×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Montauro  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0156249

Info su Montauro

Superfice:
11 km2
Altitudine:
393 m
Abitanti:
1514 [2010-12-31]
Introduzione

Montauro è un Comune rivierasco di origini antiche che si estende nella parte centro-orientale della provincia, sulla costa ionica, nel versante orientale dell’altopiano delle Serre, a nord della foce del torrente Soverato.  

 

Secondo la tradizione il Borgo sarebbe stato così chiamato perché sorto alle falde del monte Paladino che, un tempo, avrebbe avuto vene aurifere. Nel XVIII secolo, sotto Ferdinando IV di Borbone, vennero iniziati gli scavi per l’estrazione del metallo prezioso, trovato però in quantità insufficiente a coprire le spese, per cui i lavori di ricerca furono abbandonati. Città regia già ai tempi di Ruggero il Normanno, all’inizio del 1100 fu donata dal conte Ruggero ai Padri Certosini di Serra San Bruno, i quali ne conservarono il possesso fino all’abolizione del feudalesimo, sancita dalle riforme napoleoniche. Comune del Cantone di Catanzaro, all’epoca della Repubblica, con le riforme amministrative attuate dai francesi, a principio del XIX secolo, fu inserita prima come Università, nel governo di Squillace e poi tra i comuni del circondario di Gasperina. Gravemente colpita dal terremoto della seconda metà del Settecento, subì altri danni da un’eccezionale alluvione, che si abbatté sulla zona, verso la metà dell’Ottocento. 

 

L'economia del paese si basa soprattutto sull'agricoltura che produce frumento, olivo, uva e agrumi; molto diffuso è l’allevamento di ovini e caprini. L’industria, di dimensioni ridottissime, è costituita da aziende che operano nei settori alimentare, edile e della lavorazione del legno. Negli ultimi anni il turismo sta andando sviluppandosi, grazie alla nascita di villaggi, hotel, strutture ricettive e stabilimenti balneari.

 

La gastronomia locale è caratterizzata da piatti tipici come il morzello, zippuli filati, mulinedi e sacchi di castagne; ottimo è il vino.

 

Ogni anno a Novembre si tiene la festività della Notte di San Martino, caratterizzata da degustazioni, fiere liuteristiche e dell’artigianato, artisti di strada, spettacoli per bambini e musica popolare. 

 

 

Prefisso:
0967
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
montauresi
Patrono:
San Pantaleone
Giorno Festivo:
27 luglio
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

1
Ottimo
1
Media

Chi c'è stato

Tutti
1

Indicatori

Sicurezza
Intrattenimento
Trasporti
convenienza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0,0156245
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Montauro

Conosci Montauro? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
patrizia63
Voto complessivo 7
Guida generale : Il mare è molto bello e facilmente raggiungibile dalla strada che costeggia il litorale. La località è piccola offre come negozi il minimo indispensabile, ma in ogni settore di mercato. Ilpiccolo comune attiguo Montepaone(tanto vicino da confondersi) organizza ogni estate... vedi tutto programmi in piazza di discreta qualità apprezzabili da tutta la famiglia. Qualche localino ben frequentato per ragazz (15/25 anni). la posizione è strategica per raggiungere Soverato (3 KM) città molto più grande e turistica. Se potete procuratevi 1 scafo, la costa è stupenda, anche i monti retrostanti: cascate naturali e parco avventura nella storica Serra S. Bruno, la Certosa + grande d'Europa.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0156253

Le migliori attrazioni e cose da fare a Montauro

Altre Risorse

IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0

Destinazioni vicine a Montauro

DestinationListNear-GetPartialView = 0,1093748
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0468747
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Montauro

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156258
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,015624
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0,2343744

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0,0156249
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0,0156254
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0