×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0030026
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Valencia: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Valencia è una delle città più amate e visitate dagli italiani; non soltanto per la convenienza dei voli, ma anche per le sue affinità con le nostre tradizioni e il nostro modo di vivere. Valencia è la meta ideale per chi vuole trascorrere alcuni giorni di relax e allo stesso tempo visitare una città ricca di monumenti, attrazioni futuristiche e musei di rilevanza internazionale, senza dimenticare le sue bellissime spiagge.

La città di Valencia è vivace, allegra, fortemente legata alle sue tradizioni e ovunque si respira voglia di fare e festa e di divertirsi, inoltre è a misura di bambino, quindi perfetta per chi trascorre le vacanze in famiglia. Vediamo quali sono le 10 cose da vedere a Valencia durante il vostro soggiorno.

Cosa vedere a Valencia? Le 10 cose da vedere a Valencia!

cosa vedere a Valencia

1) La Lonja de la Seda

Per iniziare la visita della città di Valencia, vi consigliamo di partire dal suo piccolo centro storico, una vera e propria cittadella antica dove sono concentrate le principali attrazioni della città di Valencia. Uno dei luoghi simbolo della città portuale di Valencia è sicuramente la Lonja de la Seda (La Borsa della Seta) dove nei secoli passati avvenivano le contrattazioni tra i mercanti per gli l'acquisto della seta e delle altre merci. Di particolare bellezza dal punto di vista architettonico è la Sala del Mercato o delle Colonne. La Borsa della Seta e le altre stanze annesse sono sempre aperte ed è possibile visitarle previo pagamento di un biglietto di 2 €, all'interno vi è anche un piccolo giardino dove sostare per una breve pausa dal tour.

2) Il Santo Graal

Nel centro storico di Valencia e più precisamente all'interno della sua cattedrale, si può vedere il famoso Santo Graal, la coppa d'oro protagonista di tante leggende e miti che hanno appassionato migliaia di studiosi o di semplici curiosi. Il Santo Graal si trova in una minuscola cappella e non è possibile avvicinarsi, ma lo vedrete risplendere in tutta la sua bellezza grazie al gioco di luci presente nella nicchia che lo ospita. La Cattedrale di Valencia è un mirabile esempio di architettura gotica, ma al suo interno è anche possibile osservare come le contaminazioni stilistiche dei secoli passati abbiano lasciato il segno del loro passaggio. Sempre nella Cattedrale vi è un museo, dove si possono ammirare alcune mirabili opere di Goya e Maella. La Cattedrale è aperta tutti i giorni, tranne la domenica nei mesi invernali.

3) Giardini del Turia

La città di Valencia è una delle città più verdi d'Europa e tra le cose da vedere assolutamente, vi consigliamo di percorrere i 9km dei Giardini del Turia, un enorme giardino all'interno della città. Il percorso dei Giardini del Turia si snoda attraverso campi da basket, da calcio, parchi giochi, aree picnic e zone verdi dove rilassarsi al riparo dal sole. percorrendo i Giardini del Turia si attraversano i celebri ponti di Valencia e se viaggiate in compagnia dei bambini, fermatevi al giardino di Lilliput dove vi sono tantissimi scivoli e giostre per i più piccoli. Lungo il percorso vi sono caffè, bar, piccoli ristoranti ed è inoltre possibile noleggiare biciclette, tandem o addirittura pattini.

4) Il Mercato Centrale

Proseguendo la visita del centro storico di Valencia non può assolutamente mancare una visita al Mercato Centrale, ancora oggi il centro pulsante dei commerci della città spagnola. Il Mercato di Valencia è il più grande mercato di prodotti freschi in Europa e ospita al suo interno centinaia di banchetti di pesce, carne, verdura, dolci e tanto altro. La visita al Mercato Centrale è un'esplosione di colori, sapori e odori che vi travolgeranno. Non perdetevi una visita ai banchetti del pesce fresco, un vero e proprio spettacolo. Il mercato è aperto dal lunedì al sabato, inoltre se acquistate del pesce potete chiedere ai ristoratori nelle vicinanze di cucinarlo per voi.

5) Il Quartiere (Barrio) del Carmen

Uno dei quartieri più suggestivi e affascinanti di Valencia è il Barrio del Carmen, un dedalo di stradine delimitate da due imponenti torri di guardia: le Torri di Serranos e le Torri di Quart. Entrati nel quartiere del Carmen immediatamente verrete catapultati in un'atmosfera vivace ed allegra, ed è infatti qui che vi sono i più bei locali della città e dove si può ballare e divertirsi fino a notte fonda. Il Barrio del Carmen ospita anche diversi musei o gallerie d'arte, inoltre è punteggiato da numerosi graffiti realizzati da artisti nazionali ed internazionali, diventando un vero e proprio museo a cielo aperto.

6) La Città delle Arti e delle Scienze

Per chi visita per la prima volta Valencia verrà letteralmente conquistato dalla più importante attrazione di questa città: la Città delle Arti e delle Scienze, un polo museale innovativo e all'avanguardia disegnato dall'architetto Santiago Calatrava. La Città delle Arti e delle Scienze ospita diverse attrazioni al suo interno, ma anche solo vederlo dall'esterno vi lascerà senza fiato. Il complesso è suddiviso in diversi edifici: l’Umbracle, il Palazzo delle Arti, il Museo della Scienza e l’Hemisfèric. Per chi viaggia con la famiglia ma anche per chi le arti e le scienze è la meta ideale, inoltre avrete la possibilità di assistere alla visione di film in 4D o di partecipare ad uno dei concerti organizzati presso il Teatro Reina Sofia. Vi consigliamo di acquistare in anticipo il biglietto e cumulativo per tutte le attrazioni, risparmierete almeno il 15%.

7) L'Oceanografico

Alle spalle della Citta delle Arti e delle Scienze vi è un altro edificio da vedere assolutamente: l’oceanografico. Questa imponente struttura ospita il più grande acquario di Europa, con oltre 45.000 mila esemplari provenienti da qualsiasi continente. Il viaggio alla scoperta dei principali animali del mondo si snoda attraverso diverse zone, la più interessante è sicuramente quella dedicata ai pesci, dove attraverserete una galleria trasparente mentre nuotano tutto intorno razze, pesci palla, pesci martello e tantissimi altri. L'Oceanografico è a misura di bambino e sono tantissime le attrazioni dedicate a loro, compresi giochi didattici e visite da vicino a pappagalli, anfibi e pinguini. Da non perdere anche una cena nel ristorante dell'Oceanografico, circondati da un acquario gigante davvero spettacolare. Per i biglietti è opportuno acquistare il pacchetto Oceanografico+ Museo delle Arti e delle Scienze.

8) La Paella valenziana

Valencia è il luogo dove nacque la paella, un piatto a base di riso, verdure e pesce, diventato ormai famoso in tutto il mondo. Essere a Valencia significa anche provare tutte le sue prelibatezze gastronomiche e in particolare la paella, servita nelle sue classiche padelle basse e roventi. A Valencia ci sono tantissimi ristoranti che preparano la paella originale, ma noi vi consigliamo di provare una di quelle preparate lungo i ristoranti del porto, in assoluto le più buone. Per i turisti, inoltre è sempre possibile partecipare a dei corsi di cucina per imparare a preparare la paella o le croquetas, altra specialità valenziana.

9) Il litorale di Valencia

Il litorale di Valencia ospita spiagge davvero meravigliose, nonostante siano a ridosso di una città affollata e industrializzata. Le spiagge di Valencia sono molto ampie, con lidi attrezzati e parchi gioco, aree relax e tanti pub e ristorantini. Le spiagge di Valencia si caratterizzano per la sabbia dorata, i fondali bassi e le acque di colore verde smeraldo.

10) L'Albufera

A pochi km da Valencia, dovete assolutamente visitare l'Albufera, una riserva naturale dove si intervallano lagune, piccoli boschi e risaie e dove si possono ammirare uccelli selvatici, piccoli pesci di lago e godere di spettacolari tramonti. Non perdetevi una passeggiata tra i suoi sentieri rigogliosi e provate il suo piatto tipico: l'all-i-pebre, un piatto a base di anguilla.

Paella_Valencia

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0100098

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0100948
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



63 risultati filtrati per:
Rank 1# di 63
129 Voti
Rank 2# di 63
48 Voti
Rank 3# di 63
37 Voti
Rank 4# di 63
Rank 5# di 63
34 Voti
Rank 6# di 63
29 Voti
Rank 7# di 63
28 Voti
Rank 8# di 63
24 Voti
Rank 9# di 63
20 Voti
Rank 10# di 63
AttractionList-GetPartialView = 0,1901814
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010008

Contenuti Correlati

Contenuti Correlati
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0090085
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0050034
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0,0010026
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010004

Cerca offerte a Valencia

HotelSearch-GetPartialView = 0,0110116
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,0020008

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Valencia
GuideList-GetPartialView = 0,0010013
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0