comunque un'ampissima rete di spostamenti grazie a metro efficienti che garantiscono viaggi ogni 5 min. circa, bus di linea che si snodano nelle varie parti della metropoli e bateaux mouches che attraversano silenziosamente la Senna per regalare emozioni ai loro passeggeri, mentre ammirano trasognati le meraviglie sulla Rive Droite e Gauche. Appurata, quindi, l'ampia e valida offerta di mezzi per viaggiare da una zona all'altra, è opportuno sottolineare anche l'orientamento della città verso un sistema che sia volto all'accesso ai vari musei e alle varie attrattive per tutti; garanzia resa tale grazie alla presenza di strutture specifiche per i diversamente abili e portatori di handicap.Tutte queste politiche sociali rendono sicuramente la capitale francese una città attenta alle esigenze non solo dei turisti, ma anche dei suoi cittadini.
Martina
Voto complessivo 8
Come muoversi : E' una città davvero straordinaria, i collegamenti con metro e tram sono impeccabili si può raggiungere qualsiasi posto di Parigi in metro e soprattutto prendendo un treno si può arrivare a Disneyland Paris che è sicuramente una tappa che non... vedi tutto deve mancare se si va a Parigi. E' una città molto accogliente e piena di monumenti da vedere come la cattedrale di Notre Dame o la Torre Eiffel dove tra l'altro si può anche salire per avere una vista mozzafiato. Il Louvre inoltre è un museo immenso e organizzato molto bene, ci sono molti bei quadri oltre alla famosa Monna Lisa si possono ammirare molti altri quadri di artisti italiani e non solo; ma da non perdere il museo d'Orsay dedicato agli amanti dell'impressionismo. Ci sono poi moltissimi ristoranti e braserie (anche se alcuni molto cari) e la sera per il divertimento sicuramente il quartiere Latino offre discoteche e disco pub, locali latini ma anche bar dove si può ascoltare musica dal vivo gustando un cocktail. Per lo shopping infine oltre ai magazzini La Fayette (paragonabili a quelli Harrods di Londra) si può passeggiare anche nella Av. des Champs Elysees che si trova vicino all'Arc de Triomphe. Che dire altro, potrei continuare a descrivere altre mille cose straordinarie di Parigi, il mio consiglio è solo quello di prendere il primo volo e raggiungere questa magica città.
Carla Maiorino
Livello 41     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Come muoversi : Io e il mio ragazzo abbiamo girato la città sia a piedi che con la metro, che con le sue 15 linee risulta capillare e permette di raggiungere anche zone limitrofe al centro città senza tanti problemi, per non parlare... vedi tutto della rapidità e della quantità delle corse. I biglietti di metro, treno, bus e tram hanno validità a tratta e costano 1,70€ l'uno, non molto convenienti quindi, ma c'è la possibilità di acquistare carnet di biglietti (se si resta per 3-4 giorni) oppure sottoscrivere una carta magnetica, il NAVIGO DECOUVERTE. Questa carta ricaricabile con chip si può sottoscrivere in alcune stazioni principali della metro o su internet, fornendo alcuni dati e una fototessera, poi si ricarica presso i centri informativi o le apposite macchinette presenti in ogni stazione metro. Gli abbonamenti disponibili sono settimanali, mensili, annuali e vanno a zone (vedere il sito per la mappa zone di Parigi). La carta ha validità di 10 anni, ottima quindi per tornare a Parigi quando si vuole!
adriano mazzuoccolo
Livello 15     1 Trofeo    Viaggia: In coppia, Con amici
Voto complessivo 9
Come muoversi : Il sistema più rapido ed economico per conoscere Parigi è sicuramente il famoso metrò, dotato di 15 linee che collegano i vari punti della città. A queste si aggiungono le 5 linee RER che attraversano Parigi per collegare le periferie... vedi tutto e sono utilizzabili in combinato con la metro anche al centro città. Per i turisti è disponibile un abbonamento ai trasporti che consente l'accesso illimitato a tutta la rete trasporti di Parigi ed è PARIS VISITE. Per spostarmi il più velocemente possibile da un punto ad un altro della città tramite la metropolitana, la rer e i bus ho installato sul mio cellulare un'applicazione che mi calcolava i percorsi e che m'indicava, a seconda di dove dovessi andare, quali linee prendere per arrivare a destinazione nel più breve tempo possibile, risparmiando così del tempo che ho invece utilizzato per godermi meglio la città.
cristina corriga
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Come muoversi : Ho scelto di visitare Parigi a piedi utilizzando gli efficenti mezzi pubblici che permettono di raggiungere anche località fuori città. La metropolitana funziona a qualsiasi ora e poi vuoi mettere una bella passeggiata sugli Champs Elisee? Certo bisogna armarsi di scarpe... vedi tutto comode perchè la città è estesa e le distanze a volte lunghe ma il colpo dìocchio sicuramente vale la fatica! Io l'ho visitata nel periodo natalizio ed era un tripudio di luci e colori in cui si respirava appieno l'atmosfera natalizia che ormai nelle grandi città italiane non si trova più. Penso di tornare presto a Parigi magari in un altro periodo così da poter vedere le differenze soprattutto nei giardini e fare un pò di shopping.. Un'altra meta da inserire è la visita di versailles di cui, a causa giorno di chiusura, ho potuto visitare soltanto il parco.
Carla Tomassetti
Livello 54     9 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Come muoversi : Per chi abita in Piemonte è raggiungibile in 5 ore e trenta con TGV a 29€ a e 29€ il ritorno se si ha la pazienza di cercare in internet i giorni dell'offerta.Con la Metropolitana che funziona benissimo si possono... vedi tutto raggiungere tutte le località. A Parigi esistono molti comodi Aparthotel ( circa 120€ a notte in camera matrimoniale e angolo cottura molto utile la sera al rientro da molte camminate).Si vedono bellissimi panorami dalla Tour Montparnasse ( a pagamento)ed anche dalle terrazze dei Grandi Magazzini La Fayettes e Printemps.Moltissimi sono i monumenti , le strutture i parchi e i giardini da visitare. Mi sembra che sia stato fatto il possibile per far accedere i disabili quasi dappertutto; devono però documentarsi sulle stazioni metro dotate di ascensore perchè non sono molte.
madalina ionita
Livello 21     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Come muoversi : Per me, il modo migliore è di comprare la tessera settimanale - parte da domenica a sabato - della metropolitana. E' utile anche per andare a Disney e Versailles. Consiglio anche di comprare la Pass card per i musei da... vedi tutto 3 giorni e di sfruttarla al massimo. Prendere albergo con colazione inclusa, posizionato vicino alla metropolitana. Non perdere il primo venerdi di ogni mese più il venerdi Santo la messa delle 15 presso la Cattedrale NotreDame, con l'adorazione della corona di spine di Gesù e 2 chiodi della sua croce. Svegliarsi presto al mattino ed entrare nei musei all'orario di apertura-meno gente. Il periodo migliore (per visitarla) è il mese di giugno -periodo migliore mese di giugno.
Elena Besana
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Come muoversi : Per girare Parigi ho scelto i trasporti pubbilici. E' una città molto ben servita dai mezzi, ci sono sia pullman che una rete di metropolitane molto vasta, si gira benissimo, il personale delle stazioni suburbane è davvero molto gentile e danno... vedi tutto informazioni precise per raggiungere le destinazioni scelte, hanno una piantina della rete e, chiedendo, segnano il percorso da fare per raggiungere la meta prescelta. La metropolitana è più economica del pullman, l'unica cosa da fare è riservare molta attenzione a borse e borselli, un attimo di disattenzione e vi trovate derubati.
Vito Mitrano
Livello 52     6 Trofeo   
Voto complessivo 9
Come muoversi : Chi c'è stato almeno una volta nella vita ci vuole ritornare; chi non l'ha mai vista la desidera; chi ne ha sentito parlare se n'è già innamorato… stiamo parlando di Parigi, la Ville Lumière, di una città con più di... vedi tutto due milioni di abitanti: capitale storica, monumentale, politica, artistica, intellettuale e commerciale. Insomma, una città che offre talmente tante cose e tanti aspetti di sé, da meritare di essere conosciuta e vissuta nel minimo dettaglio. Tra le capitali europee è quella che più mi ha fatto sentire il suo fascino, tutte le volte che ho avuto l'opportunità di visitarla: ne sono sicuro, stregherà anche voi!!! PARIS JE T'AIME Vito Mitrano
Da non perdere La Tour Eiffel , Museo del Louvre
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,1093837
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0156281
AdvValica-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0312502
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0