×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020016
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0

Isola di Ventotene: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010004
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0010009
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0

L'isola di Ventotene sorge nel Mar Tirreno al largo della costa al confine tra Lazio e Campania: appartiene all'arcipelago delle Isole Ponzane, dal punto di vista amministrativo è legata alla provincia di Latina ed ospita poco meno di 1000 abitanti distribuiti all'interno di una superficie di 1,89 chilometri quadrati.

Si tratta di un'isola di origini vulcaniche che geologicamente fa parte delle isole flegree assieme ad Ischia, Procida e Vivara: è caratterizzata da conformazioni tufacee e raggiunge una altitudine massima di 139 metri al di sopra del livello del mare.

Dal punto di vista climatico l'isola di Ventotene presenta temperature piuttosto miti, di tipo subtropicale, con piovosità concentrate soprattutto durante la stagione invernale e scarse escursioni termiche giornaliere: il mese più freddo dell'anno è gennaio, durante il quale si registra una media di circa 9 °C, mentre il più caldi sono luglio ed agosto, durante i quali si registra una media di circa 24 °C.

Fonti storiche dimostrano come l'isola di Ventotene fosse conosciuta anche al tempo degli antichi Greci, che erano soliti chiamarla Pandataria o Pandateria (dal greco antico ?a?tat???a). Durante l'epoca romana fu teatro di esili eccellenti, ospitando prima la figlia dell'imperatore Ottaviano Augusto Giulia maggiore (precedentemente arrestata per adulterio e colpevole di avere complottato contro la vita di suo padre), quindi la nipote dell'imperatore Tiberio Agrippina maggiore (ironia della sorte figlia proprio di Giulia maggiore, che sull'isola avrebbe trovato la morte) ed Ottavia, moglie ripudiata dall'imperatore Nerone.

La storia dell’isola come luogo di confino sarebbe continuata anche durante il periodo fascista, ospitando diverse personalità eccellenti non gradite al regime di Benito Mussolini: si pensi che soltanto tra gli anni 1941 e 1943 ha ospitato nomi quali Sandro Pertini, Pietro Secchia, Eugenio Colorini e, ovviamente, Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, autori, di un importante documento noto come il "Manifesto di Ventotene", che indicava importantissime suggestioni per la creazione di un'Europa Unita, immaginando una vera e propria federazione degli Stati d'Europa sul modello statunitensi ed indicandola come unica reale soluzione per la salvezza della civiltà continentale.

Per il resto, a partire dal Medioevo, l'intera isola ha ovviamente seguito le sorti del suo comune più importante e rappresentativo (anch'esso di nome Ventotene): innanzitutto ospitando un'importante comunità cistercense legata all'Abbazia di Santa Maria di Ponza, quindi venendo affidata alla famiglia Farnese durante il XVI secolo.

Durante il XVIII secolo Ventotene fu territorio dei Borbone di Napoli, che si impegnarono attivamente per il suo ripopolamento dando il via alla vera e propria costruzione del borgo, della Chiesa di Santa Candida (consacrata nel 1774), del porto e del nuovo forte locale.

Tra l'altro pochi anni dopo (più precisamente nel 1795) sarebbe stata completata anche la costruzione del carcere sulla vicina isola di Santo Stefano, che avrebbe ospitato a sua volta decine e decine di ergastolani e prigionieri politici.

Oggi l'isola di Ventotene non ha più niente a che vedere con esili e/o confini e la sua economia è fatta principalmente di attività tradizionali quali agricoltura (con particolare produzione di legumi e frutta) e pesca. Ovviamente è fondamentale l'afflusso di denaro garantito dal turismo, che si lega in maniera indissolubile ad un commercio locale particolarmente vivo, soprattutto durante i mesi estivi: in questo periodo l'isola offre infatti diversi servizi inesistenti in inverno, quali ad esempio quelli bancari.

Ventotene non è dotata di un proprio aeroporto, ma soltanto di un eliporto che consente l'intervento esclusivo di mezzi di soccorso del 118, delle forze dell'ordine o della protezione civile. Di conseguenza è possibile raggiungere l'isola esclusivamente muovendosi per mare: la maggior parte dei traghetti e degli aliscafi diretti a Ventotene parte dalla vicina isola di Ponza, ma è possibile anche partire direttamente ad alcuni porti del litorale pontino, come ad esempio Formia, con tempi di percorrenza medi di circa due ore per i traghetti.

Fuso Orario:
UTC+0
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010017
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0

Recensioni Isola di Ventotene

Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : I monumenti più importanti a Ventotene sono costituiti dalla grande villa di epoca romana, detta di “Giulia” dal nome della prima esiliata, che sorge sulla sommità del paese. Qui è possibile vedere i cortili, le stanze, i giardini e le... vedi tutto cisterne. Sempre del periodo romano sono i resti dell’acquedotto e della peschiera romana, tutta scavata nella roccia costruita con un sistema idrico che favoriva la permanenza dei pesci. Nel vicino Museo Archeologico sono conservati e reperti più preziosi provenienti dagli scavi archeologici dell’Isola di Ventotene, tra cui si segnalano i frammenti di affreschi e i resti di antiche navi romane.
Antonella Marchesi
Livello 15     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Per chi cerca il grande divertimento non è certo l'ideale, ma per chi cerca un bel mare ed una sensazione di trovarsi a casa è sicuramente un posto stupendo.... se aggiungiamo una stanza a Villa Giulia con terrazzino sul mare... vedi tutto e una cena da Benito siamo al top!? Un consiglio affittate una barca e fatevi il giro dell'isola! Una grossa pecca sono i collegamenti con la terraferma: molto ridotti, ma anche questa è una scelta dopo le 4 chi non perntotta sull'isola è costretto a tornare a casa e tutto assume un altro aspetto
Da non perdere Mare , Isola di Santo Stefano
marilena
Voto complessivo 7
Guida generale : L'isola è bella così,la gentilezza dei proprietari la loro disponibilità hanno colmato la colazione poco abbondante la struttura dell'hotel da ristrutturare. Il paesaggio meraviglioso, il colore del mare, il profumo dei fiori e il volo dei gabbiani ci fanno pensare quanto... vedi tutto possa essere bella l'Italia.
Martina
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 10
Guida generale : Ventotene.... un'isola superlativa.... in tutto... con la sua semplicità ti riporta alla genuinità.... Quando non riesco ad andare, che purtroppo capita spesso per via dei costi :-(( , mi sembra che mi manchi un pezzo dal mio cuore.... Mi è entrata... vedi tutto nell'anima... e non ne posso più fare a meno!!
Da non perdere Cala Battaglia , Lasciati andare , Isola di Santo Stefano
giorgio maggese
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: Con la famiglia
Voto complessivo 8
Guida generale : È un'isola dove non ci sono alberghi, ci si può arrivare solo via mare, molto tranquilla, mare ed insenature stupende, è rimasta come tanti anni fa. Spero che rimanga così!!!
Da non perdere Mare , Cisterne romane
roberto pellegrino
Livello 9     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : È una bellissima isola immersa nel blu... tanto relax... immersione stupende... bella gente... consiglio il ristorante che prepara pesce freschissimo... da non perdere le immersioni...
Da non perdere Mare
danila
Voto complessivo 10
Guida generale : Sembra che il tempo si sia fermato... atmosfera fatata... da sogno!! Ideale anche per un fine settimana romantico.
Rita
Voto complessivo 10
Guida generale : Ventotene è un'isola che si trova vicino a Ponza, è semplicemente fantastica, ancora a misura d'uomo. ... da andarci sicuramente almeno una volta nella vita!
Patrizia
Livello 9     1 Trofeo   
Voto complessivo 10
Guida generale : Ventotene permette di ritrovare la parte migliore di noi stessi se all'imbrunire ci si lascia condurre dalla sinfonia dei "grilli"....!!!
Barbara Salimei
Livello 14     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 9
Guida generale : Una bomboniera, immersa nella natura, lontana da caos e trambusto, e misura d'uomo. Un vero tesoro, dove potersi riposare, rilassare e divertirsi con chi si ama. BB73
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Isola di Ventotene

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0,0010013
JoinUs-GetPartialView = 0

Meteo Isola di Ventotene

Pioggia e schiarite
16 °
Min 14° Max 17°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010004
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009