×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,003003
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0

Abano Terme: la guida completa e aggiornata  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010013
DestionationGallery-GetPartialView = 0,0050043
GuidePdfAppDownloadRow-GetPartialView = 0,0010017
AdvValica-GetPartialView = 0

Abano Terme è una nota località termale in provincia di Padova, del Veneto e rappresenta il più grande e antico complesso termale d’Europa. Questo paradiso del relax sorge vicino Padova e ad alcuni dei borghi più belli dei Colli Euganei, come Este e Montagnana. La vera ricchezza di Abano Terme è il suo legame con l’acqua termale, testimoniata dalla presenza di molte fontane. La cittadina è caratterizzata da una bella zona pedonale nella parte vecchia, dove ammirare palazzi antichi, giardini, hotel storici e monumenti, come il Duomo del X secolo.  

Dove si trova Abano Terme: geografia, territorio e storia 

Il comune di Abano Terme si trova in Veneto in provincia di Padova e sorge in una posizione incantevole ai piedi dei Colli Euganei, in una zona termale (un antico vulcano spento) formatasi 30 milioni di anni fa. Abano Terme si estende su una superficie prevalentemente pianeggiante, fatta eccezione per alcune colline, come il Monte San Daniele ed il Monteortone. Le Terme di Abano sono circondate dal Parco regionale dei Colli Euganei, circa 19 ettari da esplorare a piedi, in auto o in bicicletta: macchia mediterranea fatta di vigneti, frutteti, querce secolari e boschi di castagno. Il territorio intorno Abano è ricco di fascino e storia, con castelli, città murate del Medioevo e del Rinascimento, storiche ville venete e una natura rigogliosa. 

Questa zona rivestiva un ruolo strategico già nel Medioevo, testimoniato dalla presenza delle quattro città murate di Cittadella, Monselice, Este, Montagnana e del borgo Arquà Petrarca. Le origini delle cure termali risalgono al VIII secolo a.C., quando gli abitanti della zona si recavano al lago sacro per compiere riti legati al recupero della salute, ma fu il periodo dell’l’Illuminismo a riscoprire la pratica terapeutica del termalismo, avviando grandi studi. Nel secondo dopoguerra furono aperti numerosi pozzi artificiali e costruiti nuovi stabilimenti; un rapido sviluppo urbanistico portò, alla fine degli anni cinquanta, gli stabilimenti a diventare 54, con un conseguente sviluppo commerciale e alberghiero. 

Arqua_Petrarca_Abano_Terme

Come si vive ad Abano Terme: clima, qualità della vita e consigli utili 

Il clima di Abano Terme è mite durante la maggior parte dell’anno, con temperature medie che oscillano intorno ai 14 gradi. I periodi migliori per andare ad Abano Terme sono la primavera e l’autunno, quando c’è meno folla e il clima molto gradevole permette di fare delle escursioni in bici e a piedi nel viale delle Terme e nelle zone circostanti. In estate fa più caldo ma la cittadina offre il massimo della vivacità, con divertimenti per tutte le età e ovviamente relax.  Chi non teme temperature più rigide e ama il Natale può scegliere il periodo delle feste, quando Abano si anima con i tradizionali mercatini.  

Ma quanto costa un soggiorno ad Abano Terme? Questa importante località termale vanta la presenza di grandi Hotel, anche storici, come l’Hotel Trieste & Victoria e il Grand Hotel Orologio. Queste e altre sistemazioni di lusso sono ovviamente molto costose ma fortunatamente esistono soluzioni più abbordabili: diversi hotel anche a 4 stelle partono dai 50-60 euro a testa a notte (solo con prima colazione). Tutti gli hotel sono convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale ed offrono ogni tipo di attività curativa termale sotto l’attenta sorveglianza e responsabilità di personale specializzato.  

Cosa mangiare ad Abano Terme? La fertilità di questo territorio dona prodotti naturali genuini che danno vita ad una cucina locale di alto livello, che spazia dalla carne al pesce. Spicca in molti piatti tradizionali l’asparago (che si consuma anche crudo o cotto al vapore per mantenere le proprietà diuretiche e lassative) e tra i formaggi il pecorino (rinomato in tutta la provincia di Padova). Tra i piatti particolari i bigoli, maccheroni allungati conditi con sugo di carne d’anatra ed i risotti, soprattutto con i fegatini di pollo.

Tra i secondi piatti si incontra spesso il fegatino alla veneziana, una ricetta povera per tradizione ma molto gustosa e ricercata oggi dagli intenditori: si tratta di un piatto a base di fegato cotto con la cipolla imbiondita, vino sfumato e un pezzo di mela e alloro messi per insaporire, addolcire e attenuare il gusto del fegato. Tra i vini di accompagnamento non si può che menzionare i vigneti dei Colli Euganei Doc. La polenta è un ingrediente che merita una menzione d’onore; viene infatti mangiata in tutti i modi, compresa la variante dolce della "smegiassa", un dessert proveniente dalla tradizione contadina a base di farina di mais, scorze d’arancia, miele e frutta secca di ogni genere, riunita in pasta e cotta al forno come una torta. Altri dolci che si possono ordinare o acquistare da donare ad amici e parenti al ritorno a casa sono la torta sbrisolona e la famosa torta di fichi.

Tra i locali da segnalare Il Ristorante Osteria Al Filò che nasce dalle rovine di una vecchia stalla; Pizzeria Ristorante Fuori Rotta, dall’ambientazione piratesca con un menù molto ricco anche di birre; La Villetta da Roberto è tra quelli tipici uno dei più apprezzati e di grande suggestione con la tipica cucina veneta. Sono tanti poi i locali eleganti ed i cocktail bar per tutte le età, dove trascorrere delle piacevoli serate.  

L’economia di Abano Terme è indubbiamente legata alle sue terme. Da secoli sono gli stabilimenti termali a dare lavoro alla maggior parte della popolazione, ed oggi le offerte termali si sono specializzate anche nella cura di molte disfunzioni fisiche. La stagione di apertura delle terme scandisce il tempo e le attività di Abano, nei cui centri termali si possono trovare pacchetti e offerte "all inclusive" che diversificano la vacanza e le attività da svolgere. Ma il territorio circostante ad Abano Terme, quello dei colli Euganei, è altresì molto fertile e ricco di coltivazioni vitivinicole e olearie, ed è anche luogo di produzione di miele e frutta, esportati in tutta la regione e anche oltre i suoi confini.

Passeggiata_Abano_Terme

Come arrivare e come muoversi ad Abano Terme 

Arrivare ad Abano Terme in auto è molto semplice, infatti la cittadina è ben collegata con tutta l’Italia dalle autostrade, comode e veloci da percorrere.  

Per raggiungere Abano in treno dal nordè necessario scendere alla stazione di Padova e prendere la linea BO-VE Stazione Terme Euganee – Abano Montegrotto, oppure prendere il bus o il taxi. Dal sud occorre scendere alla Stazione Terme Euganee - Abano Montegrotto. Arrivano poi qui diversi autobus da Padova e gli aeroporti vicini sono quelli di Venezia, Verona e Treviso. Abano Terme è ben collegata con Venezia grazie al servizio Busitalia

In città è facile muoversi a piedi e in bicicletta, ma molto simpatico per bambini e adulti, è i “Il Puffetto”, un trenino che porta a spasso tra Abano e Montegrotto Terme, collegando le due stazioni termali per un tour di circa un’ora che tocca le vie più belle. 

Petrarca_Abano

Abano Terme: cosa sapere e cosa visitare

La città di Abano Terme è una meta di relax dove cure termali di lusso e vita all’aria aperta si incontrano e coniugano perfettamente. Questa località è anche una città di modesta grandezza che offre al suo interno delle attrazioni storiche e di arte di tutto rispetto e di grande bellezza.

Abano Terme può essere definito senza indugi un vero paradiso del benessere. Meta turistica da più di duemila anni per le sue acque termali, è il più importante, grande e antico centro termale di tutta Europa. Già dalle origini del nome si percepisce la sua vocazione: Abano deriva dal greco “à ponos” che significa “senza il dolore”.

Francesco Petrarca veniva qui a “passare le acque” durante il suo soggiorno veneziano per curare la gotta e anche il poeta, filosofo e filologo Pietro Bembo abitò ad Abano, come Ugo Foscolo che scrisse in località Feriole alcune sue opere.  
Legate anche ad una leggenda, le acque termali di Abano vengono sfruttate per curare diverse patologie e regalare benessere, grazie alle loro proprietà curative e rigeneranti. Abano ospita un grandissimo centro termale con più di 100 stabilimenti termali singoli annessi agli hotel, nei quali la Medicina Termale si avvale del fango e dell’acqua per il trattamento e la prevenzione di molte patologie, o semplicemente per regalare benessere e relax.  

Una vacanza ad Abano Terme è l’ideale per chi necessita di cure o chi vuole riposarsi approfittando dei tanti trattamenti proposti dalle SPA degli hotel. Da vedere le bellissime e numerose fontane di Abano Terme, come quella in Piazza Cristoforo Colombo, quella di Arlecchino e Fontana Lunga. Da non perdere i palazzi storici come il Grand Hotel Orologio, al quale l’architetto Giuseppe Jappelli donò la facciata neoclassica, e Villa Bassi Rathgeb, palazzo del ‘500 appartenuto alla famiglia Dondi dell’Orologio.

Simbolo di Abano Vecchia è il Duomo di San Lorenzo, edificato nel X secolo con il campanile che risale al 1314. Nella parte moderna della città si trova il Parco Urbano Termale, opera architettonica di Paolo Portoghese, un’area verde con edifici, negozi, piste ciclabili, fontane, panchine, colonne monumentali e tantissime piante ad alto fusto.

Leggi anche Cosa vedere ad Abano Terme

Terme_Abano

Cosa fare ad Abano Terme: eventi, ricorrenze e divertimenti

Abano Terme è una località di riposo e di rigenerazione, per cui, pur essendo maggiormente votata al relax, è comunque ricca di eventi e attività da svolgere open air che colorano il periodo di apertura delle terme, sopratutto durante la stagione estiva. E' anche però un luogo dove passeggiare e divertirsi: viale delle Terme è la strada dello shopping, dove prendere un aperitivo e passare piacevoli momenti.

Da Abano si può partire per la vicina città di Padova sempre vivace e ricca di concerti, eventi ed escursioni, mostre e tanto altro. Oppure si può andare a Verona per il festival di opera lirica che prende piede durante il mese di agosto.

Tante sono le attività all’aria aperta che vengono organizzate ad Abano Terme e Montegrotto dal periodo primaverile fino ad ottobre: dalle escursioni al nordic walking nei colli Euganei e altre iniziative sportive di facile esecuzione rivolte ai singoli e alle famiglie da parte dei centri termali ospitanti. Sono molto caratteristici i mercatini di antiquariato e merce varia che prendono piede ad Abano e nelle località limitrofe. Il mercato settimanale di Abano Terme viene allestito ogni mercoledì mattina nella piazza mercato.

Prefisso:
049
Fuso Orario:
UTC+1
Nome Abitanti:
aponensi
Patrono:
San Lorenzo
Giorno Festivo:
10 agosto
CommonInfoPlaceIntro-GetPartialView = 0,0090085

Valutazione generale

45
Buona
40
Ottimo
16
Media

Chi c'è stato

Coppie
23
Tutti
22
Turisti maturi
11
Famiglie
9
Giovani e single
2

Indicatori

Alloggio
mangiare e bere
Accoglienza
Accessibilità
Servizi ai turisti
attività
shopping
Intrattenimento
Trasporti
Sicurezza
Attrattive
convenienza
IntroInfographicGenericContainer-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0,0010009

Recensioni Abano Terme

Conosci Abano Terme? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
Redazione
Livello 100     17 Trofeo   
Voto complessivo 6
Guida generale : Il monumentale Duomo di San Lorenzo, del 1780, custodisce al suo interno pregevoli affreschi, come la meravigliosa rappresentazione de “Le Stazioni della Via Crucis”, opera dell’Henrici.Il cuore della cittadina, Piazza del Sole e della Pace, ove è sita la Meridiana-Orologio... vedi tutto Solare, in marmo policromo, una delle più maestose del nostro continente.Numerose le Ville signorili dissemenate nel centro abitato. Tra queste vi segnaliamo la cinquecentesca Villa Bassi-Rathgeb, oggi sede del Museo Civico, unaraccolta di pezzi d’antiquariato, nonché di notevoli cicli di affreschi; la Villa Cittadella-Vigodarzere, ove soggiornò il poeta Ugo Foscolo; Villa Rigoni-Savioli, eretta nel XVI secolo in stile palladiano.Abano Terme è anche un ottimo punto di partenza per piacevoli itinerari nelle zone limitrofe.Nella vicina Montegrotto, un interessante sito storico, un’area archeologica risalente all’antica Aponus, testimoninaza dell’estitenza di un centro termale già in epoca romana.A pochi chilometri dal centro abitato, troverete l’incantevole Abbazia Benedettina di Praglia, risalente al XII secolo, con decorazioni rinascimentali.Presso Montirone potrete ammirare il più antico stabilimento termale di Abano, oggi adibito a Parco pubblico, a fare da ingresso un imponente colonnato corinzio.
Domenico Blandino
Voto complessivo 8
Guida generale : Città a misura degli ospiti, bene accolti e agevolati nelle richieste ( anche le più strane ), possibilità di svago e, se sai scegliere, di shopping anche conveniente. Bisogna, solo, non avere fretta e comparare gli acquisti da fare. Per... vedi tutto girare la città lasciare il proprio mezzo in albergo e utilizzare i trasporti locali almeno che non si vogliano scoprire le attrattive viciniori, e c'è ne sono per tutti i gusti. In merito, poi, all'alimentazione, che dire: solo bene in qualsiasi locale ma, in particolare, nei ristoranti nelle strutture alberghiere che forniscono cibo qualitativamente e quantitativamente soddisfacente anche per i più esigenti. Se si frequenta tale località, poi, vuol significare che si ha necessità o piacere di sfruttare i benefici delle terme e, su questo tema, ci sarebbe da dire tanto e tutto in termini positivi.
chirco giusi
Voto complessivo 8
Guida generale : 5 anni che vado a fare le cure termali in questa chicca di città.... la trovo funzionale sia per il punto strategico che si trova... sia anche per i divertimenti.... si può fare shopping nei meravigliosi negozi nell'isola pedonale,è sicura... vedi tutto e comoda nei servizi pubblici, ci sono dei meravigliosi alberghi con centri benessere... che dire, è meravigliosa, la consiglio a tutti per i dintorni che offre... ah, dimenticavo, per chi ama ballare trova tutte le possibilità negli alberghi e nelle sale da ballo.
andrea turismochepassione
Voto complessivo 4
Guida generale : Cittadina carina con fontane giardini diversi negozi ed un ampia scelta di strutture ricettive, bar, ristoranti e servizi di ogni genere. Prevalenza di turisti over 50, considerato il fatto che molti arrivano ad Abano per curarsi con fanghi termali considerati... vedi tutto tra i migliori d'Europa. Una base di partenza per visitare comprensori come Venezia, Padova, Vicenza, Verona ecc. I turisti che frequentano la realtà euganea non sono pochi e nemmeno quelli che si trovano ad avere a che fare con qualche problema con la propria auto, quindi per esperienza personale se doveste rimanere a piedi, fate attenzione a non essere ingannati, come talvolta succede al turista, a Montegrotto Terme, 3 km circa da Abano, si trova l'officina Aureliana dove trovate competenza a prezzi giusti
Antonio Pacifico
Livello 48     9 Trofeo    Viaggia: In coppia, Da solo
Guida generale : Considerare questa meta per la qualità dell'ambiente e la serenità del soggiorno. Una vera vacanza di riposo. Ciò non toglie che la vicinanza dei Colli Euganei, di belle località (Arquà Petrarca, Este, Monselice) raggiungibili con circa 20 minuti d'auto, la... vedi tutto vicinanza di Padova, Vicenza, Verona e anzitutto Venezia, raggiungibile in Bus in circa 60 minuti direttamente da Abano sino a Piazzale Roma, tutto questo spinge a muoversi per visitare bellezze artistiche e santuari. E poi di sera i locali e gli alberghi offrono possibilità di serate da ballo e altri divertimenti.
maria pia gedda
Livello 11     1 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 10
Guida generale : Abano è una cittadina termale molto graziosa, si gira facilmente in bicicletta ed è vicina a molti centri di interesse culturale, con i mezzi pubblici si può andare a Padova, Marostica, Bassano del Grappa e tanti altri posti meravigliosi, consiglio... vedi tutto di visitare il convento Benedettino di Praglia che dista circa 5Km da Abano e ci si può andare anche in bicicletta perche e quasi tutta pista ciclabile; gli hotel sono quasi tutti in centro ed hanno le piscine con acqua termale. Consiglio a tutti gli amanti delle terme di andare ad Abano
Matteo
Voto complessivo 10
Guida generale : Cittadina ideale per la cura e il relax, grazie alle tante strutture alberghiere e alle molteplici offerte per la salute e il benessere. La via centrale è assai piacevole per passeggiate e offre tante opportunità di acquisti, la zona del... vedi tutto parco è piacevole. Una dritta? se si vuol prenotare un albergo cercare di avere maggiori notizie possibili da internet perchè l'offerta è tanta (160 strutture) ma pure la diversità di servizio.
maria giovanna
Voto complessivo 8
Guida generale : piacevole,accogliente.Si mangia bene,molto accoglienti nell'albergo.buoni i trasporti,piacevoli i dintorni.accessibile,ottima la sicurezza, ottimo l'albergo,bellissime le piscine,ottimi i servizi per i turisti.shopping buono.divertente la passeggiata,nel centro della cittadina.vastissima la scelta degli alberghi,accessibili e ottimi.belli i giardini.Bellissima Padova,con la sua piazza grandissima.il centro... vedi tutto ,la vita vivace,molto intressante dal punto artistico.
Maria Cristina
Voto complessivo 8
Guida generale : cittadina con vocazione turistica molto marcata e offerta alberghiera molto numerosa e variegata per tipologia e prezzo. A differenza di altri centri termali, il fatto di avere lo stabilimento all'interno dell'albergo è sicuramente una marcia in più, praticamente si può vivere... vedi tutto in accappatoio e costume da bagno. La vicinanza a città quali Padova, Vicenza e Venezia consente anche di programmare visite in giornata, coniugando il relax termale alla scoperta di grandi città
eleonora galli galli
Livello 69     3 Trofeo    Viaggia: In coppia
Voto complessivo 8
Guida generale : Le sue terme sono eccellenti, in tutti gli alberghi puoi trovare una grande varietà e quantità di vasche, inoltre si possono prenotare infiniti trattamenti SPA. La scelta degli alberghi è pressochè infinita, si va dalle pensioncine ai 5 stelle davvero... vedi tutto prestigiosi. Tutto è all'insegna del relax e del benessere. In hotel puoi trovare tutto ciò che ti occorre, ma uscire e passeggiare nella zona pedonale molto bella ricca di negozi è veramente piacevole
IntroReviewListContainer-GetPartialView = 0,0250239
DestinationListNear-GetPartialView = 0,0900863
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0070069
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008

Cerca offerte a Abano Terme

HotelSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0





FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0010009

Tipi di vacanza

Terme e Benessere
Sport
Arte e cultura
Enogastronomia
Shopping
Verde e natura
Mete romantiche
Mete per la famiglia
Cicloturismo
Giovani e single
Pellegrinaggi
Sole e Mare
Avventura
DestinationListExperience-GetPartialView = 0
AttractionListBest_1xN-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013

Meteo Abano Terme

Sereno
23 °
Min 179° Max 2262°
WeatherInfoForecastSmall-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009