×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156254

Dove Mangiare a Porto Sant'Elpidio, Ristoranti consigliati  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
ThreadPageIntroText-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Recensioni Porto Sant'Elpidio

Massimo Catapano
Livello 22     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Dove mangiare : Primo ingrediente della cucina marchigiana è il pesce dell’Adriatico interpretato in meravigliosi brodetti e zuppe. Anche i passatelli si cuociono in brodo di mare. Le orate, triglie, calamari, pescatrici, alici e lo stesso stoccafisso, al pomodoro o all’anconetana, danno vita... vedi tutto a piatti imperdibili. La terra invece offre i tartufi. Famosi sono quelli bianchi di Acqualagna e neri nella zona di Camerino largamente utilizzati nella cucina marchigiana. Grande spazio hanno poi i salumi, dal ciauscolo, pasta di salame che si spalma sul pane come un paté, al salame di Fabriano e il prosciutto di Carpegna. Importante anche la produzione di formaggio: la caciotta di Urbino, che già Michelangelo si faceva spedire a Roma mentre dipingeva nella Cappella Sistina, e pecorini di fossa, lasciati stagionare in buche scavate nel tufo. Il regno dell’oliva marchigiana è invece Ascoli Piceno, dove viene messa in salamoia ma anche farcita e fritta per essere proposta come insuperabile antipasto, seguito da ricchi primi piatti di pasta fresca ancora oggi preparata dalle padrone di casa per confezionare lasagne incassate, specialità di Ancona, vincisgrassi, ma anche semplici tagliolini o maccheroncini di Campolfilone. Per poi concludere il pranzo con golosa crema fritta o, nei giorni di festa, con una tradizionalissima cicerchiata
Tommaso Rogante
Livello 36     5 Trofeo   
Voto complessivo 10
Dove mangiare : A porto sant'elpidio si mangia molto bene il pesce, al ristorante il giardino bisogna prenotarsi per tempo, ottima la cucina, poi ci sono altri su tutto il lungo mare,dalla pineta a nord fino a sud, difficilmente si mangia male. Ad... vedi tutto esempio luna rossa, 37 ristorante, con la nuova gestione kuka, pepe nero, vaca paca, moyto, non escludendo i locali all'interno del paese.
Da non perdere Villa Baruchello , Lungomare
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156249
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0