×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0156262
AdvValica-GetPartialView = 0

Guida turistica di Lerici  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
DestionationGallery-GetPartialView = 0
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

Info su Lerici

Superfice:
16 km2
Altitudine:
10 m
Abitanti:
10017 [2011-12-31]
Introduzione

Lerici sorge al centro di una piccola insenatura naturale, in quella che viene definita la Riviera di Levante. Lerici è facilmente riconoscibile dal mare per il suo promontorio, dove è impossibile non distinguere il profilo del Castello. Il territorio naturale, notevole per estensione e per la sua macchia mediterranea, è stato inserito all’interno del territorio del Parco Naturale di Montemarcello Magra.

Vale la pena inoltre sapere che le spiagge del territorio di Lerici vantano da qualche anno il titolo di Bandiera Blu per la qualità delle acque e del servizio di accoglienza dei bagnanti. Lerici ha un’estensione geografica abbastanza vasta che comprende numerose frazioni: tra queste ricordiamo San Terenzo e Tellaro che spiccano l’una per le spiagge, l’altra per la bellezza, e non a caso inserita tra i “Borghi più Belli d’Italia”. Lerici confina a nord con La Spezia, a sud è bagnata da mar Ligure e ad est cconfina con Sarzana e Ameglia.

La storia di Lerici ha radici millenarie, dovute alla sua particolare posizione: affacciata sul mar Ligure, fu per questo motivo prima insediamento etrusco (intorno a VII secolo a.C.), poi un porto prima per la popolazione italica dei Liguri, poi per i Romani. Del periodo Medievale è da ricordare soprattutto il fatto che Lerici è stata citata da Dante nel Terzo Canto del Purgatorio, precisamente l’episodio dell’Epistola di frate Ilaro a Uguccione della Faggiuola, di chiaro sapore boccacesco. A differenza di Sarzana e Castelnuovo di Magra, non vi sono fonti ufficiali che possono attestare con certezza il passaggio del sommo poeta, ma molti elementi e coincidenze la flora e la fauna, e nel quale sono si trovano anche i "cavanei", costruzioni in pietra con copertura a volta, di epoca imprecisata, riscontrabili solo in un'altra zona della Liguria. Tali costruzioni non sono ancora tutelate.

Nella Divina Commedia politica e religione sono a stretto contatto: non è un caso che anche il territorio di Lerici sia stato oggetto, nel tempo, di scontri tra Ghibellini e Guelfi: durante queste lotte il centro storico è stato distrutto due volte, tuttavia il castello è rimasto inespugnato. L’economia di Lerici si basa interamente sul turismo: ciò è dovuto al fatto che a un territorio già di per se molto suggestivo e verdeggiante, si aggiunge anche un ottimo servizio ricettivo, basato su una rete capillare di alberghi, pensioni e bed e breakfast.

Parte integrante dello sviluppo economico sono anche le attività agricole legate all’olio e al vino.

Come molti paesi della provincia spezzina Lerici partecipa ogni anno al Palio del Golfo: una manifestazione che cade ogni anno nella prima domenica di agosto e che si basa sulla sfida tra tredici borgate marinare, tutte affacciate su Golfo dei Poeti. La prima domenica di luglio invece, si festeggia il patrono Sant’Erasmo: l’evento che accompagna la celebrazione è molto suggestivo in quanto si tiene una grande processione notturna sulla baia, con le imbarcazioni illuminate solo da lumini. La statua viene trasportata per le vie del borgo e poi a bordo di un traghetto scortato da numerose barche fino a San Tellaro e San Terenzo. Al termine della solenne processione, seguono i fuochi d’artificio. Sant’Erasmo è il patrono dei naviganti. Tra le altre manifestazioni di spicco dell’estate si ricordano: "Mondomare Festival”, serie di incontri che si svolgono in Liguria con protagonisti personaggi degni di nota del mondo del mare e "LeriCinema" che comprende a sua volta: "Golfo dei Poeti Film Festival", “Concorso Internazionale Cortometraggi” che si svolge la terza settimana di agosto, "Tellaro Film Festival” in programma la seconda settimana di luglio e “Agave di cristallo”, premio legato ai dialoghi dei film.

Il turista in vacanza non può non fermarsi ad assaggiare la cucina di Lerici; da provare è zuppa di datteri alla lericina, autentica specialità locale. Tra le altre leccornie, si ricordano i ravioli fritti ripieni di zucca e formaggio, chiamati in dialetto “barbagiuai”: sono da assaggiare per assaporare il contrasto tra il dolce della zucca e il gusto salato della ricotta. Tra gli altri piatti, spicca il pesce con il branzino al pepe verde, una variante che si ottiene infarinando il branzino e condirlo con un trito di prezzemolo e aglio più pepe verde. Tra i dolci, da provare sono i “bescheutti du lagassu”, una sfoglia con farina, uova, zucchero, burro ammorbidito, bucce di arancio e limone e lievito. Il tutto farcito con un ripieno di ricotta, zucchero, cioccolato, scorza di cedro, pinoli, cannella e liquore.

Il Golfo di Lerici, per il suo fascino ha da sempre ammaliato scrittori, attori e personaggi di spicco della creatività, dell’arte e della cultura come i poeti romantici inglesi Mary Shelley e George Byron. In età più recente, si ricordano lo scrittore inglese David H. Lawrence (famoso per il suo romanzo L’amante di Lady Chatterley) che proprio a Lerici è stato coinvolto in un’appassionante storia d’amore. Lo scrittore e regista Mario Soldati invece, ha scelto Lerici per trascorrere gli ultimi anni della sua vita, fino alla morte avvenuta nel 1999.

Il turismo di Lerici si articola intorno alla bellezza dei tre centri storici: cioè Lerici, San Tellaro e San Terenzo, con picchi come i due castelli e i pittoreschi affacci portuali. Da non perdere anche la variante naturalistica: da una parte le spiagge (Venere Azzurra e Baia Blu le principali), dall’altro la bellezza paesaggistica tutta mediterranea del Parco Naturale di Montemarcello Magra.

Prefisso:
0187
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
lericini
Patrono:
Madonna di Maralunga
Giorno Festivo:
25 marzo
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Valutazione generale

21
Ottimo
15
Buona
14
Media
1
Bassa

Chi c'è stato

Tutti
12
Turisti maturi
7
Coppie
6
Giovani e single
3
Famiglie
2

Indicatori

Sicurezza
Attrattive
Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Servizi ai turisti
attività
shopping
Accessibilità
convenienza
Intrattenimento
Trasporti
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Lerici

Conosci Lerici? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Affacciata sul “Golfo dei Poeti”, Lerici è una delle perle della riviera ligure, meta ideale, in ogni stagione, degli amanti del sole e dell’arte. La Chiesa parrocchiale di San Francesco d’Assisi e santuario di Nostra Signora di Maralunga risale alla... vedi tutto fine del XIII secolo. La struttura fu poi demolita e ricostruita tra il 1632 e il 1636. L’interno conserva tra gli arredi sacri, un piviale, dono della famiglia locale Botti, e diverse pale d’altare di scuola pittorica genovese. L’ex Chiesa della Concezione dei Cappuccini fu edificata nei primi anni del XVII secolo. A questa fu aggiunto un convento di frati, ma il sito religioso verrà chiuso e sconsacrato nel 1868. Oggi la chiesa è stata convertita in teatro, mentre il convento, nell’odierna sede del municipio. Per i romantici, tra il comune di Lerici e il borgo marinaro di San Terenzo, è possibile fare delle belle passeggiate tra i giardini del parco di  un edificio storico, chiamato Villa Marigola, dal quale si scorge uno scenario mozzafiato sul golfo. Dal 1979 il complesso settecentesco, circondato da due giardini all’inglese e all’italiana, è di proprietà della Cassa di Risparmio della Spezia che utilizza il sito quale sede di conferenze e meeting. Denso di fascino è il Castello di Lerici, costruito a partire dal 1152, subì numerose trasformazioni fino al 1585 quando il castello assunse l’aspetto attuale per volere dell’Offizio di San Giorgio. Oggi è sede del Museo geopaleontologico che trae origine dal ritrovamento di orme di dinosauri ed altri rettili, risalenti a circa 220 milioni di anni fa, da parte di Ilario Sirigu.
Stefano
Voto complessivo 4
Guida generale : Il territorio lericino è un luogo incantevole, ma attenzione, come tutte le cose, presenta il rovescio della medaglia e non sempre porta piacevoli ricordi. Qualche anno fa fecci un esposto alla Procura della Repubblica per gli scarichi fognari nelle spiagge, ad... vedi tutto oggi nulla è cambiato, frequentando gli arenili d'estate c'è la possibilità di prendere fastidiose malattie, come la candida per le donne; attenti ai bambini. Inoltre quando siete in totale relax in spiaggia, capitano spesso fastidiosi venditori abusivi a propinarvi merce contraffatta, e quando siete a godervi un bel bagno ristoratore in mare, rubano i vostri oggetti. Inoltre vi toccherà pagare un carissimo parcheggio per la vostra auto e non così vicino agli stabilimenti balneari, rischiando di sforare dall'orario e di pagare una salatissima contravvenzione. Un consiglio che vi posso dare è di scegliere altri luoghi di mare, e ce ne sono di più belli, ma soprattutto di più accoglienti, più sicuri e più salutari.
Isabella Gaggio
Voto complessivo 9
Guida generale : Incantevole cittadina adagiata sul Golfo dei Poeti della riviera ligure di levante dominata dal bellissimo castello. Il clima mite la rende metà ideale anche fuori stagione. Numerosi gli alloggi e i locali che offrono un'ottima cucina,nonché le possibilità di effettuare... vedi tutto escursioni in meravigliose località dei dintorni: Tellaro, San Terenzo, Sarzana solo per citarne alcune ed anche di fare gite via mare nelle varie baie, a Portovenere, Cinque Terre e Portofino. A due passi la Garfagnana, le Alpi Apuane e le prestigiose località della Versilia.
Da non perdere Castello
Emiliano
Voto complessivo 7
Guida generale : Tranquillità, bellissimo luogo, cucina speciale, e poi visita al Castello dove si possono vedere ricostruzioni di dinosauri e sala sismica, passeggiata lungo mare fino a raggiungere SanTerenzo. E poi in collina i paesini de La Serra, Barcola, Pugliola, i bellissimi... vedi tutto scorsi di Falconara e Santa Teresa. Forse l'unico neo potrebbe essere la difficoltà di accesso e di parcheggio.
rosa zoccali
Livello 13     1 Trofeo    Viaggia: Con amici
Voto complessivo 9
Guida generale : Lascia a casa l'auto. il girobus e il servizio dei bus in ogni direzione è efficiente. I parcheggi invece sono scarsi e l'accesso in auto è possibile solo in alcune ore e in alcuni periodi dell'anno. la navetta è gratuita.... vedi tutto se porti l'auto lasciala alla "vallata", da dove puoi fare una splendida passeggiata di 1 Km sul lungomare x raggiungere lerici o, in alternativa, servirti della navetta.
Da non perdere Casa di Shelley , Lungomare , Castello
Pietro Elia
Livello 47     4 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Incastonata al vertice del Golfo dei Poeti vi si ammira ogni giorno il tramonto del sole dietro la sagoma inconfondibile di Portovenere, anticamera delle Cinque Terre. La bellezza del mare, le spiagge e la cordialità della gente, rendono il soggiorno,... vedi tutto anche se breve, indimenticabile. La storia dei dintorni e la ricchezza delle tradizioni riportano il viaggiatore a riassaporare un passato che rimane vivo e riesce a trasmettere emozioni.
Da non perdere Consorzio Castello Di Lerici Museo , Casa di Shelley , Arsenale Marina Militare La Spezia
Isabella Gaggio
Voto complessivo 9
Guida generale : La passeggiata che dal borgo marinaro si inerpica fino al bellissimo castello per godere del meraviglioso panorama del golfo dei poeti e le spiaggette alle quali si accede attraverso la galleria del molo, nonchè la gita in battello a Portovenere... vedi tutto o alle Cinque Terre o Portofino.
Rosa russo
Livello 33     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 9
Guida generale : Un angolo di paradiso, dove tutto è a portata di bambino. Buone strutture ricettive, trasporti puntuali e molto efficienti. La sua vicinanza alle cinque terre, Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore, ne fa un punto strategico per visitare i... vedi tutto luoghi più belli della Liguria. È molto carina, la consiglio.
Da non perdere Bagno alla Venere Azzurra , Il traghetto per le 5 Terre , Museo Archeologico Nazionale di Luni
Rachele Tateo
Livello 36     6 Trofeo    Viaggia: Con amici, Da solo
Voto complessivo 10
Guida generale : Luogo di bellezza straordinaria, in posizione strategica per raggiungere i luoghi più belli della riviera di levante, soprattutto attraverso minicrociere quotidiane. Periodo ideale per un soggiorno la tarda primavera, quando tutto è in fiore e l'aria, luminosa,intensamente profumata.
Christine Chiavacci Harwood
Livello 18     3 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Guida generale : Evitare di visitare la zona la Domenica d'estate. Scegliere un albergo con piscina al posto della spiaggia. Alberghi in posizione alta sono più tranquilli e c'è il vantaggio della bella vista. In inverno se non piove, le temperature sono spesso miti... vedi tutto e perciò forse si gode di più a visitare la zona in quella stagione.
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
IntroAdditionalLinkContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Lerici

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

Tipi di vacanza

Sole e Mare
Mete romantiche
Enogastronomia
Arte e cultura
Verde e natura
Sport
Mete per la famiglia
Shopping
Avventura
Giovani e single
Montagna
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
CommonInfoZoneInfo-GetPartialView = 0

Il meglio secondo voi

HotelListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0