×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Santa Maria di Leuca: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Santa Maria di Leuca (o "Lèviche" in dialetto salentino) è una piccolissima frazione della provincia di Lecce, che conta poco più di 1000 abitanti distribuiti in una superficie altrettanto risicata: basti considerare che il comune di cui fa parte (Castrignano del Capo) si estende per appena 20,77 chilometri quadrati e comprende anche le frazioni di Giuliano di Lecce e di Salignano.

Si tratta di una località che si posiziona tra la Serra di Vereto e la costa adriatica, a circa 121 metri sopra il livello del mare. Un territorio coperto prevalentemente da pinete ed uliveti, che presenta le caratteristiche climatiche tipiche della macchia mediterranea (rese ancor più mitigate dalla presenza del mare): gli inverni hanno temperature medie tutt'altro che rigide (circa 10 °C), mentre le estati si fanno particolarmente afose, con picchi di 35-37 °C resi ancora più intensi dagli alti tassi di umidità provocati dal vento di scirocco.

Santa Maria di Leuca con ogni probabilità deve il suo nome alle sue rocce bianche che cadono perpendicolari sul mare ("Leuca" deriva infatti dal greco "leucòs", che significa per l'appunto "bianco"). È nota soprattutto perché, secondo due famose leggende, sarebbe stata il primo approdo italiano sia di Enea che di San Pietro: il primo in fuga da Troia, il secondo arrivato dalla Palestina.

Parlando invece di storia, la presenza dell'uomo nella zona di Castrignano del Capo è accertata sin dall'Età del Bronzo: l'area sarebbe poi stata sede di insediamenti romani, anche se i primi centri urbani veri e propri sono datati X secolo dopo Cristo e si devono alle invasioni dei Saraceni. L'intera zona di Castrignano del Capo sarebbe divenuta feudo riconosciuto a partire dal 1280, mentre le vicende specifiche di Leuca sono decisamente più recenti: è però dai tempi più moderni che la frazione indica il punto di separazione ideale tra la costa adriatica (ad est) e quella ionica (a ovest).

Dal punto di vista architettonico l'elemento più rappresentativo di Santa Maria di Leuca sono sicuramente le sue diverse ville ottocentesche, costruite seguendo gli stili più disparati. La frazione conserva ancora oltre 40 ville (edificate principalmente dagli architetti Ruggeri e Rossi), anche se la maggior parte di loro non mantiene più il suo aspetto originario: basti pensare che durante la guerra quasi tutte non solo subirono gravi danni, ma addirittura vennero private di tutti quegli elementi metallici che potevano venire utilizzati nella produzione di armi.

Osservando alcune delle ville rimaste in condizioni migliori (tra le varie citiamo Villa Mellacqua, Villa Arditi e Villa Colosso) è possibile indicare alcune delle caratteristiche che dovevano accomunarle tutte: si trattava di residenze piuttosto ampie, circondate da giardini (quello anteriore veniva usato a mo' di parco, quello posteriore veniva coltivato) e caratterizzate da una cappella privata ed una "bagnarola", ovvero un capanno sulla scogliera costruito per consentire ai proprietari di godere dei bagni nei mesi estivi senza essere osservati.

Impossibile poi non parlare della più importante architettura religiosa locale, ovvero la Basilica di Santa Maria de Finibus Terrae: le sue origini risalgono agli avvenimenti leggendari di cui abbiamo già parlato (dopo la sosta di San Pietro, un antico tempio dedicato alla dea Minerva sarebbe stato trasformato in un luogo di culto cristiano), mentre la sua struttura attuale risale al XVIII secolo. L'interno del santuario è a unica navata con sei altari laterali e l'intera struttura è collegata al porto vecchio da due rampe di scale da 296 gradini ciascuna. La chiesa è nota anche per la presenza di rilevanti opere d'arte quali la Madonna con Bambino di Jacopo Palma il Giovane o il Trittico della Confessione di Francesco Saverio Mercaldi.

Merita una menzione anche la Chiesa di Cristo Re che, situata proprio nel centro della marina di Leuca, ospita una importante statua della Madonna di cui avremo modo di parlare più dettagliatamente. Si tratta di una struttura relativamente recente (la sua costruzione iniziò nel 1896 e si concluse nel 1935), realizzata in stile gotico e caratterizzata da un particolarissimo pavimento in mosaico.

Il forte legame di Santa Maria di Leuca con la religione è attestato sia da usi e costumi tramandati di generazione in generazione che da eventi storici conclamati. Nonostante si tratti di una frazione davvero piccola, la località ha infatti ricevuto diverse visite da parte di papi: papa Giulio I nell'anno 343 d.C., papa Costantino nel 710 e papa Benedetto XVI nel 2008 (ha presieduto la messa proprio al santuario "de Finibus Terrae").

Parlando invece di tradizioni locali va ricordata l'importanza che viene data, ogni 15 agosto, alla Festa della Madonna di Santa Maria di Leuca: ritenuta protettrice dei pescatori, avrebbe salvato diverse barche da una terribile bufera avvenuta nel XVI secolo. Oggi la festa inizia con una lunga processione: la statua della Madonna di cui sopra viene prelevata dalla già citata Chiesa di Cristo Re, viene portata per tutto il paese, quindi viene addirittura imbarcata su una paranza estratta a sorte. Terminato il percorso della statua, la festa si conclude allo scoccare della mezzanotte con uno spettacolo pirotecnico.

I principali collegamenti stradali per raggiungere Santa Maria di Leuca sono la Strada statale 16 Adriatica, la SS 275 Santa Maria di Leuca, la SS 101 Salentina di Gallipoli e la SS 274 Salentina Meridionale. Come è facile intuire la frazione non ha una propria stazione ferroviaria, ma, trattandosi di una città molto battuta dai turisti, è raggiunta da diversi autobus che partono dalle più importanti città pugliesi. L'aeroporto più vicino è quello di Brindisi (a sua volta collegato con il centro di Lecce da navette).

Prefisso:
0833
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
Leucani
Patrono:
Maria SS. di Leuca
Giorno Festivo:
15 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Santa Maria di Leuca

Anna Naddeo
Livello 51     7 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Santa Maria di Leuca è l’estremo lembo della Puglia, chiamata anche “finibus terrae” ovvero ai confini della terra, infatti affacciandosi dal promontorio del santuario si ha un osservatorio privilegiato di uno spettacolo straordinario: davanti a se si ha solo il... vedi tutto mare, infinito, brulicante di barche sotto il sole. Santa Maria di Leuca è un centro balneare e peschereccio, nell'insenatura tra Punta Ristola e Punta Meliso, sorge in una magica posizione, dove da sempre si crede che il Mare Adriatico e il Mar Ionio si incontrino. Perla dell'estremo lembo d'Italia, si adagia in un tratto di costa alternato da scogliere e piccole calette di sabbia. Le numerose grotte sono di grande interesse storico e naturalistico e i fondali marini sono un vero e proprio paradiso per il turismo subacqueo. Con un entroterra prodigo di storia e cultura, di paesaggi splendidi da ammirare, di sontuose e colorate ville ottocentesche che declinano verso il lungomare. Quella di Santa Maria di Leuca è una delle zone più apprezzate per il mare verde smeraldo che si alterna con al’azzurro.
Da non perdere Torre dell'Omomorto
Voto complessivo 6
Guida generale : Ho soggiornato al Villaggio Poseidone 2 anni fa a Torre San Giovanni a pochi KM da Santa Maria di Leuca, il mare di fronte è molto bello quasi caraibico, ma prendendo la macchina e andando per qualche KM verso Santa... vedi tutto Maria di Leuca si incontrano "Le maldive del salento" a Marina di Pescoluse.Ebbene, io sono stata a Cuba e Santo Domingo... ragazzi questa spiaggia fa concorrenza, è da urlo. È bellissima, limpida, una piscina, un giorno ci tornerò sicuramente. Il Villaggio nella norma buon rapporto qualità prezzo (ma so che adesso hanno aumentato molto i prezzi) direttamente sul mare, scendi dalla camera e sei in spiaggia, sarebbe da ristrutturare... ma diciamocelo, con un mare così tutto passa in secondo piano! Stefania.
PATRIZIA GIRI
Guida generale : LE GITE IN BARCA ALLE GROTTE SITE NELLE VICINANZE , IL MARE STUPENDO CHE VA DAL COLOR TURCHESE ALLO SMERALDO, TRASPARENTE E PULITO ! I FONDALI MARINI SONO MERAVIGLIOSI . VI SONO SPIAGGE DI SABBIA E DI ROCCIA AD ESEMPIO MOLTO... vedi tutto BELLA E' LA SPIAGGIA DELLO STABILIMENTO" LE MALDIVE "A PESCOLUSE . E PRE I GIOVANI E MENO GIOVANI TANTE DISCOTECHE SITE IN POSTI MERAVIGLIOSI COME IL GIBO' .
nu
Guida generale : Da non perdere: il Santuario di Santa Maria di Leuca a cui si accede in auto o tramite una scalinata che consente di avere anche una bellissima vista dall'alto su gran parte del paese dal lato litoranea. inoltre, è consigliabile un... vedi tutto giro in barca (costi bassi, esperienza bellissima) per visitare le varie grotte della costa, ognuna delle quali ha una sua leggenda tutta da scoprire!
Vittorino
Voto complessivo 9
Guida generale : Una citta veramente favolosa, la gente è molto accogliente e simpatica. Molto da visitare nei dintorni, con un mare che è stupendo e molto pulito. In tutti i ristoranti dove sono stato si mangia benissimo e con prezzi molto accessibili.... vedi tutto Hotel molto pulito, con un ottimo ristorante e un personale gentilissimo che parlava diverse lingue. Il tempo è sempre bello (io ci sono stato in luglio)caldo ma non soffocante e neanche un giorno di pioggia. Veramente un posto da consigliare. Ci ritornerò di sicuro.
Da non perdere Faro , Dintorni
giovanni quattrone
Livello 49     6 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : TORRE OLUZZO E PARCO SELVAGGIO... MA BASTA NOLEGGIARE UN AUTO E GIRARE DAPPERTUTTO... E' UNA LOCATION CHE PERMETTE DI CONIUGARE PERFETTAMENTE CULTURA E RELAX. LE CITTà SONO INTRISE DI STORIA. LA NATURA SI MANIFESTA SIA IN UN MARE PARADISIACO. E... vedi tutto POI LA CUCINA PUGLIESE ACCONTENTA TUTTI. DA NON PERDERE LA FOCACCIA PUGLIESE ED I PRODOTTI CASEARI (MOZZARELLA, BURRATA E VARIE...) CONSIGLIATISSIMO... ANDATEEEEE
angelo rega
Voto complessivo 8
Guida generale : Per chi ama il mare siamo al top. L'accoglienza e il rapporto con i locali mi sono sempre sembrati ottimi. Non bisogna perdere una visita culturale al barocco leccese. La cucina del territorio è molto buona, buon viaggio!
pippo1973
Voto complessivo 7
Guida generale : Città meravigliosa! Chiudete gli occhi e immergetevi nelle sue acque cristalline, fresche e profumate! Abbandonatevi a delle lunghe passeggiate nel suo centro storico! È visitate, ammirati dalla sua splendida architettura, il Santuario dedicato a Maria, godendo del suggestivo panorama.
Antonella Caputo
Livello 11     1 Trofeo   
Voto complessivo 8
Guida generale : Spiagge affollate fino a sera, lungomare bellissimo pieno di negozi. Nelle vicinanze la sera c'è sempre festa e molta pìzzica! Un porto per l'attracco di barche e ambiente molto alla moda. Un Santuario e un faro completano un paesaggio splendido.
Da non perdere Le spiagge
laura tuzzato
Livello 40     6 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Cittadina davvero carina da vivere e per andare al mare. Vicinio a Santa maria di leuca c'è un mare incantevole sia spiagge che scogli. Ha una posizione strategica per visitare sia il litorale adriatico che ionico, posizione davvero bella ove... vedi tutto si può ammirare l'incontro tra il mare adriatico ed il mare ionio!
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0010008
DestinationListNear-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Santa Maria di Leuca

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010013
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009