×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020022
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0,0010008
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010017

Abano Terme: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,001

La città di Abano Terme è una località termale molto gettonata, conosciuta sin da epoca romana e sviluppatasi durante il corso dell’era moderna, è famosa per i suoi centri termali e del benessere tanto che offre pacchetti per tutte le esigenze. Abano Terme è situata nel cuore dei Colli Euganei, da dove notoriamente si può partire per escursioni nella natura e nel gusto, visto che questa è anche una zona di produzione di vino doc. Il centro di Abano Terme, seppur piccolo, è fornito di tutto, dai negozi alle passeggiate immerse nel verde.

Il motivo principale per cui va visitata: per i suoi centri benessere e per approfittare del relax e dei servizi di alto livello offerti. Il periodo migliore per approfittare di tutte le attrazioni presenti ad Abano Terme e dintorni è il periodo che va dal mese di aprile fino ad ottobre. Anche durante i mesi invernali si può approfittare dei servizi offerti dalle terme.

Il monumento simbolo della città di Abano Terme è la piazza della Meridiana con il monumento moderno situato al centro di essa, che raffigura appunto una bussola.

Il centro storico della città di Abano Terme è ricco di edifici di epoca in stile Lyberty e neoclassici, ma anche parchi e giardini moderni. Proprio vicino alle terme si trova il Parco Urbano termale pensato proprio per la vita in città e il benessere continuo di cittadini e ospiti. Il Parco Urbano è ricco di architetture, fontane, viali ricchi di negozi e piste ciclabili che collegano varie parti della città di Abano. La città offre anche degli ottimi spunti per una vacanza all’insegna dell’arte e della cultura: nei pressi di Abano Terme infatti si trova il Santuario della Beata Vergine della salute; si tratta di un edificio religioso risalente al XV secolo, che conserva al suo interno delle reliquie sante e dei cicli di affreschi di alcuni maestri veneti di quell’epoca. L’edificio di culto principale della città si trova nella parte vecchia del centro storico, in Piazza della Meridiana, ed è il Duomo di San Lorenzo, una costruzione che presenta diversi stili architettonici ma eretta nel XIV secolo e custodisce numerose pregevoli opere pittoriche. Tra i musei presenti ad Abano Terme spicca la pinacoteca del Montirone e il divertente Museo della Maschera, presenti nella città nuova.

Un altro punto d’interesse che merita di essere visitato è il suggestivo Monastero di San Daniele, che si trova sempre nel territorio comunale di Abano Terme, su di un piccolo colle. Quest’edificio è molto caratteristico ed è stato fondato nel XII secolo ad opera dei benedettini e conserva ancora oggi dei pregevoli giardini con fontane e sentieri.Lo shopping ad Abano Terme non può mancare, e si concentra sopratutto nella parte del Parco Urbano sulla passeggiata principale. Qui sono presenti negozi di abbigliamento e moltissimi piccoli shop di souvenir tipici di questa parte d’Italia, come piccoli oggetti realizzati in vetro di murano, suppellettili in legno, borse, foulard di seta e così via. Tante sono le boutique di alto livello presenti nel centro di Abano Terme; è in questi negozi che si possono trovare pezzi esclusivi e raffinati.

La città di Abano Terme è una località votata al turismo, per questo anche se ricca di centri benessere che puntano tutto sul relax, le serate hanno bisogno di essere movimentate e vivaci. Con cadenza periodica, i centri benessere organizzano serate a tema con aperitivi e danze. Un altro luogo molto frequentato durante le ore serali è il lungo viale delle terme adatto a una passeggiata serale magari gustando un appetitoso gelato.

Ad Abano Terme si ha la possibilità di mangiare piatti tipici a base di ingredienti sani e genuini. Come è noto nella tradizione culinaria veneta, si fa molto uso di cereali e derivati come polenta e riso. Ad Abano Terme si può gustare un ottimo piatto a base di una pasta fresca fatta a mano chiamata "bigoli", e consiste in lunghi e spessi spaghetti di farina accompagnati tipicamente con del sugo di carne a base di anatra, oppure con del semplice nero di seppia. Il risotto viene cucinato in molti modi e con molte varianti, tra le più apprezzate figura sopratutto quella a base di radicchio trevigiano e la più tipica della zona con fegatini di pollo.

Tra gli antipasti figura sopratutto il prosciutto prodotto in questa zona, il prosciutto Veneto Berico-Euganeo Dop da accompagnare con un ottimo vino dei Colli Euganei doc. Tra i secondi piatti più diffusi si trovano i fegatini alla veneziana, cotti con cipolla, vino, alloro e uno spicchio di mela; un altro secondo piatto consigliato è il cosiddetto arrosto morto, uno stracotto di carne varia servito alla fine con una purea di mela. Per dolce è consigliato provare le torte tradizionali a base di farina di polenta come la smegiassa e la polentina, ma anche la torta di fichi e la famosa sbrisolona.

Molte sono le escursioni e le gite fuori porta da fare durante la permanenza nella località di Abano Terme. Una piccola e breve gita si può effettuare presso l'Abbazia di Praglia, a Teolo, una frazione poco lontana da Abano Terme. Si tratta di un edificio del XI secolo, ed è ancora attiva nel restauro di pergamene e di testi antichi, sopratutto per la presenza della biblioteca nazionale. L’abbazia è accerchiata da un magnifico paesaggio costituito da morbidi campi coltivati e vigneti ai piedi delle falde del monte Lonzina. Le escursioni naturali si concentrano invece presso il parco nazionale dei Colli Euganei.

Abano Terme si gira comodamente a piedi e in bici. La maggior parte dei turisti che la sceglie come luogo di villeggiatura e relax è munita di auto proprie ma sono presenti servizi di car sharing.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0100098

Attività

Attrattive

Divertimenti

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0100094
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



53 risultati filtrati per:
Rank 1# di 53
Rank 2# di 53
14 Voti
Rank 3# di 53
9 Voti
Rank 4# di 53
Rank 5# di 53
7 Voti
Rank 6# di 53
6 Voti
Rank 7# di 53
6 Voti
Rank 8# di 53
4 Voti
Rank 9# di 53
Rank 10# di 53
AttractionList-GetPartialView = 0,1871799
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0050046

Cosa vedere vicino a Abano Terme

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0180175
AdvAdSenseSearch-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013

FreeContentHtml-GetPartialView = 0,0020012

Cerca offerte a Abano Terme

HotelSearch-GetPartialView = 0,0130124
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0,003003

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Abano Terme
GuideList-GetPartialView = 0,0010008
JoinUs-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010017
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0,0020013
AdvValica-GetPartialView = 0,0010008
AdvValica-GetPartialView = 0