×
Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetta | Leggi altro
HeaderMain-GetPartialViewNoCache = 0,0020017
HeaderContext-GetPartialViewNoCache = 0
HeaderBreadcrumb-GetPartialViewNoCache = 0,0010012
AdvValica-GetPartialView = 0

Cosa vedere a San Teodoro  

HeaderPageTitle-GetPartialViewNoCache = 0,0010009

Spiagge incantevoli, mare caraibico, insenature dorate, fenicotteri rosa: San Teodoro sembra il Paradiso terrestre! Siamo a circa 30 km di distanza da Olbia. La Gallura con la sua natura selvaggia e incontaminata fa da cornice a una località ideale sia per trascorrere delle romantiche vacanze sia per divertirsi in compagnia della famiglia o dei propri amici. San Teodoro è riuscita a mantenere intatta la sua bellezza paesaggistica e il suo mare cristallino senza rinunciare per questo a moderne strutture ricettive .

Il litorale copre ben 37 km di lunghezza. Alcune delle spiagge più famose si trovano vicino al centro città e puoi arrivarci comodamente con l'auto. San Teodoro è perfetta anche per chi vuole unire il relax giornaliero alla movida notturna. Il centro del paese infatti è ricco di pub, locali alla moda e discoteche dove far baldoria fino a tarda notte. Raggiungere questa incantevole località è molto semplice perché basta partire da Nuoro e seguire le indicazioni che troverai sulla strada statale 131. Ma quali sono i luoghi più interessanti da vedere? Ecco il vademecum del tuo soggiorno in Sardegna, tutte le indicazione su cosa fare a San Teodoro una settimana, per non lasciare davvero nulla al caso.

Cosa vedere a San Teodoro: 10 luoghi assolutamente da non perdere

San Teodoro, le spiagge più belle da visitare

1) Cala Brandinchi

Il nostro viaggio alla ricerca dei luoghi più belli da visitare a San Teodoro non può non partire da quella che viene considerata la piccola Tahiti, Cala Brandinchi. Questo lembo di spiaggia che si trova in località Coda Cavallo attende il turista al termine di una fitta pineta. Sullo sfondo, mano mano che avanzi, vedi nascere uno specchio d'acqua che sembra arrivare direttamente dall'Eden. L'aspetto esotico della spiaggia è esaltato dalla presenza di una sabbia bianca fine e impalpabile. Unica nota stonata del luogo: la presenza dei turisti, soprattutto nel mese di agosto. Per questo motivo ti consigliamo di raggiungere la spiaggia nelle prime ore del mattino.

2) Lu Impostu

Oleandri e mimose fanno da sfondo a un mare turchese che lambisce una spiaggia dove la sabbia assume delle splendide sfumature dorate. Situata tra Capo Coda Cavallo e Punta Sabbatino, Lu Impostu offre una battigia molto larga ed è in generale meno frequentata di Cala Brandinchi. Ben attrezzata, ha il vantaggio di avere una pineta alle spalle, perfetta per rinfrescarsi nelle ore più torride. Vicino alla spiaggia c'è un comodo parcheggio a pagamento dove lasciare l'automobile.

3) La Cinta

Questa spiaggia si trova a circa 3 km da Caia Brandinchi ed è la più lunga della zona, una caratteristica che la rende perfetta per chi ama fare jogging e lunghe passeggiate. È molto attrezzata e nelle giornate ventose è possibile anche surfare tra le onde. La spiaggia è molto interessante anche da un punto di vista naturalistico. Alle spalle del mare infatti troviamo morbide dune bianche e una serie di alberelli di ginepro. Accanto alla spiaggia è situata una piccola laguna dove è possibile ammirare degli splendidi fenicotteri rosa.

Cala_brandinchi_san_teodoro

San Teodoro: cosa vedere nel borgo

4) San Teodoro paese

Il paese di San Teodoro è molto carino. Puoi visitare le sue chiese, in particolare quella parrocchiale o la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo, oppure perderti nelle vie del centro per una giornata all'insegna dello shopping o alla scoperta dell'autentica gastronomia sarda. Le vie del centro sono il teatro della movida notturna del paese. Discoteche, pub e ristoranti sono meta non solo dei turisti ma anche di molta gente dello spettacolo.

5) Museo delle Civiltà del Mare

Nel corso dei secoli il mare di San Teodoro ha restituito un numero impressionante di reperti archeologici che sono stati raccolti, catalogati e messi in mostra nel Museo delle Civiltà del Mare. Gli oggetti appartengono a molte epoche storiche, da quella punica alla bizantina. L'opera più preziosa è senza dubbio il tremisse aureo bizantino, una moneta di grande valore. Accanto a questa area archeologica, nel museo è ospitata anche una sezione naturalistica dove puoi trovare una vasta selezione di conchiglie provenienti da tutto il mondo. L'ingresso alla parte archeologica è gratuito.

Cosa vedere vicino San Teodoro: escursioni e cosa fare

6) Area naturale marina protetta Tavolara - Punta Coda Cavallo

Questa area protetta inizia a Capo Ceraso e arriva fino a San Teodoro. Perfetta per chi ama le escursioni, offre ai visitatori lo spettacolo impressionante di alte costiere di granito cesellate dal vento e dal sole e fondali sabbiosi dall'eccezionale trasparenza. il bello di questa zona è che il binomio turismo-tutela dell'ambiente è andato di pari passo. Lhabitat marino è oggetto di studi da parte del National Geographic per la sua enorme biodiversità. Di fronte alla costa nord orientale si erge la monumentale Tavolara, uno spettacolare colosso di granito alto 560 metri che colpisce non solo per la sua imponenza ma anche per le meravigliose sfumature cromatiche regalate dalla vegetazione.

7) Monte Nieddu

Nieddu ovvero Nero, come il colore scuro della vegetazione che avvolge questo monte alle spalle di San Teodoro. Programmare un'escursione su questa meraviglia della natura vuol dire trascorrere alcune ore immersi in un paesaggio unico e incontaminato, abitato da corvi imperiali, cinghiali, aquile e falchi. La macchia mediterranea fa da cornice a questi luoghi, profumando l'aria con l'odore caratteristico del ginepro. Monte Nieddu è perfetto sia per gli amanti del trekking sia per le famiglie con i bambini. Particolarmente gradevoli le piscine naturali che si sono formate nel corso dei secoli nelle quali ci si può immergere per un bagno emozionante nella selvaggia natura della Gallura. Se ami il cayoning non dimenticare di programmare un'uscita nel bellissimo fiume che scorre in queste valli, il Rio Petrisconi, dal quale nascono della cascate spettacolari.

8) Posada

Posada, considerato uno dei borghi più belli d'Italia, è un paesino sovrastato dai resti del Castello della Fava, una costruzione medievale che risale al XIII secolo. Il centro storico del paese è molto carino e contornato da profumate buganvillee sparse lungo i muri delle abitazioni. Ai piedi del borgo, la valle del Rio Posada crea un'oasi naturale che sembra disegnata appositamente per gli amanti delle escursioni selvagge a bordo del kayak. Per arrivare al castello devi scalare il colle, quindi il nostro consiglio è vestiti comodo e indossa delle scarpe adatte.

9) Orosei

Siamo a circa 50 km da San Teodoro. Nemmeno un'ora di macchina quindi e verrai catapultato in uno dei golfi più belli e suggestivi di tutta la Sardegna. Pensa che questo territorio è stato a lungo accessibile soltanto via mare. La zona è caratterizzata da una serie di coste alte in granito e spiagge sabbiose. L'ambiente naturalistico è così particolare che qualche anno fa le autorità hanno deciso di creare il Parco nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu. Il paese di Orosei è situato al centro della valle del Cedrino e offre ai suoi visitatori, oltre la presenza di spiagge meravigliose come quella di Cala Luna, gioielli di rara bellezza come la Chiesa delle Anime, il vecchio carcere spagnolo (sa Prejone vetza) e il Museo dei Teatrini Storici.

10) Acquario di Cala Gonone

Situato a un'ora da San Teodoro, l'acquario di Cala Gonone si trova incastonato tra il meraviglioso Golfo di Orosei e l'imponente Supramonte. All'interno è possibile ammirare la flora e la fauna tipicamente mediterranee grazie a 25 vasche espositive che contengono ben 300 specie marine. All'esterno invece puoi trovare, oltre a un comodo parcheggio, un'area gioco tematica dedicata al mondo delle tartarughe marine.

Tavolara_san_teodoro

CommonInfoPlaceOverview-GetPartialView = 0,0010008

Attività

Attrattive

Divertimenti

Mangiare e bere

AttractionFilter-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0

Cosa vedere secondo voi



22 risultati filtrati per:
Rank 1# di 22
30 Voti
Rank 2# di 22
Rank 3# di 22
24 Voti
Rank 4# di 22
13 Voti
Rank 6# di 22
12 Voti
Rank 7# di 22
Rank 10# di 22
AttractionList-GetPartialView = 0,0010009

Conosci San Teodoro? Lascia il tuo giudizio

Il tuo contributo può essere utile per altri turisti
Sposta il cursore verso l' aggettivo che meglio rappresenta questa destinazione
Generale:
Orrenda
Meravigliosa
ReviewAddReview-GetPartialView = 0
CommonPluginEuropeAssistence-GetPartialView = 0
ContentListPostListSmall-GetPartialView = 0,0010008
AttractionListNear_2xN-GetPartialView = 0
DestinationListNear-GetPartialView = 0
VideoListGuideNewsletter-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0
AttractionListMapMultiplePin-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009





FreeContentHtml-GetPartialView = 0

Cerca offerte a San Teodoro

HotelSearch-GetPartialView = 0,0010008
ItineraryListSmall-GetPartialView = 0

La guida da portare con te

Scarica gratis
la guida pdf di San Teodoro
GuideList-GetPartialView = 0
JoinUs-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010009
AdvValica-GetPartialView = 0
Footer-GetPartialView = 0
AdvValica-GetPartialView = 0,0010013
AdvValica-GetPartialView = 0