×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009

Montepaone: guida turistica e cosa vedere  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0040038
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,003003
AdvValica-GetPartialView = 0

Info su Montepaone

Superfice:
16 km2
Altitudine:
367 m
Abitanti:
4900 [2010-12-31]
Introduzione

Montepaone è un comune rivierasco che si estende nella parte centrale della provincia di Catanzaro, in Calabria, sulla Costa Ionica, a nord della foce del torrente Soverato, alle pendici del monte La Rosa, sul versante orientale dell’altopiano delle Serre.


Montepaone era l'antica "Aurunco", fondata proprio dagli Aurunci Laziali, che si stabilirono su questo territorio per sfuggire alle cruente incursioni dei Sacraceni. All’inizio del XII secolo, venne assegnata ai Padri Certosini di Serra San Bruno, che ne conservarono il possesso fino all’abolizione dei diritti feudali, sancita dalle riforme napoleoniche. Gravemente danneggiata dal terremoto della seconda metà del Settecento, ai tempi della Repubblica Partenopea fu un comune del cantone di Catanzaro. Col nuovo ordinamento amministrativo disposto dai francesi, a principio del XIX secolo, fu inserita dapprima, quale Università, nel cosiddetto governo di Gasperina.

 

L'economia è basata sull'agricoltura, si producono cereali, ortaggi e olivo; diffuso è l’allevamento di ovini, seguito da quello di caprini. L’industria, di piccolissime dimensioni, è costituita da aziende che operano nei settori alimentare, tessile, dell’abbigliamento, della fabbricazione di articoli in gomma e della stampa. In via di sviluppo è il turismo.

 

Tra i piatti tipici della gastronomia locale, abbiamo le "cuzzupe", le "zeppole", mangiate soprattutto nel giorno di Santa Lucia e di San Giuseppe, la"cupeta", tipico torrone montepaonese ed i fichi secchi.

 

Oltre la Festa Patronale di San Felice, nel paesino si tiene la Sagra del Tartufo Gelato e la Sagra della Castagna.

Prefisso:
0967
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
montepaonesi
Patrono:
Felice (martire)
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0040038

Valutazione generale

1
Ottimo
1
Buona
1
Media

Chi c'è stato

Tutti
2

Indicatori

Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Sicurezza
Servizi ai turisti
shopping
Attrattive
attività
Intrattenimento
Trasporti
Accessibilità
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0080077
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0030026

Recensioni Montepaone

Conosci Montepaone? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Daniele R
Livello 100     1 Trofeo   
Voto complessivo 7
Guida generale : Monte di Paone, in provincia di Catanzaro, ospita la bella Chiesa parrocchiale dedicata a Maria Santissima Immacolata che al suo interno conserva una tela del Seicento raffigurante la Madonna del Rosario attribuita ad Ippolito Borghese, arredi sacri ed ostensori in... vedi tutto argento del settecento. La vita sociale del comune di svolge attorno al cuore pulsante di Piazza Immacolata, resa più particolare dalla presenza de "L'Olmo", un albero che per i montepaonesi ha un enorme valenza storico-sociale: esso rappresenta L'Albero della Libertà, l'emblema del passaggio dalla tirannia alla presa di coscienza collettiva dei diritti civili; dalla sottomissione all'affermazione della volontà popolare e della libertà di pensiero. L’albero è stato piantato assieme ad altri esemplari sparsi nelle strade vicino che però non sono più presenti.
Da non perdere Chiesa di Maria Santissima immacolata , Albero 'L'Olmo'
Gilda Ferro
Livello 22     3 Trofeo   
Voto complessivo 9
Guida generale : Vado in vacanza a Montepaone Lido, da molti anni...è un paesino sul litorale ionico perfetto per una vacanza...a pochi km da Caminia e Pietragrande, meravigliosi spazi di mare e da Soverato, nota per il divertimento.. Nel paesino ho soggiornato all'Hotel... vedi tutto Rada Siri, che consiglio per professionalità e servizi e che ha un ottimo ristorante di cucina nazionale e soprattutto tipica calabrese...lo consiglio
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0190188
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0310294
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0080077
AdvValica-GetPartialView = 0
HotelSearch-GetPartialView = 0,0090089
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Enogastronomia
Sole e Mare
Verde e natura
Giovani e single
Mete per la famiglia
Arte e cultura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0,0030026
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0180175
JoinUs-GetPartialView = 0,0010008
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,013012
AdvValica-GetPartialView = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020017
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009