×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0156267

Taranto: cosa vedere, cosa visitare e cosa fare  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Da vedere e da capire a Taranto c’è davvero tanto. Per esaminare la storia della città è imprescindibile fare riferimento alla sua geografia strategica sin dall’epoca della Magna Grecia, caratteristica che la rende tutt’oggi un porto importantissimo in ambito europeo.

Tra l’altro, Taranto fu l’unica colonia spartana oltre il territorio della Grecia ed è unica anche per questo. Sotto il profilo demografico, Taranto è ampiamente sviluppata, costituendo la seconda città della Puglia per popolazione e la prima nel territorio salentino.

Fortissimo è il legame che ha Taranto con i suoi "mari", definiti Il Grande e il Piccolo grazie ai quali essa stessa è definita La Città Dei Due Mari per antonomasia. Altra definizione utilizzata per Taranto è quella di Terra dei delfini, per un gruppo di essi che si è stanziato già da diversi anni oltre gli isolotti di San Pietro e San Paolo.

Ironia della sorte, tra i simboli legati a Taranto vi è il delfino in quanto nello stemma esso è raffigurato mentre un dio lo cavalca. Tra i luoghi da visitare, citiamo le colonne appartenenti al tempio dorico più antico della Magna Grecia, tuttora visitabile, secondo alcuni legato al culto di Poseidone; il Castello aragonese Sant'Angelo di Taranto; la Mostra storica dell'Arsenale militare marittimo di Taranto dove si svolgono delle visite guidate; la Cattedrale di San Cataldo sita in piazza Duomo; la Chiesa di San Domenico Maggiore risalente al 1302 e ubicata nel Borgo Antico della città; il Palazzo Pantaleo detto tale perché un tempo appartenente ai baroni di questa famiglia, di origine settecentesca, ubicato dove vi era l’antico porto.

La storia di Taranto ha davvero dell’incredibile ed è anche questo che spinge i visitatori a venire in questo luogo pregno di cultura. Si pensi, ad esempio, agli stretti rapporti sportivi che un tempo si instaurarono tra la città e la Grecia, tanto che gli atleti tarantini assunsero molta importanza in ambito internazionale. Inoltre, forte è il legame di Taranto con la musica popolare in riferimento all’epoca dell’Unità d’Italia forzata dai Savoia e dai loro alleati, mal vissuta dalle popolazioni locali che diedero vita alla resistenza mediante il brigantaggio della Terra d’Otranto, fenomeno che ancora oggi è sentitamente presente nei motivi popolari legati a musiche e danze indigene quali la Taranta e la Tammurriata.

Non a caso, tra le personalità musicali legate a Taranto, troviamo il cantautore Mimmo Cavallo, che mette in musica il suo esilio forzato a Torino in quanto figlio di emigranti, riflettendo nella sua Siamo meridionali tutta la passione per il proprio territorio, ottenendo il Premio Tenco.

Ancora, a spingere il turista a Taranto, sono gli svariati eventi di natura culturale che si svolgono in città tra i quali la rievocazione storica intitolata “Maria D'Enghien, Principessa di Taranto" dove si mette in scena grazie a figuranti in costume, il Matrimonio di Maria d’Enghien, regina del Regno di Napoli Maria, con Ladislao. Sempre in ambito musicale, riscuote molto successo la Stagione Concertistica "Emozioni Concertistiche" ovvero la rassegna giovanile di pianisti che coinvolge svariati appassionati e addetti ai lavori, così come la Stagione Concertistica dell'Orchestra della Magna Grecia.

Ancora, ricordiamo la Settimana Santa, le manifestazioni che si tengono in onore di San Cataldo, il Palio di Taranto che si conclude con la cerimonia estiva di premiazione, il Festival Italiano della cozza tarantina, il FotoArtePuglia- Festival di fotografia, la Settimana Internazionale di Danza Taranto Danza, la Processione settembrina a mare detta "Stella Maris", il Taranto Film Festival a dicembre.

Se volete fare shopping a Taranto, recatevi a Via D’Aquino dove potrete passeggiare in quello che viene definito Il Salotto Buono. L’area, quasi del tutto pedonale, unisce Corso Due Mari e Piazza Maria Immacolata. Se avete voglia di provare la cucina tipica tarantina, consigliamo il ristorante La Paranza dove potrete degustare i piatti tipici della cucina marinara tarantina e non solo, ma anche La Lanterna, Il Gatto Rosso, il Poseidon, lounge bar del centro storico dove intrattenersi per un aperitivo, La galleria dell'arte, trattoria casereccia o, se preferite il relax, il Parco delle Querce con la sua struttura immersa nel verde. Se siete amanti della vita notturna, a Taranto non vi annoierete: potrete spaziare dai lounge bar con musica dal vivo alle discoteche quali il Club L'egizio a Martina Franca, il Caracas Bar, un pub dove bere una birra in compagnia, l’Estrò Disco Club a San Giorgio Ionico in contrada Baronia, il Fuori Rotta e il Sunbay dove ballare tutta la notte, a Taranto.

Per gli amanti dello sport, ricordiamo che, nel mese di gennaio di ogni anno, in città, si tiene la Gara Internazionale di Judo di Taranto e vi è la possibilità di praticare calcio (molto rinomato è il Torneo di calcio femminile in loco), tennis e sport acquatici. La natura pianeggiante della regione, poi, aiuterà i ciclisti nelle loro passeggiate su due ruote.

Se siete amanti della natura, sono tanti gli itinerari possibili da svolgere in zona, ad esempio quello lungo il mar Piccolo, tra masserie, verde, costa e relax. Se pagaiare non vi spaventa, pensate che facendolo potreste raggiungere Taranto Vecchia, il Ponte di San Francesco di Paola (o ponte girevole), il ponte di Pietra, gli stabilimenti dismessi della Marina Militare: un’esperienza unica.

Per quanto concerne i trasporti, potete avvalervi della Ferrovia dello Stato che collega la regione mediante le linee Taranto-Bari, Taranto-Brindisi e Taranto-Crotone oppure delle Ferrovie del Sud Est che collegano Taranto al resto della Puglia. Se preferite viaggiare in nave, niente paura: oltre al porto mercantile, vi è quello turistico ubicato sul Molo Sant'Eligio, nella parte del Borgo Antico di fronte al Mar Grande. Inoltre, due mezzi d’acqua collegano il Piazzale Democrate con Capo San Vito, grazie ad un canale navigabile. Non dimenticate, poi, di fare un’escursione alle isole Cheradi: potreste scorgere i delfini in lontananza.

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

Shopping

AttractionFilter-GetPartialView = 0,0156257
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



57 risultati filtrati per:
Rank 1# di 57
26 Voti
Rank 2# di 57
Rank 4# di 57
11 Voti
Rank 6# di 57
Rank 7# di 57
3 Voti
Image not found
Rank 9# di 57
AttractionList-GetPartialView = 0,1718889

Conosci Taranto? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0,0156258
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0

Cosa vedere vicino a Taranto

AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0,0156267

Destinazioni vicine a Taranto

DestinationListNear-GetPartialView = 0,0312516
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0

FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a Taranto

HotelSearch-GetPartialView = 0,0156266
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di Taranto
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0